Diretta/ Reggio Emilia Trento (finale 74-78): la Dolomiti resiste

- Claudio Franceschini

Diretta Reggio Emilia Trento streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 4^ giornata del campionato di basket Serie A1, squadre in campo alla Unipol Arena.

Andrea Cinciarini Reggio Emilia lapresse 2021 640x300
Diretta Reggio Emilia Trento, basket Serie A1 4^giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA REGGIO EMILIA TRENTO (RISULTATO FINALE 74-78): LA DOLOMITI RESISTE

Nonostante i tentativi finali di rimonta della Unahotels Reggio Emilia, la Dolomiti Energia Trentino ottiene una preziosa vittoria nella sfida del massimo campionato di basket. 74-78 il punteggio finale in favore degli ospiti, che colpiscono e allungano fino al 68-78, anche se un doppio errore ai liberi di Saunders evidenzia un po’ di “braccino” di cui Reggio Emilia prova ad approfittare, riuscendo però a riportarsi solo a -4 con la vittoria finale che non è dunque sfuggita a Trento. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REGGIO EMILIA TRENTO STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Reggio Emilia Trento non sarà una delle partite che per questa giornata di campionato godranno di una diretta tv: tuttavia, come ormai sappiamo, tutto il basket di Serie A1 si è “trasferito” su Discovery + che, di conseguenza, in questa stagione fa da broadcaster ufficiale per il torneo e metterà a disposizione dei suoi abbonati la diretta streaming video di ogni singolo match. Ovviamente potrete consultare liberamente anche il sito www.legabasket.it, sul quale troverete le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore statistico aggiornato in tempo reale.

DISTANZE MANTENUTE

Distanze mantenute nella sfida del massimo campionato di basket tra Unahotels Reggio Emilia e Dolomiti Energia Trento: gli ospiti sono riusciti di aumentare di una lunghezza il loro vantaggio rispetto all’intervallo, anche se Reggio Emilia ha continuato a tenere sotto pressione la difesa avversaria, con Olisevicius particolarmente efficace e che aveva riportato Reggio in parità sul 55-55. Il terzo quarto si è chiuso però con un mini break di 2-6 per Trento che ha immediatamente ristabilito le distanze. (agg. di Fabio Belli)

LA UNAHOTELS ACCORCIA

La Unahotels Reggio Emilia riesce ad accorciare lo svantaggio prima dell’intervallo, chiudendo sotto di 3 punti sul 37-40 contro la Dolomiti Energia Trento. A salire in cattedra è Olisevicius che a inizio secondo quarto è riuscito a riportare i padroni di casa sotto di un solo punto sul 27-28, ma per Trento è ancora Reynolds il grande protagonista con la Dolomiti che piazza di nuovo l’allungo sul 29-38: finale di parziale con un mini break di 8-2 per Reggio Emilia, che riesce a tenere aperta la sfida a metà gara. (agg. di Fabio Belli)

DOLOMITI SPRINT

Partenza sprint della Dolomiti Energia Trento che chiude sul 18-25 il primo quarto della sfida in casa della Unahotels Reggio Emilia. I padroni di casa in realtà erano partiti meglio portandosi subito sul 9-5, poi Reynolds ha riavvicinato gli avversari e Trento ha preso un miglior ritmo offensivo, con Caroline scatenato sotto canestro e capace di far strappare gli ospiti sul 13-19. Alla fine sono 7 a fine parziale i punti di vantaggio per la Dolimiti. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Eccoci alla diretta di Reggio Emilia Trento: che la Unahotels abbia iniziato molto bene il suo campionato è confermato anche da alcuni dati statistici, presentati da Legabasket. La squadra di Attilio Caja è infatti seconda per punti segnati (92,0) e l’unica insieme alla Virtus Bologna che superi quota 90 di media; non solo, c’è anche il secondo posto per valutazione – con 105,3 – sempre alle spalle della Segafredo ma davanti alla corazzata Olimpia Milano. Reggio Emilia è poi seconda per assist (21,7); tutte queste statistiche rendono “secondarie” le 7,7 palle perse che fanno degli emiliani la peggior compagine di Serie A1 da questo punto di vista.

Interessante anche il dato sui tiri totali: con 45,3 la Reggiana è seconda – sempre in testa la Virtus Bologna – il che ci dice che con Caja si gioca un basket rapido e con tanti possessi, in modo da alzare la possibilità di fare canestro come dimostrato da quanto espresso in precedenza. Questa sera allora la Unahotels ha un’altra bella occasione per prendersi una vittoria che la confermi nelle prime posizioni della classifica, anche se naturalmente la Dolomiti Energia ha altre idee: non resta che metterci comodi e vedere quello che dirà il parquet della Unipol Arena, dove finalmente la palla a due di Reggio Emilia Trento sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

LA STORIA

La diretta di Reggio Emilia Trento ci conduce a parlare della storia, appena accennata in precedenza: queste due squadre infatti, nel dato combinato, sono state presenti in quattro finali scudetto consecutive anche se non si sono mai incrociate tra loro in questo contesto. A iniziare la serie è stata la Reggiana che, guidata da Max Menetti e già vincitrice dell’EuroChallenge, ha perso nel 2015 contro Sassari (in gara-7, giocata in casa) e poi l’anno seguente contro Milano. La Dolomiti Energia aveva preso fiducia, allo stesso modo, in Europa timbrando la semifinale di Eurocup; nel 2017 la splendida semifinale con il 4-1 all’Olimpia ma il ko subito da Venezia, nella stagione successiva lo scudetto è sfumato contro Milano che si è presa la rivincita, al termine di una serie comunque molto tirata.

Era la Trento di Maurizio Buscaglia, che poi in seguito si è sempre qualificata ai playoff pur non riuscendo più a prendersi la finale; adesso sulle due panchine siedono Attilio Caja e Lele Molin, e sarà interessante vedere come andrà una stagione che per entrambe potrebbe rappresentare un riscatto, o quantomeno (per l’Aquila) una conferma dei progressi messi in atto già nel corso dell’ultimo campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

REGGIO EMILIA TRENTO: UNA PARTITA INTRIGANTE!

Reggio Emilia Trento, in diretta alle ore 18:00 di sabato 16 ottobre presso la Unipol Arena di Casalecchio di Reno, si gioca per la 4^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. Sfida intrigante, che mette di fronte due società che, più di altre, in un’epoca in cui le grandi piazze erano in difficoltà sono riuscite a ritagliarsi uno spazio importante, raggiungendo entrambe due finali consecutive; non sono arrivati i titoli ma comunque sia Reggiana che Aquila hanno tracciato una via da seguire, pur se lo stato attuale delle cose è leggermente diverso.

Dal punto di vista dei risultati recenti, la Unahotels ha perso a Sassari all’overtime, dopo un primo tempo nel quale aveva controllato l’avversaria salvo poi non riuscire a chiudere il discorso e farsi rimontare; finalmente invece la Dolomiti Energia ha vinto la sua prima partita, battendo Cremona in casa e togliendo quel fastidioso 0 dalla casella. Ora vedremo come andranno le cose nella diretta di Reggio Emilia Trento; aspettando che la partita prenda il via possiamo provare a parlare dei temi principali che vi sono legati.

DIRETTA REGGIO EMILIA TRENTO: RISULTATI E CONTESTO

Abbiamo già detto che la diretta di Reggio Emilia Trento ci presenta una partita interessante, e la speranza è che sia così: finalmente anche la Dolomiti Energia è tornata a festeggiare una vittoria che non era mai arrivata in questo inizio di stagione, il successo contro la Vanoli potrebbe davvero aver sbloccato una squadra che, più di altre che hanno partecipato ai playoff l’anno scorso, hanno apportato modifiche al loro roster e dunque avevano bisogno di tempo per amalgamarsi. Il progetto resta solido e, lo dicevamo nelle scorse settimane, di riffa o di raffa Trento riesce poi sempre ad entrare nelle prime otto.

Vi manca invece da tempo Reggio Emilia, una squadra che ha sfiorato davvero il cielo in epoca recente (ha vinto anche in Europa) ma poi ha subito un ridimensionamento che le ha fatto vivere tempi più complessi, sempre a inseguire la salvezza e non potersi permettere la post season. Attilio Caja, subentrato in corsa l’anno scorso, sembra aver portato una delle sue proverbiali scosse e sicuramente questa stagione è iniziata con il piede giusto, ma il ko di Sassari dimostra che per raggiungere traguardi più elevati servirà soprattutto la continuità settimana dopo settimana, e dunque con interesse ci approcciamo alla diretta di Reggio Emilia Trento per scoprire come andrà…

© RIPRODUZIONE RISERVATA