Roma Genoa primavera rinviata/ 9 positivi al covid nella Lupa: quando il recupero?

- Chiara Ferrara

Roma Genoa Primavera rinviata: alcuni giocatori giallorossi sono positivi al Covid e sono in isolamento. Quando il recupero del match?

Roma Primavera
Diretta Roma Juventus Primavera (Foto LaPresse)

ROMA GENOA PRIMAVERA RINVIATA PER COVID: 9 POSITIVI TRA I GIALLOROSSI

La diretta tra Roma e Genoa primavera di questo pomeriggio è stata rinviata a data da destinarsi: questa la comunicazione ufficiale arrivata solo pochi istanti fa dalla stessa società giallorossa, che tramite i canali social ha confermato l’accertata positività al covid di alcuni elementi della squadra giovanile. Nel dettaglio l’As Roma ha  affermato che: “Come da indicazioni delle ASL, Roma-Genoa di Primavera1TIMVISION, in programma oggi alle 12:30, è stata rinviata a data da destinarsi, a causa di alcune positività al COVID-19 riscontrate nel gruppo squadra Primavera. I giocatori positivi stanno bene e si trovano in isolamento”.

Secondo le prime voci sarebbero ben nove i giocatori giallorossi al momento in isolamento, ma non si esclude che nei prossimi giorni il numero possa anche aumentare. È dunque nuovo stop al campionato primavera per Covid: dopo i rinvii decisi per due incontri della Fiorentina primavera e per la sfida tra Bologna e Milan,  ecco che è la capolista giallorossa a fermarsi per il coronavirus. Rimane ora da capire quando la sfida tra Roma e Genoa primavera potrà venir recuperata: la Lega Serie A per ora non si espressa, ma sicuramente non sarà prima del 2022. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Oggi Roma Genoa Primavera sarà diretta dall’arbitro della sezione aia di Bari Giorgio Vergaro, che pure sarà seguito nella 14^ giornata di campionato dagli assistenti Fine e Festa. Volendo ora spendere due parole sul primo direttore di gara, apprendiamo che questo in stagione ha già messo da parte ben 11 direzioni, di cui 4 occorse per le manifestazioni giovanili.

Nel complesso la giacchetta nera ha pure fin qui deciso di 42 ammonizioni e una sola esplosione, concedendo anche un calcio di rigore. Potendo ora ampliare la nostra analisi scopriamo che Vergaro in carriera non ha mai avuto occasione di seguire la Roma o il Genoa Primavera: la sfida di quest’oggi sarà dunque un vero inedito per il fischietto. (agg Michela Colombo)

DIRETTA ROMA GENOA PRIMAVERA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Roma Primavera sarà garantita in chiaro per tutti su Sportitalia, in particolare sul canale “Solo calcio” al numero 61 del digitale terrestre. In aggiunta, ricordiamo che Sportitalia, emittente ufficiale del campionato Primavera 1, metterà a disposizione anche la diretta streaming video tramite il proprio sito internet oppure l’applicazione.

ROMA GENOA PRIMAVERA: LA CAPOLISTA NON SI FERMA!

Roma Genoa Primavera, gara valida per la quattordicesima giornata del girone di andata del campionato di Primavera 1, andrà in scena in diretta mercoledì 22 dicembre alle ore 12.30. La formazione giallorossa allenata da Alberto De Rossi è sempre più capolista del campionato, trovandosi a +9 sul secondo posto, occupato dal Torino. Nello scorso turno si è giocato lo scontro diretto con il Napoli, in cui i baby capitolini hanno ottenuto i tre punti grazie ad un calcio di rigore.

Il Genoa invece si trova al quinto posto della classifica ed è reduce dalla netta vittoria per 2-0 contro l’Atalanta. La compagine rossoblù guidata da Luca Chiappino in questa stagione si sta togliendo diverse soddisfazioni, militano ai piani alti. Adesso però si ritrova di fronte l’avversario più temibile, ovvero la capolista, che ha intenzione di allungare ulteriormente la sua corsa verso la conquista del titolo.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA PRIMAVERA

Vediamo adesso le probabili formazioni di Roma Genoa Primavera, in programma mercoledì 22 dicembre. Per i padroni di casa Mastrantonio in porta; difesa composta da Pellegrini, Tripi, Keramitsis, Oliveras; a centrocampo Tahirovic e Faticanti dietro a Riccardi, Louakima e Keramitsis; avanti Cherubini. Per gli ospiti Corci in porta; difesa composta da Delle Piane, Baci, Colcano e Gjini; a centrocampo Sadiku, Marcandalli e Biaggi; nel tridente Bamba, Buksa e Accornero.





© RIPRODUZIONE RISERVATA