DIRETTA/ Salernitana Crotone (risultato finale 3-2) streaming DAZN: decide Gondo!

- Francesco Giannelli Savastano

Diretta Salernitana Crotone: streaming video DAZN, risultato live della partita per la 16^ giornata del campionato di Serie B, oggi all’Arechi.

ventura salernitana Serie B
Risultati Serie B 7^ giornata: Gian Piero Ventura (Foto LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA CROTONE (RISULTATO FINALE 3-2): DECIDE GONDO!

Finale da batticuore allo stadio Arechi. Forte della superiorità numerica, dopo il pareggio di Jallow al 29′ della ripresa la Salernitana ribalta definitivamente la situazione con un colpo di testa di Gondo. Il Crotone sembra sulle ginocchia, la Salernitana cerca il gol per chiudere la partita ma al 41′ viene beffata: punizione di Barberis e Jarozynski infila la sua porta per il più classico degli autogol. Doccia fredda per i granata, vengono segnalati 5′ di recupero e al 94′ arriva l’episodio che decide la partita. Punizione scodellata in area da Kiyine, Gondo è di nuovo straordinario nel suo stacco di testa e per Cordaz non c’è scampo. Ma c’è spazio per un’ultima, clamorosa emozione: al 96′ cross di Mazzotta per la testa di Morrone, Micai è battuto ma è la traversa a negare al Crotone un clamoroso pareggio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come al solito non sarà prevista nessuna diretta tv per i match di Serie B e pure per Salernitana Crotone. La sfida di questa sera sarà trasmessa, in diretta streaming video in via esclusiva sulla piattaforma a pagamento DAZN, sia con abbonamento su TV che tramite applicazioni IOS e ANDROID su tablet e cellulari.

PAREGGIA JALLOW!

Il secondo tempo inizia con un’ammonizione nel Crotone, sanzionato Barberis per un fallo su Akpa Akpro. Nonostante la superiorità numerica la Salernitana non riesce ad essere incisiva in avanti, al 7′ cartellino giallo anche per i granata con Jarozynski ammonito per aver fermato una ripartenza di Messias. Al 10′ Stroppa opera il suo secondo cambio con Mazzotta che prende il posto di Nalini, mentre Ventura inserisce dalla panchina Jallow al posto di Cicerelli. Al 13′ grande occasione per i calabresi, ma Crociata solo davanti a Micai manca il colpo del ko. Al 16′ Cuomo è bravo a chiudere su Jallow, mentre al 18′ Kiyine prende il posto di Di Tacchio tra le fila granata. Al 19′ però i padroni di casa trovano il lampo che vale il pareggio: su cross da calcio d’angolo di Dzizcek, Karo trova i tempi giusti per l’assist per Jallow, che dunque si rivela mossa azzeccata dalla panchina siglando la rete dell’1-1. (agg. di Fabio Belli)

ESPULSO GOLEMIC!

Viene ammonito Lombardi, la Salernitana è in difficoltà ma al 29′ arriva una potenziale svolta della partita: Golemic atterra Gondo lanciato in campo aperto, per l’arbitro è rosso diretto. Crotone in dieci uomini e Salernitana che prova a cambiare l’inerzia della partita in virtù della superiorità numerica. Vengono ammoniti anche Di Tacchio e Simy per reciproche scorrettezze, quindi Stroppa richiama al 34′ in panchina Mustacchio inserendo Cuomo. Il Crotone non rinuncia comunque a farsi vedere in avanti e al 39′ ci prova con una conclusione dalla distanza di Cuomo, neutralizzata da Micai. Al 43′ Cordaz si oppone alla conclusione di Lombardi, arrivato al tiro dopo un doppio dribbling: 2′ di recupero e si va al riposo col Crotone ancora avanti di misura allo stadio Arechi. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA GOLEMIC!

Primo guizzo della Salernitana con Gondo che va a segno al 4′, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Al 7′ un fallo su Cicerelli costa l’ammonizione a Mustacchio, quindi all’11’ su punizione battuta da Dziczek è sempre Gondo ad arrivare alla deviazione aerea, ma la palla colpisce la parte alta della traversa. Al 14′, al primo vero affondo, passa però in vantaggio il Crotone: calcio d’angolo battuto da Messias, sponda aerea di Nalini e Golemic si inserisce bene, insaccando da due passi. Una conclusione sporcata da un difensore di Simy è preda di Micai al 18′, la Salernitana fatica a costruire una reazione e al 22′ è ancora il Crotone ad affondare con un cross di Golemic sul quale non arriva per pochi centimetri all’impatto vincente Simy. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Comincia la diretta di Salernitana Crotone ed è certo bene, in attesa dell’ingresso delle formazioni ufficiali, prendere in esame qualche numero importante. Alla vigilia della 16^ giornata infatti i granata sono fermi alla 14^ piazza con solo 19 punti messi da parte (di cui uno solo è stato vinto negli ultimi 4 turni). I ragazzi di Ventura inoltre finora hanno messo da parte 5 vittorie e 4 pareggi e registrano un bilancio reti negativo sul 18:20. Troviamo più in alto in classifica il Crotone, fermo ora alla settima piazza: i rossoblu hanno infatti dalla loro 22 punti e un tabellino con sei vittorie e 4 pareggi. Aggiungiamo che il Crotone ha fin qui segnato 22 gol a fronte delle 17 marcature incassate. Ora parola al campo, si comincia! SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Dziczek, Di Tacchio, Cicerelli; Djuric, Gondo. Allenatore: Giampiero Ventura CROTONE (3-5-2): Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Molina, Messias, Barberis, Crociata, Mustacchio; Nalini, Vido. Allenatore: Giovanni Stroppa. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Il bilancio della diretta di Salernitana Crotone ci parla di 14 precedenti con 5 successi dei calabresi, 2 dei campani e 7 pareggi. L’ultimo precedente rappresenta anche l’ultima vittoria dei pitagorici che si imposero all’Arechi per 0-2 lo scorso 10 marzo. La gara fu decisa da una splendida doppietta di Simy che siglò i suoi gol al minuto 11 e al minuto 55. All’andata in Calabria il match terminò 1-1 con gol di Bocalon al 50esimo e pareggio del solito Simy a 5 minuti dalla fine. Per trovare l’ultima vittoria del cavalluccio marino contro questo avversario bisogna tornare a una sfida di addirittura dieci anni fa quando si giocò a Salerno un match valido per l’undicesima giornata del campionato cadetto. La gara finì in goleada con vittoria dei padroni di casa per 4-1. Di recente è stato il Crotone a chiudere una gara in questa maniera, il 2 ottobre del 2015 infatti il match all’Ezio Scida terminò 4-0 con i gol di Stoian, Torrimino su rigore e la doppietta di Ricci. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL PROTAGONISTA

Quale potrebbe essere il potenziale protagonista di Salernitana Crotone? Francesco Di Tacchio è un giocatore cui Giampiero Ventura non ha mai rinunciato nel corso di questa stagione: 15 presenze in Serie B e solo due sostituzioni avvenute. Centrocampista di contenimento, viene utilizzato come schermo davanti alla difesa e primo elemento cui guardare per impostare la manovra; il cosiddetto “perno” centrale che contribuisce a equilibrare la zona mediana ed è importante nella fase difensiva. Passato anche dalla Fiorentina durante il suo percorso nelle giovanili, Di Tacchio ha fatto il suo esordio in Serie B ormai 11 anni fa, con la maglia dell’Ascoli; nel campionato cadetto ha giocato anche con Juve Stabia, Entella, Pisa e Avellino ma nel corso della carriera è passato anche dal Perugia in Prima Divisione Lega Pro, in una stagione che gli umbri hanno chiuso con la semifinale playoff. Oggi Di Tacchio è alla seconda stagione consecutiva con la Salernitana: le sue presenze in B con questa squadra sono 51, non è un giocatore che segni molto (10 reti in 272 partite in carriera) ma è fondamentale per i granata di Ventura, come lo è stato in passato per altre compagini. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Salernitana Crotone, diretta dall’arbitro Aureliano, è la partita valida per la 16^ giornata del campionato di Serie B, prevista oggi domenica 15 dicembre alle ore 21.00 allo stadio Arechi di Salerno. Le due squadre sono divise da soli tre punti in classifica ma gli obiettivi stagionali sono del tutto differenti. I campani, guidati da Giampiero Ventura, non stanno attraversando un buon periodo di forma: nelle ultime cinque gare disputate in Serie B, solo una vittoria risalente al 2 novembre contro la Virtus Entella. Il presidente Claudio Lotito è stato apertamente contestato dalla tifoseria degli amaranto, con pure striscioni appesi in città. Non un buon modo per preparare la partita di domenica, dove Ventura e soci affronteranno una squadra ben organizzata con l’obiettivo dichiarato di giocare almeno i play-off per la Serie A. Anche Giovanni Stroppa ha i suoi problemi in casa: il suo Crotone non vince dall’8 novembre, in casa contro l’Ascoli. Per questo la società sta pensando di porre rimedio nel mercato invernale con un colpo a sorpresa: riportare in serie cadetta l’ex Cosenza, ora in prestito al Verona, Gennaro Tutino. Un fattore da considerare per i padroni di casa è proprio Giovanni Stroppa, il quale da avversario degli amaranto ha sempre ottenuto buoni risultati: nei 4 precedenti con le squadre allenate dall’ex Foggia, la Salernitana ha perso in tre circostanze e pareggiato in una.

DIRETTA SALERNITANA CROTONE: LE PROBABILI FORMAZIONI

Il modulo con cui Ventura affronterà il Crotone dovrebbe essere il 4-3-1-2, che vedrà Micai in porta mentre la linea difensiva sarà composta da Jaroszynski, Karo, Pinto e Lopez. I tre di centrocampo dovrebbero essere Arka Akpro, Di Tacchio e Odjer, Kiyine dietro Djuric e Jallow. Unico dubbio di Ventura, Gondo o Jallow. Stroppa invece si presenterà all’Arechi con un 3-5-2 con Cordaz in porta, Golemic, Marrone e Bellodi in difesa. Zanellato, Benali, Barberis, Crociata e Mazzotta dovrebbero comporre la mediana, con Simy e Messias in attacco.

QUOTE E PRONOSTICO

La vittoria dei padroni di casa sembra difficile, infatti è quotata 3.1 secondo Betway; il successo degli calabresi è dato a 2.5 quota Eurobet e Planetwin, mentre il pari è quotato 3.2 (merkurwin).



© RIPRODUZIONE RISERVATA