DIRETTA/ Sassuolo Rapp. Locale (risultato finale 12-0): dodici reti per i neroverdi!

- Claudio Franceschini

Diretta Sassuolo Rapp. Locale streaming video e tv: prima amichevole estiva per la squadra neroverde, una delle ultime ad aver iniziato la preparazione che si sta svolgendo a Vipiteno.

gruppo Sassuolo
Diretta Sassuolo Spezia (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA SASSUOLO RAPP. LOCALE (12-0): DODICI RETI PER I DE ZERBI BOYS!

Il Sassuolo realizza altri cinque gol nel secondo tempo contro la Rappresentativa Locale e chiude l’amichevole sul risultato di dodici a zero. Formazioni completamente ribaltate da ambio gli allenatori nella ripresa. I neroverdi siglano l’otto a zero con una deviazione di Noel Rainer. Pochi secondi dopo Mazzitelli insacca l’assist al bacio di Berardi per il nove a zero. Attorno al sessantacinquesimo anche Boateng in luce con una bella doppietta: prima su suggerimento di Mazzitelli, poi dopo uno scambio rapido con Di Francesco. Chiude l’incontro Domenico Berardi al termine di una bella azione sulla corsia laterale destra di Adjapong: finisce dodici a zero per gli uomini di De Zerbi. Ad assistere all’incontro circa cinquecento spettatori.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOLEADA NEL PRIMO TEMPO, C’E’ BOATENG!

Il Sassuolo ha annientato la Rappresentativa Locale con un sonante sette a zero nel primo tempo. In gol, quattro volte, l’ex Empoli Francesco Caputo. Poi Boga, Duncan ed un’autorete sfortunata da parte degli avversari. La squadra di De Zerbi è andata in scioltezza nei primi quarantacinque minuti e adesso la palla passa al Sassuolo versione B con Pegolo in porta, Adjapong, Marlon, Peluso, Sala in difesa; Traorè, Ghion, Mazzitelli a centrocampo; Berardi, Boateng e Di Francesco in attacco. Nel corso del primo tempo non c’è stata partita, vedremo se nella ripresa il Sassuolo deciderà di allentare il ritmo o se invece proverà ad allungare il passo come accaduto nel primo tempo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TITOLARI PER DE ZERBI!

E’ cominciata da qualche minuto la sfida amichevole Sassuolo Rappresentativa Locale e per l’occasione mister De Zerbi ha deciso di schierare quella che con ogni probabilità potrebbe essere la formazione titolare per la nuova stagione. Dunque consueto 4-3-3 per il Sassuolo, che scende sul rettangolo verde coi seguenti undici: Consigli; Toljan, Gravillon, Ferrari, Tripaldelli; Duncan, Magnanelli, Locatelli; Brignola, Caputo, Boga. La sfida odierna non è certamente un impegno irresistibile, il distacco tecnico è troppo ampio per poter trarre della valutazioni, ma sarà almeno l’occasione per De Zerbi di far mettere benzina nelle gambe ai suoi e di provare i tanti giocatori che ha disposizione. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Sassuolo Rapp. Locale prende il via: nel ritiro di Vipiteno questa è la prima di cinque amichevoli che i nerazzurri disputeranno ad un ritmo particolarmente serrato, visto che tra una sfida e l’altra non passeranno mai più di tre giorni. Infatti, mercoledì 24 luglio la squadra neroverde sarà nuovamente in campo per affrontare il Real Vicenza, che è già stato avversario di altre squadre di Serie A tra cui la Fiorentina; sabato 27 invece l’asticella della difficoltà si alzerà perchè di fronte ci sarà il Sudtirol, squadra altoatesina che è reduce da due ottimi campionati in Serie C e quest’anno parte con ambizioni di promozione. Domenica 28, dunque già il giorno seguente, amichevole contro il Ciliverghe Mazzano (Serie D) e poi l’impegno più probante, mercoled’ì 31 luglio, contro l’Empoli. Intanto mettiamoci comodi per gustarci questa prima partita che sta per cominciare, ecco finalmente la diretta di Sassuolo Rapp. Locale! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non sarà disponibile la diretta tv di Sassuolo Rapp. Locale: per assistere a questa partita amichevole non ci sarà nemmeno una diretta streaming video, ma per tutte le informazioni utili potrete comunque consultare i profili ufficiali che la società isolana mette a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter.

SASSUOLO RAPP. LOCALE: GLI ADDII IN CASA NEROVERDE

La prima amichevole estiva dei neroverdi, Sassuolo Rapp. Locale, ci dà anche l’occasione per parlare dei calciatori che hanno lasciato la squadra neroverde. Sono in particolare due i grandi addii per un gruppo che la scorsa estate aveva già perso Matteo Politano: a centrocampo non ci sarà più Stefano Sensi che, dopo aver disputato tre ottime stagioni in Serie A con questa maglia, è ovviamente entrato nel mirino delle big e alla fine è stato acquistato dall’Inter, brava a bruciare la concorrenza. Ha salutato dopo soli sei mesi Merih Demiral, che il Sassuolo aveva fatto arrivare a gennaio dall’Alanyaspor: classe ’98 ma già titolare nella sua nazionale, il difensore turco è ora un nuovo giocatore della Juventus che ha pagato 18 milioni di euro per avvalersi delle sue prestazioni. Si tratta sicuramente di partenze di un certo peso, ma siamo sicuri che Roberto De Zerbi saprà fare di necessità virtù e presentare una squadra ancora competitiva, inserendo al meglio i nuovi arrivati. (agg. di Claudio Franceschini)

SASSUOLO RAPP. LOCALE: I VOLTI NUOVI

Sono in particolare due, mentre ci avviciniamo alla diretta di Sassuolo Rapp. Locale, i volti nuovi che dobbiamo osservare in casa neroverde: il grande colpo della società è stato sicuramente l’acquisto di Francesco Caputo, che dopo aver segnato valanghe di gol in Serie B ha fatto vedere di poter essere determinante anche al piano di sopra, chiudendo il suo primo vero campionato in A con 16 reti, anche se non ha evitato la retrocessione dell’Empoli. Caputo sarà ora il principale riferimento offensivo per il Sassuolo di Roberto De Zerbi, che si è assicurato un altro elemento decisamente interessante: il terzino Jeremy Toljan, tedesco classe ’94 che dopo le giovanili con Stoccarda e Hoffenheim ha tentato il grande salto nel Borussia Dortmund. Senza trovar troppo spazio è passato al Celtic, nel frattempo ha messo insieme 9 presenze europee e ora potrebbe essere un giocatore importante per gli emiliani, perchè porterà l’esperienza maturata nelle ultime stagioni. Non va poi sottovalutato Hamed Traoré Jr., il classe 2000 esploso nell’Empoli e che anche le big hanno provato a prendere. (agg. di Claudio Franceschini)

PRIMA AMICHEVOLE NEROVERDE

Sassuolo Rapp. Locale si gioca alle ore 18:00 di domenica 21 luglio 2019, ed è la prima amichevole per i neroverdi che solo una settimana fa hanno iniziato il loro ritiro a Vipiteno: la squadra emiliana dunque è una delle ultime a rivelarsi nell’ambito della preparazione al prossimo campionato di Serie A. Il primo avversario rappresenta un test poco probante: sarà infatti, come dice il nome, una selezione locale del bolzanino e dunque non sarà più che una sgambata per i ragazzi di Roberto De Zerbi, che hanno perso qualche elemento importante in sede di calciomercato ma partono con lo stesso obiettivo, ovvero quello di ottenere una salvezza senza troppi affanni e provare a prendersi la parte alta della classifica, magari valutando la possibilità di tornare a disputare l’Europa League. Vedremo allora come andranno le cose ma adesso, aspettando la diretta di Sassuolo Rapp. Locale, possiamo dare uno sguardo più approfondito a quelle che potrebbero essere le scelte di De Zerbi relativamente alla formazione da mandare in campo.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO RAPP. LOCALE

E’ possibile che il modulo per Sassuolo Rapp. Locale sia il 4-3-3: De Zerbi potrebbe già mandare in campo tanti titolari, dunque Consigli in porta con una coppia centrale formata da Gian Marco Ferrari e uno tra Marlon e Gravillon, mentre sugli esterni potremmo vedere Toljan e Rogério con Dell’Orco che può giocarsi il posto sulla fascia mancina. A centrocampo gioca Magnanelli come schermo davanti alla difesa, mentre Hamed Traoré è uno dei nuovi arrivati e avrà spazio sulla mezzala. Qui c’è l’imbarazzo della scelta: tra Cassata, Broh, Mazzitelli e Locatelli uno inizierà la partita e gli altri si vedranno eventualmente a gara in corso, così anche in attacco dove Kevin Prince Boateng è rientrato e potrebbe fare da back up di Caputo, con Domenico Berardi e Boga sugli esterni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA