DIRETTA/ Rimini Sudtirol (risultato finale 1-1): Morosini salva gli ospiti

- Claudio Franceschini

Diretta Rimini Sudtirol (risultato finale 1-1): Gerardi sblocca la partita all’inizio della ripresa, il pareggio lo sigla invece a 18 minuti dalla fine Morosini.

Casiraghi Sudtirol Udinese lapresse 2019
Video Cesena Sudtirol (Foto LaPresse)

DIRETTA RIMINI SUDTIROL (RISULTATO FINALE 1-1): MOROSINI SIGLA IL PARI AL 72ESIMO

Termina col risultato finale di 1-1 la diretta di Rimini Sudtirol. I padroni di casa erano passati in vantaggio all’inizio della ripresa con Gerardi, mentre il gol del pari l’ha messo a segno Morosini a 18 minuti dalla fine. Al momento i romagnoli sono un punto sopra ai trentini. Questo perché nelle prime due partite erano arrivati un pari fuoricasa col FeralpiSalò e una vittoria casalinga contro l’Imolese. Il Sudtirol aveva iniziato molto bene, andando a vincere in trasferta contro Vis Pesaro, ma era stata costretta alla sconfitta interna con un rocambolesco 2-3 contro il Carpi. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI GERARDI

La diretta di Rimini Sudtirol ci porta al secondo tempo con il risultato che è cambiato, siamo infatti 1-0. Pronti via nella seconda frazione di gioco Ferrani colpisce di tacco in area di rigore avversaria, Gerardi non si fa pregare e sigla il gol del vantaggio per i romagnoli. Si tratta della prima rete con la maglia biancorossa per il calciatore arrivato in estate dal Monopoli. Al nono ci prova Morosini che calcia da fuori e non trova la porta. Al dodicesimo palla dentro su punizione di Candido, Nava la tocca di testa ma Cucchietti è bravo a deviarla in calcio d’angolo. Al tredicesimo Gatto prova con un tiro in diagonale che spaventa la difesa avversaria ma si spegne sul fondo. Polak al minuto 19 è bravissimo a dire di no a Van Ransbeeck che sembra pronto a battere a colpo sicuro col mancino. (agg. di Matteo Fantozzi)

BENE VAN RANSBEECK

Volge all’intervallo la diretta di Rimini Sudtirol che è sul risultato di 0-0. Al minuto 21 Palma è bravo con un tocco a mandare dentro Gerardi. Questi è bravo a muoversi e a stoppare la sfera, ma viene chiuso, coi tempi giusti, da Gerardi. Romero calcia una punizione dal limite con grande forza e poca precisione al 24esimo. Passano quattro minuti e Candido è decisivo, chiudendo in anticipo su una sfera pericolosa messa dentro. Palma poi si rende protagonista di due occasioni su punizione, ma in entrambe le situazioni la palla viene respinta dalla barriera. Silvestro Candido al 38esimo mette una palla tesa dentro ma la sfera termina sul fondo senza che nessuno riesca a deviarla. (agg. di Matteo Fantozzi)

OCCASIONE PER MOROSINI

La diretta di Rimini Sudtirol volge alla metà del primo tempo col risultato che è ancora fermo sullo 0-0. Pronti via al quarto minuto Scappi è bravo a deviare una palla pericolosa messa dentro sul primo calcio d’angolo della partita. Al sesto minuto punizione calciata da Candido, la barriera respinge con Palma che da fuori calcia lontano dallo specchio della porta. All’undicesimo Nava devia in calcio d’angolo una palla tesa messa dentro da Davi. Dai suoi sviluppi Polak colpisce di testa senza grandi risultati. Al tredicesimo Zamparo viene lanciato in porta, serve Candido che calcia prima di destro e poi di sinistro su ribattuta senza grande fortuna. Morosini al quattordicesimo ha una grande occasione, calciando da buona posizione colpisce malissimo la sfera che si perde sul fondo. Ecco le formazioni ufficiali: RIMINI: 1 Scotti, 2 Finizio, 5 Ferrani, 6 Van Ransbeeck, 7 Nava, 9 Zamparo, 10 Candido, 20 Gerardi, 21 Palma, 23 Silvestro, 25 Scappi. A disp.: 12 Santopadre, 28 Sala, 3 Picascia, 4 Cozzari, 13 Oliana, 14 Cigliano, 18 Petrovic, 19 Ventola, 26 Pari, 27 Bellante, 30 Montanari, 33 Lionetti. All. Cioffi. SUDTIROL: 1 Cucchietti, 5 Vinetot, 7 Turchetta, 11 Petrella, 13 Davi, 14 Berardocco, 19 Ierardi, 21 Tait, 23 Morosini, 25 Polak, 28 Romero. A disp.: 12 Taliento, 2 Gabrielli, 8 Gatto, 9 Mazzocchi, 17 Casiraghi, 18 Rover, 22 Grbic, 26 Alari, 27 Trovade. All. Vecchi. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Manca poco al fischio d’inizio della diretta tra Rimini e Sudtirol, match del terzo turno che pure sarà il primo impegno ufficiale dopo la chiusura della finestra di mercato estiva. Anche in casa dei romagnoli è quindi tempo di bilanci per gli affari chiusi, visto che ora si dovrà attendere la finestra di gennaio per poter ulteriormente rinforzare la rosa di Mister Cioffi. A tal proposito in settimana è intervenuto Rino D’Agnelli, ds del Rimini, sulle colonne del Corriere Romagna: “Sappiamo che con il budget a disposizione abbiamo costruito una discreta squadra. La strategia era quella di un mercato intelligente con ottimo rapporto qualità-prezzo. Svincolati? Arriverà un altro under. Se in difesa o a centrocampo decideremo presto io e Cioffi”. Il dirigente ha poi aggiunto: “Senza voler togliere nulla a nessuno, sono contento di aver confermato giocatori come Ferrani, Palma e Candido, che sono dei valori aggiunti”. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Rimini Sudtirol non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: ancora una volta il campionato di Serie C è esclusiva del portale elevensports.it, che abbiamo imparato a conoscere negli anni scorsi e che fornisce tutte le partite di campionato e Coppa Italia della terza divisione in diretta streaming video. Dotandovi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone potrete abbonarvi al servizio oppure decidere di volta in volta di acquistare la singola gara, ad un prezzo fissato per tutta la stagione (salvo eccezioni).

I BOMBER

In vista della diretta tra Rimini e Sudtirol, andiamo a conoscere da vicino i possibili protagonisti della sfida della Serie C, tenendo conto pure della classifica dei marcatori per il girone B. Dati alla mano vediamo subito che vi è quasi l’imbarazzo della scelta nello spogliatoio dei romagnoli: in cinque infatti hanno già trovato la via del gol, sia pure una volta sola e quindi Zamparo, Scappi, Palma, Mauri e Ferrani. Per il Sudtirol invece il punto di riferimento in termini di gol rimane Morosini, che ha trovato la via del gol in ben due occasioni. La difesa del Rimini però dovrà fare attenzione anche a Mazzocchi e Rover, che pure hanno bucato lo specchio avversario una volta a testa. (agg Michela Colombo)

LA STORIA

Molto ridotto è il quadro dei precedenti della diretta di Rimini Sudtirol: infatti la partita valida per il girone B di Serie C era stata in passato disputata solamente nello scorso campionato 2018-2019, quando Rimini e Sudtirol erano già stati inseriti nello stesso gruppo. I numeri sono dunque ridottissimi ma se non altro indicativi, dal momento che ci raccontano di due partite dello scorso campionato, con una vittoria del Sudtirol e un pareggio, mentre il Rimini non solo non ha ancora vinto, ma non ha nemmeno ancora segnato nemmeno un gol alla squadra di Bolzano. Nello scorso campionato infatti avevamo avuto innanzitutto un pareggio per 0-0 a Rimini nella partita d’andata, giocata il 28 ottobre 2018; nel ritorno in Alto Adige ecco invece il successo per 1-0 dei padroni di casa del Sudtirol, con il gol segnato di testa da Niccolò Romero al 62’ minuto di gioco a decidere l’incontro disputato allo stadio Druso il 23 febbraio di quest’anno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Rimini Sudtirol sarà diretta dal signor Adalberto Fiero; alle ore 17:30 di domenica 8 settembre le due squadre si affrontano al Romeo Neri per la terza giornata nel girone B del campionato di Serie C 2019-2020. Dopo aver confermato la categoria con grande fatica, i romagnoli sono ripartiti nel tentativo di ritrovare gli antichi splendori e la scorsa settimana hanno mantenuto la loro imbattibilità prendendosi un bel pareggio sul campo della Feralpisalò, rendendo ancora più merito al lavoro che il nuovo allenatore Renato Cioffi ha impostato in estate. Naturalmente la strada è lunga, ma i 4 punti raccolti finora sono comunque molto importanti; cambio in panchina anche per il Sudtirol, che resta tra le candidate alla promozione ma deve dimostrare di potersi confermare anche con Stefano Vecchi. Domenica scorsa è arrivato un ko interno contro il Carpi, che se non altro ha evidenziato come questa squadra possa fare bene offensivamente; preparandoci alla diretta di Rimini Sudtirol andiamo ora a vedere in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, valutando in maniera più approfondita le probabili formazioni di Rimini Sudtirol.

PROBABILI FORMAZIONI RIMINI SUDTIROL

Per Rimini Sudtirol Cioffi dovrebbe puntare sul 3-5-2 che ha pareggiato a Salò: in porta va Scotti che sarà protetto da una linea difensiva che prevede Scappi, Ferrani e Nava, mentre i due laterali giocheranno più avanzati e saranno Finizio e Silvestro, pronti ad accompagnare l’azione delle due mezzali Candido e Palma. Davanti alla difesa si sistema dunque Van Ransbeeck; il tandem offensivo ancora una volta dovrebbe essere composto da Zamparo e Gerardi. Rombo di centrocampo per Vecchi, con Daniele Casiraghi da trequartista a supporto di Turchetta e Mazzocchi e Berardocco che si posizionerà invece davanti alla difesa, avendo come aiuto l’azione di Tommaso Morosini e Tait che giocheranno come sempre da interni di centrocampo. In difesa è squalificato Fabbri: a sinistra spazio allora a Davì, dall’altra parte Ierardi mentre in mezzo ci saranno Polak e Vinetot con Cucchietti tra i pali.

QUOTE E PRONOSTICO

Romagnoli favoriti secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai per Rimini Sudtirol: siamo comunque in una situazione di grande equilibrio, perchè il segno 1 per la vittoria interna vale 2,55 volte la somma messa sul piatto contro il 2,80 che accompagna invece l’eventualità del successo altoatesino, regolato ovviamente dal segno 2. Per il pareggio dovrete scommettere sul segno X, e andreste a guadagnare una cifra corrispondente a 3,00 volte quanto investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA