DIRETTA/ Ravenna Fano (risultato finale 1-1): Giovinco risponde a Carpani!

- Fabio Belli

Diretta Ravenna Fano. Streaming video e tv, quote e risultato live del match valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie C.

Salvatore Papa, tesserato del Ravenna (foto La Presse)
Salvatore Papa, tesserato del Ravenna (foto La Presse)

DIRETTA RAVENNA FANO (1-1) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Bruno Benelli il Ravenna ed il Fano non vanno oltre un pareggio per 1 a 1. Nelle fasi iniziali del primo tempo gli ospiti cominciano alla grande passando subito in vantaggio con Carpani già al 3′. La reazione dei padroni di casa risulta troppo debole per impensierire gli avversari con un tiro di Caidi e la sfida rimane bloccata fino al secondo tempo. Nella ripresa, infatti, i giallorossi trovano il gol del pari definitivo al 57′ per merito di Giovinco, molto preciso nell’andare a segno direttamente su calcio di punizione. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente al Ravenna di portarsi a quota 19 nel girone B mentre il Fano sale a 17 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ravenna Fano, match previsto domenica 19 gennaio 2020 alle ore 17.30 e che si disputerà presso lo stadio Benelli di Ravenna, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato di terza serie, con tutti i match dei 3 gironi trasmessi in streaming via internet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Ravenna e Fano è ancora bloccato sullo 0 a 1 in favore della squadra ospite. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Gavioli, Shaka Mawuli e Cauz al posto di Lora, Papa e Ronchi tra i padroni di casa, non si registrano azioni particolarmente degne di nota da parte di tutte e due le compagini. Se gli uomini di mister Alessandrini dovessero ottenere il successo quest’oggi, grazie alla rete siglata nel corso del tempo, per il Fano si tratterebbe di un sorpasso in classifica nei confronti dei rivali di giornata guidati dal tecnico Foschi, i quali proveranno a scongiurare questa eventualità da qui alla fine della sfida. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Ravenna e Fano sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. Dopo l’avvio entusiasmante caratterizzato dal gol del vantaggio messo a segno da Carpani per gli ospiti di mister Alessandrini, i ritmi della partita calano ed i padroni di casa del tecnico Foschi provano a reagire senza tuttavia andare oltre alla conclusione larga tentata da Caidi, intorno al 26′. Fino a questo momento il direttore di gara Stefano Nicolini, proveniente dalla sezione di Brescia, ha ammonito rispettivamente Lora da una parte, Amadio e Paolini dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia Romagna la partita tra Ravenna e Fano è cominciata da una ventina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro la compagine ospite guidata da mister Alessandrini parte fortissimo e riesce infatti a passare in vantaggio subito al 3′ grazie alla rete messa a segno da Carpani. I padroni di casa del tecnico Foschi tentano quindi di reagire, andando in cerca del gol del pareggio. Le formazioni ufficiali: RAVENNA – Cincilla, Ronchi, Nocciolini, Purro, D’Eramo, Caidi, Jidyi, Giovinco, Papa, Zambataro, Lora. All.: Luciano Foschi. FANO – Viscovo, Gatti, Carpani, Baldini, Boccioletti, Di Sabatino, Amadio, Parlati, Tofanari, Paolini, Barbuti. All.: Marco Alessandrini. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

VIA

Mentre Ravenna Fano sta per cominciare, andiamo a scoprire quali sono le statistiche delle due formazioni che fanno parte del girone A alla vigilia della ventesima giornata nel campionato 2019-2020 di Serie C in corso. Per prima cosa annotiamo che Ravenna e Fano non sono in una bella situazione in classifica. I gol del Ravenna sono 20, quelli messi a segno del Fano sono 18. I gol subiti dalle due squadre sono invece molti di più, 36 per il Ravenna e 32 per il Fano. A questo punto, la differenza reti delle squadre recita -16 Ravenna e -14 Fano, dati in ogni caso fortemente negativi. La percentuale di precisione dei passaggi è la medesima, vale a dire 73% per entrambi i team. I risultati del Ravenna sono stati finora cinque vittorie, tre pareggi e dodici sconfitte, quelli del Fano sono quattro vittorie, altrettanti pareggi e dodici sconfitte. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Ravenna Fano comincia!

I BOMBER

Studiamo Ravenna Fano anche dal punto di vista dei bomber attesi in campo. La coppia formata da Manuel Nocciolini e Giuseppe Giovinco ha garantito ai romagnoli 12 gol: sono ancora loro a tirare le fila del discorso per la squadra di Luciano Foschi, e in particolare Nocciolini sta confermando quanto di buono aveva già fatto vedere nella passata stagione. Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, lo avevamo visto grande protagonista nel Parma che si era preso la promozione in Serie B: per lui erano arrivati 11 gol. L’anno scorso ha giocato in coppia con Francesco Galuppini, lui pure in prestito dai ducali (ma finito ora al Renate) e ha segnato la stessa cifra di reti, anche se nel girone di ritorno ne ha garantite appena 4; è interessante notare che Nocciolini abbia un bilancio identico rispetto all’ultimo campionato, ma adesso la differenza può essere segnata da questa seconda parte di stagione nella quale, insieme a Giovinco, spera di trascinare il Ravenna ai playoff provando così a prendersi la promozione in cadetteria. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Ravenna Fano comincia tra poco, e rappresenterà l’ottava sfida tra queste due squadre: la prima di queste si perde nel tempo, è datata 1937 per un turno preliminare di Coppa Italia che i padroni di casa del Ravenna avevano vinto 4-2 (tra le altre marcature, doppietta di Leonino Baratella). Poi, una pausa di addirittura 80 anni prima di trovare un altro incrocio in Coppa Italia, nella fase a gironi: stavolta in casa dell’Alma Juventus, e un pareggio senza gol. Poi abbiamo le cinque sfide di campionato, che fanno sempre riferimento al campionato di Serie C: con queste, il bilancio del testa a testa ci parla di tre vittorie del Ravenna e soltanto una del Fano (tre i pareggi), ma il successo dell’Alma, che è datato febbraio 2018, è arrivato proprio al Bruno Benelli grazie ai gol di Domenico Germinale e Mario Ierardi (che aveva infilato la porta sbagliata) a rimontare il destro di Matteo Ronchi. L’ultima vittoria casalinga del Ravenna è invece il 3-0 dello scorso marzo: a segno Manuel Nocciolini su rigore, Simone Raffini e Sveinn Aron Gudjohnsen. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Ravenna Fano, diretta dall’arbitro Stefano Nicolini, è la partita prevista domenica 19 gennaio 2020 alle ore 17.30 e che si disputerà presso lo stadio Benelli di Ravenna, e sarà una sfida valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. Il 2020 del Ravenna è iniziato con un ko sul campo della Reggio Audace: pur con la lunga sosta nel mezzo, si è trattato della terza sconfitta consecutiva per i romagnoli che ora restano con un solo punto di vantaggio rispetto alla zona play out. E a 2 punti insegue anche il Fano, che ha invece iniziato nel migliore dei modi l’anno nuovo con Barbuti e Di Sabatino che hanno colpito con un 2-1 al Padova in casa. Seconda vittoria nelle ultime 3 partite di campionato per i marchigiani che hanno così abbandonato l’ultimo posto in classifica, riportandosi in quota salvezza. Nel match d’andata tra le due compagini disputato allo stadio Mancini di Fano è uscito un pareggio per 1-1. A Giovinco per il Ravenna ha risposto Barbuti per il Fano, nell’ultimo precedente allo stadio Benelli, il 10 marzo scorso, l’hanno invece spuntata i romagnoli con un netto 3-0 e i gol di Nocciolini, Raffini e Gudjohnsen.

PROBABILI FORMAZIONI RAVENNA FANO

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Ravenna Fano, match previsto domenica 19 gennaio 2020 e che si disputerà presso lo stadio Benelli di Ravenna, sfida valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. Il Ravenna allenato da Foschi sarà schierato con un 3-5-2 così disposto dal primo minuto: Cincilla; Pellizzari, Sirri, Ronchi; Nigretti, Papa, Lora, Mustacciolo, Ricchi; Raffini, Nocciolini. Risponderà il Fano allenato da Alessandrini con un 4-3-1-2 scelto come modulo di partenza e questo schieramento: Viscovo; Tofanari, Di Sabatino, Gatti, De Vito; Marino, Parlati, Paolini; Carpani; Barbuti, Baldini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sull’esito del match, l’agenzia di scommesse Snai propone a 2.05 la vittoria in casa, a 3.05 la quota per l’eventuale pareggio mentre la quota per l’affermazione in trasferta viene proposta a 3.70. Per quanto riguarda il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.00 e l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA