Diretta/ Salernitana Reggina (risultato finale 1-1) video Dazn: Menez non basta!

- Mauro Mantegazza

Diretta Salernitana Reggina streaming video Dazn: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita per la 1^ giornata di Serie B.

Salernitana Serie B
Probabili formazioni Serie B, 4^ giornata (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA REGGINA (RISULTATO FINALE 1-1): MENEZ NON BASTA!

Cala il sipario all’Arechi tra Salernitana Reggina con le due squadre che si accontentano di un pareggio e chiudono sul risultato di 1-1. Partita piuttosto vivace e vibrante, soprattutto nel finale. Dopo tante occasioni da ambo le parti, all’ottantatreesimo ci pensa il francese Menez a mettere la sua firma sul momentaneo vantaggio calabrese. L’ex Roma si mette in evidenza con un’iniziativa personale, saltando tre avversari e superando Belec con una bella esecuzione. Sembra il gol decisivo visto che mancano pochi minuti al termine del match, invece ci pensa Casasola dopo una manciata di secondi a pescare la giocata che vale l’uno pari. Il suo tiro si infila sotto l’incrocio dei pali e non lascia scampo a Plizzari. Salernitana Reggina non riescono a superarsi nell’arco di una gara frizzante e ricca di occasioni. Pari tutto sommato giusto. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LIOTTI SPARA ALTO!

Salernitana Reggina sempre ferme sullo 0-0 quando ci si avvicina verso la prima ora di gioco. Il primo tempo si è concluso con una ghiotta opportunità per Denis, che da buona posizione non riesce ad impattare come vorrebbe sul pallone. Nonostante i ritmi siano piacevoli, il punteggio resta inchiodato. Nella ripresa sono gli stessi protagonisti del primo tempo a scendere in campo, ma prima di vedere un’opportunità in chiave offensiva devono trascorrere alcuni minuti. E’ infatti il cinquantaquattresimo quando Liotti prova a mettersi in evidenza con un mancino che però termina abbondantemente alto sopra la traversa. La sua conclusione non impensierisce minimamente il portiere Belec e il risultato resta quindi sullo zero a zero. Gara comunque ancora lunga: chi riuscirà a sbloccarla? (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

AYA E’ MONUMENTALE!

Salernitana Reggina ferme sul risultato di 0-0 dopo venticinque minuti dal fischio di inizio. Diretta frizzante e piacevole, con alcune occasioni da segnalare. Prova subito a mettersi in evidenza il francese Menez per la formazione calabrese, ma il suo filtrante viene intercettato da un difensore avversario. Al quarto Cicerelli lascia partire una conclusione di potenza che termina alta sopra la traversa. Poco dopo iniziativa di Tutino, il cui traversone viene deviato in corner da Plizzari. Al sesto è Kupisz a chiamare in causa il portiere dei calabresi, costringendolo alla respinta. Attorno al ventesimo chance per Rolando, pescato in area da Bellomo. L’esterno della Reggina cerca la porta ma Aya è decisivo con un intervento in extremis a chiudere. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Ci avviciniamo sempre di più alla diretta di Salernitana Reggina, match di cui ora andremo a verificare lo storico recente. I dati in tal senso davvero non ci mancano, benchè la Reggina sia neopromossa nel campionato cadetto: dal 1966 a oggi le due formazioni si sono sfidate a viso aperto in ben 48 occasioni, queste registrate pure in occasione del terzo e secondo campionato nazionale, come anche in Coppa Italia. il bilancio complessivo che ne ricaviamo ci racconta poi per tale scontro diretto di ben 13 successi della Salernitana e 19 affermazioni della Reggina, con anche 16 pareggi. Va poi aggiunto – senza sorpresa – che risulta abbastanza datata l’ultima volta cui Salernitana e Reggina si sono sfidate a viso aperto: era infatti la stagione 2014-15 della Lega Pro, girone C dove pure fu sempre successo per la formazione campana. Ora leggiamo le formazioni ufficiali: si gioca! SALERNITANA (3-5-2): Belec; Veseli, Aya, Lopez; Casasola, Kupisz, Schiavone, Cicerelli, Curcio; Tutino, Djuric. Allenatore: Castori. REGGINA (3-4-1-2): Plizzari; Loiacono, Gasparetto, Rossi; Rolando, Crisetig, Bianchi, Liotti; Bellomo; Menez, Denis. Allenatore: Toscano. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE SALERNITANA REGGINA

Secondo una modalità ormai consolidata, Salernitana Reggina sarà visibile in diretta streaming video oggi pomeriggio su DAZN, la piattaforma digitale riservata agli abbonati che pure in questa stagione detiene i diritti in esclusiva per l’intero campionato di Serie B 2020-2021, cui si aggiungono le immagini in chiaro della diretta tv Rai solamente per una partita ad ogni turno.

L’ARBITRO

Per la diretta di Salernitana Reggina, vediamo che è stato selezionato il fischietto di Ravenna Michael Fabbri: con lui in campo nel 1^ turno di Serie B pure non mancheranno gli assistenti Raspollini e Cipressa, come il quarto uomo Marchetti. Volendo conoscere meglio proprio il primo direttore di gara, scopriamo subito che Fabbri ancora non ha esordito ufficialmente in questa nuova stagione calcistica: pure nella passata stagione ha messo da parte ben 20 direzioni, di cui però nessuna è occorsa per il secondo campionato nazionale. Ampliando la nostra analisi possiamo ricordare che in carriera Fabbri ha incontrato la Salernitana in appena due occasioni, piuttosto datate visto che risalgono al campionato di Serie C 2010-11: 4 invece i testa a testa tra l’arbitro e la Reggina, diretta l’ultima volta nel 2014. (agg Michela Colombo)

PROTAGONISTI

Mentre si avvicina la diretta di Salernitana Reggina, possiamo spendere qualche parola in più sui due allenatori Fabrizio Castori e Domenico Toscano. Il patron Claudio Lotito ha scelto Fabrizio Castori come erede di Gian Piero Ventura sulla panchina della Salernitana nel nuovo campionato di Serie B: dopo avere sfiorato i playoff nello scorso torneo, adesso l’obiettivo dei campani sarà certamente quello di lottare in zona promozione con ambizioni ancora maggiori. L’esperienza certamente non manca a Castori, che si è conquistato un posto d’onore nella storia del Carpi firmando la prima e per ora unica promozione in Serie A per la società emiliana. Domenico Toscano ha invece un posto nella storia della Reggina essendo il primo a conquistare una promozione in Serie B sia come giocatore sia come allenatore nel club calabrese, e poco importa se la scorsa promozione è arrivata a tavolino causa Covid: la Reggina di mister Toscano stava dominando il girone C, adesso la missione sarà quella di ricominciare da dove ci si era interrotti, ormai oltre sei mesi fa… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SALERNITANA REGGINA: DERBY DEL SUD

Salernitana Reggina, in diretta dallo stadio Arechi di Salerno, si giocherà per la prima giornata del nuovo campionato di Serie B 2020-2021 ed è una partita fra quelle fissate alle ore 14.00 di oggi pomeriggio, sabato 26 settembre. Ci avviciniamo dunque alla diretta di Salernitana Reggina con grande curiosità, innanzitutto per gli ospiti che sono una delle squadre promosse dalla Serie C, tra l’altro per la Reggina di Domenico Toscano la sosta è stata lunghissima perché è stata promossa d’ufficio in quanto prima del girone C al momento dell’interruzione per Coronavirus e di conseguenza i calabresi non giocano una partita di campionato da oltre sei mesi. Situazione a dir poco particolare, della quale proverà magari ad approfittare la Salernitana di Fabrizio Castori, erede di Gian Piero Ventura sulla panchina campana: nello scorso campionato di Serie B i playoff sono sfumati di un soffio per la Salernitana, che ora proverà ad essere di nuovo protagonista della cadetteria, se possibile con un epilogo ancora migliore rispetto a quello del 2019-2020.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA REGGINA

Le probabili formazioni di Salernitana Reggina che cosa ci possono dire? Rispondere non è facile, perché ad esempio il calciomercato è ancora aperto, inoltre si tratta del primo impegno ufficiale della nuova stagione, nemmeno preceduto dalla Coppa Italia come di solito succedeva per le compagini di Serie B. Tutto questo considerato, ecco che da Fabrizio Castori potremmo aspettarci la Salernitana schierata con il modulo 3-5-2 e questi interpreti: Guerrieri in porta; nella difesa a tre Aya, Gyomber e Veseli; un folto centrocampo a cinque che potrebbe vedere titolari Casasola, Di Tacchio, Dziczek, Kupisz e Curcio; infine la coppia d’attacco formata da Djuric e Gondo. Dall’altra parte, mister Domenico Toscano dovrebbe schierare la sua Reggina con il modulo 3-4-1-2: Guarna in porta; Rossi, Del Prato e Loiacono a formare la difesa a tre; Rolando, Crisetig, Folorusho e Liotti possibili titolari a centrocampo; Bellomo trequartista in appoggio alla coppia di attaccanti tutta straniera con Menez e Lafferty.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando infine uno sguardo al pronostico su Salernitana Reggina, possiamo osservare che secondo le quote dell’agenzia Snai i padroni di casa partono favoriti, ma con differenze non così nette fra le varie ipotesi. Il segno 1 infatti è quotato a 2,30, mentre quasi identici sono i valori proposti per il segno X e il segno 2: 3,20 in caso di pareggio, 3,15 per un colpaccio della Reggina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA