DIRETTA/ Roma Milan (risultato finale 1-2) streaming: i rossoneri non mollano l’Inter

- Mauro Mantegazza

Diretta Roma Milan streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie A per la 24^ giornata.

Calhanoglu Veretout Milan Roma lapresse 2021 640x300
Diretta Roma Milan, Serie A 24^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA MILAN (RISULTATO FINALE 1-2): I ROSSONERI NON MOLLANO L’INTER

Il Milan espugna l’Olimpico e non molla l’Inter, tenendo aperta la lotta per lo Scudetto. Finale di partita vivace con Paul Lopez che al 33′ ha negato il tris a Tomori, ma al 35′ Donnarumma salva tutto su Mkhitaryan, anche se poi l’armeno è stato ammonito per proteste. Anche Krunic sfiora l’eurogol dalla distanza, quindi vengono ammoniti Calabria e Pellegrini. 4′ di recupero che diventano 5′ per un problema fisico per Castillejo, l’ultimo tentativo al 94′ è stato ancora di Mkhitaryan, nessun problema però per Donnarumma e i rossoneri portano via dalla Capitale 3 punti davvero pesantissimi, mentre per la Roma si complica la corsa Champions e si conferma il tabù contro le grandi del campionato. (agg. di Fabio Belli)

ROMA MILAN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Milan sarà garantita sui canali di Sky Sport, che detengono l’esclusiva per sette partite su dieci di ogni giornata di Serie A. Sarà dunque una visione riservata ai soli abbonati, che però in compenso avranno a disposizione anche la diretta streaming video tramite il sito o l’applicazione di Sky Go.

VERETOUT, POI REBIC!

Il Milan inizia il secondo tempo con Brahim Diaz in campo al posto di Calhanoglu, quindi viene subito ammonito Saelemaekers per un fallo su Fazio. Al 3′ Theo Hernandez sfiora il raddoppio con percussione travolgente e tiro che finisce di poco a lato, ma al 5′ è la Roma a pareggiare grazie a Veretout, che servito da Spinazzola batte Donnarumma con una conclusione a girare. Qualche fastidio all’adduttore per Ibrahimovic che all’11’ viene sostituito da Leao, quindi al 13′ Milan di nuovo avanti nel punteggio: Saelemaekers approfitta di un rinvio sballato di Pau Lopez e serve Rebic, che riesce a girarsi nonostante la guardia di Mancini e sigla l’1-2. Al 17′ cambia la Roma con Bruno Peres in campo al posto di Fazio, mentre al 22′ anche Ante Rebic deve alzare bandiera bianca per un problema muscolare, al suo posto Pioli inserisce Krunic. (agg. di Fabio Belli)

KESSIE’ SU RIGORE!

Continua a riservare grandi emozioni la sfida allo stadio Olimpico. Al 27′ grande stacco di testa di Kjaer e pallone sulla traversa, risponde la Roma con un guizzo di Mkhitaryan che segna da due passi, ma l’azione è invalidata da un fallo di Mancini. Il Milan insiste e poco dopo la mezz’ora Pau Lopez è molto reattivo sulle conclusioni di Saelemaekers e Rebic. Al 36′ Tomori e Donnarumma murano una conclusione ravvicinata di Pellegrini in mischia, quindi al 38′ Mkhitaryan sfrutta un passaggio filtrante di Karsdorp e scavalca con uno scavetto Donnarumma, ma il pallone si perde sul fondo. Al 42′ calcio di rigore per il Milan: pestone in area di Fazio su Calabria, non se ne avvede l’arbitro ma la review al VAR sì. Dal dischetto Kessié batte Paul Lopez che può solo intuire, permettendo al Milan di chiudere in vantaggio di misura il primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

DUE GOL ANNULLATI AI ROSSONERI

Gran partenza del Milan con Pau Lopez che deve prima deviare una conclusione di Ibrahimovic indirizzata sul primo palo, poi si fa soffiare palla dallo svedese al 5′ ma il successivo colpo di tacco finisce a lato. Vengono annullati due gol al Milan: prima a Tomori che risolve una mischia in area in fuorigioco, poi al Ibrahmovic al 9′, servito da Rebic in posizione di offside col croato che sbaglia a non calciare a tu per tu con Pau Lopez. Al 14′ ancora gran girata di Ibrahimovic e Cristante si immola sulla traiettoria, al 17′ Pau Lopez è attento su una conclusione dalla lunga distanza di Rebic. La Roma prova ad uscire dal guscio e al 22′ Veretout sfrutta un’interessante sponda di Borja Mayoral, ma Donnarumma non si lascia sorprendere. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Diamo uno sguardo ai numeri in attesa della diretta di Roma Milan. Sicuramente le due compagini si giocano molto anche per la conquista dei primi posti validi per partecipare alla prossima Champions League. I giallorossi di Paulo Fonseca sono quarti con 44 punti grazie a 13 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte. La squadra giallorossa ha il terzo miglior attacco con 47 reti, meglio solo Atalanta a 53 e Inter a 57. La difesa invece sta facendo fatica con 35 reti incassate, il peggiore delle prime 11 posizioni. Dall’altra parte invece i rossoneri sono secondi con 49 punti anche a causa delle due sconfitte nelle ultime due gare giocate. La squadra meneghina ha collezionato 15 successi, 4 pari e 4 ko. L’attacco ha fatto molto bene con 45 reti e anche la difesa sta facendo bene con 28 reti subite. Adesso è arrivato davvero il momento di metterci comodi e scoprire quello che ci dirà questo big match: leggiamo insieme le formazioni ufficiali e diamo la parola al campo, la diretta di Roma Milan prende il via! ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; G. Mancini, Cristante, F. Fazio; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral. Allenatore: Paulo Fonseca MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. Allenatore: Stefano Pioli

DIRETTA ROMA MILAN: GLI ALLENATORI

Si avvicina la diretta di Roma Milan, dunque adesso è il momento giusto per spendere qualche parola in più sui due allenatori, Paulo Fonseca e Stefano Pioli. Il portoghese è davanti a una grande occasione: approfittare delle recenti difficoltà del Milan per provare finalmente a vincere una partita contro una big, impresa che alla Roma non è ancora riuscita in questo campionato di Serie A e che avvicinerebbe enormemente il traguardo della qualificazione alla prossima Champions League, che per la Roma è l’obiettivo fondamentale della stagione. Pioli invece è chiamato ad arginare il primo momento difficile del Milan versione 2020-2021, che fino all’inizio del mese di febbraio stava volando molto più in alto di quanto chiunque potesse immaginare: questa piccola crisi insomma non deve essere un dramma, perché lo scudetto era forse “troppo” per i rossoneri, però è altrettanto chiaro che vada fermata al più presto, perché una nuova sconfitta sarebbe un problema serissimo. Sarà dunque una notte campale per Fonseca e Pioli oggi allo stadio Olimpico… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ROMA MILAN: I TESTA A TESTA

La diretta di Roma Milan si è già giocata allo Stadio Olimpico in 85 occasioni in Serie A. Il bilancio ci parla di 26 vittorie per la squadra giallorossa, 31 pareggi e 28 successi della squadra rossonera. Il risultato più volte uscito è l’1-1 che abbiamo visto in ben 15 occasioni. Il numero maggiore di reti siglate in questo match è 6 con un 3-3 del 1957/58 e un 4-2 del 2012/13. La Roma riuscì a imporsi per 5-0 nel 1997/98 con protagonista Gigi Di Biagio autore di due gol. I rossoneri invece vinsero 4-0 nel 1989/90 con una doppietta di Marco van Basten. Nell’ultimo match dell’ottobre 2019 la Roma si impose per 2-1 con i gol di Edin Dzeko e Nicolò Zaniolo con in mezzo il momentaneo pareggio di Theo Hernandez. Il Milan non vince dal 2-0 rifilato in trasferta nel febbraio del 2018.

FONSECA RIUSCIRÀ A SFATARE IL TABÙ?

Roma Milan, in diretta dallo stadio Olimpico della capitale, è il grande posticipo che alle ore 20.45 di questa sera, domenica 28 febbraio 2021, chiuderà il programma della ventiquattresima giornata di Serie A. Una classica del nostro calcio, la diretta di Roma Milan sarà una sfida molto importante anche per le concrete esigenze di classifica di giallorossi e rossoneri. Paulo Fonseca arriva dal pareggio contro il Benevento che ha sporcato la media della Roma contro le medie-piccole, adesso dunque l’obiettivo è cambiare passo contro le big, in questo caso naturalmente in positivo con la prima vittoria della stagione contro un’altra grande della Serie A.

La Roma potrebbe avere un piccolo vantaggio legato all’Europa League, dove il Milan ha sofferto molto di più per ottenere la qualificazione, confermando di vivere un momento difficile. Stefano Pioli arriva dalla sconfitta con lo Spezia e dalla batosta nel derby, il Milan dunque deve cambiare passo per non vanificare quanto di buono fatto fino a poche settimane fa. Molte domande ci portano verso Roma Milan: quali saranno le risposte?

PROBABILI FORMAZIONI ROMA MILAN

Scopriamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni per Roma Milan. Recuperato Cristante, Paulo Fonseca dovrebbe impiegarlo al centro della difesa a tre completata da Mancini e l’adattato Spinazzola, che si deve sacrificare considerata la situazione di emergenza. Tra i pali conferma per Pau Lopez. Sulle fasce avremo dunque Karsdorp a destra e Bruno Peres sulla corsia mancina. In mezzo al campo Villar e Veretout, trequartisti Pellegrini e Mkhitaryan alle spalle della punta Borja Mayoral, anche perché Dzeko è reduce da un fastidio muscolare lamentato giovedì in Europa League. Dalla panchina saranno ottime alternative Pedro e l’ex El Shaarawy. Il Milan invece recupera Brahim Diaz, che però non dovrebbe essere titolare. Stefano Pioli dovrebbe schierare Tonali in mediana al fianco di Kessiè, poi spazio a Saelemaekers e Rebic come esterni offensivi, perché sembrano in vantaggio su Castillejo e Leao. Trequartista Calhanoglu alle spalle di Ibrahimovic. In difesa invece nulla dovrebbe cambiare, ma si deve fare meglio rispetto alle ultime uscite.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, diamo uno sguardo anche ai pronostici su Roma Milan. Secondo le quote dell’agenzia Snai, il segno 1 è considerato favorito ed è quotato a 2,35, mentre poi si sale a quota 3,00 in caso di segno 2 e fino a 3,40 volte la posta in palio nel caso in cui invece uscisse il segno X.

© RIPRODUZIONE RISERVATA