DIRETTA/ Sassari Strasburgo (risultato finale 90-67) streaming tv: Dinamo a valanga

- Claudio Franceschini

Diretta Sassari Strasburgo streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca al PalaSerradimigni, valida per la quinta giornata nel gruppo A di Champions League.

McLean Evans Sassari basket lapresse 2019
Diretta Sassari Brescia, basket Serie A1 11^ giornata (da facebook.com/dinamosassariofficial)

DIRETTA SASSARI STRASBURGO (FINALE 90-67): DINAMO A VALANGA

Vittoria travolgente per la Dinamo Sassari nella sfida di Champions League di basket contro lo Strasburgo. 90-67 il risultato finale in favore dei sardi, che hanno mantenuto oltre 20 punti di vantaggio praticamente per tutta la seconda parte dalla partita. Vittoria del gioco di squadra, considerando che non sono stati altissimi del miglior realizzatore del Banco di Sardegna in questa partita, Jerrells, con 14 punti, mentre Strasburgo si prende almeno il miglior marcatore della partita, York, con 21 punti messo a segno. Ma non è bastato, con i transalpini che non sono mai riusciti a prendere le misure in fase difensiva, con Sassari che ha potuto dunque facilmente blinadare la sua quarta vittoria in Champions League. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sassari Strasburgo non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: l’appuntamento con questa partita di Champions League è quello classico, vale a dire che tutti gli abbonati alla piattaforma Eurosport Player la potranno seguire in diretta streaming video utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smarpthone. Inoltre potrete avere informazioni utili, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori, visitando il sito ufficiale della competizione all’indirizzo championsleague.basketball.

SARDI LANCIATI

Ottimo inizio gara per Sassari che arriva a metà partita di questa sfida di Champions League contro Strasburgo con 19 punti di vantaggio sugli avversari. 47-28 il risultato alla fine del secondo quarto per il Banco di Sardegna che aveva chiuso già il primo quarto dominando la partita, con 15 punti di vantaggio sul 25-10 con 8 punti messi a segno da Evans. Dallo, Scrubb, Traoré, Serron e York i marcatori per i transalpini, nessuno in grado di andare a segno con più di due punti nella prima frazione. La situazione non cambia nel secondo quarto, Gentile porta Sassari a +20 sul 30-10, Strasburgo riesce a migliorare il suo rendimento offensivo ma in difesa è una debacle con i sardi che sembrano già lanciatissimi verso la vittoria finale. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Eccoci arrivati alla palla a due di Sassari Strasburgo: la qualificazione al prossimo turno di Champions League non è ancora scritta per la Dinamo, anche se visto l’andamento non dovrebbe nemmeno essere troppo complessa. Sono le prime quattro squadre di ogni girone a passare il turno: il Banco di Sardegna come già detto comanda in compagnia di Turk Telekom e Manresa, mentre ci sono tre avversarie (lo Strasburgo insieme con Oostende e Unet Holon) che hanno una vittoria in meno. Chiudono lo schieramento Polski Torun (1-3) e Lietkabelis, ancora a secco di successi: vincendo oggi la Dinamo lascerebbe due gare di distanza tra sè e i transalpini aumentando il divario, chiaramente bisognerà poi valutare quello che succederà altrove ma sicuramente la squadra di Gianmarco Pozzecco farebbe un passo avanti forse decisivo verso la qualificazione, aspettando anche di giocare contro il Manresa e di provare a vendicare la sconfitta di Ankara. Adesso mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del PalaSerradimigni, dove Sassari Strasburgo comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SULLA SQUADRA FRANCESE

Siamo vicini alla diretta di Sassari Strasburgo, perciò diamo uno sguardo alla squadra francese che questa sera è impegnata al PalaSerradimigni. Nel 2018 Strasburgo ha conquistato la Coppa di Francia bissando il successo ottenuto tre anni prima, quando aveva vito anche la Supercoppa che ha rimesso in bacheca pochi mesi fa. In Champions League è ormai alla quarta partecipazione consecutiva: il miglior risultato è il quarto di finale centrato nel 2018, mentre va ricordato che questa società nel 2015 aveva disputato l’Eurolega. Non era andata benissimo: con 3 vittorie e 7 sconfitte era arrivato l’ultimo posto nel girone e l’eliminazione al primo turno. Quella squadra era allenata da Vincent Collet, già CT della Francia da parecchi anni e fautore delle medaglie (due Mondiali, tre Europee) raccolte tra il 2011 e oggi. Oggi lo Strasburgo, che è 2-2 nel girone di Champions League, fatica in campionato dove è 3-5 e decimo in classifica. A roster compare Thomas Scrubb, che ha giocato ad Avellino e Varese nei due campionati precedenti; il miglior realizzatore in Champions League è Gabe York, che segna 17,5 punti a partita. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ULTIMA IN CAMPIONATO

Nel presentare la diretta di Sassari Strasburgo abbiamo già detto di come il Banco di Sardegna abbia perso al Taliercio la scorsa domenica; tuttavia possiamo fare un approfondimento sui numeri, e dire che se la difesa ha funzionato alla perfezione (la Dinamo ha concesso 55 punti a Venezia, che ha perso 17 palloni e ha tirato con il 14,8% dall’arco e il 46,5% da 3 punti), l’attacco per contro è stato pessimo con appena 54 punti segnati. La squadra isolana ha chiuso la sua partita con un eloquente 12/33 da 2 punti, il 36,4%; dalla lunga distanza non è andata molto meglio avendo il 27,8% ma soprattutto ha fatto 15/22 ai liberi, rovinando una prova difensiva che aveva mandato in lunetta la Reyer appena 5 volte in tutta la partita. Tra i singoli, Miro Bilan si è distinto con 16 punti (5/7) e 5 rimbalzi ottenendo 25 di valutazione, in doppia cifra è andato anche Marco Spissu che ha tirato 3/5 dal perimetro mentre le prestazioni negative sono state quelle di Michele Vitali (4 punti con 1/6, 2 palle perse) e Curtis Jerrells (5 punti e il 25% da 3). Ora vedremo quale sarà la reazione di Sassari. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Sassari Strasburgo si gioca alle ore 20:30 di mercoledì 13 novembre, presso il PalaSerradimigni: siamo nella quinta giornata del gruppo A di basket Champions League 2019-2020, e per la Dinamo questa partita potrebbe rappresentare un altro step verso la qualificazione ad un prossimo turno che appare sempre più vicino. Dopo la straripante vittoria sul parquet del Polski Torun il Banco di Sardegna ritrova il proprio pubblico: se la vede con un’avversaria dalla forte tradizione europea e che sicuramente è partita con l’idea di fare strada in questo torneo, ma la scorsa settimana ha incassato un’inaspettata sconfitta interna (contro l’Unet Holon) e si è così allontanata dal primo posto in classifica occupato da tre squadre – tra cui quella di Gianmarco Pozzecco. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Sassari Strasburgo; aspettandone la palla a due possiamo indicare alcuni dei temi principali che sono legati a questa partita di Champions League.

DIRETTA SASSARI STRASBURGO: RISULTATI E CONTESTO

Sassari Strasburgo arriva a pochi giorni da un beffardo ko per il Banco di Sardegna: nell’ormai tradizionale sfida contro Venezia la squadra di Gianmarco Pozzecco è caduta sul filo di lana. A 1’26’’ dalla sirena Curtis Jerrells ha realizzato il canestro del sorpasso, ma poi Mitchell Watt con 6 secondi da giocare ha indovinato la conclusione del nuovo +1 a favore della Reyer. Sassari non è nemmeno riuscita a organizzare il tiro della vittoria: così è terminata una partita a bassissimo punteggio, che ha impedito alla Dinamo di tenere il passo di Brindisi e l’ha portata al terzo posto in classifica. In Champions League come abbiamo visto le cose vanno meglio: gli isolani comandano la classifica insieme a Turk Telekom e Manresa e in questo momento sono primi per la differenza canestri. Strasburgo invece ha due vittorie e due sconfitte; ha giocato soltanto una volta fuori casa e ha perso nettamente (in Polonia, dove la Dinamo ha appena vinto) e dunque anche questo dato contribuisce a dare Pozzecco e i suoi ragazzi come favoriti. La sfida però parte sempre e comunque dallo 0-0, pertanto sarà importante l’atteggiamento della squadra sarda che oramai intravede l’accesso al prossimo turno del torneo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA