Diretta/ Roma Chievo Primavera (risultato finale 2-2) video tv: passano i giallorossi

- Fabio Belli

Diretta Roma Chievo Primavera: streaming video e tv, quote e risultato live del match dei quarti di finale dei play off Scudetto del campionato Primavera 1.

Roma Primavera grigia gruppo lapresse 2018
Diretta Roma Chievo Primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA CHIEVO PRIMAVERA (2-2): PASSANO I CAPITOLINI!

Un lungo recupero non cambia il risultato di Roma Chievo Primavera. Al novantunesimo proteste per il contatto Enyan-Estrella dentro l’area di rigore, l’arbitro vede tutto e lascia correre non ritenendo il contatto irregolare. Poco dopo Juwara conquista un calcio di punizione molto interessante dai venticinque metri, ma l’arbitro interrompe tutto perchè Darboe era rimasto a terra nell’azione precedente. Sulla punizione nulla di fatto dunque, ma c’è ancora tempo nel finale per Simonetti, che sciupa un buon assist di D’Orazio. Termina due a due l’incontro del Ricci tra Roma Chievo Primavera. Un pareggio che premia la compagine giallorossa, che grazie al miglior posizionamento in classifica raggiunge l’Inter in semifinale. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PARI DEI GIALLOROSSI!

Secondo tempo a dir poco vivace tra Roma Chievo Primavera col risultato fermo sul due a due. Al cinquantunesimo i giallorossi hanno pareggiato i conti con Cangiano, che insacca in porta con un inserimento perfetto sul suggerimento di D’Orazio. 1-1. La reazione dei clivensi non si lascia attendere e al cinquantanovesimo si concretizza con il raddoppio di Rovaglia, bravissimo ad approfittare di una disattenzione difensiva capitolina con un bel colpo di testa. La gioia del Chievo Verona dura appena un paio di minuti. Al sessantaduesimo, infatti, ancora la Roma riesce a rimettere in equilibrio il tabellino con un destro ravvicinato di Estrella che vale il 2-2. Mancano poco più di dieci minuti al novantesimo, per ora è due a due tra Roma Chievo Primavera. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO

Roma Chievo Primavera 0-1: questo il risultato al termine del primo tempo della partita dei playoff scudetto allo stadio Enzo Ricci di Sassuolo, nel contesto delle finali ospitate in Emilia Romagna. Il Chievo è passato in vantaggio esattamente alla metà del primo tempo, cioè al 22’ minuto, quando i gialloblù hanno trovato il meritato vantaggio, dal momento che già in precedenza avevano sfiorato in ben tre occasioni il gol, contro una Roma invece decisamente sotto tono nella prima parte della gara. Dunque, dopo avere già fatto paura alla difesa giallorossa in precedenza, ecco l’azione del gol che nasce da una fuga di Pavlev sulla fascia destra dell’attacco del Chievo, il difensore della Roma Bianda buca l’intervento a centro area e l’attaccante gialloblù D’Amico non perdona, battendo l’estremo difensore avversario Greco con un tocco ravvicinato che ha portato meritatamente avanti la squadra di mister Mandelli. Arriva invece al 35’ la prima ammonizione del primo tempo, ai danni del gialloblù Enyan, per un fallo su D’Orazio che lo aveva scavalcato con una bella giocata. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA

Sta per aver inizio la diretta di Roma Chievo Primavera e tutto è pronto al Tre Fontane per dare via a questo match, valido per i quarti di finale dei play off del campionato giovanile. Come detto prima l’attesa è tanta anche perché in campo rivedremo una vera protagonista del Campionato ormai terminato, ovvero la Roma di De Rossi, che ha chiuso la stagione regolare a un soffio dal secondo gradino del podio e quindi alla promozione diretta per le finalissime. Ricontrollando la classifica stilata al termine della 30^ giornata infatti ricordiamo che i giovani giallorossi avevano trovato ben 55 punti, uno solo in meno rispetto all’inter che aveva messo a tabella appena un successo in più. Ben diverso fu invece il cammino del Chievo al tabellone dei play off. Come ricordiamo i clivensi ebbero accesso solo per il rotto della cuffia, pur vantando 43 punti, gli stessi del Cagliari, che però rimase fuori. Ora però è tempo di dare la parola al campo, si gioca!. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta Roma Chievo Primavera si potrà seguire in diretta tv e in chiaro sul digitale terrestre, con tutti gli appassionati che potranno collegarsi sul canale numero 60 di Sportitalia. Ci sarà anche la possibilità di vedere la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito sportitalia.com.

PARLA DE ROSSI

Ci avviciniamo alla diretta di Roma Chievo Primavera e l’attesa al Tre Fontane è altissima per il primo banco di prova dei giallorossi nella fase finale del campionato giovanile. C’è infatti molta attesa per la prestazione della squadra di De Rossi, che pure ha chiuso la sua stagione regolare con un ottimo terzo posto. Giusto poi pochi giorni fa lo stesso allenatore della Lupa De Rossi ha dichiarato in vista del match di oggi: “Sulla gara contro il Chievo? Una gara complicata, ma se avessimo incontrato il Cagliari non sarebbe cambiato molto. Ora ci prendiamo due giorni di riposo e poi cominciamo a preparare questa gara impegnativa ed importante. Un resoconto sul campionato? Siamo soddisfatti, siamo arrivati ad un punto dall’Inter e dal secondo posto che potevamo raggiungere con un po’ più di fortuna. Per il secondo anno di fila riusciamo ad arrivare sul podio, nonostante qualche ragazzo sotto età, è una grande soddisfazione”. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

In attesa di dare la parola al campo per la diretta tra Roma e Chievo primavera è certamente utile andare a considerare anche lo storico che interessa i due club, chiamati oggi in campo per i primi quarti di finale dei play off del campionato giovanile. I dati certo non ci mancano e ci ricordano di 8 testa a testa registrati dal 2007 a oggi e sempre in occasione del campionato, sia nella sua fase regolare che finale: il bilancio complessivo quindi ci ricorda di 3 successi per club e due pareggi recuperati al triplice fischio finale. Va quindi segnalato che risale ovviamente alla stagione regolare del campionato primavera 1 che si è appena conclusa gli ultimi due precedenti tra Roma e Chievo primavera. Allora i giallorossi vinsero in casa nel turno di andata col risultato di 1-0, mentre i gialloblu trionfarono al ritorno per 4-3. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Roma Chievo  Primavera, in diretta dal Tre Fontane, oggi venerdì 7 giugno 2019 alle ore 18.30 sarà uno dei match dei quarti di finale dei play off Scudetto del campionato Primavera 1. La vincente di questo scontro, in gara unica in casa dei giallorossi meglio piazzati nella regular season, affronterà l‘Inter in semifinale, con i nerazzurri dispensati dal primo turno grazie al secondo posto ottenuto. La Roma ha chiuso il suo cammino nella stagione regolare con due vittorie, in casa contro la Juventus e in trasferta contro l’Udinese, chiudendo così al terzo posto in classifica. Il Chievo ha strappato i play off per il rotto della cuffia, crollando in casa della Sampdoria ma mantenendo il sesto posto grazie alla mancata vittoria del Cagliari contro il Torino all’ultima giornata.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA CHIEVO PRIMAVERA

Le probabili formazioni di Roma Chievo Primavera, valevole per i play off Scudetto del campionato. I giallorossi padroni di casa saranno schierati dal mister Alberto De Rossi con un 4-3-3 con: Zamarion; Parodi, Bianda, Cargnelutti, Semeraro; Riccardi, Pezzella, Greco; Besuijen, Celar, Cangiano. Il Chievo allenato da Mandelli scenderà in campo con un 4-3-3 schierato con Caprile; Pavlev, Kaleba, Soragna, Enyan; Rabbas, Zuelli, Bertagnoli; D’Amico, Rovaglia, Tuzzo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Roma nettamente favorita per la vittoria contro il Chievo dai bookmaker. Quota per il segno 1 fissata a 1.40 da Bet365, quota per il segno X offerta a 3.90 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 5.20 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 1.57 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 2.25 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA