DIRETTA/ Portogallo-Lituania (risultato finale 6-0): vittoria larga per i lusitani

- Fabio Belli

Diretta Portogallo Lituania: streaming video Canale 20, quote e risultato live del match valevole per le qualificazioni agli Europei 2020.

Portogallo gruppo gol lapresse 2019
Diretta Portogallo Lituania - qualificazioni Europei 2020 (Foto LaPresse)

DIRETTA PORTOGALLO-LITUANIA (RISULTATO FINALE 6-0): VITTORIA LARGHISSIMA PER I LUSITANI

Il Portogallo travolge la Lituania per 6-0 e mantiene il secondo posto alle spalle dell’Ucraina (già qualificata a Euro 2020 e che oggi ha osservato un turno di riposo) nel gruppo B delle European Qualifiers, restando davanti alla Serbia che ha battuto il Lussemburgo per 3-2. Nel finale i lusitani hanno comunque provato ad arrotondare ulteriormente il punteggio con Bruma che per poco non faceva segnare il più comico degli autogol ai difensori avversari, con una carambola impazzita poi disinnescata da Setkus, bravo in precedenza a negare la doppietta a Gonçalo Paciencia. Terza sostituzione di fila per Cristiano Ronaldo che all’83’ lascia il posto a Diogo Jota, stato d’animo completamente diverso stasera con il numero 7 che lascia il campo con un bel sorriso stampato sul volto, tra gli applausi scroscianti dello Stadio Algarve. {agg. di Stefano Belli}

AAA CERCASI PALLOTTOLIERE

Allo Stadio Algarve è in corso il secondo tempo di Portogallo-Litiuania, quando mancano circa venti minuti al novantesimo il punteggio vede la nazionale di Fernando Santos in vantaggio per 6-0. Il copione della partita non è cambiato rispetto alla prima frazione di gioco con i padroni di casa in assoluto controllo, al 52′ arriva il tris dei campioni d’Europa in carica con il missile di Pizzi che prima timbra la traversa, poi rimbalza sul palo e infine termina in rete alle spalle di Setkus. I lusitani si divertono in campo e non hanno nessuna intenzione di fermarsi, al 56′ Gonçalo Paciencia firma il poker sull’imbarazzante indecisione del portiere avversario che si fa sfuggire il pallone dai guantoni. Prosegue il tiro al bersaglio dei portoghesi con Cristiano Ronaldo che manca di un soffio l’appuntamento con la tripletta (rimandato in realtà soltanto di qualche minuto), nel frattempo anche Bernardo Silva lascia il segno passando in mezzo ai difensori avversari con una facilità allucinante. Ormai serve il pallottoliere per contare i gol, con R7 che al 68′ se ne mangia uno clamoroso e il campione di Funchal è il primo a mettersi le mani nei capelli. {agg. di Stefano Belli}

DOPPIETTA DI CRISTIANO RONALDO

Il primo tempo di Portogallo-Lituania si è concluso sul punteggio di 2-0 in favore degli uomini di Fernando Santos. Lusitani semplicemente devastanti che non hanno mai smesso di assediare letteralmente l’area di rigore avversaria, al 22′ Cristiano Ronaldo fa doppietta con un destro a giro imprendibile per il povero Setkus che stasera vede arrivare palloni da tutte le parti. Come se non bastasse l’enorme divario tecnico tra le due squadre ci si mette pure l’arbitro a rendere le cose ancora più difficili alla nazionale di Urbonas quando al 27′ concede un altro calcio di rigore ai campioni d’Europa in carica per un fallo inesistente di Golubickas su Ricardo Pereira: il numero 10 lituano prende in pieno il pallone e dopo un rapido consulto con i suoi assistenti, Buquet converte il penalty in corner. Al 29′ CR7 fa da sponda per Gonçalo Paciencia che spara in tribuna, otto minuti più tardi torna a mettersi in proprio calibrando male il tiro sul suggerimento di Mario Rui che dopo un anno torna a vestire la maglia portoghese. {agg. di Stefano Belli}

LA SBLOCCA CR7!

Allo Stadio Algarve l’arbitro Buquet ha dato il via alle ostilità tra Portogallo e Lituania che si affrontano nel match valevole per la nona giornata del gruppo B di qualificazione a Euro 2020, a metà del primo tempo la nazionale di Fernando Santos è avanti per 1-0. A inizio gara gli ospiti provano persino ad affacciarsi in avanti con Novikovas che sbaglia completamente la misura del cross e manda il pallone direttamente sul fondo. Ben presto però il match si trasforma in un monologo dei lusitani che vanno vicini al gol con Cristiano Ronaldo che di testa non riesce a deviare in rete il cross di Bernardo Silva, autore di una gran giocata sulla corsia di destra con la quale ha ubriacato i difensori avversari. Al 6′ Mikoliunas travolge CR7 all’interno dell’area di rigore, nessun dubbio per il direttore di gara che indica il dischetto, dagli undici metri il fuoriclasse di Funchal è perfetto e buca le mani di Setkus che ci era quasi arrivato, ma il tiro era troppo forte e per l’estremo difensore di Urbonas non c’è stato scampo. Al quarto d’ora Gonçalo Paciencia sfiora il raddoppio, provvidenziale il colpo di reni di Setkus che stasera sarà chiamato più volte a limitare i danni ed evitare ai suoi una storica imbarcata. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Portogallo Lituania sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Canale 20 sul digitale terrestre: ci sarà anche la possibilità di vedere il match diretta streaming video via internet: collegandosi attraverso l’app Mediaset Play tramite smart tv, smartphone e tablet, oppure collegandosi tramite pc sul sito mediasetplay.mediaset.it.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Comincia la diretta di Portogallo Lituania e mentre le formazioni ufficiali del match stanno facendo il loro ingresso in campo, è certo bene andare anche a considerare che numeri le due nazionali hanno messo assieme in questo torneo per le Qualificazioni agli Europei 2020. Come detto prima, per i lusitani questa è l’occasione decisiva per strappare il pass per la manifestazione continentale: i verderossi sono ora secondi in classifica con solo 11 punti (uno in  più sulla Serbia, ma 8 da recuperare sull’Ucraina) e pure hanno messo da parte un tabellino con 3 successi e 2 pari, firmando anche il 14:6 come differenza gol. Non hanno invece ormai più nulla per cui lottare i lituani di Urbonas, fanalino di coda del gruppo B con 1 punti. La Lituania infatti ha realizzato fino a qui appena un pareggio, con il Lussemburgo, fissando pure una differenza gol disastrosa, con 5 reti fatte e 19 subite. Diamo ora la parola al campo, si gioca! PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Ricardo, Ruben Dias, José Fonte, Mario Rui; Ruben Neves, Bruno Fernandes, Pizzi; Cristiano Ronaldo, Gonçalo Paciencia, Bernardo Silva. LITUANIA (4-3-2-1): Setkus; Mikoliunas, Palionis, Girdivainis, Andriuskevicius; Slivka, Simkus, Kuklys; Novikovas, Golubickas; Cernych. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Portogallo Lituania, certo vale la pena anche considerare lo storico che le due nazionali registrano, alla vigilia di questo turno per le qualificazioni agli Europei 2020. Dati alla mano per tale scontro diretto possiamo ritrovare infatti tre precedenti ufficiali, di cui il primo fissato nel luglio del 2000 in occasione di un match amichevole. Va quindi ricordato che tre le occasioni sono poi sempre stati i lusitani ad avere la meglio: mai quindi la Lituania ha vinto in questo scontro diretto e di certo non ha il favore del pronostico nemmeno in questa occasione. Va infine aggiunto che l’ultimo testa a testa di tale incontro è recente e risale al 10 settembre scorso, nei primi turni di questo torneo per le qualificazioni agli Europei. Anche allora i lusitani vinsero di potenza mettendo a segno un eccezionale 5-1 con le reti di Cristiano Ronaldo (4 gol) e Carvalho: solo Andriuskevicius rispose nelle marcature per i lituani. (agg Michela Colombo)

ARBITRA BUQUET

Come abbiamo visto prima, la sfida per il girone B delle qualificazioni agli Europei 2020 Portogallo Lituania sarà diretta dal fischietto francese Ruddy Buquet, che in questa particolare occasione verrà pure accompagnato dagli assistenti Debart e Pacelli, con Delerue quarto uomo ufficiale. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara, ecco che il fischietto francese in questo avvio di stagione ha già arbitrato 14 incontri, si cui però uno solo tra nazionali e nello specifico l’amichevole tra Algeria e Colombia, disputata il 15 ottobre scorso (dove mise a segno 3 cartellini gialli). Ampliando la nostra analisi però possiamo dire che in carriera lo stesso Buquet ha già incontrato in ben tre occasioni la nazionale lusitana (l’ultima nel 2018-2019 bella sfida con la Scozia): vi è poi pure un precedente tra il direttore di gara e la Lituania, questa risalente alla sfida con l’Inghilterra per le qualificazioni ai mondiali nel marzo del 2017. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Portogallo Lituania, diretta dall’arbitro Ruddy Buquet, giovedì 14 novembre 2019 alle ore 20.45 presso l’Estádio Algarve di Faro, sarà una sfida valevole per la penultima giornata delle qualificazioni a Euro 2020. Due partite facili all’orizzonte per Cristiano Ronaldo e compagni per staccare il secondo posto nel girone dietro l’Ucraina, dopo la sconfitta nello scontro diretto che ha lanciato invece Voronin e soci. Contro Lituania e Lussemburgo i lusitani però non dovrebbero steccare, considerando anche che i lituani chiuderanno con questo match il loro cammino di qualificazione con un solo punto finora in cascina, anche meno dei quattro ottenuti dal Lussemburgo. Per i baltici una delle peggiori performance di sempre, anche per un paese che, tra i pochi in Europa, vive il basket e non il calcio come sport Nazionale.

PROBABILI FORMAZIONI PORTOGALLO LITUANIA

Le probabili formazioni di Portogallo Lituania, giovedì 14 novembre 2019 presso l’Estádio Algarve di Faro, sfida valevole per la penultima giornata delle qualificazioni a Euro 2020. I padroni di casa del Portogallo saranno schierati con un 4-3-3 dal CT Santos: Rui Patricio, Cancelo, Dias, Fonte, Guerreiro, Neves, Carvalho, Fernandes, Cristiano Ronaldo, Joao Felix, Pizzi. Il CT della Lituania, Urbonas, risponderà con un 4-3-3: Setkus, Mikoliunas, Palionis, Girdvainis, Andriuskevicius, Slivka, Simkus, Vorobojovas, Kuklys, Verbickas, Laukzemis.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote dell’agenzia di scommesse Snai indicano il Portogallo nettamente favorito per il successo contro la Lituania. Vittoria interna quotata a 1.03, eventuale pareggio proposto a una quota di 17.00 mentre il successo in trasferta viene offerto a una quota di 29.00. Per chi vorrà scommettere sul numero di gol realizzati in totale dalle due squadre nel corso della partita, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 1.22, la quota per l’under 2.5 invece a 4.20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA