DIRETTA/ Reggio Audace FeralpiSalò (risultato finale 4-1) streaming: chiude Lunetta

- Claudio Franceschini

Diretta Reggio Audace Feralpisalò streaming video e tv: si va in campo a Reggio Emilia per l’anticipo della prima giornata di Serie C.

feralpisalò
Risultati Serie C, classifiche (Foto LaPresse)

DIRETTA REGGIO AUDACE FERALPISALÒ (4-1): BEL POKER DEGLI EMILIANI

Inizia la ripresa tra Reggio Audace e Feralpisalò, si riparte dal due a zero per i padroni di casa. Marchi parte in contropiede, ma viene pescato in fuorigioco. Varone! Tris dei padroni di casa, che molto probabilmente chiudono la gara. Giani! Accorcia la compagine ospite con un colpo di testa vincente su corner battuto da Maiorino, mancano quindici minuti alla fine. Continua ad attaccare la compagine ospite, serve un mezzo miracolo per riprenderla. Rodriguez ritarda il servizio per Marchi che non aggancia. Ci prova Zanini con il sinistro al volo: palla a lato alla destra di De Lucia. Lunetta! Cala il poker la Reggio Audace. Un grandissimo gol di Lunetta che percorre tutta la metacampo e deposita in rete. Grandissima vittoria dei padroni di casa, fischia il direttore di gara. (agg. Umberto Tessier)

STAITI E SCAPPINI!

Inizia il match tra Reggio Audace e Feralpisalò, si gioca al Mapei Stadium. La Feralpisalò gioca il primo pallone del match. Staiti! La sblocca il Reggio Audace! Tiro con l’esterno destro che termina all’incrocio dei pali, davvero un grandissimo gol. Al quinto minuto si sblocca il match, i tifosi di casa hanno assistito ad un gol straordinario. Entrata in ritardo di Ceccarelli su Rossi, giallo per lui. Scappini! Raddoppiano i padroni di casa! Staiti impegna seriamente De Lucia, la sfera termina sui piedi di Varone che pesca Scappini di testa, la sfera termina in rete. Siamo intanto giunti alla mezzora di gioco ed i padroni di casa conducono per due reti a zero. La compagine ospite sta provando ad attaccare ma fino ad ora ha costruito davvero poco. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Reggio Audace Feralpisalò non sarà trasmessa sui canali del nostro Paese: ancora una volta il campionato di Serie C è esclusiva – salvo qualche eccezione rappresentata dai posticipi – del portale elevensports.it, attraverso il quale potrete seguire tutte le partite in diretta streaming video (dunque con l’utilizzo di apparecchi mobili quali PC, tablet o smartphone) acquistando di volta in volta il singolo evento oppure abbonandovi al servizio.

SI GIOCA

Prende il via tra pochi minuti la diretta di Reggio Audace Feralpisalò: tra le varie dichiarazioni a presentazione della partita, riportiamo quelle di Alessandro Eleuteri. Il laterale di proprietà dell’Atalanta, lo scorso anno impegnato con la maglia del Ravenna, ha parlato di una stagione che per lui è stata la migliore di una carriera ancora decisamente giovane e ha ricordato come la trattativa per sposare il progetto dei Leoni del Garda sia stata “lunga, ma io ho sempre sperato che finisse così ed essere qui per me è molto importante”. Eleuteri giocherà al fianco di un veterano come Marco Zambelli, che ha chiuso l’ultima annata a Foggia (Serie B) dopo essere rimasto sotto contratto: “Posso solo imparare da un giocatore come lui, sarà un grande stimolo averlo al fianco”. A seconda del modulo i due potrebbero anche giocare sulla stessa fascia con Eleuteri avanzato a centrocampo, ma staremo a vedere quelle che saranno le scelte di Damiano Zenoni; intanto concentriamoci su quello che ci sta per dire il campo, finalmente siamo arrivati al calcio d’inizio di Reggio Audace Feralpisalò e dunque mettiamoci comodi per seguire la partita di Serie C! (agg. di Claudio Franceschini)

IL BOMBER

Ancora una volta, presentando la diretta di Reggio Audace Feralpisalò, nell’analisi dei bomber parliamo di Andrea Caracciolo: a quasi 38 anni il capitano dei Leoni del Garda non ha intenzione di mollare, e inizia la sua seconda stagione con questa maglia. L’anno scorso l’ottimo campionato dei bresciani è stato anche merito dei suoi 12 gol; l’Airone non giocava nella terza divisione del calcio italiano dai tempi della Pro Vercelli, sei mesi tra gennaio e giugno 2001, da lì il grande salto in Serie A dove si è affermato in particolar modo con il Brescia – 24 gol – e il Palermo – 14, anche qui in due stagioni – prima di passare alla Sampdoria, al Genoa e al Novara. E’ però in Serie B che Caracciolo è diventato bomber di razza: ancora con le Rondinelle ha giocato un totale di nove campionati e mezzo con un bottino complessivo di 147 reti, accettando poi di rimettersi in discussione e avendo adesso il grande sogno di condurre la Feralpisalò nel campionato cadetto. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Per trovare i precedenti di Reggio Audace Feralpisalò dobbiamo tornare alla stagione 2016-2017, dunque non troppo lontano nel tempo: dobbiamo infatti ricordare che gli emiliani hanno cambiato nome ma “restano” quella Reggiana che è stata anche in Serie A negli anni Novanta, e che in epoca recente è stata grande protagonista in Serie C (o Lega Pro) andando vicina alla promozione. Le ultime dieci partite ci parlano di quattro vittorie da parte granata, che sono anche consecutive; lo stesso numero di gare sono state cinte dai Leoni del Garda, e dunque ci sono due pareggi tra cui uno spettacolare 4-4 al Turina. La Feralpisalò tuttavia non ha ma perso nelle ultime quattro sfide dirette: l’ultima a Reggio Emilia, nell’agosto 2017, è particolarmente succosa perchè anche allora si trattava della prima giornata di campionato. A risolvere era stato Simone Guerra con una doppietta, primo gol su calcio di rigore; in mezzo l’inutile e temporaneo pareggio di Simone Rosso. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Reggio Audace Feralpisalò, diretta dall’arbitro Monaldi, va in scena alle ore 20:45 di sabato 24 agosto, ed è la partita che apre il programma del girone B nel campionato di Serie C 2019-2020: per la prima giornata ritroviamo la ex Reggiana, che lo scorso anno è giunta terza nel girone D della Serie D ma, sia pure sconfitto dal Modena nella finale dei playoff, ha conquistato il ritorno nella terza divisione a causa del solito balletto di ripescaggi a seguito dei fallimenti o mancate iscrizioni. Dunque adesso si punta a confermarsi, magari provando a fare quel salto in avanti che era stato sfiorato non troppi anni fa (era il 2015); l’avversaria odierna però è di tutto rispetto, perchè si tratta di quella Feralpisalò che virtualmente è stata in corsa per la promozione diretta nello stesso girone B della passata stagione (fermandosi poi alla semifinale playoff), e che adesso ragionevolmente punta a ripetere quel percorso con un esito migliore. La partita che ci attende oggi è dunque molto interessante: aspettando la diretta di Reggio Audace Feralpisalò vediamo subito in che modo le due squadre potrebbero sistemarsi sul terreno di gioco del Mapei Stadium, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI REGGIO AUDACE FERALPISALO’

Massimiliano Alvini potrebbe affrontare Reggio Audace Feralpisalò con una squadra simile a quella che ha pareggiato in Coppa Italia contro la Juventus U23: quasi certamente in attacco rivedremo Mattia Marchi e Scappini, autori dei tre gol e lusso per la categoria, con Staiti che agirà alle loro spalle. Favoriti anche Fausto Rossi e Varone in mezzo al campo, con Libutti e Favale (o Santovito) destinati alle corsie laterali; la difesa a tre sarà formata da Spano, Espeche e uno tra Riccardo Martinelli e Rozzio davanti al portiere Voltolini. Nella Feralpisalò si riparte da Andrea Caracciolo e Stanco, ma Ceccarelli arrivato dal Monza è una valida alternativa; Damiano Zenoni punterà poi su Maiorino da trequartista, a centrocampo Scarsella e Magnino accompagneranno la regia di Guidetti mentre in difesa potrebbe giocare Legati che è stato espulso in Coppa Italia, dovrà rubare il posto a uno tra Rinaldi e Giani nel pacchetto centrale davanti a De Lucia. Sugli esterni agiranno Zambelli e Contessa.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia di scommesse Snai ha fornito le quote per un pronostico su Reggio Audace Feralpisalò, indicando negli ospiti i favoriti: vale 2,40 il segno 2 sul quale puntare per la vittoria dei Leoni del Garda, mentre il segno 1 per il successo dei granata porta in dote una vincita pari a 2,95 volte quanto messo sul piatto. Il segno X, che come sempre regola l’eventualità del pareggio, vi permetterebbe di incassare un guadagno corrispondente a 3,05 volte la somma giocata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA