DIRETTA/ Sampdoria Lazio (risultato finale 1-3): accorcia Gabbiadini!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Sampdoria Lazio: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita, nella sedicesima giornata di Serie A.

Lazio gruppo
I giocatori della Lazio (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA LAZIO (RISULTATO 1-3): ACCORCIA GABBIADINI!

La Lazio rompe il tabù trasferta tornano a vincere a Marassi contro la Sampdoria. 1-3 il risultato finale con i blucerchiati che hanno accorciato il risultato al 44′ con Gabbiadini, bravo a girare a rete. La Lazio però, complice anche l’inferiorità numerica, ha sofferto molto senza riuscire mai a tirare in porta nella ripresa, con Strakosha e Luiz Felipe che salvano nel recupero i palloni del potenziale 2-3. La Lazio torna a vincere in trasferta, non accadeva dalla prima partita di Empoli, e aggancia la Roma in classifica, mentre per la Sampdoria nonostante la buona reazione nel secondo tempo è ancora notte fonda. (agg. di Fabio Belli)

SAMPDORIA LAZIO STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta tv di Sampdoria Lazio di Serie A sarà disponibile in esclusiva sulla piattaforma digitale DAZN. Sarà quindi una diretta streaming video, e per accedere ai contenuti dell’emittente bisognerà essere abbonati al servizio. Per visionare la partita è necessario disporre di una connessione ad internet e dell’applicazione dedicata installata su un dispositivo mobile (smartphone, tablet o PC) o in alternativa, su una Smart Tv. La gara non sarà quindi una delle tre trasmesse in co-esclusiva da Sky Sport.

ESPULSO MILINKOVIC!

La Lazio riparte nel secondo tempo con Muriqi al posto di Immobile, che aveva lamentato qualche problema fisico nel primo tempo in cui pure era andato a segno con una doppietta. E’ un’altra Samp però nella ripresa con i blucerchiati che vanno vicini al gol all’8′ con Thorsby, che calcia su Strakosha da posizione ravvicinata, quindi sul conseguente calcio d’angolo finisce d’un soffio a lato un colpo di testa di Dragusin. All’11’ Gabbiadini trova un grande intervento di Strakosha, quindi entra Yoshida al posto di Bereszynski. Cambia anche Sarri con Lucas Leiva e Felipe Anderson che rilevano Cataldi e Pedro, al 23′ però la Lazio resta in dieci per l’espulsione di Milinkovic-Savic che, ammonito, protesta con Fabbri che estrae subito il secondo giallo. (agg. di Fabio Belli)

TRIS DI IMMOBILE!

La Sampdoria fatica a reagire con la Lazio che fa insistito possesso palla e sfrutta la vena di uno Zaccagni davvero imprendibile, che al 33′ piazza l’ennesimo cross al bacio per la testa di Ciro Immobile, che da posizione ravvicinata trova però la respinta d’istinto di Audero. Il tris laziale e la doppietta di Immobile sono comunque solo rimandati, al 37′ Marusic apre per Milinkovic-Savic che trova l’imbucata per Immobile, movimento perfetto del centravanti che si libera di Chabot e in diagonale non lascia scampo a Audero. Ammoniti anche Bereszynski e Quagliarella nella Samp, a Marassi si va al riposo sullo 0-3 in favore della squadra allenata da Maurizio Sarri. (agg. di Fabio Belli)

MILINKOVIC-IMMOBILE!

La Lazio parte a testa bassa a Marassi: il gol del vantaggio biancazzurro si concretizza al 7′ grazie a Milinkovic-Savic, che sfrutta un taglio illuminato in area di Zaccagni e piazza il pallone a fil di palo, imparabile per Audero. Al 14′ il primo cartellino giallo della partita è per Candreva, che ferma con le maniere forti una ripartenza di Zaccagni. Ma l’ex Verona è di nuovo decisivo al 17′, accentrandosi palla al piede e sfornando il suo secondo assist di giornata per Ciro Immobile, che anticipa Bereszynski e con un tocco “sporco” supera Audero per lo 0-2. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI, VIA

Sampdoria Lazio sta ormai per cominciare, proviamo a presentare la partita di Serie A attesa a Marassi dando come di consueto uno sguardo alle statistiche di queste due formazioni. La Sampdoria di Roberto D’Aversa sta vivendo un campionato piuttosto deludente, con 15 punti in classifica che sono frutto di quattro vittorie, tre pareggi e ben otto sconfitte, con differenza reti di conseguenza in negativo e pari a -8, perché la Sampdoria ha già segnato 21 gol ma ne ha subiti ben 29.

Fatti i debiti paragoni, anche la Lazio di Maurizio Sarri sta deludendo e la troviamo a quota 22 punti in classifica con sei vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte. Anche la differenza reti è “anonima”, esattamente pari a zero a causa di 29 gol segnati (tanti) e altrettanti subiti (troppi). Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Sampdoria Lazio, poi la parola deve passare al campo! SAMPDORIA (4-4-2): Audero, Bereszynski, A. Ferrari, Chabor, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Verre; Gabbiadini, Quagliarella. A disposizione: Ravaglia, Falcone, Adrien Silva, Caputo, Ciervo, Depaoli, Askildsen, Dragusin, Yoshida, Yepes Laut, Murru, Trimboli. Allenatore: Roberto D’Aversa LAZIO (4-3-3): Strakosha, Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Cataldi, Basic; Pedro, Immobile, Zaccagni. A disposizione: Reina, Adamonis, Escalante, Lucas Leiva, Felipe Anderson, Akpa Apro, Luis Alberto, Vavro, Radu, Moro, Lazzari, Muriqi. Allenatore: Maurizio Sarri (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

La diretta di Sampdoria Lazio ci offre anche un duello significativo tra i due allenatori, Roberto D’Aversa e Maurizio Sarri. Fatte le debite proporzioni, possiamo dire che infatti entrambi stanno affrontando più difficoltà del previsto nelle loro nuove avventure. Per D’Aversa raccogliere l’eredità di Claudio Ranieri si sta rivelando complicato, anche se le due recenti vittorie consecutive hanno riportato il sereno prima della sconfitta di Firenze che ha nuovamente complicato la situazione.

Oggi contro la Lazio non sarà facile, ma si deve evitare di tornare di nuovo nei bassifondi. Eredità ancora più complicata da raccogliere è quella di Simone Inzaghi in biancocelesti, Sarri per ora non ha ancora plasmato la Lazio a sua immagine e somiglianza e pure i risultati non sono del tutto soddisfacenti. Adesso bisogna sia raddrizzare la situazione in campionato, sia completare l’opera nel girone di Europa League: sono giorni importanti… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA STORIA

Sono interessanti i precedenti a Marassi della diretta di Sampdoria Lazio. Il bilancio ci parla di 55 gare disputate con 19 successi per i blucerchiati, 17 pareggi e 19 vittorie della squadra biancoceleste. Si tratta dunque di un equilibrio incredibile. Il risultato più frequente è lo 0-0 che si è verificato in 7 occasioni. Sono tre le gare col maggior numero di reti di scarto, precisamente tre 4-0 di cui due per la Doria. Il primo è un match del 1951/52, il secondo del 1959/60 e il terzo più recente del 1997/98. Quest’ultimo fu deciso dai gol di Jugovic e Nedved e dalla doppietta di Fuser. Incredibili sono le ultime due gare in cui i due club si sono affrontati.

L’anno scorso la Sampdoria ha vinto col risultato di 3-0 grazie ai gol di Quagliarella, Augello e Damsgaard. La gara prima invece era terminata 3-0 per gli ospiti con una doppietta di Ciro Immobile e in mezzo una rete di Correa. Vedremo come questo particolare bilancio sarà aggiornato tra due squadre che quando si incontrano fanno sempre molti gol. (agg Matteo Fantozzi)

SARRI SULLA GRATICOLA

Sampdoria Lazio, in diretta domenica 5 dicembre alle ore 18:00 dallo stadio Luigi Ferraris di Genova, sarà valevole per la sedicesima giornata di andata del campionato di Serie A. La Sampdoria è reduce dalla rimonta subita in casa della Fiorentina, gara in cui si era portata in vantaggio, terminata poi con la vittoria della squadra in maglia viola con il risultato di 3-1. La sconfitta subita ha posto fine alla serie di due vittorie consecutive, le quali hanno allontanato i blucerchiati dalle retrovie della classifica. La squadra di Roberto D’Aversa è in quindicesima posizione con 15 punti.

La Lazio è reduce dal pirotecnico pareggio dell’Olimpico contro l’Udinese, terminato con il risultato di 4-4 con il pareggio bianconero arrivato al 99′. La squadra allenata da Maurizio Sarri non sta vivendo un periodo felice, infatti i biancocelesti nelle ultime cinque giornate hanno vinto solamente in un’occasione (3-0 sulla Salernitana), perdendo due partite e pareggiandone altrettante. Questi risultati hanno allontanato la Lazio dalle zone nobili della classifica, con la Roma distante 3 punti e Fiorentina, Juventus e Bologna due. Nella gara disputata al Luigi Ferraris nella scorsa stagione, a conquistare i tre punti furono i blucerchiati, i quali si imposero sui biancocelesti con un netto 3-0.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SAMPDORIA LAZIO

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Sampdoria e Lazio, le quali scenderanno in campo per disputare la gara valevole per la 16^ giornata di Serie A. L’allenatore dei blucerchiati, Roberto D’Aversa dovrà fare a meno di Omar Colley, fermato dal giudice sportivo dopo la quinta ammonizione subita. Al suo posto è pronto Yoshida. La Sampdoria dovrebbe essere schierata con il modulo 4-4-2 e i seguenti undici: Audero; Beresynski, Yoshida, Ferrari, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Verre; Gabbiadini, Caputo.

In casa Lazio, Maurizio Sarri non avrà a disposizione Patric, espulso per doppia ammonizione contro l’Udinese. Potrà però contare sul rientro dalla squalifica di Luiz Felipe, il quale riprenderà il suo posto al centro della difesa. Probabile ritorno dal primo minuto di Lucas Leiva, con Cataldi in panchina. Ecco la probabile formazione titolare della Lazio, schierata con il modulo 4-3-3: Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Vediamo le quote per le scommesse della partita Sampdoria Lazio del campionato di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. La vittoria della Sampdoria, associata al segno 1 viene presentata con una quota di 3.35. Il risultato meno probabile sembra essere il pareggio, con il segno X quotato 3.65. Favorita la Lazio, con il successo dei biancocelesti, abbinato al segno 2, proposto a 2.10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA