Diretta Sbk 2019/ Superbike: Van der Mark primo su Bautista nella FP2 (Misano)

- Mauro Mantegazza

Diretta Sbk 2019, Superbike streaming video e tv prove libere FP1 e FP2 del Gp Misano, ancora Bautista e Ducati protagonisti? (Oggi venerdì 21 giugno)

Sbk Sykes
Diretta Sbk 2019, Gp Argentina (da Twitter ufficiale)

L’olandese Michael Van der Mark ha ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere FP2 della Superbike a Misano, per completare il venerdì del Gran Premio Riviera di Rimini, come è noto ufficialmente questo appuntamento Sbk delle derivate di serie a Misano Adriatico. Un nome dunque parzialmente a sorpresa in vetta alla classifica dei tempi: il centauro della Yamaha ha ottenuto la migliore prestazione in 1’36”021 e ha preceduto di 135 millesimi Alvaro Bautista, che comunque si conferma una volta di più in grande condizione e certamente proverà a regalare grandi soddisfazioni ai tifosi della Ducati. Yamaha in grande spolvero anche grazie al terzo posto dell’italo-tedesco Sandro Cortese, Jonathan Rea invece non è andato oltre il quinto posto davanti al migliore italiano, Michael Ruben Rinaldi, che è stato sesto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEI TEMPI FP2

SI TORNA IN PISTA

La Superbike è pronta a tornare in pista per la seconda sessione di prove libere FP2 della Sbk a Misano, ultimo atto del venerdì del Gran Premio Riviera di Rimini, come è noto ufficialmente questo appuntamento delle derivate di serie a Misano Adriatico. Stamattina il collaudatore Ducati Michele Pirro, tradizionale wild-card per Borgo Panigale nelle corse italiane, sia nella Superbike sia nel Motomondiale, ha vissuto un inizio di weekend decisamente complicato. Infatti Michele Pirro è scivolato nelle battute iniziali della prima sessione, alla curva 13. Il tester si è rialzato indenne, ma la sua Ducati V4R ha subìto qualche danno. Michele Pirro è ripartito solo nel finale, compiendo pochi passaggi, con quattordicesimo tempo finale. Lo attendiamo dunque al riscatto oggi pomeriggio, quando naturalmente ci arriveranno riscontri più significativi da tutti i piloti della Sbk: parola al cronometro, si torna in pista a Misano! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SUPERBIKE

La Superbike in diretta tv sarà disponibile per gli abbonati sulla piattaforma satellitare Sky: il venerdì è visibile solamente per gli abbonati alla televisione satellitare. L’appuntamento dunque sarà oggi da Misano sul canale 208 Sky Sport MotoGp, che dunque da questa stagione diventa a tutti gli effetti la casa di tutto il grande motociclismo. La diretta streaming video sarà di conseguenza garantita da Sky Go, però anche in questo caso solamente per gli abbonati Sky. Per tutti gli altri, il miglior punto di riferimento per seguire la stagione della Superbike e in particolare questo Gp Misano 2019 dalla Romagna resta il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

PARLA TOM SYKES

La Superbike tornerà in pista fra circa un’ora per la seconda sessione di prove libere FP2 della Sbk a Misano. Tra i possibili outsider c’è il britannico Tom Sykes, che dopo una lunga esperienza in sella alla Kawasaki è passato alla Bmw, che spera di fare un salto di qualità. Nel frattempo Sykes ha anche risolto finalmente i problemi legali con la ex moglie Amie e anche questo potrebbe aiutarlo dal punto di vista mentale. Nei giorni scorsi, Sykes aveva parlato così: “I test qui sono andati molto bene, per cui ho delle aspettative abbastanza alte. Spero davvero che possiamo avere un weekend molto consistente e l’obiettivo è cercare di finire tra i primi cinque in tutte e tre le gare. Non ci bastano i piazzamenti, noi puntiamo al podio, anche ai gradini nobili. Ci siamo andati vicini un paio di volte, ma non basta. Misano ci dà una possibilità molto concreta. La BMW Motorrad si sta impegnando a fondo, salutarvi da lassù in cima al podio sarebbe un sogno, per me che amo così tanto gli appassionati italiani…”, si legge sul portale specializzato Corse di Moto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

REA PRIMO NELLA FP1

Si è appena chiusa la prima sessione di prove libere per il Gp di Misano della Sbk e la Fp1 ha da poco incoronato il campionissimo della Superbike Jonathan Rea come il più veloce questa mattina. L’alfiere della Kawasaki ha infatti agilmente strappato il primo tempo fermando il cronometro sull’1.36,029, ponendosi quindi davanti, sia pure di pochissimo, a un ottimo Van Der Mark e al leader della classifica Sbk Alvaro Bautista. Sono quindi Lowes e Davies a chiudere la top five di questa prima sessione di prove libere per il Gp di Misano, ma dobbiamo mettere in evidenza il settimo crono di Melandri che pure non ha vissuto una Fp1 sempre brillante. Da segnalare poi la 14^ posizione di Michele Pirro, presente al Riviera di Rimini con una wild card della Ducati: il collaudatore della Rossa però ha raccolto finora ben poco, complice anche un caduta in curva 13, fortunatamente senza alcun conseguenza. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA FP1

Tutto è pronto per il via della prima sessione di prove libere FP1 che aprirà la diretta Sbk per la giornata di oggi da Misano, sede del Gp Riviera di Rimini 2019 della Superbike. Un anno fa a Misano Adriatico si corse leggermente più avanti, cioè nel weekend del 7 e 8 luglio, e si trattò di un dominio assoluto da parte della Kawasaki. Nella Superpole Tom Sykes si prese la soddisfazione di essere il più veloce e di conquistare la pole position, tuttavia poi in gara dominò il suo compagno di squadra Jonathan Rea, che fece una doppietta di vittorie mentre Sykes non andò oltre due quinti posti. Infatti alle spalle di Rea si classificarono in gara-1 Chaz Davies e Eugene Laverty, dando un sorriso a Ducati e anche Aprilia, mentre il podio di gara-2 da Michael Van der Mark e Marco Melandri, che portò così il tricolore sul podio. Oggi però le speranze Ducati saranno affidate al leader iridato Alvaro Bautista: che cosa succederà? Per scoprirlo, la parola passa alla pista e al cronometro! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA BAUTISTA

In attesa del via alla diretta Sbk per il ricco weekend di Misano con il Gp Riviera di Rimini, possiamo adesso citare alcune recenti dichiarazioni di Alvaro Bautista, che naturalmente sarà il pilota più atteso a Misano Adriatico, in quanto leader della classifica Mondiale della Superbike e uomo di punta della Ducati, per la quale Misano naturalmente non è un Gran Premio come tutti gli altri. Ecco dunque cosa ha detto Alvaro nei giorni scorsi: “Peccato per la mia caduta a Jerez, ma come ho detto allora, queste sono le gare, quindi non bisogna soffermarsi più di tanto! Ora non vediamo l’ora di scendere in pista per la gara di Misano, dove abbiamo svolto un test qualche settimana fa. Anche se le condizioni non erano eccezionali, siamo riusciti a ottenere dati utili per questo weekend. Non vedo l’ora di cominciare per cercare di mantenere lo stesso feeling con la Panigale V4 R e continuare il buon lavoro fatto fino ad oggi. Misano è la seconda gara di casa per il team Aruba e la Ducati, sicuramente avremo molti fan che ci daranno il loro sostegno”. Le premesse sono ottime, ma in pista che cosa potrà succedere? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA SBK

La diretta Sbk ci terrà compagnia per la seconda volta stagionale dall’Italia: la Superbike infatti ci propone da oggi il Gp Riviera di Rimini 2019 sul tracciato di Misano, che ospita il settimo Gran Premio del Mondiale Sbk 2019, secondo appuntamento nel nostro Paese dopo quello di poco più di un mese fa ad Imola. Oggi venerdì 21 giugno 2019 si comincerà sul circuito Santa Monica di Misano Adriatico – intitolato alla memoria di Marco Simoncelli – con le prime due sessioni di prove libere FP1 e FP2, le quali ci dovranno dire se pure a Misano potrà proseguire il dominio di Alvaro Bautista e della sua Ducati. Due settimane fa a Jerez lo spagnolo vinse al sabato gara-1 e poi anche la Superpole Race, ma la domenica finì male con la caduta in gara-2, vinta da Michael Van der Mark. Bautista comunque vanta un saldo dominio nella classifica del Mondiale, con 300 punti a fronte dei 259 di Jonathan Rea, il primo inseguitore, ma in Italia la Ducati avrà un motivo in più per fare bene.

DIRETTA SBK SUPERBIKE: GLI ORARI DELLE PROVE LIBERE FP1 E FP2, GP MISANO

Il venerdì della Superbike sarà naturalmente il giorno delle prime due prove libere sul circuito di Misano Adriatico, andiamo allora a ricordare che cosa ci proporrà nelle prossime ore la diretta Sbk. Oggi, venerdì 21 giugno, si apre un weekend che sarà ricchissimo per tutti gli appassionati degli sport motoristici: il Gp Riviera di Rimini (per rispettare la dizione ufficiale) a Misano potrà essere seguito magari anche dal vivo da tutti gli appassionati, dunque andiamo adesso a ricordare tutti gli appuntamenti. La giornata della Superbike comincerà alle ore 10.30 del mattino con la prima sessione di prove libere FP1, poi alle ore 15.00 ecco il via alle seconde libere FP2 – ciascuna durerà 50 minuti. Una citazione anche per la Supersport, principale categoria di contorno della Sbk, che vivrà le sue due sessioni di prove libere del venerdì da 45 minuti l’una rispettivamente alle ore 11.30 e 16.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA