DIRETTA/ Rimini Modena (risultato finale 2-0): vittoria importante per i biancorossi

- Fabio Belli

Diretta Rimini Modena streaming video e tv: quote e risultato live della partita che si gioca per la ventiseiesima giornata di Serie C, nel girone B.

Il Rimini milita nel girone B di Serie C (foto La Presse)
Il Rimini milita nel girone B di Serie C (foto La Presse)

DIRETTA RIMINI MODENA (RISULTATO FINALE 2-0): VITTORIA IMPORTANTE PER I BIANCOROSSI

Il Rimini rialza la testa: grazie al successo sul Modena per 2-0 la squadra di Colella sale a 20 punti nella classifica del girone B di Serie C dimostrando di essere ancora in piena corsa per la salvezza, mentre i canarini per adesso mantengono l’ottavo posto in classifica sperando che la Triestina non faccia bottino pieno contro la Vis Pesaro. Di fronte ai quasi 2500 spettatori del Neri i padroni di casa strappano tre punti di fondamentale importanza anche e soprattutto per il morale, a dimostrazione che con l’approccio giusto i biancorossi possono giocarsela alla pari con la maggior parte delle avversarie, togliendo ovviamente le corazzate Vicenza, Reggiana e Carpi che probabilmente non sfigurerebbero in una categoria superiore. Nelle battute conclusive del match gli uomini di Mignani non hanno saputo riaprire la partita con i romagnoli che hanno corso pochissimi pericoli fino al triplice fischio di Cascone. {agg. di Stefano Belli}

RADDOPPIO DI VENTOLA

Quando mancano poco meno di venti minuti al novantesimo è aumentato il vantaggio del Rimini sul Modena: tra le mura amiche del Neri i padroni di casa conducono per 2-0. Per i biancorossi sta maturando una vittoria importantissima che consentirebbe loro di non staccarsi dal treno buono per la salvezza, anche oggi i canarini dimostrano di andare troppo spesso a corrente alternata in questa stagione. Il tecnico Mignani ha già compiuto quattro cambi gettando nella mischia Boscolo Papo, Pezzella, Spaviero e Bearzotti, ma nessuno di loro ha saputo cambiare l’inerzia del match. A differenza di Colella che invece si è affidato a Ventola, al numero 19 sono bastati due minuti per lasciare il segno e gonfiare la rete per il raddoppio dei romagnoli. Agli ospiti resta ormai poco tempo per evitare il nono KO in campionato. {agg. di Stefano Belli}

GOL DI ARLOTTI PRIMA DELL’INTERVALLO

Intervallo al Neri dove si è da poco concluso il primo tempo di Rimini-Modena, le due squadre rientrano negli spogliatoi per l’intervallo sul risultato live di 1-0 in favore degli uomini di Colella. Dopo 40 minuti di perfetto equilibrio i biancorossi, fanalino di coda nella classifica del girone B di Serie C, sbloccano la contesa grazie alla conclusione vincente di Arlotti: i canarini perdono un brutto pallone nella loro trequarti che viene prontamente recuperato da Cigliano che lo scodella dentro l’area di rigore dove il numero 17 si fa trovare pronto e batte Gagno con un colpo di testa chirurgico. Gara in salita per la squadra allenata da Mignani che nella ripresa dovrà invertire la rotta se vorrà consolidare la sua presenza in zona play-off. {agg. di Stefano Belli}

CANARINI IN AVANTI

Rimini-Modena 0-0 quando siamo giunti a metà del primo tempo. Clima primaverile al Neri per la partita valevole per la 26^ giornata di Serie C girone B diretta dall’arbitro Cascone: cielo sereno, temperatura di 13 gradi e campo in ottime condizioni. I canarini di Mignani provano a rompere gli indugi poco prima del 10’ con il diagonale di Spagnoli – servito da Varutti – che si spegne di poco a lato dopo aver sfiorato pericolosamente il palo. Anche nei minuti successivi gli ospiti continuano a spingere con Tulissi che avanza di prepotenza verso l’area di rigore avversaria liberando un rasoterra comodamente bloccato da Meli. Sul capovolgimento di fronte successivo i biancorossi si distendono con Cigliano che fa partire un cross destinato a Gerardi, il numero 20 si coordina per la girata con esiti più incoraggianti se le intenzioni del centravanti di Colella erano quelle di finire nella top horror di Sky Calcio Club. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Rimini Modena non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

SI GIOCA

Rimini Modena, si comincia: ma con quali numeri statistici si presentano in campo queste due squadre di Serie C nella odierna ventiseiesima giornata del girone B? La stagione del Rimini appare già compromessa dopo le prime 25 giornate di campionato, con un ruolino di marcia da 14 sconfitte (soltanto il Fano ha fatto peggio), otto pareggi e tre vittorie – nel girone nessuna squadra ha vinto così poche gare. Lo score negativo dei romagnoli è completato dalle 42 reti subite (peggior difesa del girone), a cui si aggiungono 22 gol, per una differenza reti pari a -20. Se si confrontano le statistiche delle due squadre, si può affermare che il Modena appartenga a un’altra categoria: dieci vittorie, sette pareggi e otto sconfitte sono i dati finora conseguiti dagli ospiti in questo campionato, con 28 gol segnati e 23 subiti per una differenza reti che per il Modena è pari a +5. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, il derby emiliano-romagnolo Rimini Modena comincia!

I BOMBER

Alla vigilia del fischio d’inizio per la diretta di Rimini Modena, certo vale ora la pena anche curiosare nei due spogliatoi per individuare quei protagonisti in grado di dare la giusta svolta alla sfida della Serie C, chiaramente a suon di gol. In tal senso in casa della formazione romagnola non possiamo non mettere in evidenza il profilo di Federico Girardi, primo bomber del club pur con solo 5 gol finora messi a segno. Va però detto che oggi l’attaccante classe 1987 torna in campo col piede caldo: la sua ultima rete risale al match contro il Gubbio, arriva solo settimana scorsa in Serie C. Per il Modena invece occhi puntati su Simone Rossetti, bomber a quota 5 gol in questa prima parte della stagione e impaziente di tornare a segno: la sua ultima rete infatti risale a novembre, e certo è tempo per l’attaccante di tornare protagonista. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Aspettando la diretta di Rimini Modena, possiamo fare un tuffo nella storia di questo derby emiliano-romagnolo. I numeri ci parlano di ben 29 precedenti in contesti ufficiali, con il Rimini in netto vantaggio grazie a dodici vittorie a fronte di dieci pareggi e appena sette successi per il Modena, che però curiosamente è in vantaggio per 32-29 nel numero dei gol segnati grazie soprattutto a un clamoroso 8-0 che risale però al 1937 in Coppa Italia. A Rimini la superiorità romagnola è ancora più netta, con sette successi dei padroni di casa a fronte di sei pareggi e una sola vittoria esterna del Modena su 14 precedenti. Il Modena in compenso ha vinto con un netto 4-2 la partita d’andata di questo campionato, giocata allo stadio Alberto Braglia domenica 29 settembre 2019 grazie alla doppietta di De Grazia più i gol di Ferrario e Sodinha, vanificando le reti di Gerardi (anche lui autore di una doppietta) che aveva ristabilito la parità per il Rimini. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Rimini Modena, che sarà diretta dal signor Mario Cascone e si gioca sabato 15 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Neri di Rimini, sarà una sfida valevole per la ventiseiesima giornata di Serie C 2019-2020. Ancora un derby dell’Emilia-Romagna con i padroni di casa che restano ultimi in classifica nel girone B anche dopo l’ultimo 1-1 a Gubbio, che resta in zona salvezza a +9 rispetto ai romagnoli che in campionato non vincono dal 2-1 alla Feralpisalò dello scorso 12 gennaio. Il Modena battendo di misura la Sambenedettese ha compiuto invece un nuovo passo avanti nella scalata verso la zona play off, canarini ora ottavi e capaci di scuotersi dopo l’ultima sconfitta in casa della Feralpisalò. All’andata poker del Modena al Rimini allo stadio Braglia, 4-2 con gol Ferrario, Sodinha e doppietta di De Grazia per i padroni di casa. Rimini vincente invece 4-3 nell’ultimo precedente casalingo di campionato contro i gialloblu, a decidere la partita in favore dei biancorossi furono le reti di Docente, La Camera, Pagano e Vantaggiato il 7 settembre 2008, quando entrambe le formazioni giocavano nel campionato di Serie B.

PROBABILI FORMAZIONI RIMINI MODENA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Rimini Modena, sabato 15 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Neri di Rimini, sfida valevole per la ventiseiesima giornata di Serie C. Il Rimini allenato da Colella dovrebbe scegliere il 3-4-2-1 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Meli; De Vito, Ambrosini, Parmaratti; Santovito, Montanari, Remedi, Messina; Cigliano, Letizia; Mendicino. Il Modena guidato in panchina da Mignani sarà chiamato a rispondere con un 4-3-1-2 così disposto sul rettangolo verde: Pacini; Mattioli, Ingegneri, Zaro, Varutti; Pezzella, Rabiu, Muroni; Tulissi; Ferrario, Rossetti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida tra Rimini e Modena, l’agenzia Snai propone la quota per la vittoria interna a 3.25, mentre l’eventuale quota per il pareggio viene proposta a 3.00 e la quota per l’affermazione esterna viene fissata a 2.10. Per quanto riguarda invece il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei 90′ della partita, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.35 mentre l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA