DIRETTA/ Pisa Empoli (risultato finale 2-3) DAZN: Sfida decisa solo nel recupero!

- Claudio Franceschini

Diretta Pisa Empoli streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario della partita valida per la quinta giornata della Serie B. Risultato live 0-0, finalmente si gioca!

Pisa verde festa lapresse 2019
Risultati Serie B, 13^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA EMPOLI (RISULTATO 2-3): TRIPLICE FISCHIO 

All’Arena Garibaldi – Stadio Romeo Anconetani l’Empoli batte in trasferta il Pisa per 3 a 2. Dopo il botta e risposta nel finale di primo tempo con il vantaggio di Mancuso ed il pari di Marconi, la partita si accende nuvoamente nell’ultima parte del secondo tempo quando Mancuso, all’89’, riporta avanti i suoi su assist di Moreo. Ancora Marconi ristabilisce l’equilibrio con l’aiuto di Masucci al 90’+3′ ma è Frattesi, al 90’+5′ su suggerimento di Mancuso, a spuntarla definitivamente in favore della squadra di Bucchi. I tre punti guadagnati oggi consentono all’Empoli di raggiungere quota 11 nella classifica di Serie B mentre il Pisa resta fermo ad 8 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pisa Empoli non sarà garantita sui canali tradizionali, ma sarà un’esclusiva riservata agli abbonati DAZN che potranno seguire questa partita su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e dunque in diretta streaming video. Tuttavia da qualche giorno i clienti Sky hanno un canale dedicato, ovvero DAZN1 al numero 209, attraverso il quale accedere alla programmazione del portale. Il servizio sarà gratuito solo per chi avesse sottoscritto l’abbonamento da almeno tre anni.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Pisa ed Empoli è sempre bloccato sull’1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, è nuovamente la squadra ospite a cercare di colpire intorno al 57′ quando la punizione di Stulac impegna seriamente il portiere avversario Gori. Dentro Masucci e Pinato da una parte e Bajrami per Bandinelli dall’altra. Ammoniti anche lo stesso Bandinelli e Marin.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Pisa ed Empoli sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. La partita tarda a sbloccarsi ed infatti bisogna attendere il 40′ perchè Mancuso riesca a spezzare l’equilibrio iniziale in favore degli ospiti, sfruttando nel migliore dei modi l’assist da parte di Dezi. I padroni di casa non rimangono a guardare e trovano il pareggio subito nel recupero al 45’+1′ grazie a Marconi, liberato da una sponda di Benedetti. Fino a questo momento il direttore di gara ha estratto il cartellino giallo in due occasioni ammonendo Romagnoli e Veseli tra gli uomini di mister Bucchi.

FASE INIZIALE DEL MATCH 

In Toscana la partita tra Pisa ed Empoli è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro è la compagine ospite a partire forte prendendo in mano il controllo delle operazioni e spaventando subito i padroni di casa con lo spunto di Frattesi già al 2′. Le formazioni: Pisa (3-4-1-2) Gori; Belli, Aya, Benedetti; Lisi, Di Quinzio, Gucher, Marin; Minesso; Marconi, Fabbro. All.: D’Angelo. Empoli (4-3-1-2) Brignoli; Veseli, Romagnoli, Maietta, Balkovec; Frattesi, Stulac, Bandinelli; Dezi; La Gumina, Mancuso. All.: Bucchi.

SI COMINCIA!

Prendiamo spunto dalla diretta di Pisa Empoli per guardare da vicino le statistiche della partita. La sfida mette di fronte due delle poche squadre che sono per ora imbattute. Insieme a loro ci sono Perugia, Entella e Benevento. Entrambe le squadre hanno fino a questo momento raccolto due vittorie e due pareggi, senza ovviamente ko. Al momento però l’attacco del Pisa ha fatto qualcosa di più di quello dell’Empoli, sono 8 a 4 i gol fatti. In difesa invece c’è equilibrio con le due squadre che hanno subito rispettivamente 3 e 2 gol. La stagione ovviamente è ancora molto lunga, ma la sfida tra le due squadre ci potrà dire molto delle ambizioni di entrambe alla caccia di punti che potranno essere già importanti. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL PROTAGONISTA

Il protagonista atteso di Pisa Empoli potrebbe essere Alessandro De Vitis: ventisettenne piacentino, è figlio d’arte perchè papà Antonio è stato apprezzato attaccante anche in Serie A, giocando in particolare con le maglie di Piacenza e Verona. Alessandro invece è elemento duttile: nato come centrocampista davanti alla difesa ma anche mezzala, dotato di ottimi inserimenti offensivi, con il passare del tempo ha arretrato la sua posizione fino a diventare un difensore centrale, così schierato da Luca D’Angelo che lo ha guidato alla promozione in Serie B. Nel campionato cadetto De Vitis aveva già raccolto 87 presenze tra Modena, Padova, Carpi e Latina; a Pisa però sembra aver trovato la sua definitiva consacrazione. Passato anche dalla Spal, ha avuto la grande occasione quando ha firmato per la Sampdoria: tuttavia in quel campionato di Serie A non ha mai giocato, perchè in estate si è rotto il crociato e a gennaio è finito per una seconda volta sotto i ferri, rientrando soltanto nella stagione successiva e non riuscendo più ad avvicinare la massima serie. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

La diretta di Pisa Empoli ci parla di appena due precedenti che risalgono al campionato cadetto per a stagione 2008/2009. In entrambe le gare vinsero i pisani con un successo di 3-0 fuori casa e di 2-0 tra le mura amiche. Non rientra nelle gare ufficiali invece un’amichevole vinta per 2-0 dall’Empoli nell’agosto del 2015 grazie ai gol di Krunic e Pucciarelli. C’è dunque da aspettarsi che l’Empoli voglia quanto prima possibile togliere lo zero dalla casella sia dei gol fatti che delle vittorie contro il Pisa. Le due squadre hanno iniziato la stagione più o meno nello stesso modo con otto punti nelle prime quattro giornate. Il Pisa però ha dimostrato di avere nettamente più forza in attacco, grazie ai quattro gol fatti. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Pisa Empoli, che sarà diretta dal signor Aureliano, va in scena alle ore 21:00 di martedì 24 settembre presso l’Arena Garibaldi, valida per la quinta giornata della Serie B 2019-2020. Le due formazioni si presentano a questa sfida con gli stessi punti in classifica, 8 e nell’ultimo turno di campionato hanno ottenuto rispettivamente un pareggio in casa del Chievo, con il risultato di 2-2 il Pisa ed un successo casalingo per 1-0 contro il Cittadella la formazione di Cristian Bucchi. Un incontro che dovrebbe essere dunque caratterizzato da un grande equilibrio con le due formazioni alla caccia di punti importanti per cercare di migliorare la loro attuale posizione, a soli 2 punti dalla capolista Benevento. Finora il cammino stagionale delle due formazioni è stato quasi identico e la voglia di superarsi a vicenda dovrebbe dare vita ad una gara di grande spessore tecnico. Nell’ultimo turno il Pisa ha sprecato una buona occasione per portare via l’intera posta dal terreno di gioco del Chievo, vedendo sfumare il doppio vantaggio conquistato nella prima parte di gara ed all’inizio della ripresa, con le due reti dei veneti nel finale, che nel giro di 10 minuti hanno colpito da fuori area in entrambe le occasioni. Al Castellani di Empoli la partita si è messa subito in discesa per i toscani grazie alla rete dopo 4 minuti di La Gumina, bravo a realizzare il calcio di rigore mettendo la palla sotto la traversa impossibile da parare per Paleari.

PROBABILI FORMAZIONI PISA EMPOLI

Nella gara dell’Arena Garibaldi i padroni di casa dovrebbero schierarsi con il consueto 3-5-2 di mister D’Angelo che vede tra i pali Gori, come difensori Aya, Ingrosso e Benedetti, a centro campo una linea formata dagli esterni Belli e Lisi, con i centrali Verna, Siega e Gucher ed in attacco la coppia formata da Marconi, autore di una doppietta al Bentegodi, e da Masucci. La risposta del tecnico biancazzurro è uno schieramento con il classico 4-3-1-2 con il quale Bucchi schiera le sue formazioni. In porta conferma per Brignoli, difensori laterali Veseli a destra e Balkovec a sinistra, con Maietta e Romagnoli centrali. Tridente davanti alla difesa composto da Frattesi, Ricci e Bandinelli e Dezi in posizione di trequartista a sostegno delle due punte che saranno Moreo e La Gumina che ha deciso la gara contro il Cittadella con la sua rete dopo soli 4 minuti di gioco.

QUOTE E PRONOSTICO

Per la partita Pisa Empoli, che si gioca tra poco all’Arena Garibaldi nella quinta giornata di Serie B, l’agenzia di scommesse B-Win vede leggermente favorito il Pisa in quanto propone una quota 2,55 per il successo dei padroni di casa, 2,90 per la vittoria della formazione in trasferta e 3 per il pareggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA