DIRETTA/ Sassari Burgos (risultato finale 81-84) streaming video tv: Burgos di misura

- Claudio Franceschini

Diretta Sassari Burgos risultato live 0-0, streaming video tv: orario e cronaca partita valida per gara-1 degli ottavi di finale di basket Champions League, prima sfida al PalaSerradimigni.

Sassari basket
Diretta Sassari Burgos, gara-1 ottavi Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA SASSARI BURGOS (RISULTATO FINALE 81-84): BURGOS DI STRETTA MISURA

Alla fine l’hanno spuntata gli spagnoli di Burgos nella sfida di Champions League contro Sassari. 81-84 il risultato in favore degli spagnoli con la formazione sarda che si è ritrovata sotto sul 71-75, con due liberi di Clark che hanno permesso alla formazione iberica di allungare sul 71-79. Sassari ha provato a rifarsi sotto, Spissu dalla lunetta ha portato il punteggio sul 78-82, poi Evans sull’80-82 ma Burgos è riuscito a ricacciare l’ultimo assalto, chiudendo sull’81-84 e aggiudicandosi una preziosa sfida in trasferta in gara 1 degli ottavi di finale della Champions di basket. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, non sarà possibile assistere alla diretta tv di Sassari Burgos sui canali del nostro Paese; per gara-1 degli ottavi di Champions League non sarà a disposizione nemmeno un servizio di diretta streaming video, ma per tutte le informazioni utili potrete consultare il sito ufficiale della competizione, che trovate all’indirizzo www.basketballcl.com. Qui avrete accesso al tabellino play-by-play e alle statistiche delle due squadre (anche individuali) che sono impegnate sul parquet del PalaSerradimigni.

RIMONTA SARDA

Grande rimonta di Sassari nel terzo quarto che ha ristabilito la parità nel match di Champions League di basket contro Burgos. Prima Spissu e poi Bilan hanno suonato la riscossa per Sassari, che si è riportata a -7 sul 49-56, poi Sorokas e Spissu hanno firmato addirittura il ribaltone, con la formazione sarda che si è portata a condurre sul 65-61. Pierre vince un rimbalzo offensivo, gli iberici tornano efficaci sotto canestro ma il terzo parziale si conclude sul 68-68, con la partita di nuovo aperta dopo che Sassari si era trovata a -15 a metà gara. (agg. di Fabio Belli)

GLI SPAGNOLI ALLUNGANO

Burgos allunga subito a inizio secondo quarto, ma Sassari risponde portandosi sul 28-29. Fino al 32-33 le due squadre restano a contatto punto a punto, ma Lima e Benite lanciano ancora il cambio di passo offensivo della formazione iberica che riesce ad allungare di nuovo fino al 32-43, per poi chiude con un parziale finale di 4-8 sul 36-51 il secondo quarto, con Sassari che si trova sotto di 15 punti a metà gara nella sfida interna di Champions League, pagando un crollo della produzione offensiva dopo un primo quarto che era stato invece incoraggiante. (agg. di Fabio Belli)

ALTI RIMTI

Alti ritmi offensivi nel primo quarto del match di Champions League tra Sassari e Burgos, Lima prende in mano l’iniziativa e Burgos trova il primo significativo vantaggio sul 6-10, poi una bella tripla di Vitali riporta a contatto i sardi sul 14-16. Ancora guizzo degli spagnoli con Benite che riporta gli ospiti a +5 sul 14-19, Sassari però prende il comando e con un parziale di 9-7 nella parte conclusiva del parziale riesce a ridurre lo svantaggio a -3, col primo quarto che si chiude sul 23-26 in favore di Burgos. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Eccoci alla palla a due di Sassari Burgos: sappiamo bene che il tabellone della Champions League di basket è già stato formato, e dunque possiamo già sapere quale sarebbe la prossima avversaria del Banco di Sardegna. Qualora la squadra di Gianmarco Pozzecco dovesse qualificarsi ai quarti, andrebbe a incrociare una tra Hapoel Gerusalemme e Peristeri: gli israeliani hanno vinto il loro girone mentre i greci hanno terminato in quarta posizione, chiaramente la Dinamo “tifa” per un upset ma allo stesso modo dovrà stare attenta a non farsi superare. Per quanto riguarda gli altri incroci, le teste di serie sono le prime due classificate in ciascun gruppo: stuzzica la sfida tra Saragozza e Lietkabelis – i lituani sono stati avversari di Sassari nel girone – ma anche quello tra Aek Atene e Bonn; c’è anche il derby turco tra Turk Telekom e Besiktas e qui sarà testata la reale competitività della squadra di Ankara, che ha vinto il raggruppamento degli isolani. Tuttavia noi ci dobbiamo concentrare su quello che accadrà al PalaSerradimigni, perché è qui che Pozzecco e i suoi ragazzi devono iniziare al meglio la loro serie degli ottavi: dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano le due squadre sul parquet, la diretta di Sassari Burgos comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SUGLI AVVERSARI SPAGNOLI

Manca sempre meno alla diretta di Sassari Burgos: possiamo dunque approfittarne per dare uno sguardo ravvicinato alla squadra spagnola dal punto di vista delle statistiche. La squadra castigliana, nel corso della fase a gironi di Champions League, ha segnato 85,9 punti per partita e dunque si tratta di un’avversaria pericolosa quando ha la palla tra le mani; ha tirato con il 47,3% complessivo e un ottimo 38,4% dall’arco, segno che sul perimetro fa più paura rispetto che nel gioco interno dove comunque c’è un positivo 54,8%. I rimbalzi sono 39,1 mentre i canestri su assistenza 21,5; le palle perse sono 14,0 a fronte di 6,8 recuperi, un quoziente tutto sommato buono per la squadra spagnola. Riguardo i singoli, il miglior marcatore è Vitor Benite con 13,5 punti seguito da Earl Clark (11,9) e Thaddus McFadden (10,4); Bruno Fitipaldo, che avevamo visto anche in Italia con la maglia di Capo d’Orlando, è il migliore per assist con 4,7 per partita mentre a rimbalzo spicca la capacità di Lima che cattura 7,0 carambole per gara, saranno in particolar modo i giocatori da tenere d’occhio nel roster allenato da Joan Penarroya. (agg. di Claudio Franceschini)

IL CAMMINO NELLA FASE A GIRONI

Avvicinandoci alla diretta di Sassari Burgos, possiamo andare a vedere in che modo le due squadre si sono comportate nella fase a gironi della Champions League. Il Banco di Sardegna ha ottenuto il secondo posto nel gruppo A: lo stesso bilancio del Turk Telekom (11 vittorie e 3 sconfitte) ma la doppia sfida diretta è andata ai turchi per differenza canestri. La squadra di Gianmarco Pozzecco ha vinto sei volte su sette sul parquet del PalaSerradimigni, a parte la partita contro il Manresa che è stata persa di un punto; di conseguenza in trasferta la Dinamo ha ottenuto cinque vittorie, cadendo soltanto sul parquet di Ostenda e appunto ad Ankara. Peggiore il cammino del San Pablo Burgos, che nel gruppo B è arrivato terzo per sfida diretta in vantaggio nei confronti del Bandirma: per i castigliani 8 vittorie e 6 sconfitte, in trasferta appena due affermazioni che sono arrivate contro Anversa e Rasta Vechta – due delle quattro squadre eliminate – mentre in casa Burgos è riuscito a vincere sempre con la sola eccezione della partita contro il Pau Orthez, sconfitta a sorpresa visto che i francesi sono arrivati penultimi nel girone. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Sassari Burgos si gioca alle ore 20:30 di mercoledì 4 marzo, presso il PalaSerradimigni: è gara-1 degli ottavi di finale di basket Champions League 2019-2020. Archiviata una fase a gironi decisamente lunga – 14 partite per ciascuna squadra – siamo nell’eliminazione diretta: la formula prevede una mini-serie al meglio delle tre gare con fattore campo in mano a chi si è classificata meglio nel turno precedente; in questo caso la Dinamo, che eventualmente potrà giocare gara-3 sul proprio parquet. Naturalmente Gianmarco Pozzecco spera di ottenere il pass per i quarti di finale alla prima occasione utile, e questo vorrebbe dire vincere questa sera e poi andare a imporsi anche in Castiglia e Leon; tuttavia per sapere se effettivamente il Banco di Sardegna volerà ai quarti in due partite bisognerà aspettare, adesso ci possiamo concentrare su quanto succederà al PalaSerradimigni e dunque sulla diretta di Sassari Burgos, aspettando la quale possiamo intanto valutare alcuni dei temi principali.

DIRETTA SASSARI BURGOS: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Sassari Burgos ci presenta una partita che vede la Dinamo partire favorita: l’unico problema per il Banco di Sardegna, oltre al fatto di sottovalutare eventualmente l’avversario, è quello di non aver giocato nel fine settimana per l’emergenza Coronavirus, dunque Gianmarco Pozzecco ha avuto tempo per preparare la sfida ma gli è mancato il conforto di una sfida ufficiale per verificare i progressi della sua squadra. Non solo: ricorderete che la Dinamo arriva dal flop di Coppa Italia, a Pesaro la Final Eight si è conclusa con una eliminazione al primo turno per mano di Brindisi e dunque gli isolani non hanno potuto rilanciarsi sul piano emotivo dopo quel ko. Tuttavia, dal punto di vista dei valori in campo Sassari sembra essere superiore: lo dice una fase a gironi che il San Pablo Burgos ha chiuso al terzo posto nel gruppo B (mentre la Dinamo è arrivata seconda nel girone A), lo dice la composizione dei due roster. Vero è anche che in partite come questa le differenze si possono assottigliare: vedremo dunque in che modo Pozzecco e i suoi giocatori approcceranno gara-1 degli ottavi di finale di Champions League, non resta che aspettare per avere il responso del parquet…



© RIPRODUZIONE RISERVATA