DIRETTA/ Pontedera Reggiana (risultato finale 2-2): doppietta di Zamparo!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Pontedera Reggiana: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita, nella 11^ giornata del girone B di Serie C.

Reggiana Serie C
I giocatori della Reggiana (Foto LaPresse)

DIRETTA PONTEDERA REGGIANA (RISULTATO 2-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ettore Mannucci le formazioni di Pontedera e Reggiana non vanno oltre un pareggio per 2 a 2. Nel primo tempo sono gli ospiti a cominciare meglio la partita fallendo diverse buone opportunità per spezzare l’equilibrio ma sono i padroni di casa a passare in vantaggio al 38′ grazie alla rete messa a segno da Magnaghi. Nel secondo tempo la Regia trova il gol del pari per merito di Zamparo al 55′. Nell’ultima parte dell’incontro Caponi riporta avanti i suoi al 63′ ma ci pensa Zamparo al 74′ a ripristinare definitivamente l’equilibrio con la doppietta personale completata trasformando il calcio di rigore concesso per fallo di Benedetti, ammonito, nella circostanza, ai danni di Lanini. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente al Pontedera di portarsi a quota 12 ed alla Reggiana di salire a quota 25 nella classifica del girone B della Serie C. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA PONTEDERA REGGIANA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pontedera Reggiana di Serie C non sarà disponibile sui canali satellitari e del digitale terrestre. Per poter assistere alla gara, bisognerà essere abbonati ad Eleven Sport. Da anni ormai, la piattaforma digitale trasmette tutto il campionato di Serie C in  diretta streaming video. E’ necessario avere una connessione ad internet ed essere in possesso di un dispositivo mobile o una Smart Tv dotati di applicazione dedicata.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Pontedera e Reggiana è cambiato ed è adesso di 1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Radrezza ed Anastasio al posto di Sciaudone e Guglielmotti tra i giocatori della Reggiana, il Pontedera ci riprova al 49′ con un tentativo velleitario di Magnaghi dalla lunga distanza facilmente bloccato dall’estremo difensore Voltolini. La Regia non demorde e trova anzi il gol del pareggio al 55′ per merito di Zamparo, sfruttando un tap-in sul diagonale di Rossi ribattuto da Sposito. L’autore del pari era stato inoltre ammonito qualche istante prima al 54′ per un fallo ai danni di Bakayoko. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Pontedera e Reggiana sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Nel finale del primo tempo i padroni di casa allenati da mister Maraia si svegliano con il colpo di testa fuori misura al 36′ ed è proprio lo stesso Magnaghi a portare in vantaggio i suoi grazie alla rete messa a segno al 38′ raccogliendo il pallone respinto da Voltolini sul tiro di Benedetti. La Reggiana replica al 42′ sparando con Sciaudone sull’esterno della rete. Fino a questo momento il direttore di gara Davide Di Marco, proveniente dalla sezione di Ciampino, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società in campo questa sera al Mannucci. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Pontedera e Reggiana è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 iniziale. I minuti scorrono sul cronometro e gli emiliani insistono fallendo un’opportunità al 12′ con il tiro-cross di Rosafio non sfruttato da Guglielmotti seguita dal tiro bloccato di Zamparo al 18′ oltre allo spunto finito sopra la traversa del solito Rosafio al 28′. Il Pontedera fatica ad uscire dalle retrovie ed a proporre il suo gioco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Toscana la partita tra Pontedera e Reggiana è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti guidati dal tecnico Diana a tentare di affacciarsi pericolosamente in zona offensiva subito al 4′, quando la conclusione di Neglia viene bloccata a terra dal portiere Sposito, ed al 9′, quando il tiro dalla distanza di Rosafio finisce di poco a lato rispetto allo specchio della porta avversaria. Ecco le formazioni ufficiali: PONTEDERA (3-5-2) – Sposito; Espeche, Matteucci, Bakayoko; Perretta, Barba, Caponi, Catanese, Milani; Benedetti, Magnaghi. A disp.: Angeletti, Nicoli, Parodi, Bardini, Pretato, Shiba, Mattioli, Mutton, Marianelli, D’Antonio, Benericetti, Regoli. All.: Ivan Maraia. REGGIANA (3-4-1-2) – Voltolini; Luciani, Rozzio, Camigliano; Guglielmotti, Sciaudone, Cigarini, Rossi; Rosafio; Neglia, Zamparo. A disp.: Marconi, Contessa, Scappini, Sorrentino, Chiesa, Libutti, Radrezza, Anastasio, Cauz, Lanini, Muroni. All.: Aimo Diana. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Pontedera Reggiana ci farà compagnia tra pochi istanti: diamo allora uno sguardo più ravvicinato a quelle che sono le principali statistiche messe insieme dalle due squadre nel girone B di Serie C. Il Pontedera, dopo la sconfitta per 2-1 contro il Cesena, affronta un’altra squadra in ottima condizione: la Reggiana. Gli emiliani sono in striscia positiva dall’inizio del campionato e nell’ultimo turno hanno superato 3-1 l’Ancona. Sempre la Reggiana attualmente vanta il miglior attacco del girone (18) e la miglior difesa (4).

Il Pontedera in casa ha ottenuto tre vittorie, un pareggio e una sconfitta. 10 i gol messi a segno e 5 quelli subiti. La Reggiana in trasferta ha vinto in tre occasioni e ha pareggiato in due. 8 le reti segnate e 3 quelle subite fin qui. Adesso possiamo realmente metterci comodi e lasciare che a parlare sia il terreno di gioco dello stadio Mannucci, perchè finalmente è arrivato il momento che stavamo aspettando: la diretta di Pontedera Reggiana sta davvero per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

PONTEDERA REGGIANA: I TESTA A TESTA

Partita quasi completamente inedita sarà quella che stasera ci proporrà la diretta di Pontedera Reggiana, posticipo del girone A di Serie C tra due squadre che nel corso delle rispettive storie si sono infatti incontrate appena due volte, cioè nel corso del campionato di Serie C 2014-2015. All’andata si giocò a Pontedera e fu un pareggio per 0-0 domenica 28 settembre 2014, mentre al ritorno sul campo della Reggiana ecco la vittoria per 2-0 dei padroni di casa emiliani domenica 15 febbraio 2015.

Possiamo dunque affermare che la Reggiana è in vantaggio nel bilancio dei precedenti con una vittoria e un pareggio, mentre il Pontedera non è mai riuscito nemmeno a segnare. Si tratta però di una base statistica davvero molto esigua: sarà dunque un motivo d’interesse in più per il posticipo di stasera scoprire come si aggiorneranno queste cifre, se la Reggiana allungherà o se arriverà qualche gioia per il Pontedera… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PONTEDERA REGGIANA: DIANA CERCA CONFERME DALLA SUA SQUADRA

Pontedera Reggiana, in diretta lunedì 25 ottobre alle ore 20:00 allo stadio Ettore Mannucci, sarà la gara di chiusura della 11^ giornata di andata del girone B di Serie C 2021-2022. Nell’ultimo turno, il Pontedera ha subito l’ennesima sconfitta, perdendo 2-1 in casa del Cesena. Si tratta della terza consecutiva, che ha aperto una vera e propria crisi nella società toscana. Gli 11 punti conseguiti fino ad ora, collocano il Pontedera in quindicesima posizione, una in più rispetto alla zona play-out distante solamente un punto.

La Reggiana viaggia invece spedita in prima posizione. Le 7 vittorie e i 3 pareggi hanno fruttato ben 24 punti, tre in più rispetto all’attuale diretta inseguitrice Cesena. Nell’ultima giornata, la squadra allenata da Aimo Diana, ha superato nello scontro diretto l’Ancona Metalica con il netto risultato di 3-1, confermandosi come candidata principale per la promozione diretta in Serie B. L’ultimo scontro tra le due compagini risale al campionato di Serie C 2014-2015, in cui si impose la Reggiana con il risultato di 2-0, grazie ai gol messi a segno da Angiulli e Giannone nel secondo tempo.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PONTEDERA REGGIANA

Andiamo a vedere le probabili formazioni di Pontedera Reggiana di Serie C. L’allenatore di casa, Ivan Maraia dovrebbe optare per il modulo 3-5-2. Tra i pali Sposito. Davanti a lui il terzetto formato da Shiba, Matteucci ed Espeche. I quinti di centrocampo saranno Perretta e Milani. Nella parte centrale del campo Catanese, Caponi e Marianelli. In attacco la coppia Benedetti-Magnaghi.

Aimo Diana, dovrebbe rispondere schierando la sua Reggiana con il modulo 3-4-1-2. A difendere la porta ci sarà Voltolini, davanti a lui il trio che comporrà il reparto difensivo: Luciani, Rozzio e Camigliano. Il centrocampo a quattro sarà invece formato da Guglielmotti, Sciaudone, Cigarini e Rossi. Sulla trequarti dovrebbe agire Rosafio, che avrà il compito di supportare la coppia d’attacco Sorrentino-Scappini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse di Pontedera Reggiana di Serie C, proposte dall’agenzia Snai. La vittoria dei padroni di casa sembra il risultato meno probabile, infatti il segno 1, abbinato al Pontedera è quotato 3.80. Più probabile un punteggio di parità, con il segno X proposto a 3.15. Favorita la Reggiana, il successo della squadra ospite ha infatti una quota di 2.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA