DIRETTA/ Sampdoria Brescia (risultato finale 5-1) streaming: dilaga la Samp!

- Fabio Belli

Diretta Sampdoria Brescia streaming video DAZN: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A.

Emil Audero Sampdoria rinvio lapresse 2019 640x300
Video Sampdoria Sassuolo (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA BRESCIA (RISULTATO FINALE 5-1): DILAGA LA SAMP!

Chiude dilagando la Sampdoria il match interno contro il Brescia, ottenendo una vittoria in goleada fondamentale per la salvezza e portandosi a +5 dal terzultimo posto. Al 32′ del secondo tempo realizza il 4-1 Caprari, che impegna Joronen dalla distanza: sulla respinta del portiere bresciano arriva però Jankto che rimette nel mezzo, dove proprio Caprari non sbaglia. Il 5-1 definitivo lo firma nel recupero, al 47′, Fabio Quagliarella che viene lanciato dal solito Jankto, sontuoso in questo match, e dopo aver tenuto a debita distanza Mangraviti supera Joronen con un morbido pallonetto. 5-1 per la Sampdoria sul Brescia che si era illuso dopo il vantaggio di Chancellor. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sampdoria Brescia, sfida prevista domenica 12 gennaio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre ma solo sul canale numero 209 del satellite di Sky, DAZN 1. Il match sarà altrimenti trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN, broadcaster ufficiale di tre partite a giornata per la stagione 2019/20 del massimo campionato.

TRIS DI QUAGLIARELLA!

La Sampdoria inizia il secondo tempo sulle ali dell’entusiasmo, al 4′ su cross di Linetty un colpo di testa di Quagliarella finisce sull’esterno della rete. Al 6′ però è il Brescia a sfiorare il pari con Viviani che pesca Balotelli, che spreca però svirgolando a tu per tu con Audero. Insiste la Samp con un tentativo dalla distanza di Gabbiadini, poi al 12′ viene annullato per fuorigioco un gol di Balotelli. La Sampdoria si fa vedere ancora in avanti con Gabbiadini in due occasioni, poi al 23′ sbaglia Mangraviti che tocca col braccio il pallone in area nel tentativo di ostacolare Thorsby. Calcio di rigore con le proteste che costano anche l’ammonizione a Chancellor, dal dischetto Fabio Quagliarella non sbaglia mettendo la Sampdoria in condizione di fare suo il match, sul 3-1 a metà ripresa contro il Brescia. (agg. di Fabio Belli)

RIBALTONE BLUCERCHIATO!

Passato lo smarrimento per il vantaggio bresciano la Sampdoria attacca generosamente, con la formazione di Corini costretta ad arretrare di molto il suo baricentro. E al 34′ gli sforzi blucerchiati sono premiati, su un cross dalla sinistra di Linetty errore di Mateju che rinvia maldestramente sui piedi di Linetty, che non sbaglia rimettendo in carreggiata la Samp. Viene ammonito Romulo proprio per un fallo su Linetty, poi arriva un cartellino giallo anche per Murru per un pestone su Spalek. 3′ di recupero e proprio allo scadere la Sampdoria trova il ribaltone che le permette di andare in vantaggio all’intervallo. Segna Jankto, premiato dopo diversi tentativi e bravo a sfruttare un assist di Linetty. (agg. di Fabio Belli)

CHANCELLOR DI TESTA!

A Marassi è la Sampdoria che prova a prendere in mano la situazione con un paio di affondi sulla fascia di Murru e Jankto. Al 10′ viene ammonito Bisoli proprio per un fallo su Jankto, che subito dopo si libera bene in area su un cross di Linetty, ma la sua conclusione non trova lo specchio della porta. Al 12′ però il Brescia colpisce al suo primo vero affondo: su cross da calcio d’angolo svetta di testa Torregrossa, sponda sul secondo palo verso Chancellor che sempre di testa da due passi sigla lo 0-1. La Samp accusa il colpo e al quarto d’ora Regini deve intervenire per anticipare un possibile tap-in vincente di Balotelli, quindi al 18′ è ancora Jankto a cercare il gol con una rasoiata che esce facendo la barba al palo. Blucerchiati vicini al pari anche al 20′ con Quagliarella che arriva al colpo di testa dall’altezza del dischetto del rigore col pallone che finisce però tra le braccia di Joronen. Al 22′ viene ammonito Ronaldo Vieira nella Sampdoria che a metà primo tempo è dunque sotto di un gol contro il Brescia. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Comincia la diretta di Sampdoria Brescia e dobbiamo ora controllare anche alcuni numeri fissati alla vigilia della 19^ giornata, nell’attesa che le formazioni ufficiali della partita facciano il loro ingresso al Marassi. Classifica alla mano, vediamo che la formazione ligure è oggi bloccata alla 16^ piazza della graduatoria, con solo 15 punti all’attivo e un tabellino che ci ricorda di quattro vittorie ottenute e altrettanti pareggi. I blucerchiati inoltre hanno da sistemare il dato relativo ai gol visto che ne hanno incassati 27 dagli avversari e ne hanno firmati appena 14. Non ha fatto molto di più nel confronto il Brescia, che pure ancora rimane in piena zona rossa della classifica della Serie A. Le rondinelle, ferme alla 18^ posizione, hanno infatti messo da parte solo 18 punti, con quattro vittorie e due pareggi e inoltre vantano una differenza gol ben negativa, con 16 reti fatte e 31 subite. Diamo ora la parola al campo. SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszysnki, Chabot, Regini, Murru; Thorsby, Linetty, Ronaldo Vieira, Jankto; Quagliarella, Gabbiadini. Allenatore: Claudio Ranieri. BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Mangraviti, Mateju; D. Bisoli, Viviani, Romulo; Spalek; Balotelli, Torregrossa. Allenatore: Eugenio Corini. (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

Avvicinandoci a grandi passi alla diretta di Sampdoria Brescia è tempo anche di mettere in evidenza anche i due allenatori che oggi presenzieranno al Marassi per la 19^ giornata di campionato. Padrone di casa naturalmente oggi sarà Claudio Ranieri, alla guida della formazione ligure esattamente dal 12 ottobre scorso e dunque in procinto di disputare la sua sfida numero 12 dalla panchina blucerchiata. Finora il tecnico romano però non ha fatto vedere grandi risultati e la sua media punti è di solo 1.08 a match. Di contro oggi non mancherà Eugenio Corini, tornato sulla panchina del Brescia solo solo scorso 2 dicembre dopo la parentesi Fabio Grosso (l’ex centrocampista è tornato in sella dopo l’esonero, si deve a lui come noto il ritorno delle rondinelle in Serie A), e dunque solo alla sua quinta panchina di questa seconda avventura con le rondinelle. Da aggiungere che caso curioso, proprio il tecnico di Bagnolo è quasi un ex del match, visto che come giocatore ha indossato la maglia della Sampdoria, sia pure per una sola stagione nel 1992-1993. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Sampdoria Brescia, big match della Serie A, certo non possiamo trascurare anche lo storico che considera i due club, chiamati in campo per la 19^ giornata. Dati alla mano infatti possiamo oggi ben parlare di 38 precedenti occorsi tra le due società e per la precisione dal 1946 a oggi e pure per il secondo e il primo campionato italiano, oltre che in Coppa Italia. Nel complesso però il bilancio ci appare affatto equilibrato, con ben 11 pareggi e 18 successi dei liguri, contro le sole nove vittorie delle rondinelle. Aggiungiamo infine che l’ultimo testa a testa segnato tra Sampdoria e Brescia è appena datato e risale al quarto turno della Coppa Italia 2014-2015. Allora ben ricordiamo il successo casalingo dei blucerchiati con il risultato di 2-0, firmato da Gabbiadini e Bergessio. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Sampdoria Brescia, partita diretta dal signor Gianpaolo Calvarese e in programma domenica 12 gennaio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova, sarà una sfida valevole per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Scontro salvezza molto importante con i blucerchiati chiamati a non fallire un appuntamento fondamentale: dopo la vittoria nel derby contro il Genoa la Samp ha ceduto in casa contro la Juventus e ha poi fermato il Milan a San Siro, nel giorno del ritorno di Zlatan Ibrahimovic in rossonero. La formazione allenata da Ranieri si è comunque portata a +2 dalla zona retrocessione, ovvero dal terzultimo posto occupato proprio dalle Rondinelle sconfitte in extremis dalla Lazio domenica scorsa. Per il Brescia l’occasione è importante allo stesso modo, una vittoria segnerebbe un cambio di passo decisivo dopo una nuova frenata che ha visto i biancazzurri ottenere solo un punto nelle ultime 3 sfide di campionato. Il Brescia non vince in casa della Sampdoria dal 2004, 0-1 con gol decisivo di Di Biagio su rigore. La sfida si ripresenta a oltre 5 anni dall’ultima volta, ultimo incrocio in Coppa Italia con la Sampdoria vincente 2-0 sul Brescia il 4 dicembre 2014 con i gol di Gabbiadini su rigore e Bergessio.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA BRESCIA

Quali potrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Sampdoria Brescia, domenica 12 gennaio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A? Proviamo a rispondere ipotizzando che la Sampdoria allenata da Claudio Ranieri sceglierà il 4-4-2 come modulo di partenza, schierando questo undici titolare dal primo minuto: Audero; Depaoli, Colley, Murillo, Murru; Linetty, Ekdal, Jankto; Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella. Risponderà il Brescia guidato in panchina da Eugenio Corini con un 4-3-1-2 come modulo prescelto e questo undici schierato in campo: Joronen; Sabelli, Cistana, Chandellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Torregrossa, Balotelli.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sull’esito del match, l’agenzia di scommesse Snai propone a 1.90 la vittoria in casa, a 3.45 la quota per l’eventuale pareggio mentre la quota per l’affermazione in trasferta viene proposta a 4.00. Per quanto riguarda il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 1.90 e l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.80.

© RIPRODUZIONE RISERVATA