DIRETTA/ Pisa Livorno (risultato finale 1-0) streaming DAZN: derby nerazzurro!

- Fabio Belli

Diretta Pisa Livorno streaming video DAZN: formazioni ufficiali e risultato live del match valevole per la ventottesima giornata del campionato di Serie B.

Pisa gruppo
Rivoluzione FIGC (Foto LaPresse - repertorio)

DIRETTA PISA LIVORNO (RISULTATO FINALE 1-0): DERBY NERAZZURRO!

Pressione dei labronici a caccia del pareggio e al 24′ della ripresa ci sono proteste per una spinta in area di Birindelli su Marras, ma l’arbitro lascia proseguire. Alla mezz’ora su un sinistro di Del Prato c’è la presa sicura di Gori, al 32′ però è Vido a mancare il colpo del ko, sprecando da ottima posizione dopo una bella combinazione tra Gucher e Pisano. Al 32′ Awua prende il posto di Agazzi nel Livorno, che al 35′ inserisce anche Seck al posto di Porcino. Poi al 37′ è Luci ad avere una buona chance per il pari ma conclude centralmente agevolando la parata di Gori. Al 40′ ultimi cambi da una parte e dall’altra: D’Angelo inserisce Ingrosso al posto di Birindelli, Breda Simovic per Di Gennaro. 4′ di recupero ma c’è da registrare solo l’ammonizione del neo entrato Simovic, col derby toscano che stavolta sorride ai colori nerazzurri del Pisa. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pisa Livorno non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN.

LA SBLOCCA LISI!

Il Livorno parte a testa bassa nella ripresa, Marsura va al tiro contrastato da Caracciolo e il pallone finisce di poco alto sopra la traversa al 3′. Al 7′ risponde il Pisa, Pisano trova la misura del cross in area, sponda aerea di Marconi sul secondo palo per l’inserimento di Vido che manca però d’un soffio quello che sarebbe stato l’impatto vincente a due passi dalla porta. All’11’ Bogdan viene ammonito per una trattenuta su Vido, quindi al quarto d’ora Marconi riceve palla da Lisi e lascia partire una bordata che sorvola di poco la traversa. Pisa più reattivo dopo un momento di smarrimento tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo, la pressione nerazzurra viene premiata al 18′ con il gol di Francesco Lisi che sblocca il derby: bella apertura di Marconi per il compagno di squadra che vince l’uno contro uno con Del Prato e lascia partire una conclusione imparabile per Plizzari. Il Livorno reagisce al 20′ con un tentativo mancino di Marras, ma il Pisa ora deve gestire un prezioso vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

ANCHE MASUCCI SOSTITUITO

Il Livorno prova a farsi vedere in avanti alla mezz’ora, cross di Porcino per Ferrari ma il colpo di testa finisce a lato. Al 32′ ammonito Caracciolo per un fallo proprio su Ferrari. Quindi al 34′ uno scontro in area costa caro a Masucci, costretto a lasciare il campo in barella: entra Vido e per D’Angelo rimane solamente una sostituzione a disposizione. Al 36′ Marras ha la palla buona per il vantaggio, ma è strepitosa la risposta di Gori che salva la porta del Pisa. Proprio Marras viene ammonito per simulazione, il finale di tempo è favorevole al Livorno con il Pisa che sembra aver accusato il colpo del doppio cambio forzato, ma la prima frazione di gioco si chiude comunque sullo 0-0 all’Arena Garibaldi. (agg. di Fabio Belli)

SODDIMO KO, ENTRA PINATO

E’ il Pisa a sfiorare subito il gol del vantaggio con una gran botta di Gucher che esce a lato sfiorando il palo. Al 9′ ancora Gucher cerca di pescare il jolly dalla distanza, ma il pallone finisce stavolta abbondantemente a lato senza procurare grattacapi a Plizzari. Il Livorno prova ad uscire dal guscio ma la prima fase del match vede comunque imporsi in maniera abbastanza netta la supremazia territoriale del Pisa, che deve fare i conti però con una tegola al 25′: sostituzione forzata per Soddimo, che per un guaio muscolare deve abbandonare il campo, lasciando spazio a Pinato col risultato ancora a reti bianche nel derby toscano all’Arena Garibaldi. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Pisa Livorno: mentre quindi stanno per fare il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali della sfida di Serie B, sarà bene tenere conto di alcuni numeri fin qui segnati. Classifica alla mano, ecco che alla vigilia della 28^ giornata, vediamo i toscani, dopo anche il KO contro il Crotone, fermi solo alla 12^ posizione, con appena 33 punti messi da parte, grazie a otto successi e nove pareggi. Aggiungiamo che i nerazzurri hanno da sistemare il dato relativo al gol, visto che il bilancio è negativo, seppure di poco, sul 34:35. Altro genere di dati li leggiamo per il Livorno, ancora fanalino di coda della classifica di campionato, con solo 18 punti all’attivo. Gli amaranto, che pure stanno provando a rialzare la testa, ormai disperano della salvezza: il loro tabellino ci racconta di 4 vittorie e sei pareggi, oltre che di sole 23 reti segnate a fronte delle 44 subite. Ora diamo la parola al campo, si comincia! PISA (4-3-1-2) Gori; Pisano, Caracciolo, Benedetti, Birindelli; Gucher, De Vitis, Lisi; Soddimo; Marconi, Masucci. (Perilli, Dekic; Pompetti, Meroni, Moscardelli, Minesso, Vido, Pinato, Fabbro, Ingrosso, Pompetti, Minesso, Fabbro, Ingrosso, Edu Mengue). All. D’Angelo. LIVORNO (3-4-2-1) Plizzari; Di Gennaro, Silvestre, Bogdan; Del Prato, Agazzi, Luci, Porcino; Marras, Marsura; Ferrari. (Ricci, Zima; Braken, Rizzo, Murilo, Morelli, Rocca, Simovic, Awua, Boben, Viviani, Seck). All. Breda. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Oggi la bollente diretta di Pisa Livorno verrà affidata all’esperienza dell’arbitro Livio Marinelli, che pure sarà in campo nella 28^ giornata di Serie B in compagnia degli assistenti Capaldo a Affatato, oltre che del quarto uomo Maggioni. Fissando la nostra attenzione proprio sul primo direttore di gara, possiamo dire che Marinelli in stagione ha già diretto nel complesso 12 incontri, di cui 11 per il campionato cadetto: qui sono stati messi a tabella 54 cartellini gialli e 5 rossi, oltre che 5 calci di rigore assegnati. Possiamo quindi aggiungere alla nostra breve analisi che Marinelli in carriera ha già incontrato il Pisa in ben 3 occasioni, ma mai nella stagione corrente: uno solo il precedente tra il fischietto e il Livorno, diretto nella 33^ giornata della Serie B 2018-2919 nella sfida contro il Brescia. (agg Michela Colombo)

I PROTAGONISTI

Tra i tanti possibili protagonisti della diretta di Pisa Livorno, scegliamo due nomi che potrebbero fare la felicità delle due tifoserie, da sempre divise da una fortissima rivalità e forzatamente assenti oggi sugli spalti. Per i padroni di casa del Pisa l’auspicio è che il mattatore possa essere Michele Marconi, che con 10 gol resta sempre il migliore marcatore stagionale dei nerazzurri, anche se dopo una partenza fenomenale Marconi è a secco davvero da troppo tempo. Sbloccarsi proprio nel derby all’Arena Garibaldi sarebbe un’ipotesi assai gradita in quel di Pisa per questo giocatore di scuola Atalanta… Per gli ospiti del Livorno scegliamo invece l’italo-argentino Franco Ferrari, che è arrivato in Toscana appena a gennaio, proveniente dal Bari. Ferrari ha firmato una settimana fa il colpaccio del Livorno sul campo del Chievo, poi ha segnato di nuovo nel turno infrasettimanale, in occasione del pareggio contro il Frosinone. Insomma, se il Livorno ha ancora qualche speranza di salvarsi il merito potrebbe andare innanzitutto proprio a Ferrari: il nuovo acquisto saprà calare il tris nell’occasione più attesa dai suoi tifosi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pisa Livorno, diretta dall’arbitro Marinelli, sabato 7 marzo 2020 alle ore 18.00 presso lo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa, sarà una sfida valevole per la ventottesima giornata del campionato di Serie B 2019-2020. Derby toscano sempre tra i più sentiti d’Italia, all’andata il Livorno si prese un’importante affermazione casalinga ma da allora entrò in una crisi che solo nell’ultima settimana sembra mostrare una luce in fondo al tunnel agli amaranto. Che infatti dopo la vittoria in casa del Chievo hanno fermato in casa sul pari anche il Frosinone secondo in classifica: forse è tardi per una rimonta considerando che i punti di distanza dalla zona play out restano 9, ma il Livorno ha tirato fuori un orgoglio con il quale il Pisa dovrà sicuramente fare i conti, considerando che il ko subito all’ultimo respiro a Crotone nel turno infrasettimanale ha costretto i nerazzurri a scivolare di nuovo in classifica con 2 soli punti di margine sulla zona play out. Il Pisa non vince il derby dall’1-0 interno del 26 novembre 2017, quando entrambe le formazioni militavano nel campionato di Serie C.

PROBABILI FORMAZIONI PISA LIVORNO

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Pisa Livorno, sabato 7 marzo 2020 alle ore 18.00 presso lo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa, sfida valevole per la ventottesima giornata del campionato di Serie B. Il Pisa allenato da D’Angelo dovrebbe scegliere il 4-3-1-2 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Gori; Belli, Caracciolo, Benedetti; Lisi; De Vitis, Gucher, Pinato; Minesso; Marconi, Masucci. Il Livorno guidato in panchina da Tramezzani sarà chiamata a rispondere con un 3-5-2 così disposto sul rettangolo verde: Plizzari; Di Gennaro, Silvestre, Bogdan; Del Prato, Rocca, Luci, Awua, Agardius; Marras, Simovic.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla sfida, queste le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria casalinga viene quotata 1.55, mentre l’eventuale pareggio viene offerto a una quota di 3.25 e il successo esterno proposto invece a una quota di 4.95. Chi dovesse invece puntare sul numero di gol complessivamente realizzato dalle due squadre nel corso dei novanta minuti, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.15, mentre la quota per l’under 2.5 viene proposta a 1.65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA