DIRETTA ROLAND GARROS 2019/ Fognini Delbonis (3-1): il sanremese vola al 3^ turno!

- Claudio Franceschini

Segui il Roland Garros 2019: qualificato al terzo turno del torneo Fabio Fognini che batte Federico Delbonis in quattro set. Un grande Salvatore Caruso domina Simon e aspetta Djokovic.

Fabio Fognini dritto Roland Garros lapresse 2019
Diretta Roland Garros 2019: Fabio Fognini gioca gli ottavi di finale (Foto LaPresse)

Fabio Fognini vola al terzo turno del Roland Garros 2019: il tennista sanremese si regala la sfida contro Roberto Bautista Agut, interessantissima e tra due giocatori di qualità sulla terra rossa, battendo Federico Delbonis con il risultato di 6-4 3-6 6-3 6-3. Fabio è stato bravo soprattutto nel terzo set: essendosi fatto riprendere, ha saputo mantenere la concentrazione evitando che la partita si trasformasse in una battaglia di nervi nella quale l’argentino sarebbe stato decisamente favorito. Il quarto parziale si è aperto con Fognini che ha risposto colpo su colpo, ha centrato il break decisivo e ha potuto allungare conducendo in scioltezza, fino a che non è arrivato il nono gioco: qui il ligure si è costruito tre match point consecutivi avendo fretta di chiudere, evitando di dover giocare un turno al servizio che avrebbe potuto rimettere in partita Delbonis. Ce l’ha fatta, e sabato lo rivedremo al Roland Garros 2019 insieme a Simona Halep, che ancora nel terzo set ha sprecato un turno al servizio per chiudere ma stavolta aveva due break di vantaggio, e ha chiuso i conti contro Magda Linette. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROLAND GARROS 2019: FOGNINI DELBONIS 6-4 3-6 6-3

E’ un’altalena di emozioni il match tra Fabio Fognini e Federico Delbonis al Roland Garros 2019: l’argentino si è aggiudicato il secondo set abbastanza nettamente (6-3) anche se il sanremese gli aveva rimontato un break, poi nel terzo ha provato a scappare ma si è ritrovato addosso il nostro tennista che lo ha rimontato portandosi in vantaggio e ha allungato fino a condurre con il risultato di 6-4 3-6 6-3, dunque ad un solo set dalla qualificazione e dalla sfida contro Roberto Bautista Agut. Intanto Juan Martin Del Potro ha vinto una partita più complicata del previsto contro Yoshihito Nishioka (risultato 5-7 6-4 6-2 6-7 6-2) e vola al terzo turno dove affronterà Jordan Thompson, mentre Simona Halep si è incredibilmente complicata la vita: la campionessa in carica, avanti 5-3 nel secondo set, ha sprecato tre match point (in due giochi consecutivi), ha lasciato per strada quattro game e si è fatta riprendere da Magda Linette, che ora spera. Karen Khachanov stava comandando agevolmente su Gregoire Barrere quando è stato vittima di un problema fisico che gli ha impedito di chiudere in tre set, anzi gli ha fatto perdere il parziale per 0-6; il russo adesso sembra essersi ripreso e sta provando a vincere senza allungare ulteriormente la sfida. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL TORNEO

La diretta tv del Roland Garros 2019 sarà trasmessa come di consueto da Eurosport ed Eurosport 2: nel secondo caso la visione è garantita ai soli possessori di un abbonamento alla televisione satellitare. In alternativa sarà possibile seguire le partite del torneo dello Slam anche in diretta streaming video, ma anche per questa eventualità bisognerà sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player a meno che non si possa utilizzare l’applicazione Sky Go, riservata ai clienti dell’emittente satellitare.

ROLAND GARROS 2019: FOGNINI DELBONIS 6-4

Un ottimo Fabio Fognini vince il primo set nel match contro Federico Delbonis: ottimo approccio del secondo turno al Roland Garros 2019 da parte del sanremese, che ha colto subito l’occasione per togliere il servizio all’argentino, si è fatto rimontare ma ha replicato nel nono gioco, cosa che gli ha poi permesso di chiudere con la battuta. Un Fognini che avrebbe potuto vincere anche più nettamente il parziale, ma Delbonis è stato bravo a conquistare quattro palle break sul 2-3 e impattare; le energie poi gli sono venute meno sul turno a servizio decisivo, quando Fognini si è portato sul 30-0 e, rimontato, è stato lucido a salire 40-30 e fare 2/2 nelle palle break. Adesso però le cose non stanno andando benissimo: Delbonis infatti è salito 3-1 strappando la battuta a Fognini, e dunque il match si potrebbe allungare. E’ stato così per Juan Martin Del Potro: l’argentino aveva rimontato il break subito da Yoshihito Nishioka nel quarto set ma ha perso il tie break, siamo 5-7 6-4 6-2 6-7 con un emozionante quinto parziale in corso d’opera, mentre Simona Halep ha vinto per 6-4 il primo set contro Magda Linette e ora ha un break di vantaggio nel secondo, con la possibilità di avere un’autostrada verso la semifinale visto che l’unica testa di serie presente sarebbe eventualmente Lesia Tsurenko, che però ha perso il primo set (5-7) contro Aleksandra Krunic. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: VERDASCO ELIMINATO

Al Roland Garros 2019 (con la sorprendente sconfitta di Fernando Verdasco per mano della wild card francese Antoine Hoang) è finalmente arrivato il momento di Fabio Fognini: il sanremese scende in campo contro Federico Delbonis dopo che già Salvatore Caruso ha centrato la qualificazione al terzo turno battendo Gilles Simon. La speranza naturalmente è che Fognini raggiunga il suo connazionale; nel frattempo però dobbiamo citare due fatti, ovvero le eliminazioni di Daria Kasatkina (netta la sconfitta contro Monica Puig) che lascia praticamente priva di teste di serie la parte bassa in questa metà alta del tabellone femminile (Simona Halep potrebbe avere un’autostrada verso la finale, se batterà Magda Linette) e quella di Ivo Karlovic che, appena sconfitto da Jordan Thompson, saluta un torneo nel quale ai era preso a 40 anni e due mesi il record di più anziano vincitore di un match in uno Slam dal 1978, quando il leggendario Ken Rosewall lo aveva fatto a 44 anni. Fa piacere anche registrare il successo della trentunenne ed ex Top Ten Andrea Petkovic, che nel 2014 aveva giocato la semifinale qui a Parigi. Ora però spazio alla battaglia tra Fabio Fognini e Federico Delbonis nel secondo turno del Roland Garros 2019. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: DJOKOVIC SFIDERA’ CARUSO

C’è anche Novak Djokovic al terzo turno del Roland Garros 2019, e a questo punto è fissata la sfida di sabato contro Salvatore Caruso: il serbo ha battuto nettamente Henri Laaksonen con il risultato di 6-1 6-4 6-3 e continua la sua corsa verso il quarto titolo Slam consecutivo. Sulla sua strada si piazza adesso il nostro Caruso, che per la prima volta in carriera è al terzo turno di un Major: il percorso del siciliano è tutto in salita, ma chissà che possa arrivare un miracolo. Va detto che anche Alexander Zverev si è qualificato, battendo per 6-1 6-3 7-6 il giovane svedese Mikael Ymer; avanza anche Serena Williams che senza particolari problemi (6-3 6-2) si è sbarazzata di Kurumi Nara e adesso se la vedrà con la giovane connazionale Sofia Kenin, che come già detto in precedenza ha goduto del forfait da parte di Bianca Andreescu, privandoci di una partita che sarebbe potuta essere molto interessante. Mentre Juan Martin Del Potro ha iniziato la sua partita contro il giapponese Yoshihito Nishioka, tra poco dovrebbe essere il turno anche di Fabio Fognini, che si appresta a sfidare Federico Delbonis per raggiungere Caruso al terzo turno del Roland Garros 2019. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: CARUSO ELIMINA SIMON

Salvatore Caruso ce l’ha fatta: il siciliano vola al secondo turno del Roland Garros 2019 letteralmente demolendo Gilles Simon, numero 26 del seeding e padrone di casa, con il risultato di 6-1 6-2 6-4. Forse non il miglior Simon della carriera (dobbiamo sempre ricordare che va per i 35 anni) ma certamente un avversario con molta più esperienza del nostro tennista: a Parigi però Simon non è mai riuscito a fare il grande salto, qualificandosi solo tre volte agli ottavi. Cosa che non gli riesce da quattro anni, e il conto eventualmente salirà: Caruso, perfetto una volta di più, si gode un grande momento e adesso aspetta Novak Djokovic, che nel frattempo è già in ampio vantaggio contro Henri Laaksonen (6-1 nel primo set) e verosimilmente sarà il suo avversario nel prossimo turno. Da segnalare anche che Alexander Zverev sta dominando contro il giovane svedese Mikael Ymer ma deve tenere alta la concentrazione visto come erano andate le cose nel primo turno; Belinda Bencic ha chiuso in maniera positiva il match iniziato ieri e vinto in rimonta, mentre l’avversaria della numero 1 Naomi Osaka sarà Katerina Siniakova, che continua a migliorarsi e coglie un bel successo contro la testa di serie numero 29 Maria Sakkari, non dovendo rimpiangere i due match point sprecati nel secondo set. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: CARUSO SIMON 6-1 6-2

Un grande Salvatore Caruso è avanti 6-1 6-2 su Gilles Simon nel secondo turno del Roland Garros 2019: il siciliano sta addirittura dominando contro un giocatore del seeding (numero 26), padrone di casa e decisamente più esperto di lui, dunque potrebbe avvicinarsi la possibilità del terzo turno e di una sfida contro Novak Djokovic, portando almeno un italiano al sabato di Parigi in attesa di Fabio Fognini. Intanto Dominic Thiem ha chiuso i conti contro Alexander Bublik, ma ha speso energie importanti: l’austriaco ha vinto per 6-3 6-7 6-3 7-5 e tra due giorni avrà un match complicato contro Pablo Cuevas che, come detto in precedenza, sulla terra rossa è un pericolo anche per il finalista della scorsa edizione. Avanza anche Leonardo Mayer, che aveva iniziato ieri il derby argentino contro Diego Schwartzman e oggi ha completato la sorprendente vittoria (4-6 6-3 6-4 7-5) a conferma delle sue doti da lottatore; nel tabellone femminile Ashleigh Barty si libera piuttosto agevolmente (7-5 6-1) della statunitense Danielle Collins mentre resta viva la numero 1, Naomi Osaka ha infatti appena vinto il suo complicatissimo match contro Victoria Azarenka (4-6 7-5 6-3) e dunque procede al terzo turno, dove può incrociare quella Maria Sakkari che sembrava spacciata contro Katerina Siniakova e invece ha annullato due match point alla ceca e vinto il tie break per 10-8, arrivando al terzo set. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: CARUSO IN CAMPO CONTRO SIMON

Al Roland Garros 2019 c’è in campo Salvatore Caruso: il tennista di Avola, dopo la splendida vittoria su Jaume Munar, affronta il suo secondo turno contro Gilles Simon e per il momento sta facendo benissimo. Caruso ha vinto il primo set con il risultato di 6-1, ed è scattato molto bene anche nel secondo dove adesso conduce per 4-1: continua la favola del siciliano che fino all’altro giorno non aveva mai vinto un match in un main draw degli Slam – anzi, aveva giocato solo gli Australian Open lo scorso anno – e adesso potrebbe trovarsi improvvisamente al terzo turno e in campo contro Novak Djokovic, sempre che riesca a portare a casa la vittoria e il numero 1 Atp batta Henri Laaksonen, come da pronostico. Vedremo: sicuramente Salvatore dovrà stare attento perchè altri due francesi, ovvero i compagni di doppio Nicolas Mahut e Pierre-Hugues Herbert, nel primo turno hanno rimontato da 0-2 nei set e il veterano lo ha fatto per di più contro il nostro Marco Cecchinato. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: ANISIMOVA, CONTINUA LA FAVOLA

Amanda Anisimova irrompe al terzo turno del Roland Garros 2019: la diciassettenne statunitense completa il capolavoro contro Aryna Sabalenka, la elimina con il risultato di 6-4 6-2 e, facendo fuori la testa di serie numero 11, arriva per la seconda volta consecutiva al terzo turno di uno Slam. Per gli ottavi, già centrati agli Australian Open, la 2001 di Freehold – New Jersey – se la vedrà con Irina-Camelia Begu o Karolina Muchova: la favola della Anisimova potrebbe proseguire, nel frattempo con questa vittoria è già salita al numero 43 del ranking Wta e, superando un altro turno, arriverebbe alla trentasettesima posizione. Naomi Osaka non ha alcuna intenzione di abdicare dalla vetta della classifica mondiale: la giapponese sta dando battaglia a Victoria Azarenka e ha appena forzato il terzo set (risultato 4-6 7-5) in un match davvero scintillante e che sta confermando le attese. Nel frattempo va detto che Bianca Andreescu, campionessa a Indian Wells, ha dato forfait liberando il terzo turno a Sofia Kenin mentre il primo qualificato del giorno nel tabellone Atp è Pablo Cuevas – una minaccia per tutti sulla terra rossa – che, avanti 7-6 6-3 2-1 su Kyle Edmund, ne ha sfruttato il ritiro. Dominic Thiem sta dando battaglia ad Alexander Bublik: perso il secondo set al tie break, il finalista 2018 ha vinto il terzo ma si trova ora sotto di un break. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: IGA SWIATEK AL 3^ TURNO

Continua la grande marcia di Iga Swiatek al Roland Garros 2019: la giovane polacca (17 anni) fa fuori anche Qian Wang, testa di serie numero 16, con il risultato di 6-3 6-0 e si iscrive ufficialmente al grande ballo del terzo turno, trovandolo per la prima volta negli Slam dopo il secondo turno centrato agli Australian Open lo scorso gennaio. Nella seconda metà della parte alta del tabellone si apre una voragine, e una bella occasione per tante giovani: occhio in particolare alla più volte citata Amanda Anisimova, già avanti di un set contro Aryna Sabalenka che potrebbe abbandonare il torneo e dunque creare una situazione in cui si giocherebbero almeno due partite del terzo turno senza giocatrici del seeding (che diventerebbero tre se la campionessa olimpica Monica Puig dovesse eliminare Daria Kasatkina). Intanto Victoria Azarenka ha più di un proposito di far fuori la numero 1 Naomi Osaka, intanto le ha strappato il primo set (6-4); nel tabellone maschile bella partita tra Dominic Thiem e un sorprendente Alexander Bublik, Pablo Cuevas si è preso il tie break contro Kyle Edmund e è dunque passato a condurre. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: INIZIANO I MATCH!

Siamo pronti a vivere un’altra giornata al Roland Garros 2019: sicuramente il big match è quello tra Naomi Osaka e Victoria Azarenka, ovvero tra l’attuale numero 1 del ranking Wta e una giocatrice che ha mantenuto la leadership mondiale per 51 settimane totali, undicesima nella speciale classifica. La bielorussa ha vinto due volte consecutive gli Australian Open: nel 2012 il titolo al Melbourne Park gli era valso appunto la prima apparizione al numero 1 della classifica, cosa che la Osaka ha ripetuto sette anni più tardi; all’epoca la Azarenka aveva 23 anni, nel frattempo però sono arrivati l’infortunio al piede e la nascita del primogenito (dicembre 2016) che ovviamente l’ha nuovamente fermata e non solo per la maternità, ma anche e soprattutto per problemi legali circa l’affidamento. In questo periodo, cioè la fine del 2017, la bielorussa è addirittura uscita dalle prime 200 al mondo ma con grande abnegazione è tornata; non ha ancora vinto un titolo da allora (fermandosi a 20) ma lo scorso aprile ha giocato la finale di Monterrey ed è a Parigi con la 43esima posizione Wta. Ora spazio ai campi: al Roland Garros 2019 si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: I PRECEDENTI FOGNINI DELBONIS

Al Roland Garros 2019 si gioca per la settima volta una sfida tra Fabio Fognini e Federico Delbonis: il sanremese comanda per 4-2 e si è anche aggiudicato l’ultima partita disputata, ovvero un quarto di finale sulla terra di Bastad (in Svezia) per 6-4 6-3 lo scorso anno. Va segnalato che cinque dei sei incroci sono stati giocati sul rosso, la superficie che entrambi i giocatori preferiscono come del resto, almeno in generale, italiani e argentini: di questi match, tre li ha vinti il nostro tennista che si è anche preso un successo sull’erba di Wimbledon, in un esaltante primo turno tre anni fa concluso sul risultato di 6-4 1-6 6-7 6-2 6-3, dunque rimontando da un punteggio sfavorevole. Delbonis non batte Fabio dal 2016, in Coppa Davis: era la stagione in cui l’Argentina si era presa il titolo e il gaucho si era imposto per 6-4 7-5 3-6 7-5. Dobbiamo invece tornare al 2013 per trovare la prima partita tra questi due giocatori, nel contesto fino a questo momento più importante: una finale ad Amburgo vinta da Fognini per 4-6 7-6 6-2, secondo titolo Atp per il ligure con il primo che era arrivato solo la settimana precedente. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: ORARIO E PRESENTAZIONE

Al Roland Garros 2019 è arrivato il momento di vivere le sfide di giovedì 30 maggio: prosegue il secondo turno del torneo dello Slam, si parte alle ore 11:00 sui vari campi e la giornata odierna ci presenterà in campo Fabio Fognini. L’azzurro è reduce dal derby vinto contro Andreas Seppi, una partita chiusa in quattro set ma nella quale l’altoatesino ha comunque avuto le sue possibilità; l’avversario adesso sarà Federico Delbonis, argentino che è un grande lottatore e si trova a proprio agio sulla terra rossa (come Fabio) e tre anni fa era stato l’eroe della straordinaria vittoria in Coppa Davis da parte della sua nazionale. Un impegno comunque abbordabile per Fognini, che al terzo turno potrebbe poi vedersela con Roberto Bautista Agut; il tabellone non è impossibile per l’azzurro, perchè la diretta del Roland Garros 2019 ci presenta un possibile avversario agli ottavi in Alexander Zverev, che su questa superficie ha perso anche contro Matteo Berrettini e che ha dovuto sudare sette camicie per eliminare, in cinque set, l’australiano John Millman.

ROLAND GARROS 2019: RISULTATI E CONTESTO

Al Roland Garros 2019 inoltre torneremo a vedere i due numeri 1: per Novak Djokovic l’esordio è stato assolutamente agevole (contro Hubert Hurkacz) e il nuovo ostacolo verso il quarto Slam consecutivo passa oggi da Henri Laaksonen, svizzero che è stato compagno di Coppa Davis di Federer e Wawrinka ma che non gli dovrebbe causare troppi problemi. Diverso il discorso per Naomi Osaka: la giapponese, a caccia del terzo Major in fila, è stata a due punti dalla sconfitta contro Anna Schmiedlova che le ha strappato il primo set con un eloquente 0-6. Certo è prerogativa dei numeri 1 quella di saper crescere man mano che si avvicina alla finale, ma la Osaka non è parsa brillantissima nella sfida di esordio e per tutto il 2019 – dopo gli Australian Open – in più l’avversaria di oggi si chiama Victoria Azarenka, che a Melbourne ha trionfato due volte e che è stata in cima alla classifica mondiale. Attenzione poi a Salvatore Caruso: dopo la strepitosa vittoria contro Jaume Munar, il tennista di Avola affronta al secondo turno del Roland Garros 2019 Gilles Simon, testa di serie numero 26. Un altro incrocio di un italiano contro un tennista francese: Simon, un veterano del circuito, parte favorito ma noi speriamo nella sorpresa…

© RIPRODUZIONE RISERVATA