DIRETTA/ Pisa Trapani (risultato finale 3-2 ) video DAZN: Marconi gol allo scadere!

- Claudio Franceschini

Diretta Pisa Trapani streaming video DAZN: probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca per la 35^ giornata della Serie B, squadre in campo all'Arena Garibaldi.

Trapani Pisa mischia lapresse 2020 640x300 Video Trapani Pescara (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA TRAPANI (RISULTATO FINALE 3-2): MARCONI DI TESTA ALLO SCADERE!

Pisa Trapani termina sul risultato di 3-2. Dopo il gol di Vido nel primo tempo, i padroni di casa trovano la via del raddoppio ad inizio ripresa con Lisi. Grandissima giocata da parte dell’esterno nerazzurro, che con il destro infila il pallone direttamente sotto l’incrocio dei pali. Il Trapani non ci sta e rientra subito in partita con Kupisz, che anticipa Lisi e batte Gori per il 2-1. Al sessantatreesimo i siciliani restano in inferiorità numerica per il rosso rimediato da Coulibaly. Un minuto dopo ecco il pareggio concretizzato da Piszczek in contropiede, con Gori battuto per la seconda volta. Il finale è infuocato: il Pisa a tre minuti dal triplice fischio trova il sorpasso con uno stacco aereo perfetto di Marconi. Il suo colpo di testa vale il 3-2 finale, nonostante l’assalto senza esito del Trapani che ci prova anche al novantacinquesimo. Odjer cerca la soluzione su punizione, ma il suo tentativo si spegne oltre la linea di fondo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

VIDO GOL A FINE PRIMO TEMPO!

Pisa Trapani sul risultato live di 1-0. Al termine del primo tempo è la squadra nerazzurra a condurre la partita, grazie alla giocata vincente di Vido al minuto trentanove. Bel lancio di Lisi per Marconi, abile a difendere la sfera e confezionare un bell’assist per il compagno, il quale con estrema freddezza infila alle spalle di Carnesecchi per l’uno a zero. Pisa Trapani ci hanno regalato un primo tempo giocato a ritmi abbastanza alti. Le occasioni da gol non sono state molte, anche se i padroni di casa sono stati bravi a concretizzare una delle poche chances del match. Nerazzurri che giungono dunque all’intervallo con il morale alto per il momentaneo vantaggio. Vedremo se al Trapani basterà ricaricare le pile con la pausa per cercare lo sprint decisivo per il pareggio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

La diretta di Pisa Trapani ci parla della sfida tra due squadre che al momento hanno obiettivi decisamente diversi. Il Pisa al momento è decimo a 47 punti, parimerito con il Chievo Verona, e a una lunghezza dalla zona playoff. Nonostante sia giusto guardarsi dietro la salvezza ormai sembra essere in cassaforte con 6 punti sulla zona playout. La squadra toscana ha raccolto 47 punti con 12 vittorie, 11 pareggi e 11 sconfitte. La difesa ha incassato 40 reti mentre l’attacco di gol ne ha fatti 43. I nerazzurri erano partiti davvero molto bene dopo il lockdown con un pari e tre vittorie di fila. Negli ultimi due turni però tra Pordenone ed Entella è arrivato solo un punto. Il Trapani sembra far fatica nelle parti basse della classifica eppure i siciliani sono in crescita e tornano a sognare la salvezza. A lungo ultimi in campionato e con 2 punti di penalizzazione dall’inizio della stagione ora la squadra è a 35, 3 distanze dai playout e 6 dalla salvezza. Questo grazie a 8 vittorie, 13 pari e 13 ko. La difesa è la peggiore della categoria con 56 gol incassati come il già retrocesso Livorno. L’attacco invece è andato meglio con 41 gol fatti. Leggiamo adesso le formazioni ufficiali di Pisa Trapani, poi si gioca! PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli, Caracciolo, Varnier, Lisi; Marin, De Vitis, Pinato; Siega; Marconi, Vido. TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi; Pagliarulo, Scognamillo, Buongiorno; Kupisz, Luperini, Taugourdeau, Coilibaly, Fornasier; Dalmonte, Pettinari. (agg Matteo Fantozzi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pisa Trapani sarà trasmessa dalla piattaforma DAZN, dunque sarà tecnicamente un appuntamento in diretta streaming video per tutti gli abbonati che potranno seguire questa partita utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone installandovi l’applicazione. In alternativa, come al solito, le partite del campionato di Serie B saranno eventualmente visibili su una smart tv, sulla quale si può attivare il servizio DAZN sfruttando un collegamento a internet.

L’ARBITRO

Ricordiamo adesso che Pisa Trapani sarà una partita diretta dall’arbitro Ivan Robilotta, fischietto appartenente alla sezione Aia di Sala Consilina che è appena alla prima stagione nella CAN di Serie B, tanto che vanta appena tredici presenze nel campionato cadetto, con un bilancio piuttosto equilibrato di cinque vittorie per le squadre di casa, quattro pareggi e altrettante affermazioni delle formazioni impegnate in trasferta. Dal punto di vista disciplinare possiamo invece evidenziare che il signor Robilotta ha comminato ben sei espulsioni e ha invece concesso solamente tre calci di rigore. Fin qui i numeri salienti del primo arbitro, ma naturalmente in Pisa Trapani agiranno anche altri protagonisti per completare la quaterna arbitrale designata per la partita della trentacinquesima giornata di Serie B allo stadio Arena Garibaldi della città toscana: i due guardalinee saranno i signori Davide Miele della sezione Aia di Torino e Daniele Marchi della sezione di Bologna, infine ecco il quarto uomo che sarà il signor Valerio Marini, della sezione Aia di Roma 1. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Grazie alla diretta di Pisa Trapani abbiamo la possibilità di andare a leggere l’album dei ricordi con i precedenti tra le due squadre. Queste si sono incontrate appena tre volte nella loro storia. Per la prima volta si incrociarono nella stagione 2016/17 quando arrivarono due vittorie per 1-0 ad opera di chi giocava in casa. All’andata in Toscana i neroverdi si imposero con un gol di Umberto Eusepi al minuto 78 a fronte di una gara molto equilibrata dall’inizio alla fine. Al ritorno al Provinciale di Erice gli amaranto si imposero segnando una rete al minuto 92 dopo una gara altrettanto vincente. La stoccata da tre punti fu in quel caso di Nicola Citro. L’unica vittoria in trasferta tra le due compagini è arrivata all’andata di questo campionato quando i nerazzurri si imposero 3-1 contro il Trapani. La gara fu sbloccata da Pinato dopo appena un minuto col raddoppio di Moscardelli al 18esimo. Alla fine del primo tempo però Pettinari riapriva una gara che sembrava già chiusa. Decisivo per la sicurezza del risultato fu il gol di Davide Moscardelli al minuto 67. (agg Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Pisa Trapani, che sarà in diretta dall’Arena Garibaldi, si gioca nel calendario della 35^ giornata del campionato di Serie B 2019-2020: alle ore 21:00 di venerdì 17 luglio vivremo una sfida per il quartultimo turno di un torneo entusiasmante, con entrambe le squadre ancora in corsa per il rispettivo obiettivo. Colpo duro subito dal Pisa lunedì sera, perché i nerazzurri sono stati ripresi dall’Entella all’ultimo secondo: avrebbero centrato una vittoria esterna fondamentale per i playoff, invece adesso sono costretti nuovamente a inseguire e non sono padroni del loro destino, anche se hanno fatto vedere di poter scavalcare la concorrenza. Il Trapani sta letteralmente volando: dieci risultati utili consecutivi per i granata, che nell’ultima giornata hanno approfittato di un Benevento già promosso e lo hanno battuto al Provinciale, restando terzultimi e avvicinando se non altro la possibilità del playout. Il cammino a singhiozzo dell’andata e i due punti di penalizzazione, che potrebbero diventare di più, rischiano però di vanificare tutto; ora vedremo come andranno le cose nella diretta di Pisa Trapani, intanto possiamo leggere insieme le probabili formazioni analizzando le scelte da parte dei due allenatori.

PROBABILI FORMAZIONI PISA TRAPANI

Nel 3-5-2 con cui Luca D’Angelo affronta Pisa Trapani potrebbe esserci spazio per Pinato e Eros Pisano: il primo come mezzala al posto di uno tra Marin e Soddimo, il secondo sulla corsia destra (per Birindelli) ma magari anche da difensore centrale, dove Varnier si prepara a prendere il posto di Ingrosso. Conferma per Antonio Caracciolo, in porta andrà Stefano Gori; cerca spazio anche De Vitis, lui pure impiegabile in più ruoli e per questo prezioso jolly per i toscani, a sinistra Siega può sostituire Lisi per dare maggiore spinta alla manovra esterna. Davanti, Marconi e Vido sono insidiati dal veterano Moscardelli che potrebbe avere un’occasione.

Anche il Trapani gioca con il 3-5-2: Fabrizio Castori ha solo due dubbi reali, ovvero se dare una maglia a Coulibaly in mediana (eventualmente per Luigi Scaglia) e sostituire Filip Piszczek con uno tra Dalmonte ed Evacuo, per affiancare Stefano Pettinari. Per il resto, sembra tutto confermato: Kupisz e Grillo giocano sulle fasce, Taugourdeau prende il posto di Luperini in mezzo al campo affiancando Odjer mentre in difesa dovremmo vedere lo schieramento con Scognamillo, Buongiorno e Pagliaruolo che sono schierati in linea davanti al portiere Carnesecchi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie