DIRETTA SBK SUPERBIKE/ Gara 2 streaming video tv: tripletta di Razgatlioglu!

- Claudio Franceschini

Diretta Sbk Superbike streaming video tv: gli orari per il Gp Francia 2021, a Magny Cours. Razgatlioglu vince gara 2 davanti a Rea e Redding, quarto posto per Locatelli.

Jonathan Rea Superbike box twitter 2021 1 640x300
Diretta Sbk Superbike, warm-up e gara-2 Gp Francia 2021 Magny Cours (da Twitter @WorldSbk)

DIRETTA SBK SUPERBIKE, GARA 2 MAGNY-COURS: TRIPLETTA DI RAZGATLIOGLU!

Toprak Razgatlioglu impone la sua legge anche in gara 2 chiudendo così un weekend a dir poco trionfale per il pilota turco della Yamaha che mette altre 3 vittorie in bacheca e allunga a +13 nella classifica del mondiale 2021 di Superbike su Jonathan Rea, al quale è sempre mancato quel qualcosa in più per sopravanzare il rivale nella corsa al titolo. Scott Redding, una volta risolti i problemi dovuti alla carenza di grip, regala il terzo gradino del podio alla Ducati, Andrea Locatelli mantiene la quarta posizione tenendo dietro l’arrembante Chaz Davies. Finale in crescendo per la Honda con Alvaro Bautista che taglia il traguardo al sesto posto, Michael Ruben Rinaldi arria settimo precedeno Michael van der Mark, Garrett Gerloff, Tom Sykes, Axel Bassani, Christophe Ponsson, Lucas Mahias, Kohta Nozane e Tito Rabat. Nessun punto iridato per Jonas Folger, Leandro Mercado e Loris Cresson che completano l’ordine d’arrivo dal quale mancano Isaac Vinales (non partito), Alex Lowes e Leon Haslam (ritirati). {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK GP FRANCIA 2021 STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA SUPERBIKE

Va ricordato che la diretta tv della Sbk, anche per il Gp Francia 2021, è su Sky Sport MotoGp: sarà questo canale, disponibile al numero208 del decoder Sky e riservato agli abbonati, a fornire le immagini da Magny Cours come del resto succede per ogni appuntamento della Superbike. I clienti della televisione satellitare potranno poi avvalersi del servizio di diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi: basterà infatti attivare l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

DIRETTA SBK SUPERBIKE, GARA 2 MAGNY-COURS: SCINTILLE TRA REA E RAZGATLIOGLU!

Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu continuano a scambiarsi la leadership in quel di Magny-Cours dove è ancora in pieno svolgimento la gara 2 del weekend di Superbike in Francia: Scott Redding, che per qualche tornata aveva dato l’impressione di poter tenere il ritmo dei due litiganti, ha perso inevitabilmente contatto e realisticamente può solo blindare il terzo gradino del podio. Il portacolori della Ducati ha un margine rassicurante nei confronti di Andrea Locatelli, il centauro di Alzano Lombardo si è anche toccato in pieno rettilineo con Michael van der Mark che è riuscito miracolosamente a tenere in piedi la sua BMW. Cosa che non è riuscita a Leon Haslam che ha perso il controllo della sua Honda ed è caduto mentre si trovava in top 10. Da segnalare la più che buona prestazione di Chaz Davies, quinto e a pochi decimi dal nostro Locatelli, settimo Rinaldi che precde Bautista, Gerloff, Sykes, Bassani, Mahias, Ponsson, Rabat e Nozane. Fuori dalla zona punti, al momento, Mercado, Folger e Cresson. Dieci giri alla conclusione, chi la spunterà? {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK SUPERBIKE, GARA 2 ROUND DI FRANCIA: CADUTO LOWES

C’è Jonathan Rea al comando di gara 2 a Magny-Cours: l’ultimo atto del weekend della Superbike è cominciato con Toprak Razgatlioglu che ha cercato di mantenere la prima posizione ma è arrivato lungo a una curva e ha così dovuto cedere la leadership al rivale per il titolo, mentre alle loro spalle c’è da registrare la scivolata di Alex Lowes, seconda caduta in due giorni per il portacolori della Kawasaki. Al terzo posto sale quindi Scott Redding che sembra essersi ripreso dopo le difficoltà incontrate ieri, alle sue spalle un terzetto formato da Michael van der Mark, Andrea Locatelli e Michael Ruben Rinaldi che ha appena superato Chaz Davies. Più indietro, come al solito, la Honda con Haslam ottavo e Bautista nono, sempre lontani dalle posizioni di vertice. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK SUPERBIKE, ROUND DI FRANCIA: TUTTI IN PISTA PER GARA 2!

Dopo qualche ora di pausa i piloti della Superbike tornano in azione per l’inizio di gara 2 a Magny-Cours, l’atto conclusivo del fine settimana sul circuito alle porte di Nevers. Sarà Toprak Razgatlioglu a partire davanti a tutti questa volta, il turco va a caccia della tripletta dopo essersi aggiudicato la superpole race in programma nella mattinata resistendo all’attacco disperato di Jonathan Rea sferrato dal campione del mondo uscente all’ultimo giro, rispondendo alla mossa del britannico con una staccata imperiale proprio a poche centinaia di metri dal traguardo. A completare la prima fila Alex Lowes essendo salito sul terzo gradino del podio, Andrea Locatelli apre la seconda fila e sarà affiancato da Scott Redding – che si è così riavvicinato al gruppo di testa in seguito alle sofferenze patite nella giornata di ieri – e Michael van der Mark. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK SUPERBIKE, GARA 2 ROUND DI FRANCIA: RAZGATLIOGLU VINCE ANCHE LA SUPERPOLE RACE!

Jonathan Rea ce l’ha messa davvero tutta con un sorpasso da applausi proprio all’ultimo giro ma alla fine tirando fino alla morte la staccata in curva 15, Toprak Razgatlioglu si è ripreso la prima posizione e si aggiudica così anche la superpole race incrementando – seppur di pochissimo – il vantaggio nei confronti del campione uscente nella classifica del mondiale 2021. Per il britannico della Kawasaki arriva un altro secondo posto che gli consente comunque di non perdere contatto dal rivale nella corsa al titolo, a differenza di ieri Alex Lowes non commette errori e si tiene stretto il terzo gradino del podio conAndreaLocatelli che scivola in quarta posizione. Piccolo ma incoraggiante passo in avanti per Scott Redding che rimonta fino al quinto posto superando nell’ordine Leon Haslam, Chaz Davies e Michael van der Mark, solo decimo Michael Ruben Rinaldi che non ha saputo replicare l’exploit di 24 ore fa. Appena fuori dalla top 10 Bassani undicesimo, a seguono Sykes, Gerloff, Mahias, Rabat, Nozane, Ponsson, Folger, Mercado e Cresson, unico ritirato Vinales. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK SUPERBIKE, SUPERPOLE RACE E GARA 2 ROUND DI FRANCIA: REA MANTIENE LA LEADERSHIP DOPO IL VIA

Stamattina splende il sole a Magny-Cours dove è appena cominciata la superpole race della Superbike che definirà la griglia di partenza – le prime tre file per la precisione – per gara 2. Al via Jonathan Rea è bravissimo a chiudere la porta a Toprak Razgatlioglu all’ingresso della prima curva ma già alla staccata dell’Adelaide il turco lo affianca facendogli capire che per il campione del mondo uscente non sarà semplice avere la meglio. Dietro il duo di testa Alex Lowes e Anbdrea Locatelli si contengono la terza posizione, primo giro da dimenticare per Tom Sykes che dalla terza piazzola dello schieramento è precipitato addirittura fuori dalla top 10. Continua ad annaspare Scott Redding, ottavo alle spalle della BMW di Michael van der Mark mentre Michael Ruben Rinaldi ha messo nel mirino Leon Haslam per la quinta piazza. Abbiamo già il primo ritirato, Isaac Vinales, che ha mestamente parcheggiato la sua Kawasaki all’interno del garage. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK SUPERBIKE, GARA 2 ROUND DI FRANCIA: COMINCIA LA SUPERPOLE RACE!

I piloti della Superbike tornano sulla griglia di partenza del circuito di Magny-Cours per il via della superpole race: l’ordine di schieramento delle moto si basa sui risultati delle qualifiche di ieri, quindi avremo Jonathan Rea che proverà a tenere dietro Toprak Razgatlioglu, cosa che non gli era riuscita in gara 1. Anche nel warm-up di poco fa, tuttavia, il turco della Yamaha – che ora guida la classifica del mondiale 2021 – ha dimostrato di avere una marcia in più sul passo gara, in particolare nell’ultimo tratto della pista dove c’è una staccata molto impegnativa ed è lì che il centauro della Casa di Iwata fa la differenza. Tom Sykes avrà quindi un’altra possibilità di sfruttare la prima fila conquistata 24 ore fa, mentre Michael Ruben Rinaldi dovrà compiere un’altra mirabolante rimonta se vorrà ambire al podio e contenderlo al connazionale Andrea Locatelli. Vedremo se Scott Redding avrà inoltre risolto i problemi di grip che finora gli hanno reso la vita parecchio difficile qui in Francia. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK SUPERBIKE, SUPERPOLE RACE E GARA 2 ROUND DI FRANCIA: RAZGATLIOGLU PRIMO ANCHE NEL WARM-UP

Tanto per fare qualcosa di nuovo, Toprak Razgatlioglu ha realizzato il miglior tempo nella sessione di warm-up della Superbike che si è appena conclusa a Magny-Cours, sede del round di Francia che oggi si concluderà con la disputa della superpole race e di gara 2. Il pilota turco della Yamaha, leader del mondiale dopo la splendida vittoria di ieri, ha fermato il cronometro in 1’36”364 rifilando un distacco di oltre tre decimi sul giro secco al campione uscente Jonathan Rea. Per il portacolori della Kawasaki non sarà semplice tenere testa al suo rivale per il titolo, la moto della Casa di Iwata sembra davvero averne di più sulla pista di Nevers. Continua a stupire in positivo Andrea Locatelli, terzo davanti a Tom Sykes, Garrett Gerloff e Alex Lowes. Scott Redding ha chiuso in settima posizione precedendo Chaz Davies, Michael van der Mark e Alvaro Bautista. Da segnalare il ritorno di Lucas Mahias che ieri dopo l’incidente nelle qualifiche non aveva ricevuto il via libera per gareggiare, a 24 ore di distanza le condizioni del centauro transalpino sono migliorate al punto da ottenere il nulla osta dai medici. Fuori dalla top 10 Michael Ruben Rinaldi e Axel Bassani che più tardi andranno a caccia di altri piazzamenti prestigiosi. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK SUPERBIKE, SUPERPOLE RACE E GARA 2 ROUND DI FRANCIA: VIA AL WARM-UP

Sta per cominciare la sessione di warm-up della Superbike a Magny-Cours, dove oggi si completerà il programma del fine settimana con la disputa della superpole race e di gara 2. I prossimi 15 minuti serviranno a ottimizzare il set-up delle moto o porre rimedio a una configurazione sbagliata che ha compromesso qualifiche e gara 1 di ieri, come nel caso di Scott Redbding che dopo aver realizzato il miglior tempo nella FP3 ha modificato l’assetto della sua Ducati, perdendo così la chance di lottare per le primissime posizioni assieme a Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea. Vedremo se stamattina il centauro della Casa di Borgo Panigale avrà risolto i problemi di messa a punto o se lo attenderà un’altra giornata di passione. Con la griglia di partenza già definita, i piloti si concentreranno sulla simulazione dei long run. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SBK SUPERBIKE: GP FRANCIA 2021, GLI ORARI DI DOMENICA A MAGNY COURS

La terza finestra sulla diretta della Sbk si apre domenica 5 settembre: il Gp Francia 2021 è pronto a vivere gli ultimi due appuntamenti del fine settimana, sul tracciato di Magny Cours avremo un altro importantissimo aggiornamento di un Mondiale Superbike che si sta facendo davvero emozionante, e che mai come quest’anno – almeno in epoca recente – si sta rivelando aperto a tanti diversi risultati, senza più quel dominio cui Jonathan Rea (uno dei piloti in corsa per il titolo, ça va sans dire) ci aveva abituati.

Prima di tuffarci nelle atmosfere della Sbk, diamo dunque notizia degli orari di domenica: alle ore 9:00 scatta il tradizionale warm-up, nel quale i protagonisti del circuito cercheranno le giuste sensazioni e le eventuali ultime modifiche alle loro moto. Questo in vista della Superpole delle ore 11:00 e di di gara-2, che sarà invece alle ore 14:00 e ci regalerà altri punti per la classifica del Mondiale Superbike: aspettiamo dunque che si corra, intanto però possiamo già tracciare alcuni dei temi principali che sono legati a questo weekend del Gp Francia 2021.

DIRETTA SBK SUPERBIKE GP FRANCIA 2021: RISULTATI E CONTESTO

Avevamo già detto venerdì, nel presentare la diretta Sbk, che il Gp Francia 2021 sarebbe potuto essere determinante per assegnare il Mondiale Superbike: a questo punto ogni singolo punto rischia di fare la differenza, quanto meno nella grandissima lotta tra Jonathan Rea, sei volte consecutive campione del mondo in questa categoria, e un Toprak Razgatlioglu che già negli anni scorsi aveva dato prova di essere un grande talento, ma che in questa stagione grazie al supporto di una Yamaha all’altezza ha fatto finalmente il salto di qualità, tanto da arrivare a Magny Cours con gli stessi punti (311) del centauro della Kawasaki.

Abbiamo poi parlato di Scott Redding, che vuole provare a portare la Ducati in cima alla classifica: fino a qualche settimana fa il britannico non era troppo accreditato, ma poi i suoi risultati hanno avuto una grande impennata e dunque anche lui se la può giocare, partendo più indietro dei due rivali ma pronto a sfruttarne ogni minimo errore. Del resto il Gp Francia 2021 di Sbk non è l’ultimo appuntamento della stagione, ce ne saranno ancora altri e dunque le cose potrebbero decisamente cambiare… a cominciare da Magny Cours oggi, ma staremo a vedere quello che succederà in pista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA