Diretta/ Pisa Vicenza (risultato finale 2-2): pari spettacolare all’Arena Garibaldi

- Fabio Belli

Diretta Pisa Vicenza. Streaming video tv del match valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie B.

Mazzitelli Capezzi Salernitana Pisa lapresse 2021 640x300
Diretta Pisa Vicenza (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA VICENZA (RISULTATO FINALE 2-2): PARI SPETTACOLARE ALL’ARENA GARIBALDI!

Novanta minuti di pura adrenalina all’Arena Garibaldi con Pisa e Vicenza che pareggiano 2-2. Il Lanerossi, che avevano chiuso il primo tempo con due gol di vantaggio, si fanno raggiungere nella ripresa, l’uno-due che porta le firme di Vido e Mazzitelli ristabilisce l’equilibrio sul terreno di gioco con gli uomini di D’Angelo che evitano il KO e in classifica raggiungono il Frosinone pesantemente sconfitto dalla Cremonese. Terzo pareggio consecutivo per la compagine di Di Carlo che continua a non saper gestire il risultato a proprio favore. Le fasi conclusive del match sono caratterizzate dal duello tra i due Gori, Stefano e Gabriele, con il portiere a negare più volte il gol che avrebbe deciso il match al suo omologo con riflessi fuori dal comune e parate miracolose. Anche Vandeputte prova a suonare la carica ma le sue conclusioni terminano direttamente in tribuna. {agg. di Stefano Belli}

VIDO E MAZZITELLI PER LA RIMONTA!

Pisa-Vicenza 2-2 a metà del secondo tempo. All’Arena Garibaldi la partita cambia completamente vuoto nel giro di appena tre minuti, dopo che al 53’ il Lanerossi aveva persino sfiorato il tris con la punizione di Meggiorini che termina sopra la traversa. Gli uomini di D’Angelo, che chiedevano a gran voce il calcio di rigore per un contatto sospetto in area tra Cappelletti e Soddimo, si rimboccano le maniche e al 59’ accorciano le distanze con Vido, uno dei peggiori in campo nella prima frazione di gioco. Successivamente il numero 19 manda nuovamente in tilt la retroguardia avversaria che si dimentica di Mazzitelli, il centrocampista a quel punto tenta la soluzione dalla distanza sorprendendo Grandi scavalcato dalla traiettoria del pallone che termina in rete. Tutto da rifare per gli uomini di Di Carlo che al 69’ si ripresentano dalle parti di Gori con Gori, il duello tra omonimi lo vince il portiere della formazione di casa che tiene in equilibrio il risultato. {agg. di Stefano Belli}

MAGIA DI MEGGIORINI!

Il primo tempo di Pisa-Vicenza va in archivio sul punteggio di 2 a 0 in favore della formazione allenata da Di Carlo che nel corso dei primi quarantacinque minuti di gioco ha perso ben due uomini per infortunio. Al quarto d’ora l’arbitro Dionisi è costretto a interrompere il gioco per sincerarsi delle condizioni di Gori e Zonta, rimasti a terra sofferenti dopo un brutto scontro. L’estremo difensore della formazione toscana rientra in campo con una vistosa fasciatura sulla testa mentre il centrocampista del Lanerossi è costretto ad alzare bandiera bianca lasciando il posto a Cinelli. La prima gioia per gli ospiti arriva al 23’ quando Dalmonte sblocca la contesa con un gran guizzo che gli vale il quarto gol in campionato. Nell’esultanza il numero 34 mette il piede in fallo e si procura una distorsione che gli impedisce di continuare, entra un altro Gori – Gabriele. Poco dopo la mezz’ora sugli sviluppi di un corner, Meggiorini viene posseduto da Djorkaeff e si inventa un meraviglioso gol in rovesciata che lascia tutti di sasso all’Arena Garibaldi: una perla di rara bellezza per il raddoppio. Nel frattempo Di Carlo continua a fare i conti con gli infortuni dei suoi ragazzi, al 33’ Pasini si apre letteralmente il sopracciglio dopo un frontale con Marconi, sanitari di nuovo sul terreno e che finora hanno corso più dei giocatori. Le tantissime interruzioni portano il direttore di gara a concedere ben sei minuti di recupero. {agg. di Stefano Belli}

TRAVERSA DI BEGHETTO!

All’Arena Garibaldi l’arbitro Dionisi ha dato il via alle ostilità tra Pisa e Vicenza che si affrontano nella venticinquesima giornata di Serie B, al quarto d’ora del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0-0. Subito brividi per la retroguardia del Lanerossi quando al 3’ i padroni di casa battono un calcio di punizione dal limite: Grandi fiuta il pericolo e posiziona la barriera. Timori che si rivelano più che fondati, infatti Beghetto va direttamente in porta con il pallone che scheggia la traversa. Subito un’occasione importante per i toscani che qualche minuto più tardi conquisteranno un altro calcio piazzato molto interessante, stavolta Mazzitelli non riesce a scavalcare il muro di maglie biancorosse. Partita che si incattivisce presto, al 7’ Pasini è il primo a finire nell’elenco dei cattivi per un fallo gratuito ai danni di Gucher. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA PISA VICENZA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pisa Vicenza non sarà disponibile sui canali della nostra televisione, perché il match di Serie B è un’esclusiva della piattaforma DAZN: di conseguenza l’appuntamento classico per tutti gli abbonati al servizio è quello con la diretta streaming video, i clienti potranno seguire questa partita di campionato utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

VIA!

Solo pochi istanti prima del fischio d’inizio della diretta tra Pisa e Vicenza: andiamo dunque a controllare qualche dato utile, mentre stanno per fare il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali della partita. Alla vigilia della 25^ giornata della Serie B, ricordiamo che i toscani sono fermi alla 11^ posizione della classifica, con 32 punti e un tabellino che comprende 11 pareggi e sette vittorie. Non sfigura una differenza reti di poco negativa, e ancora segnata sul 32:37 per i neroverdi. Numeri di poco differenti per il Vicenza che pure siede alla 13^ posizione della classifica di Serie B. I lanerossi fin qui hanno messo da parte 12 pareggi e cinque successi, per un totale di 27 punti: aggiungiamo 31 gol segnati dai veneti a fronte dei 33 subiti dalla difesa. Ora tocca dare la parola al campo, via! (agg Michela Colombo)

DIRETTA PISA VICENZA: L’ARBITRO

Il fischietto Federico Dionisi dell’Aquila è l’arbitro designato per la diretta Pisa Vicenza, match valido per la venticinquesima giornata del campionato di Serie B. Tabella alla mano, apprendiamo subito che l’arbitro nel complesso conta 3 presenze nella prima divisione italiana e 32 nella seconda, con 9 rigori complessivi attribuiti. Possiamo aggiungere che con lui i toscani hanno centrato 3 vittorie e 2 pareggi in 5 precedenti, mentre i veneti non lo hanno mai incrociato sul loro cammino. Non scordiamo che oggi all’Anconetani gli assistenti di Dionisi saranno Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore e Luigi Lanotte di Barletta, mentre il quarto uomo sarà Daniele Paterna di Teramo.

DIRETTA PISA VICENZA:  PER LA SALVEZZA

Pisa Vicenza, in diretta sabato 27 febbraio 2021 alle ore 14.00 presso lo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa, sarà una sfida valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie B. Squadre che marciano per restare innanzitutto fuori dalla “zona rossa” del campionato, quella che rischia di far passare la salvezza attraverso i play out. Ci sta riuscendo il Pisa che nell’ultima sfida ha fermato l’Empoli capolista, restando a +6 dal quintultimo posto anche se per i nerazzurri il salto verso la zona play off è ancora lontano. Il Vicenza invece ha un solo punto di margine rispetto a Cremonese e Brescia che a questo punto del campionato si giocherebbero i play out. Ai berici non fa comunque difetto il carattere, considerando i 2 gol rimontati alla Spal nell’ultimo impegno di campionato: i tanti pareggi hanno però frenato i veneti nella rincorsa a lidi di classifica più tranquilli, basti pensare che i biancorossi hanno ottenuto solo una vittoria negli ultimi 8 impegni disputati in campionato.

PROBABILI FORMAZIONI PISA VICENZA

Le probabili formazioni della sfida tra Pisa e Vicenza allo Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani. I padroni di casa allenati da Luca D’Angelo scenderanno in campo con un 3-4-1-2 e questo undici titolare: Gori; Birindelli, Caracciolo, Varnier, Beghetto; Gucher, De Vitis, Mazzitelli; Vido; Palombi, Marconi. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Mimmo Di Carlo con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Perina; Bruscagin, Valentini, Padella, Beruatto; Agazzi, Rigoni, Vandeputte; Giacomelli; Meggiorini, Gori.

QUOTE E PRONOSTICO

Per tutti coloro che vorranno scommettere sul match l’agenzia Snai ha fornito il suo pronostico per Pisa Vicenza: il segno 1 per la vittoria interna garantirebbe infatti di moltiplicare per 2.40 volte la posta investita, mentre il segno 2 riferito al successo in trasferta permetterebbe di ottenere una vincita pari a 3.20 volte quanto messo sul piatto. Infine per chi punterà sul pareggio, puntando sul segno X, la somma risultante si moltiplicherebbe per 3.00 volte l’importo scommesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA