Diretta/ Rieti Teramo (risultato finale 0-2): Berligea e Magnaghi condannano i sabini

- Fabio Belli

Diretta Rieti Teramo: streaming video e tv, probabili formazioni, quote e risultato live del match per la 27^ giornata del campionato di Serie C.

Rieti gruppo
Diretta Viterbese Rieti, Serie C girone C (Foto LaPresse)

DIRETTA RIETI TERAMO (RISULTATO FINALE 0-2): BERLIGEA E MAGNAGHI CONDANNANO I SABINI

Notte fonda per il Rieti che perde anche contro il Teramo per 0-2, amarantocelesti sempre più ultimi nella classifica del girone C di Serie C mentre gli aprutini si rilanciano nella corsa verso i play-off. Allo Scopigno i padroni di casa si rendono pericolosi a inizio ripresa con De Paoli che sfiora la traversa, dopodiché gli uomini di Mariani non creano più occasioni da gol degne di nota dalle parti di Tomei mentre gli ospiti crescono sempre più con il passare dei minuti fino al 75′ quando Berligea deposita il pallone in rete alle spalle di Merelli. A ridosso del novantesimo arriva anche il punto esclamativo di Magnaghi che mette i tre punti in cassaforte. {agg. di Stefano Belli}

REGNA LA NOIA

Rieti e Teramo vanno al riposo sul punteggio di 0-0, un primo tempo che non ha offerto molti spunti di interesse. Per dovere di cronaca va segnalato che il tecnico degli amarantocelesti, Mariani, al 25′ è stato costretto a effettuare il primo cambio del match sostituendo l’infortunato Aquilanti con Fiumara. Più che una partita di calcio sembra una partita a scacchi con le due squadre che preferiscono temporeggiare anziché prendere l’iniziativa e fare la prima mossa. L’aspetto tattico sta prevalendo su quello agonistico, di certo non ne saranno entusiasti i pochi spettatori sugli spalti dello Scopigno. {agg. di Stefano Belli}

NESSUN ACUTO ALLO SCOPIGNO

Rieti-Teramo 0-0 a metà della prima frazione di gioco, poche emozioni sin qui allo Scopigno con gli ospiti che provano immediatamente a rompere gli indugi con Magnaghi che al 3′ viene murato dalla retroguardia avversaria. Nei minuti successivi le due squadre continuano a studiarsi senza uscire realmente allo scoperto con gli amarantocelesti incapaci di creare pericoli dalle parti di Tomei – che si improvvisa libero avventurandosi fin dentro la metà campo avversaria (sic!), mentre Piacentini rischia l’ammonizione per un intervento gratuito su Kalombo, il difensore centrale se la cava con un’occhiataccia che si rivolge il direttore di gara, il signor Pirrotta. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Rieti Teramo non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

SI GIOCA

In attesa della diretta Rieti Teramo ecco le parole di Cetto Di Mascio che da poco ha preso il posto di Bruno Tedino esonerato. Ecco le sue parole: “Questa proprietà mi ha messo dalla scorsa estate nella migliore condizione possibile, dimostrando una fiducia inusuale sia sotto l’aspetto della durata contrattuale che nella scelta dei collaboratori più stretti. Si tratta di una società in cui mi sento a mio agio a livello totale e a cui non potevo mostrare dei dubbi”. Continua poi su quanto accaduto con Bruno Tedino: “E’ un amico e con lui mi sono sentito ieri mattina. Avevamo frequentato insieme i corsi Uefa A e Uefa Pro. L’allenatore che mi ha preceduto ha già dimostrato la sua preparazione lavorando su diversi aspetti. Forse in questo momento manca la sana disperazione che distinguono le squadre vincenti da quelle meno. Questa rosa in attacco ha pochi giocatori soprattutto se dobbiamo giocare con due punte. Negli altri reparti invece abbiamo interpreti esperti e una maggiore scelta”. (agg. di Matteo Fantozzi)

I BOMBER

Si avvicina il momento di Rieti Teramo, pertanto possiamo andare a gettare un occhio su quelli che sono i principali bomber della squadra abruzzese, che dopo un periodo sfavillante ha perso contatto con le prime posizioni del girone C e adesso deve ricostruire anche la partecipazione ai playoff. In estate il Teramo ha fatto una scelta precisa, ovvero puntare su Francesco Bombagi e Simone Magnaghi, ex del Pordenone che naturalmente Bruno Tedino conosce molto bene; non è dunque un caso che siano loro due i giocatori con più reti nella squadra biancorossa, rispettivamente 8 e 7. Da queste parti però si erano presi una promozione con Gianluca Lapadula e Alfredo Donnarumma, dunque il confronto per il momento resta a favore degli attuali attaccanti di Lecce e Brescia; per di più il Teramo ha il problema di non riuscire a trovare alternative a questi due elementi, tanto che tutti gli altri giocatori della rosa non hanno più di due gol. Carlo Ilari è una mezzala di qualità che potrebbe elevare il suo bottino, vedremo se riuscirà a farlo oggi nella trasferta contro l’ultima in classifica. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

I precedenti della diretta Rieti Teramo sono appena due e anche abbastanza recenti. Il primo andando a scavare nel passato è la gara d’andata che si è disputata a campi invertiti. Il match in questione, disputato lo scorso 5 ottobre, terminò col risultato finale di 1-1. Alla rete di Cianci al minuto 49 rispose nel finale Marcheggiani togliendo ancora una volta le castagne dal fuoco per i suoi. L’attaccante classe 1991 però oggi non ci sarà visto che nella sessione di calciomercato di gennaio ha lasciato i laziali per andare a giocare con la maglia della Vis Pesaro. L’altro precedente invece è un successo fuori casa del Teramo in una gara di Coppa Italia di Serie C del 26 agosto 2018. I biancorossi erano passati in vantaggio appena dopo otto minuti con Di Renzo, subendo il pari pronti via nella ripresa grazie a Todorov. Al minuto 56, dopo il rosso a Palma, Terracino fu decisivo grazie a una bella giocata. La gara di oggi non esclude sorprese tra due squadre che lottano per obiettivi diversi ma che vengono entrambe da due ko di fila. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Rieti Teramo, diretta dall’arbitro Pirrotta, sabato 22 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Manlio Scopigno-Centro d’Italia, sarà una sfida valevole per la ventisettesima giornata di Serie C. Confermata la penalizzazione, le ultime due sconfitte subite contro Catanzaro e Paganese sembrano aver messo la parola fine sulla rincorsa del Rieti verso una salvezza che è ancora comunque tecnicamente possibile, con 5 lunghezze che separano i Sabini dal Rende penultimo. La stagione sembra comunque tutta da dimenticare e proverà ad approfittarne il Teramo, ancora ottavo in classifica in zona play off ma che ha deciso di sostituire il tecnico Tedino dopo lo 0-3 subito in casa contro il Monopoli, seconda sconfitta consecutiva in campionato per gli abruzzesi. Al suo posto arriva Cetteo Di Mascio, maestro del settore giovanile che proverà a traghettare il Teramo verso la post season.

PROBABILI FORMAZIONI RIETI TERAMO

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Rieti Teramo, sabato 22 febbraio 2020  presso lo stadio Manlio Scopigno-Centro d’Italia, sfida valevole per la ventisettesima giornata di Serie C. Il Rieti allenato da Beni dovrebbe scegliere il 4-3-3 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Addario, Tiraferri, Celli, Aquilanti, Zanchi, Tirelli, Zampa, Esposito, De Paoli, Del Regno, Russo. Il Teramo guidato in panchina da Cetteo Di Mascio sarà chiamato a rispondere con un 4-3-3 così disposto sul rettangolo verde: Tomei; Cancellotti, Soprano, Cristini, Tentardini; Santoro, Viero, Ilari; Costa Ferreira, Mungo; Bombagi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Rieti e Teramo. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 4.00, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.30 e la vittoria in trasferta viene quotata a 1.90. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.00, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA