DIRETTA/ Pisa Benevento (risultato finale 0-0) video Rai: Marconi sbaglia un rigore!

- Mauro Mantegazza

Diretta Pisa Benevento streaming video Rai: formazioni in campo per l’anticipo della 1^ giornata del nuovo campionato di Serie B

Pisa curva tifosi
Diretta Pisa Benevento (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA PISA BENEVENTO (FINALE 0-0): MARCONI SBAGLIA UN CALCIO DI RIGORE!

Finale di gara incredibile tra Pisa e Benevento, coi nerazzurri che conquistano un calcio di rigore al novantaquattresimo minuto. Del Pinto commette un fallo su Marconi dentro l’area, il direttore del match Fourneau vede tutto e assegna senza esitazione il penalty alla truppa toscana. Dagli undici metri si presenta Marconi, che però non riesce a sorprendere Montipò. Il portiere del Benevento si tuffa alla sua sinistra e respinge la conclusione del giocatore pisano, salvando i suoi dalla sconfitta. Al novantacinquesimo minuto dell’incontro, infatti, l’arbitro decide che può bastare così e spedisce Pisa e Benevento negli spogliatoi. Termina zero a zero la gara tra i nerazzurri e i campani, che si dividono la posta in palio nel corso di novanta minuti frizzanti e divertenti. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CODA VICINO AL GOL!

Il secondo tempo di Pisa Benevento si apre con una grande occasione per gli uomini di Inzaghi, che sciupano con Coda da posizione molto invitante. Al cinquantanovesimo minuto della gara ancora giallorossi pericolosi, questa volta con un mancino a giro da parte di Viola che si perde sul fondo. Il Pisa prova a scuotersi e crea scompiglio nella retroguardia avversaria con un colpo di testa di Marconi che va alto sopra la traversa. Un minuto dopo Gyamfi confeziona un bel pallone per Sau, bravo ad anticipare De Vitis ma non altrettanto a concludere: tentativo fuori dallo specchio. Poco dopo grande opportunità per Coda, che di testa stacca sul cross di Letizia e mette sul fondo di pochissimo. Non si sblocca il risultato all’Arena Garibaldi di Pisa. Sempre zero a tra i nerazzurri e il Benevento quando manca circa un quarto d’ora al termine del match.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INIZIA IL SECONDO TEMPO!

Negli ultimi minuti del primo tempo il Benevento sembra prendere coraggio e mettere in seria difficoltà il Pisa, che fino a quel momento era apparso più in palla. Attorno al quarantaduesimo minuto bel lancio in avanti per Coda, Benedetti nel tentativo di anticiparlo tocca la palla con la mano e concede un calcio di punizione interessante ai giallorossi. Sugli sviluppi della punizione, Coda cerca il suggerimento aereo per Tello ma l’esterno del Benevento non riesce ad agganciare il pallone come vorrebbe. Prima del duplice fischio altra potenziale chance per il Benevento, con Tello che viene rimontato da Marin in ripiegamento difensivo. L’ultimo squillo è per il Pisa, che sciupa una punizione. Al minuto quarantasei il direttore di gara Fourneau manda le squadre negli spogliatoi. Dopo quindici minuti di pausa Pisa e Benevento sono pronte a tornare in campo per dare il via al secondo tempo! Si ripartirà dal risultato di zero a zero… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CHANCE PER DE VITIS!

Grande chance al diciannovesimo minuto per il Pisa, che spaventa il Benevento con un tocco in diagonale di Marconi che si perde oltre la linea di fondo. Al venticinquesimo la reazione della formazione giallorossa, con Improta che scarica un tiro potente su cui Gori riesce ad intervenire e bloccare centralmente. Nel ribaltone di fronte Masucci è impreciso e getta alle ortiche un contropiede molto ghiotto. I ritmi calano fino al trentottesimo minuto, quando la squadra campana squilla su calcio da fermo: Viola lascia partire un tiro insidioso ma il suo tentativo finisce oltre la porta. Il Pisa non ci sta e risponde con una sventagliata per De Vitis, che colpisce di testa senza inquadrare lo specchio. Mancano circa cinque minuti al duplice fischio, siamo sempre sul risultato di zero a zero tra Pisa e Benevento. Partita fin qui piuttosto piacevole, difficile prevedere chi avrà la meglio, benchè fin qui siano stati i padroni di casa a creare maggiormente. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

MASUCCI INTRAPRENDENTE!

E’ cominciata da meno di dieci minuti la diretta tra Pisa Benevento e il risultato è ancora fermo sullo zero a zero. Subito intraprendenti e pimpanti i nerazzurri con Masucci propositvo in fase offensiva. La difesa giallorossa presta molta attenzione e chiude gli spazi con Caldirola e Volta. Al secondo minuto di gioco chance per i padroni di casa con Masucci che cerca in profoondità Belli, Letizia interviene e sventa in diagonale un potenziale pericolo. Ancora Pisa in attacco con Masucci che lascia partire uno spiovente che termina direttamente tra le braccia di Montipò. Molto aggressiva la squadra toscana in queste prime battute di gioco: gli uomini guidati da D’Angelo vogliono mettere in difficoltà l’ambizioso Benevento di Filippo Inzaghi. Il Pisa si sta facendo preferire in fase di fraseggio ma anche dal punto di vista dell’intensità. La compagine ospite dovrà cercare di prendere le misure ai toscani… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Tutto è pronto per Pisa Benevento: in attesa del fischio d’inizio del match inaugurale della Serie B 2019-2020, può essere interessante leggere qualche numero delle due squadre, naturalmente relative allo scorso campionato. Il Pisa è stato promosso dalla Serie C ai playoff dopo una stagione regolare chiusa al terzo posto nel girone A con 69 punti, frutto di diciannove vittorie, dodici pareggi e sei sconfitte. Per i nerazzurri 47 gol segnati e 28 subiti, per un bel +19 in termini di differenza reti. Il Benevento invece è stato eccellente protagonista del campionato di Serie B, chiuso al terzo posto in classifica con 60 punti, frutto di diciassette vittorie, nove pareggi e dieci sconfitte con 61 gol segnati e 45 subiti (differenza reti + 16), anche se i playoff poi hanno negato la promozione nella massima serie. Adesso però cediamo la parola al campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Pisa Benevento, poi si gioca! PISA (3-5-2): Gori; Aya, De Vitis, Benedetti; Belli, Verna, Gucher, Marin, Lisi; Marconi, Masucci. All. Luca D’Angelo. BENEVENTO (4-3-3): Montipò; Gyamfi, Volta, Caldirola, Letizia; Schiattarella, Viola, Tello; Sau, Coda, Improta. All. Filippo Inzaghi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Come già nello scorso campionato, la diretta tv di Pisa Benevento in quanto anticipo del venerdì sera di Serie B sarà garantito sia dalla Rai in chiaro sia sulla piattaforma Dazn. Di conseguenza, tifosi ed appassionati potranno collegarsi al canale numero 57 del telecomando, Rai Sport + HD, oppure potranno avvalersi della diretta streaming video che sarà garantita gratuitamente per tutti da Rai Play oppure per i soli abbonati tramite Dazn. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

IL PROTAGONISTA

Andando alla ricerca del potenziale protagonista di Pisa Benevento, lo possiamo individuare in Raul Asencio: nuova avventura in prestito per lo spagnolo di origini brasiliane, che ha da poco festeggiato i 21 anni e gioca subito una partita da ex. L’anno scorso infatti Asencio ha vestito la maglia del Benevento, dove era arrivato a titolo temporaneo dal Genoa che ne detiene ancora il cartellino: in una squadra che ha lottato per la promozione in Serie A si è fatto notare mettendo insieme 23 partite condite da 3 gol, iniziando forte per poi spegnersi via via. Aveva fatto bene anche con la maglia dell’Avellino, rivelandosi un giocatore duttile capace di stazionare nel ruolo di prima punta ma anche spostarsi sulla corsia o al fianco di un centravanti; a Pisa dovrà sgomitare per guadagnare una maglia in un reparto che prevede giocatori come Marconi, Pesenti, Masucci e Moscardelli ma l’età gioca a suo favore, e dunque già in questa prima giornata Asencio potrebbe lasciare la firma personale. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Avvicinandoci alla diretta di Pisa Benevento, facciamo un tuffo nella storia di questa partita che conta un totale di dodici precedenti in partite ufficiali, quasi tutti recentissimi perché ottenuti tutti dal 2010 in poi, ad eccezione del girone B di Serie C1 nel campionato 1978-1979. Il bilancio complessivo sorride al Benevento, che ha ottenuto sei vittorie; contiamo poi quattro pareggi e appena due successi per il Pisa. Gli ultimi incroci risalgono al campionato di Serie B 2016-2017, quando il Benevento vinse entrambe le partite con un successo per 1-0 in casa all’andata, giocata il 30 dicembre 2016, seguito dalla perentoria vittoria per 0-3 in trasferta a Pisa il 18 maggio 2017. Il Pisa dunque deve riscattare questo k.o, comunque l’unico in casa perché in precedenza in Toscana erano arrivate due vittorie dei nerazzurri e tre pareggi, dunque il fattore campo ha comunque un’incidenza piuttosto significativa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Pisa Benevento sarà diretta questa sera dall’arbitro Francesco Fourneau della sezione Aia di Roma 1: Fourneau ha 35 anni e in carriera finora ha già arbitrato 30 partite di Serie B decretando 119 ammonizioni, due doppie ammonizioni, altre quattro espulsioni per rosso diretto e concedendo sei calci di rigore. Un solo precedente per Fourneau con il Pisa che ottenne una vittoria davanti al fischietto capitolino, il quale invece ha diretto tre partite del Benevento con un bilancio di una vittoria e due sconfitte per la formazione campana. Possiamo infine osservare che gli assistenti del signor Fourneau per la partita Pisa Benevento saranno i due guardalinee Christian Rossi della sezione di La Spezia e Vito Mastrodonato della sezione di Molfetta, mentre il quarto ufficiale di gara sarà stasera il signor Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pisa Benevento, in diretta dallo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani della città toscana, è la partita che alle ore 21.00 di questa sera, venerdì 23 agosto 2019, avrà l’onore di aprire la prima giornata della Serie B 2019-2020 e con essa di conseguenza anche l’intero campionato cadetto. Pisa Benevento sarà un momento speciale per la squadra nerazzurra e per tutta la città toscana, che festeggia il ritorno nella categoria dopo due anni di assenza, maturato vincendo i playoff della scorsa Serie C. Il Benevento invece deve mettersi alle spalle l’amaro ricordo dei playoff di Serie B della scorsa primavera quando gli irpini, pur giunti terzi in stagione regolare, furono eliminati già in semifinale dal Cittadella. Pisa per sfruttare l’entusiasmo con l’obiettivo di consolidarsi nel campionato cadetto, Benevento invece per rilanciarsi verso un nuovo inseguimento alla promozione: questo è quanto ci possiamo aspettare dall’anticipo di questa sera.

PROBABILI FORMAZIONI PISA BENEVENTO

Proviamo adesso a delineare le probabili formazioni per Pisa Benevento, anche se alla prima giornata e con il mercato ancora aperto tutte le squadre sono ancora in via di allestimento. Il Pisa di Luca D’Angelo settimana scorsa in Coppa Italia contro il Bologna era partito con il seguente 3-5-2: Gori; Meroni, Benedetti, Aya; Birindelli, Marin, Gucher, Siega, Liotti; Pesenti, Marconi. Va anche detto che l’esito era stata una sconfitta casalinga per 0-3, dunque qualcosa potrebbe essere necessario cambiare. Il Benevento era uscito ancora prima, sconfitto in casa dal Monza, ma Filippo Inzaghi potrebbe in linea di massima confermare il 4-4-2 con Maggio, Antei, Caldirola e Letizia davanti a Montipoò; in mediana la coppia formata da Viola e Tello, con Insigne e Improta sulle fasce in appoggio ai due attaccanti Armenteros e Coda.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico di Pisa Benevento, basandoci sulle quote offerte sull’anticipo di Serie B dall’agenzia di scommesse sportive Snai. Nonostante il fattore campo, sono favoriti i campani: il segno 2 infatti è quotato a 1,97, mentre poi si sale a quota 3,20 in caso di segno X ed infine a 4,00 volte la posta in palio in caso di segno 1 per chi avrà puntato sulla vittoria casalinga del Pisa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA