DIRETTA/ Reggiana Feralpisalò (risultato finale 1-2): gardesani in semifinale!

- Claudio Franceschini

Diretta Reggiana Feralpisalò streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di ritorno nei quarti playoff di Serie C, in campo al Mapei Stadium.

FeralpiSalò Serie C
La FeralpiSalò (Foto LaPresse)

DIRETTA REGGIANA FERALPISALÒ (RISULTATO 1-2): TRIPLICE FISCHIO

Al Mapei Stadium – Città del Tricolore la Feralpisalò batte in trasferta la Reggiana per 2 a 1. Nel primo tempo gli ospiti centrano un palo al 23′ con Carraro per poi riuscire a passare in vantaggio al 32′ grazie al calcio di rigore segnato da Miracoli e concesso per fallo di Rossi nei confronti di Balestrero. Proprio lo stesso Balestrero serve quindi l’assist vincente per il raddoppio che vale la doppietta personale di Miracoli già al 36′ ed i padroni di casa provano a cambiare qualcosa inserendo Guglielmotti e Muroni al posto di Sciaudone e D’Angelo al 39′. Nel secondo tempo i granata riaprono la sfida al 48′ tramite il gol siglato da Cremonesi con un bel colpo di testa a premiarne l’inserimento. Nell’ultima parte dell’incontro Cremonesi lascia i suoi in inferiorità numerica a causa del cartellino rosso rimediato all’80’ ed il suo capitano Rozzio coglie inutilmente la traversa all’82’. Il successo ottenuto quest’oggi, in virtù anche dell’1 a 0 guadagnato nella gara d’andata, consente alla Feralpisalò di accedere alla semifinale playoff di Serie C mentre la Reggiana viene eliminata e deve abbandonare le proprie speranze di promozione. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA REGGIANA FERALPISALÒ STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Una buona notizia per gli appassionati di Serie C, perché la diretta tv di Reggiana Feralpisalò sarà garantita da Sky Sport 252: per accedere al canale bisognerà comunque aver sottoscritto un abbonamento al pacchetto Calcio della televisione satellitare. L’alternativa come sempre rimane il portale Eleven Sports, ormai da qualche anno la casa della terza divisione: per assistere alle immagini di Reggiana Feralpisalò in diretta streaming video potrete abbonarvi al servizio (solitamente a durata stagionale) oppure decidere di volta in volta di acquistare il singolo evento, pagando la relativa quota.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Reggiana e Feralpisalò è cambiato nuovamente ed è adesso di 1 a 2. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due squadre, i granata ripartono in maniera arrembante ed il loro atteggiamento viene premiato al 48′ dalla rete siglata da Cremonesi al 48′ con un bel colpo di testa impattando un cross dalla sinistra. Il suo compagno Muroni si ripete con un altro tiro da fuori al 54′ forzando Liverani ad effettuare un intervento provvidenziale. Intanto l’arbitro al 53′ ha ammonito rispettivamente Cremonesi da un lato e Bacchetti dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Reggiana e Feralpisalò sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 2. Nel finale del primo tempo i lombardi riescono a passare in vantaggio al 33′ grazie alla rete messa a segno da Miracoli trasformando il calcio di rigore concesso per fallo di Rossi ai danni di Balestrero. Proprio Miracoli completa quindi la doppietta subito al 36′ su assist di Balestrero e gli emiliani tentano di cambiare qualcosa inserendo Muroni e Guglielmotti al posto di D’Angelo e Sciaudone già al 39′. Il neo entrato Muroni manca di pochissimo la porta con una soluzione dalla distanza al 45′. Fino a questo momento il direttore di gara Federico Longo, proveniente dalla sezione di Paola, ha ammonito solamente Rossi al 32′ tra i calciatori della Reggiana. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Reggiana e Feralpisalò è sempre di 0 a 0. I minuti scorrono sul cronometro ed il ritmo della gara non risulta particolarmente sostenuto con le due squadre che preferiscono non scoprirsi troppo così da non rischiare di subire la giocata avversaria. Al 23′ i gardesani confermano quanto di buono fatto vedere in avvio e sfiorano il gol qunado Carraro centra il palo a tu per tu con l’estremo difensore Venturi, bravo ad ipnotizzarlo nella circostanza. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Reggiana e Feralpisalò è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sembrano essere gli ospiti allenati da mister Vecchi a cominciare meglio la sfida affacciandosi in zona offensiva verso il 3′ con un tiro di Di Molfetta bloccato da Venturi ed i padroni di casa guidati dal tecnico Diana replicano al 6′ con una conclusione imprecisa di Contessa.

Ecco le formazioni ufficiali: REGGIANA (4-3-3) – Venturi; Luciani, Rozzio, Cremonesi, Contessa; D’Angelo, Rossi, Sciaudone; Rosafio, Zamparo, Lanini. A disposizione: Russo, Marconi, Scappini, Neglia, Libutti, Arrighini, Del Pinto, Porcino, Cauz, Guglielmotti, Muroni. Allenatore: Aimo Diana. FERALPISALO’ (4-3-1-2) – Liverani; Bergonzi, Bacchetti, Legati, Corrado; Hergheligiu, Carraro, Balestrero; Di Molfetta; Miracoli, Guerra. A disposizione: De Lucia, Farabegoli, Pisano, Salines, Guidetti, Corradi, Damonte, Castorani, Siligardi, Spagnoli, Khadim, Luppi. Allenatore: Stefano Vecchi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente arrivati al via della diretta di Reggiana Feralpisalò. Anticipando il ritorno dei quarti playoff in Serie C, la statistica sulla quale ci vogliamo concentrare è quella che riguarda il rendimento casalingo della formazione emiliana: nel girone B la Reggiana ha ottenuto un totale di 86 punti e ha ceduto a uno straordinario Modena che ne ha fatti 88, in un duello appassionante. Al Mapei Stadium la squadra allenata da Aimo Diana non ha mai perso: ha centrato 49 punti sul terreno amico, con 15 vittorie e 4 pareggi, e qui ha segnato 42 dei 72 gol totali subendone 10 (26 quelli incassati complessivamente).

L’ultima volta in cui la Reggiana non ha vinto nel suo stadio risale alla sfida diretta contro il Modena, il 2 febbraio: era la seconda di ritorno, da quel momento i granata hanno infilato una serie di otto vittorie consecutive che però non sono bastate per garantirsi la promozione diretta. Adesso però come abbiamo visto Diana e i suoi ragazzi sono vicini alla qualificazione alla Final Four; tuttavia, non dovranno sottovalutare gli avversari che sono agguerriti e di qualità. Non resta allora che metterci comodi, lasciare che a parlare sia il campo e stare a vedere come andranno le cose nel ritorno dei quarti di finale playoff: finalmente è davvero il momento di giocare, la diretta di Reggiana Feralpisalò può prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

In occasione di Reggiana Feralpisalò dobbiamo tornare sui precedenti tra queste due squadre. Ne avevamo parlato in occasione della partita di andata, ma ora siamo al Mapei Stadium: l’ultima partita giocata qui ha visto la squadra di casa vincere in maniera netta, un roboante 4-1 per aprire un campionato 2019-2020 che si sarebbe concluso con la promozione attraverso i playoff, dunque anche un buon auspicio ricordare questo precedente. Il 24 agosto di tre anni fa i gol per il poker erano stati segnati da Lorenzo Staiti, Stefano Scappini, Ivan Varone e Gabriel Lunetta; per la Feralpisalò, Nicolas Giani era riuscito soltanto ad accorciare le distanze e dunque Massimiliano Alvini aveva aperto alla grande il suo campionato.

Tuttavia in un’altra prima giornata di Serie C, due anni prima (fatto curioso), la Feralpisalò aveva espugnato lo stadio della Reggiana: Simone Guerra aveva trasformato un rigore al 9’ minuto ma già prima della mezz’ora Simone Rosso aveva pareggiato. Ancora Guerra, sempre lui, aveva però risolto la situazione nei primi minuti della ripresa, facendo vincere una squadra che era allenata da Michele Serena. Sarà allora interessante scoprire come andrà oggi, perché come avevamo già visto i precedenti tra queste due squadre sono comunque equilibrati… (agg. di Claudio Franceschini)

TUTTO IN BILICO!

Reggiana Feralpisalò, che è diretta dal signor Federico Longo, si gioca alle ore 20:30 di venerdì 20 maggio: al Mapei Stadium di Reggio Emilia va in scena il ritorno dei quarti playoff in Serie C 2021-2022. Forse il big match di questo secondo turno della fase nazionale: l’andata l’hanno vinta i Leoni del Garda per 1-0 grazie a un gol arrivato nei primissimi minuti, e allora è tutto in bilico perché il regolamento dice che, pareggiando la differenza reti (e dunque vincendo con una rete di scarto) la Reggiana, in virtù della migliore testa di serie data dal piazzamento nella classifica della stagione regolare, passerebbe il turno.

C’è dunque un vantaggio sostanziale per la squadra di Aimo Diana, ma resta il fatto che la Feralpisalò ha due risultati su tre a disposizione; possiamo dire anche che per la Reggiana sarebbe una grande beffa venire eliminata ai quarti, dopo aver tenuto un passo clamoroso che non ha portato alla promozione diretta solo per la presenza di un devastante Modena. Vedremo allora cosa succederà nella diretta di Reggiana Feralpisalò; mentre aspettiamo che la partita prenda il via, proviamo a fare qualche rapida valutazione sulle scelte che saranno operate dai due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni per il Mapei Stadium.

PROBABILI FORMAZIONI REGGIANA FERALPISALÒ

Nella diretta Reggiana Feralpisalò Diana ha Radrezza squalificato: dunque le scelte a centrocampo potrebbero ricalcare quelle del Turina con Libutti e Contessa sugli esterni (ma occhio a Rosafio e Neglia, più offensivi) con Sciaudone e Fausto Rossi a supportare la regia di Cigarini (mediana di esperienza), mentre in difesa sembra tutto fatto con Luciani, Cremonesi e Cauz a protezione del portiere Venturi. In attacco invece l’allenatore della Reggiana ha qualche dubbio: martedì hanno giocato Zamparo e Arrighini, questa sera invece non è escluso che almeno una delle due maglie possa andare a Lanini o Scappini.

Stefano Vecchi può invece confermare il 4-3-1-2 dell’andata: Liverani tra i pali, Eros Pisano e Legati davanti a lui con Bergonzi e Corrado terzini, poi Federico Carraro playmaker con due mezzali che sarebbero Guidetti e Balestrero, Siligardi alle spalle di Miracoli e Guerra. Come alternative i Leoni del Garda possono contare su due ottimi elementi come Damonte e Hergheligiu a centrocampo (senza dimenticarsi di Mattia Corradi) e sull’esperienza di Luppi in attacco, naturalmente andrà anche capito in che modo Vecchi imposterà la partita visto il vantaggio minimo maturato tre giorni fa.

QUOTE E PRONOSTICO

Vediamo infine quali sono le quote che l’agenzia Snai ha stabilito per un pronostico sulla diretta Reggiana Feralpisalò, ritorno dei quarti di finale playoff in Serie C. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa ha un valore che corrisponde a 2,00 volte quanto messo sul piatto; con il pareggio, regolato dal segno X, la vostra vincita ammonterebbe a 3,40 volte la giocata mentre il segno 2, sul quale dovrete puntare per l’eventualità dell’affermazione ospite, vi farebbe guadagnare con questo bookmaker una cifra che equivale a 3,65 volte l’importo che avrete scelto di investire.





© RIPRODUZIONE RISERVATA