DIRETTA/ Reggina-Cavese (risultato finale 5-1): goleada degli uomini di Toscano

- Claudio Franceschini

Diretta Reggina Cavese streaming video e tv: entrambe le squadre hanno pareggiato nella prima giornata del girone C di Serie C, pertanto al Granillo andranno a caccia della prima vittoria.

Reggina esultanza Serie C
Diretta Bisceglie Reggina, Serie C girone C (foto LaPresse)

DIRETTA REGGINA-CAVESE (RISULTATO FINALE 5-1): GOLEADA DEGLI UOMINI DI TOSCANO

La Reggina asfalta la Cavese per 5-1 e regala una giornata di festa al pubblico del Granillo, prima vittoria in campionato per gli amaranto che in classifica salgono a 4 punti, sconfitta pesantissima per i metelliani apparsi troppo vulnerabili in difesa, la loro metà campo è stata letteralmente saccheggiata dagli avversari. Che tra il 72′ e l’88’ infieriscono con Sounas – all’ennesimo tentativo ce l’ha fatta a buttarla dentro – e Bellomo, entrambi usufruiscono delle splendide giocate di Reginaldo per distacco il migliore in campo. Un risultato che non ammette repliche, il gol di Di Roberto poco prima dell’intervallo si è rivelato soltanto un fuoco di paglia per la squadra allenata da Moriero che esce dal campo con la coda tra le gambe. {agg. di Stefano Belli}

GLI AMARANTO SFIORANO IL POKER

Quando siamo giunti a metà del secondo tempo la Reggina è avanti sulla Cavese per 3-1. Alla ripresa del gioco Moriero spende subito i primi tre cambi, gara già finita per Di Roberto (autore del gol che ha consentito agli ospiti di accorciare le distanze), Matera e Spaltro, al loro posto entrano Addessi, Favasuli e D’Ignazio, forze fresche per cercare una rimonta che sembra ai più disperata. Toscano non si azzarda minimamente a ritoccare il suo undici riproponendo la stessa formazione che ha trovato per tre volte la via del gol nella prima frazione di gioco, gli amaranto sembrano avere tutto sotto controllo, il pubblico del Granillo può dormire sonni tranquilli, almeno finché i gol di vantaggio restano due e le occasioni più importanti le creano i padroni di casa. Che al 61′ sfiorano il poker con Sounas che ancora una volta manca l’appuntamento con il gol, stavolta è Marzorati a opporsi al numero 7. {agg. di Stefano Belli}

DI NUNZIO RIPORTA IN VITA GLI OSPITI

Il primo tempo di Reggina-Cavese va in archivio sul punteggio di 3-1 in favore della formazione di Toscano che a ridosso dell’intervallo va a segno altre due volte con uno sfortunatissimo autogol del portiere Bisogno che si trascina praticamente il pallone nella sua porta dopo il palo colpito da Bianchi. Neanche il tempo di tornare al centro del campo e gli amaranto calano il tris con Reginaldo che all’ennesimo tentativo trova la via del gol. Un uno-due che annienterebbe le velleità di qualsiasi squadra, gli uomini di Moriero dimostrano però di avere carattere da vendere e senza fare una piega tornano in avanti come se non fosse successo nulla e al 43′ si procurano un calcio di rigore con El Ouazni messo giù da Loiacono. Dagli undici metri va Di Roberto che non lascia scampo a Guarna, se non altro i metelliani dimostrano di essere ancora in partita. {agg. di Stefano Belli}

CORAZZA METTE NEI GUAI GLI OSPITI

A metà del primo tempo la Reggina è in vantaggio sulla Cavese per 1 a 0, il gol porta la firma di Corazza che al 20′ sugli sviluppi di una punizione battuta da Rossi trova il varco per trafiggere Bisogno e portare così in vantaggio la formazione di Toscano per la gioia degli spettatori assiepati sugli spalti del Granillo. Sulle ali dell’entusiasmo i padroni di casa continuano ad attaccare e vanno davvero vicini al raddoppio con Sounas che calcia a botta sicura, Bisogno gli dice di no e abbassa la saracinesca tenendo i suoi ancora a galla. Metelliani in difficoltà che finora non si sono mai realmente affacciati dalle parti di Guarna sin qui inoperoso, amaranto in controllo che non stanno correndo grossi pericoli nella loro metà campo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Reggina Cavese non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: ancora una volta il campionato di Serie C è esclusiva del portale elevensports.it, che abbiamo imparato a conoscere negli anni scorsi e che fornisce tutte le partite di campionato e Coppa Italia della terza divisione in diretta streaming video. Dotandovi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone potrete abbonarvi al servizio oppure decidere di volta in volta di acquistare la singola gara, ad un prezzo fissato per tutta la stagione (salvo eccezioni).

SI COMINCIA!

Per la diretta della Serie C tra Reggina e Cavese, prima del fischio d’inizio non possiamo certo non fissare la nostra attenzione sul protagonista annunciato di questa seconda giornata del girone C. Ci riferiamo ovviamente dell’ultimo colpaccio di calciomercato della società amaranto, German Denis, bomber classe 1981 ed ex del Club Universitario de Deportes. Queste le prime parole dell’attaccante alla sua presentazione ufficiale occorsa in settimana: “Ho visto una grandissima squadra, c’è voglia di far bene e di riportare la Reggina dove merita. Ho fatto solo tre allenamenti. Spero che arrivi quanto prima il transfer così da essere a disposizione del tecnico già domenica. Mi sono trovato subito bene ma c’è ancora da lavorare. Sono consapevole di cosa si aspetta la gente da me, sono abituato a giocare nelle grandi squadre. In Argentina ma anche all’Universitario, in Perù, dove chiedono anche più dei gol. Sono pronto, carico e preparato. Ho già giocato in Sudamerica, dove il campionato era già iniziato. Devo solo riambientarmi al clima italiano. So che non sarà un campionato facile. Conosco l’idea che ha la società e conosco la Reggina, che mi è capitato di affrontare, una piazza che non merita la C. Lavoreremo per riportarla dove merita”. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Manca ormai poco alla diretta di Reggina Cavese, parliamo adesso dei bomber delle due formazioni della Serie C 2019-2020, naturalmente per il girone C. Bomber è naturalmente un concetto molto relativo quando siamo giunti appena alla seconda giornata della stagione regolare. Per quanto riguarda la Reggina, il debutto dei calabresi è avvenuto con un pareggio per 1-1 sul campo della Virtus Francavilla: il gol della Reggina è stato segnato dal centrocampista Alberto De Francesco. Sono però altri i nomi dei potenziali bomber, a cominciare dal veterano Reginaldo, classe 1983, tra i bomber più esperti della categoria. Pareggio per 1-1 al debutto anche per la Cavese, che ha diviso la posta con il Picerno una settimana fa: il gol dei campani era stato segnato dal difensore centrale Emmanuele Matino, di conseguenza è logico aspettarsi che nel corso della stagione possano essere altri i bomber della squadra di Francesco Moriero. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

L’ampio quadro dei precedenti di Reggina Cavese ci parla anche di partite che si sono giocate negli anni Settanta e Ottanta; solo recentemente le due squadre sono tornate a sfidarsi, e lo hanno fatto per la prima volta nel 2015-2016 in Serie D. I calabresi, che non battevano i campani da 34 anni e due partite di Serie C, hanno dovuto aspettare ancora: in quarta divisione infatti la Cavese ha portato a casa due vittorie ed entrambe con il risultato di 2-0, per poi confermarsi al piano di sopra con uno scintillante 3-0 al Granillo. I marcatori di quel giorno dello scorso dicembre sono stati Jacopo Sciamanna, autore di una doppietta, e Kayro Flores Heatley; finalmente la Reggina ha messo fine al lungo digiuno espugnando Cava De’ Tirreni grazie al gol messo a segno da Antonio Martiniello nella partita di ritorno. Resta il fatto che gli amaranto sono nettamente in svantaggio nel bilancio della sfida: hanno ottenuto solo due vittorie contro sette sconfitte, i pareggi sono cinque e dunque la Cavese spera oggi di confermare questo trend che potrebbe segnare il primo successo in questo campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Reggina Cavese, che sarà diretta dal signor Paride Tremolada, si gioca alle ore 17:30 di domenica 1 settembre nel calendario della seconda giornata di Serie C 2019-2020. Le due squadre fanno parte del girone C e potrebbero avere obiettivi diversi da portare avanti: gli amaranto infatti puntano ad un posto nei playoff confermando la buona stagione passata, hanno iniziato con un pareggio sul campo della Virtus Francavilla ma, al netto di questo, vogliono da subito posizionarsi nella metà alta della classifica per non essere poi costretti a inseguire. I playoff erano stati sfiorati anche dalla Cavese, che però realisticamente pensa innanzitutto alla salvezza e poi, dovesse archiviarla in anticipo, potrebbe permettersi di esplorare le prime dieci posizioni del girone; anche i campani hanno pareggiato all’esordio, risultato leggermente più deludente perchè arrivato in casa e contro il neopromosso Picerno. Dunque oggi, nella diretta di Reggina Cavese, entrambe le squadre vanno a caccia della prima vittoria; noi intanto vediamo in che modo potrebbero essere disposte sul terreno di gioco del Granillo, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI CATANIA REGGINA CAVESE

In Reggina Cavese Domenico Toscano va verso la conferma del 3-5-2 che ha pareggiato al Giovanni Paolo II: dunque uno schieramento con Guarna tra i pali, una difesa composta da Marco Rossi, Bertoncini e Loiacono e due esterni come Garufo e Rubin che alzano la loro posizione in fase offensiva, affiancando le mezzali Bellomo e De Francesco. A tenere in mano le chiavi della manovra sarà presumibilmente Nicolò Bianchi; davanti invece la coppia formata da Sounas e Reginaldo, con Corazza che potrebbe giocare qui o anche da esterno sinistro alto. La Cavese giocherà invece con un 4-2-3-1 nel quale Matino e Marzorati saranno i centrali a protezione di Bisogno, con Spaltro e Nunziante a correre sulle fasce; Lulli e Matera andranno a comporre la cerniera che si piazzerà in mediana, dovendo coprire le iniziative del trequartista Russotto e dei due esterni offensivi che saranno Di Roberto e Sainz Maza. Ballottaggio aperto per il ruolo di centravanti, dove El Ouazni resta favorito ma viene insidiato dal veterano Sforzini.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Reggina Cavese sono a disposizione le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker la squadra favorita è quella di casa, con un valore di 1,80 volte la puntata sul segno 1 che identifica la sua vittoria. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 3,30 volte la somma messa sul piatto mentre con l’ipotesi del successo esterno, per il quale dovrete scommettere sul segno 2, andreste a intascare 4,50 volte la cifra investita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA