DIRETTA ROLAND GARROS 2022/ Streaming video tv: Ruud in finale! Battuto Cilic

- Claudio Franceschini

Diretta Roland Garros 2022 Nadal Zverev, Ruud Cilic streaming video tv: orario e risultato live delle partite valide per le semifinali Atp dello Slam, chi arriverà a giocare l’ultimo atto?

Casper Ruud dritto Roland Garros lapresse 2022 640x300
Diretta Roland Garros 2022: Casper Ruud è ai quarti di finale (Foto LaPresse)

DIRETTA ROLAND GARROS 2022: RUUD IN FINALE

La semifinale tra Ruud e Cilic termina dopo più di tre ore di gara. Dopo un primo set complicato, Ruud alza il livello e recupera terreno, portando a casa tre set di fila. Sarà dunque il norvegese ad approdare in finale, dove giocherà contro Nadal. A passare in vantaggio nella semifinale era stato proprio il croato con un 6 a 3. Equilibri completamente ribaltati nel secondo set, con Ruud cresciuto tanto al servizio e in grado di portare a casa un 6-4 e ristabilire la parità. Grande terzo parziale del norvegese nel terzo set, interrotto anche a causa di un’invasione di campo: vantaggio subito largo e 6-2 finale! Anche nell’ultimo set, Cilic è sembrato molto stanco e non è riuscito a recuperare. Ruud giocherà dunque la sua prima finale in carriera al Roland Garros.

DIRETTA ROLAND GARROS 2022: RUUD CILIC, MATCH SOSPESO

Dopo la prima semifinale del Roland Garros 2022, con in campo Nadal e Zverev, si prosegue con la sfida tra Ruud e Cilic. In finale è finito lo spagnolo, a causa dell’amaro infortunio del tedesco, che è uscito in lacrime dal terreno di gioco. Bruttissima caduta per il tennista di Amburgo, nel tentativo di recuperare sul lungolinea. Caduto sulla caviglia destra, il tedesco ha dovuto dire addio al sogno finale, dove invece è arrivato Nadal. In serata, la sfida tra Ruud e Cilic, che allo stesso modo non sta risparmiando colpi di scena. Nessun infortunio, questa volta, bensì un’invasione di campo. Nel corso del terzo set, il match è stato ufficialmente sospeso a causa dell’invasione di una donna, che si è incatenata alla rete. I giocatori sono rientrati nello spogliatoio, rimanendo fuori per circa 20 minuti prima di essere richiamati per la ripresa del match.

DIRETTA ROLAND GARROS 2022: BRUTTO INFORTUNIO PER ZVEREV

La diretta del Roland Garros 2022 ci ha regalato una prima semifinale Nadal Zverev bellissima fin quando è durata, ma interrotta sul più bello a causa dell’amaro ritiro del tennista tedesco, che in questo modo spalanca a Nadal le porte della sua ennesima finale nello Slam sulla terra rossa di Parigi. Il ritiro è arrivato sul punteggio di 7-6, 6-6 in favore di Nadal: in pratica si era arrivati al secondo tie-break su due set e si era già oltre le tre ore di gioco – se si fosse arrivati al quinto, era già pronto un record storico di proporzioni incredibili. Invece no: bruttissima caduta per Zverev, il tennista di Amburgo nel tentativo di recuperare sul diritto lungolinea è caduto sulla caviglia destra.

Sedia a rotelle per Alexander Zverev, che è rientrato in campo con le stampelle solo per salutare l’arbitro e Rafa Nadal e prendersi i meritati applausi del pubblico del Centrale del Roland Garros, che fino quel momento aveva assistito a una battaglia epica. Resta l’amaro in bocca, oltre che naturalmente il dolore per Zverev. Il programma prosegue ora con la seconda semifinale Ruud Cilic, i due probabilmente stavano ormai pensando a una semifinale notturna ed invece scenderanno in campo prima del previsto… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ROLAND GARROS 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE IL TORNEO

La diretta tv del Roland Garros 2022 sarà ovviamente fornita da Eurosport: il canale principale di questa emittente si è occupato di tutta la programmazione dello Slam di Parigi, dividendosi soprattutto nella prima settimana con Eurosport 2, ed è visibile in tre diversi modi. Riguardo la televisione, sul digitale terrestre oppure attraverso il decoder del satellite; in alternativa, come sappiamo, sulla piattaforma DAZN di cui fa parte, e che dunque permetterà una visione in diretta streaming video. Sul sito ufficiale del torneo, che trovate all’indirizzo www.rolandgarros.com, troverete invece tutte le informazioni utili a cominciare dal boxscore del match, aggiornato in tempo reale.

SI COMINCIA

Siamo finalmente arrivati al via della diretta del Roland Garros 2022. Inevitabilmente la semifinale Atp più intrigante è Nadal Zverev: sarà il decimo incrocio tra questi due giocatori e il bilancio dice 6-3 in favore di Rafa Nadal. Il dato diventa ancora più netto se parliamo delle sfide sulla terra rossa: qui arriviamo a 4-1 per lo spagnolo, l’unica vittoria di Alexander Zverev è quella nei quarti del Masters 1000 di Madrid (6-4 6-4) l’anno scorso – titolo poi vinto dal tedesco – penultimo incrocio prima di quello che Nadal aveva vinto a Roma, sempre nei quarti (6-3 6-4).

Se vogliamo invece è curioso notare che Nadal Zverev si è giocata solo una volta a livello Slam: era il 2017 e Sascha doveva ancora compiere 20 anni, i due si erano affrontati nel terzo turno e Nadal, che avrebbe poi giocato e perso una finale epica contro Roger Federer, aveva sofferto le pene dell’inferno e rimontato due volte, battendo alla fine Zverev per 4-6 6-3 6-7 6-3 6-2. Come finirà la semifinale di oggi? Non abbiamo che da metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il campo centrale Philippe Chatrier, perché finalmente ci siamo: per la diretta del Roland Garros 2022 si comincia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

IL RECORD

Una delle semifinali al Roland Garros 2022 è Ruud Cilic, un inedito se pensiamo che il tennista norvegese non era mai arrivato nei primi quattro di uno Slam. Eppure, oltre alla sua impresa, va celebrata quella di Marin Cilic: 33 anni, il croato viene sempre sottovalutato nei pronostici dei grandi tornei ma la storia ci dice che solo lui, oltre ai Big Four, in questa epoca è riuscito a raggiungere la semifinale di ognuno degli Slam. Una carriera troppo sottostimata, davvero: non tanto per i 20 titoli vinti o la terza posizione del ranking Atp raggiunta quattro anni fa, quanto per quanto Cilic è riuscito a fare negli Slam, come sempre il reale indicatore: ebbene, il gigante croato ha vinto gli Us Open nel 2014 e poi tre anni più tardi ha raggiunto una storica finale a Wimbledon, giocandola visibilmente infortunato e perdendola contro Roger Federer.

Lo stesso svizzero sei mesi più tardi lo ha battuto nella finale degli Australian Open; con la semifinale raggiunta al Roland Garros 2022, Cilic ha raggiunto questo invidiabile primato di essere nella Final Four di tutti gli Slam, e oggi contro Casper Ruud potrebbe fare meglio arrivando a giocare la finale di ogni singolo Major. Scusate se è poco… (agg. di Claudio Franceschini)

LE SEMIFINALI MASCHILI!

Il Roland Garros 2022 apre le sue porte alle semifinali maschili: nel pomeriggio di venerdì 3 giugno assisteremo a Ruud Cilic e Nadal Zverev, appunto le due sfide che definiranno quali giocatori disputeranno la finale di domenica per vincere il titolo dello Slam. Tra i protagonisti della corsa al Major di Parigi, soltanto uno non era mai stato a questo livello: Casper Ruud, che è diventato il primo norvegese in era Open a timbrare una semifinale Slam grazie alla vittoria in quattro set contro Holger Rune, sconfitto ma uscito a testa altissima dal Roland Garros 2022.

Per gli altri, è una piacevole conferma ma ovviamente con delle differenze: facile fare il nome del 13 volte campione Rafa Nadal come quello del favorito per il titolo, la verità è che il maiorchino deve combattere con i problemi fisici e, se anche la capacità di superarli è quasi leggendaria, anche lui potrebbe pagare dazio come del resto è accaduto anche in epoca recente. Staremo a vedere: potremmo presentare la diretta del Roland Garros 2022 come la doppia battaglia tra veterani e giovani leve, naturalmente la narrativa è più ampia di così…

DIRETTA ROLAND GARROS 2022: RISULTATI E CONTESTO

Ci apprestiamo dunque a vivere i match del Roland Garros 2022 per le semifinali maschili. Nadal Zverev è sicuramente quella che stuzzica maggiormente l’immaginario collettivo: lo spagnolo ha vinto 13 volte lo Slam sulla terra rossa e punta il Major numero 22, con il quale staccherebbe ancor più Roger Federer e quel Novak Djokovic che ha battuto nei quarti, al termine di un’altra battaglia epica che, fosse finita al quinto set, sarebbe potuta durare anche sei ore. Per Nadal la possibilità di vincere è concreta, non fosse altro per il fatto di trovarsi su una superficie che lo ha visto dominare in lungo e in largo; tuttavia anche lui in epoca recente ha avuto difficoltà nel fronteggiare la nuova generazione, perché il fisico non lo supporta più come un tempo.

Il problema comunque, per gli avversari, resta sempre lo stesso: per superare l’ostacolo del mancino spagnolo bisogna strappargli tre set, e contro un combattente del genere su questa superficie è un’impresa titanica. Ci proverà Alexander Zverev, che per il secondo anno consecutivo ha raggiunto la semifinale al Roland Garros: il tedesco ha già superato un test molto importante eliminando Carlos Alcaraz, ma ora che la pressione è ancora superiore dovrà dimostrare di poter arrivare sino in fondo senza che gli venga il cosiddetto braccino corto. Staremo a vedere, perché la diretta del Roland Garros 2022 ci terrà compagnia tra poco…





© RIPRODUZIONE RISERVATA