Diretta/ Pro Recco Vouliagmeni (risultato 12-8): liguri in finale! (1 giugno)

- Claudio Franceschini

Diretta Pro Recco Vouliagmeni streaming video tv: orario e risultato live della semifinale di Champions League pallanuoto, si gioca giovedì 1 giugno e i liguri vanno a caccia del tris.

13068043 medium 1 1 640x300 Diretta Pro Recco Vouliagmeni, semifinale Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA PRO RECCO VOULIAGMENI (RISULTATO 12-8): LIGURI IN FINALE!

La Pro Recco mantiene i 4 gol di vantaggio alla fine del primo quarto e si prende così per il terzo anno consecutivo l’accesso in finale di Champions League. Nella semifinale disputata a Belgrado i ragazzi allenati da Sandro Sukno hanno battuto i greci del Vouliagmeni con un 12-8 finale e si sono guadagnato l’atto conclusivo della competizione da giocare contro i serbi del Novi Beograd che, a loro volta, hanno eliminato gli spagnoli del Barceloneta ai rigori. In acqua per il titolo continentale sabato alle 21. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PRO RECCO VOULIAGMENI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pro Recco Vouliagmeni sarà trasmessa su Sky Sport Arena: è questo canale, disponibile al numero 204 del decoder satellitare, a seguire la Final Eight della Champions League di pallanuoto. Si tratterà di un appuntamento riservato agli abbonati; in assenza di un televisore, come sempre, l’emittente mette a disposizione il servizio di diretta streaming video che non comporta costi aggiuntivi, ed è attivabile su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone grazie all’applicazione Sky Go. Ricordiamo poi che sul sito ufficiale del torneo, che trovate all’indirizzo championsleague.len.eu, potrete liberamente consultare le informazioni utili e il tabellino play-by-play del match, aggiornato in tempo reale.

ALLUNGO LIGURE!

La Pro Recco allunga portandosi a condurre sul 9-5 alla fine del terzo quarto e potrebbe essere vicinissima a raggiungere la finale di Champions League di pallanuoto. I greci del Vouliagmeni hanno perso ogni riferimento, restando al palo dal punto di vista offensivo mentre la Pro Recco ha chiuso il quarto parziale con un 4-0 a proprio favore che potrebbe essere decisivi ai fini dell’esito finale dell’incontro. (agg. di Fabio Belli)

PARITÀ!

Reagisce la Pro Recco e si riporta in parità alla fine del secondo quarto nella sfida valida per la semifinale di Champions League contro i greci del Vouliagmeni. Grande equilibrio comunque nella sfida con i liguri che sono riusciti a registrare la difesa che aveva un po’ sbandato nel primo quarto, con la formazione ellenica che ha trovato meno spazi e sofferto la precisione al tiro della Pro Recco. (agg. di Fabio Belli)

LIGURI SOTTO

Pro Recco in svantaggio alla fine del primo quarto contro il Vouliagmeni. 2-3 per la formazione greca alla fine del primo parziale, botta e risposta con un equilibrio iniziale che ha visto però la formazione ellenica ricacciare indietro l’ultimo tentativo di pareggio della formazione ligure. Pro Recco che dovrà provare a chiudere bene gli spazi in difesa per non ritrovarsi subito a rincorrere uno svantaggio pesante in questa semifinale di Champions League di pallanuoto. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

La diretta di Pro Recco Vouliagmeni sta per farci compagnia: inizia la semifinale della Champions League di pallanuoto, e allora possiamo ricordare che dal 2012, prima edizione con questa formula e denominazione, la Pro Recco ha vinto quattro volte il titolo con le finali contro Primorje (due volte nel 2012 e 2015) e poi, negli ultimi due anni, Ferencvaros e Novi Beograd. Abbiamo una sola finale persa per la Pro Recco, nel 2018 e contro una squadra greca: si tratta dell’Olympiacos, e allora va anche detto che la nazione ellenica ha portato la squadra del Pireo per be tre volte in finale, ma l’Olympiacos ne ha perse due (contro Jug Dubrovnik e Ferencvaros).

La Pro Recco comanda l’albo d’oro della Champions League con 10 successi; seguono Partizan e Mladost, mentre è interessante notare come lo Spandau abbia vinto ben quattro titoli negli anni Ottanta, un decennio dominato dai tedeschi che hanno perso anche quattro finali, e tra 1981 e 1990 hanno avuto solo due edizioni (1984 con vittoria della Pro Recco e 1985) in cui non hanno raggiunto l’ultimo atto. Questo però è il passato, adesso bisogna parlare del presente che è la semifinale di questa Champions League: ci siamo davvero, mettiamoci comodi perché la diretta di Pro Recco Vouliagmeni sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

PRO RECCO VOULIAGMENI: LE PARTITE DI IERI

Aspettando la diretta di Pro Recco Vouliagmeni, possiamo ricordare le due partite che hanno portato queste squadre a giocarsi la semifinale di Champions League. La Pro Recco ha battuto il Ferencvaros, nella riedizione dell’ultima finale del torneo: è finita 8-4, decisivo in particolare un primo tempo che i liguri hanno chiuso sul 5-2 allungando nel secondo periodo (2-0) gestendo poi la situazione. Doppiette per Gergo Zalanki e Aaron John Younger, poi un gol a testa per Andrea Fondelli, Nicholas Presciutti, Giacomo Cannella e Benjamin Thomas Hallock, nel Ferencvaros a segno Daniil Merkulov (doppietta), Gergo Janos Fekete e Vendel Csaba Vigvari.

Come detto invece il Vouliagmeni ha battuto Brescia: primo tempo da 8-6, poi l’interruzione per maltempo, il gol dei lombardi nel terzo periodo ma il 3-3 negli ultimi 8 minuti ha qualificato i greci che hanno trovato quattro gol di Charalampos Troulos e tre di Andreas Almyras, poi le marcature di Dimitrios Nikolaidis, Nikolaos Papasifakis, Nikolaos Kourouvanis e Matthew James Farmer. A Brescia invece non sono bastate le doppiette di Vincenzo Renzuto Iodice, Jacopo Alesiani e Stefano Luongo, né i gol di Tommaso Gianazza, Vincenzo Dolce, Boris Vapenski e Edoardo Di Somma. (agg. di Claudio Franceschini)

PRO RECCO VOULIAGMENI: PER LA FINALE!

Pro Recco Vouliagmeni è in diretta dalla piscina dello Sportski Centar Vozdovac na Banjici, a Belgrado: alle ore 20:00 di giovedì 1 giugno prende il via la seconda semifinale della Champions League 2022-2023 di pallanuoto. Ancora una volta dunque abbiamo in acqua la Pro Recco, campione in carica e titolare di ben 10 titoli: inevitabile che sia la nostra rappresentante ad essere largamente favorita per la finale, che eventualmente giocherebbe contro la vincente di Barceloneta Novi Beograd (il match prende il via alle ore 17:00 di oggi).

Il Vouliagmeni però si è rivelato osso duro nei quarti di finale: purtroppo i greci hanno eliminato Brescia, al termine di una partita che è stata anche interrotta per maltempo e poi, una volta ripresa, ha visto l’avversaria dei lombardi prevalere per un solo gol di differenza. Sarà molto interessante scoprire quello che succederà nella diretta di Pro Recco Vouliagmeni; mentre aspettiamo che si giochi possiamo tracciare alcuni dei temi principali che sono legati a questa interessantissima e attesissima semifinale della Champions League di pallanuoto, sperando in un buon esito per la formazione ligure…

DIRETTA PRO RECCO VOULIAGMENI: RISULTATI E CONTESTO

Ci prepariamo dunque alla diretta di Pro Recco Vouliagmeni: come detto la squadra ligure è favorita per la qualificazione alla finale di Champions League. Nelle ultime due edizioni la Pro Recco ha vinto il titolo, soprattutto da quando la competizione ha assunto l’attuale denominazione è quella che ha messo in bacheca più trofei; da vedere chiaramente quali saranno le scorie rispetto alla partita di ieri sera, ma questo vale anche per il Vouliagmeni e certamente non è qualche ora di riposo in più o in meno a fare la differenza.

Come già detto i greci hanno meritato di essere in questa semifinale: contro Brescia hanno condotto il primo tempo con due gol di vantaggio, poi sono stati bravi a gestire la situazione in una ripresa strana per la sosta forzata, e negli ultimi due minuti e rotti di partita hanno blindato la loro porta. Per la Pro Recco sarà un impegno da prendere con le pinze: vietato pensare già alla finale di Champions League perché prima c’è una semifinale da affrontare e tutta da vincere, partire con i favori del pronostico non significa ovviamente avere il successo in tasca e dunque scopriamo come andranno le cose nella piscina di Belgrado…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Nuoto e Pallanuoto

Ultime notizie