DIRETTA/ Roma Inter (risultato finale 0-3): nerazzurri devastanti

- Maurizio Mastroluca

Diretta Roma Inter, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, risultato live del match della sedicesima giornata d’andata di Serie A.

Inter gol
Diretta Salernitana Inter (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA INTER (RISULTATO FINALE 0-3): NERAZZURRI DEVASTANTI

Nerazzurri devastanti e sempre più in crescita, prova di forza all’Olimpico contro la Roma che nel finale ha provato ad accorciare le distanze con Niccolò Zaniolo, tiro sull’esterno della rete che aveva dato l’illusione del gol. Ma l’Inter ha rischiato davvero poco nel finale, andando anche vicina al poker con Sensi: sicuramente il miglior viatico per la sfida di Champions al Real Madrid, ma non va dimenticata la rimonta-Scudetto, risposta al Milan e ora attesa per il big match tra Napoli e Atalanta. (agg. di Fabio Belli)

ROMA INTER STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta tv di Roma Inter sarà una diretta streaming video, trasmessa dalla piattaforma DAZN. Come ben noto, l’emittente digitale detiene i diritti esclusivi di 7 partite su 10 a giornata di Serie A, tra cui questa. Per poter accedere ai contenuti, bisogna essere abbonati al servizio e disporre di una connessione ad internet e un dispositivo mobile o una Smart Tv con l’applicazione dedicata. Questa gara quindi non sarà disponibile su Sky Sport, con l’emittente satellitare che detiene i diritti di trasmissione di 3 partite per turno in co-esclusiva con la precedente.

VIDAL MANCA IL POKER

Dopo 2′ nella ripresa giallo per Barella per un fallo commesso su Kumbulla, la Roma prende il controllo del possesso palla ma l’Inter non rischia. Al 12′ fastidio al flessore per Correa, Inzaghi non rischia e inserisce Sanchez al suo posto, cambiando anche Barella con Vidal. Al 17′ Mourinho inserisce il giovane Bove al posto di Kumbulla, quindi giallo per Mancini che, diffidato, non ci sarà nel prossimo match con lo Spezia. Al 21′ chance per Vidal che non piazza però praticamente un rigore in movimento servito da Dzeko, col risultato che giunti a metà secondo tempo non cambia all’Olimpico. (agg. di Fabio Belli)

TRIS DI DUMFRIES!

Il doppio colpo subito lascia la Roma stordita e Dzeko ha una doppia occasione per il tris, mandando il pallone di poco fuori bersaglio. La Roma prova a scuotersi e al 37′ con Vina ha la prima vera chance della sua partita, il brasiliano calcia di prima intenzione su assist di Mancini ma trova il salvataggio di Dumfries quasi sulla linea. Proprio Dumfries però al 39′ sfrutta un suggerimento di Bastoni e con perfetto tempo di inserimento brucia sul tempo Vina e batte Rui Patricio per lo 0-3 che è il risultato con cui si chiude la prima frazione di gioco. (agg. di Fabio Belli)

CALHANOGLU-DZEKO!

La Roma parte aggressiva con Zaniolo che cerca subito l’assist per Shomurodov, che di testa non inquadra però la porta. Al 10′ sgroppata di Vina che poi tenta la conclusione trovando però l’opposizione di Bastoni. L’Inter però riesce a passare al quarto d’ora con una prodezza balistica di Hakan Calhanoglu, che infila il pallone tra Zaniolo e Rui Patricio. La Roma vacilla e al 24′ è costretta a capitolare di nuovo: bella combinazione tra Perisic e Calhanoglu che trova la misura dell’assist per Dzeko, che segna il più classico dei gol dell’ex portando l’Inter in doppio vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Finalmente Roma Inter comincia, ci resta giusto il tempo di leggere alcuni numeri che ci accompagnano verso la super sfida di Serie A. La Roma del grande ex José Mourinho ci arriva con 25 punti in classifica, frutto di otto vittorie, un solo pareggio e sei sconfitte. Bene ma nulla di eccezionale, come la differenza reti che è pari a +8, perché la Roma in campionato ha segnato 24 gol e ne ha subiti 16. Sta facendo molto meglio Simone Inzaghi, che sente invece aria di derby: 34 punti per i nerazzurri con dieci vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta, mentre la differenza reti è pari a +21 per l’Inter, che ha il migliore attacco del campionato con 36 gol segnati e ne ha invece incassati finora 15 in campionato. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Roma Inter, poi la parola deve passare al campo!

FORMAZIONI UFFICIALI ROMA INTER

ROMA (3-5-2): 1 Rui Patricio; 23 Mancini, 6 Smalling, 24 Kumbulla; 3 Ibanez, 17 Veretout, 4 Cristante, 77 Mkhitaryan, 5 Vina; 22 Zaniolo, 14 Shomurodov. A disposizione: 87 Fuzato, 63 Boer, 8 Villar, 13 Calafiori, 19 Reynolds, 21 Mayoral, 42 Diawara, 52 Bove, 55 Darboe, 59 Zalewski, 60 Ndiaye, 62 Volpato. Allenatore: José Mourinho.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 19 Correa. A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 10 Lautaro, 12 Sensi, 22 Vidal, 32 Dimarco, 43 Cortinovis, 46 Zanotti, 47 Carboni. Allenatore: Simone Inzaghi. (Agg. di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ROMA INTER: GLI ALLENATORI

La diretta di Roma Inter non ha bisogno di troppe presentazioni: sarà la prima volta di José Mourinho contro i nerazzurri, anche se il ritorno a San Siro sarà senza dubbio più emozionante. Simone Inzaghi ci perdonerà se ci limitiamo a ricordare che il suo ottimo lavoro sta facendo decollare l’Inter anche nel post-Conte, ciò che non era riuscito agli eredi di Mourinho dopo il Triplete.

I due anni nerazzurri di Mourinho furono un capolavoro, non solo per i risultati finali ma per la totale identificazione tra il “popolo” e il suo condottiero. Molti anni dopo, la missione a Roma si sta rivelando più complicata e i giallorossi stanno avendo qualche alto e basso di troppo: siamo sicuri che in questo momento Mourinho avrebbe fatto molto volentieri a meno di affrontare un’Inter lanciata e in piena forma, non solo per gli ovvi motivi “sentimentali”. Però, se dovesse finire bene per i capitolini, potrebbe essere la svolta per la stagione della Roma… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

La diretta di Roma Inter è stata disputata in Serie A, considerando anche i match disputati a Milano, per 176 volte. Il bilancio è a favore dei nerazzurri che hanno vinto per 73 volte contro i giallorossi che invece si sono imposti in 49 occasioni. I pareggi invece sono 54. Le ultime due volte allo Stadio Olimpico la gara è terminata con il risultato finale di 2-2, in generale se si esclude l’ultimo precedente, in cui vinse l’Inter 3-1, le due squadre vengono da 6 pareggi di fila.

La Roma non vince in casa contro questo avversario dall’ottobre del 2016, una gara terminata col risultato finale di 2-1. La gara fu aperta da Edin Dzeko dopo cinque minuti, il bosniaco giocherà stasera con la maglia dell’Inter da grande ex. Gli ospiti pareggiavano al minuto 72 con Banega, ma furono necessari ai giallorossi 4 minuti per trovare il nuovo vantaggio con l’autogol di Mauro Icardi. L’ultimo successo dei nerazzurri invece è un 1-3 della stagione 2017/18. Il match in questione fu aperto ancora una volta da Dzeko con i nerazzurri che la ribaltarono negli ultimi 23 minuti grazie a una doppietta di Icardi e un gol di Vecino. (agg Matteo Fantozzi)

ROMA INTER: GIALLOROSSI, FORMAZIONE DA INVENTARE

Roma Inter, in diretta sabato 4 dicembre alle ore 18:00, presso lo stadio Olimpico di Roma, sarà il primo big match della 16^ giornata del campionato di Serie A. La Roma deve riscattare lo scivolone dell’ultimo turno, in cui ha perso 1-0 in casa del Bologna, ponendo fine alla serie di due vittorie consecutive. Per i giallorossi è stata la terza sconfitta nelle ultime cinque gare, con la squadra di José Mourinho che ha bisogno dei tre punti per continuare la corsa al quarto posto, che vale la qualificazione alla prossima Champions League. Per il tecnico portoghese sarà una sfida suggestiva, infatti ritroverà per la prima volta da avversario l’Inter, squadra allenata per due stagioni, con cui ha conquistato il Triplete nel 2010.

L’Inter arriva alla sfida dell’Olimpico con il morale alle stelle. I nerazzurri infatti sono reduci da una brillante prestazione contro lo Spezia, in cui hanno vinto con un netto 2-0. La squadra di Simone Inzaghi, ha inanellato quattro vittorie negli ultimi cinque incontri, portandosi a soli due punti dalla vetta della classifica, occupata dal Napoli. L’Inter punta ora a conquistare la testa della graduatoria, considerando anche l’altro grande incontro del sabato, con i partenopei che ospiteranno l’Atalanta. Nell’ultimo precedente tra le due squadre, a conquistare i tre punti fu l’Inter di Antonio Conte, la quale si impose con un secco 3-1 sulla Roma di Paulo Fonseca.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA INTER

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Roma Inter, le quali scenderanno in campo allo stadio Olimpico per disputare la sedicesima giornata di Serie A. In casa Roma, José Mourinho dovrà rinunciare allo squalificato Abraham, squalificato dopo la contestata ammonizione subita nella sconfitta di Bologna. Per lo stesso motivo, non ci sarà nemmeno Karsdorp, mentre sono da valutare le condizioni di El Shaarawy, uscito anzitempo dal campo. Giallorossi in piena emergenza quindi, con il tecnico portoghese che potrebbe tornare alla difesa a quattro, schierando la sua squadra con il modulo 4-2-3-1. Ecco la probabile formazione titolare della Roma: Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez, Vina; Veretout, Cristante; Zaniolo, Mkhitaryan, Carles Perez; Shomurodov.

Sul fronte Inter, Simone Inzaghi non avrà ancora a disposizione l’infortunato Darmian, ma potrà contare su Dumfries, reduce da una buona prestazione contro lo Spezia. Da valutare le condizioni di De Vrij e Bastoni, i quali dovrebbero tornare disponibili. In attacco Correa potrebbe tornare a sedersi in panchina, con l’ex Dzeko che dovrebbe partire dal primo minuto, dopo il turno di riposo. Questa la probabile formazione titolare dell’Inter, schierata in campo con il 3-5-2: Handanovic; Skriniar, Bastoni, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Vediamo le quote per le scommesse della partita Roma Inter di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. Non sembrano favoriti i giallorossi, infatti l’eventuale successo della Roma, abbinato al segno 1 è quotato 3.75. Appare difficile anche un pareggio, con il segno X proposto a 3.65. Ad avere i favori dei pronostici è l’Inter, con il successo dei nerazzurri, associato al segno 2 che viene presentato con una quota di 1.90.

© RIPRODUZIONE RISERVATA