Diretta Sbk/ Superbike: Gara-1 a Redding! Razgatlioglu out, Rea in testa al Mondiale

- Mauro Mantegazza

Diretta Sbk Superbike streaming video tv, orario e risultato live della Superpole e di gara-1 al Gp Catalogna 2021 all Montmelò (oggi sabato 18 settembre).

Sbk Superbike
Diretta Sbk (da facebook.com/WorldSbk)

DIRETTA SBK: TRIPLETTA DUCATI, REA SI PRENDE IL PRIMO POSTO NEL MONDIALE

E’ appena terminata gara-1 della diretta Sbk. Ad aggiudicarsi la vittoria nel Gran Premio di Catalogna 2021 è Scott Redding seguito da Axel Bassani e Michael Rinaldi, che regalano una fantastica tripletta alla Ducati. In quarta posizione Jonathan Rea su Kawasaki, che vola in testa alla classifica Mondiale di Superbike, dopo il ritiro dell’ex leader Toprak Razgatlioglu, in seguito a problemi alla moto. Il britannico si porta a 6 punti di vantaggio sul turco, che è chiamato a rifarsi domani in gara-2.

Una gara spettacolare, ricca di emozioni che si è accesa nel corso dell’undicesimo giro. In testa c’era Rea, inseguito da Razgatlioglu e Bassani. Al dodicesimo giro, entrambi gli inseguitori avevano superato Rea, ed erano rispettivamente secondo e terzo, con Bassani che provava a portarsi al comando. Due giri dopo, problemi alla moto per Razgatlioglu, ed è costretto al ritiro. In testa quindi Bassani, con Ridaldi e Rea alle sue spalle. Rea continua a perdere secondi e Redding riesce ad infilarlo, portandosi al terzo posto. Redding è scatenato e in un giro infila prima Rinaldi e poi Bassani, portandosi al comando. Nei giri finali, Redding allunga e vince, mentre il duello per la seconda piazza se lo aggiudica Bassani su Rinaldi. Tripletta Ducati, che mancava da Assen 2012, con Rea che chiude quarto e vola in testa al Mondiale di Superbike. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA SBK: REA DAVANTI, RAZGATILOGLU PROVA A PRENDERLO

Partiti! E’ iniziata gara-1 di Superbike, del Gran Premio di Catalogna 2021. Sul circuito di Montmelò è Tom Sykes a scattare in prima posizione dopo aver conquistato la pole position. E’ Toprak Razgatlioglu, a partire più forte e prendere subito le redini della gara, seguito da Jonathan Rea. Alla decima curva, Rea, prova l’attacco su Razgatlioglu, e riesce a superarlo, portandosi in testa alla gara.

Il turco prova a riprendersi la prima posizione, ma dopo un bagarre è il britannico a rimanere davanti a tutti. In terza posizione c’è l’italiano Bassani. Nei giri successivi, Rea prende il largo, con Razgatlioglu che non riesce a tenere testa al britannico. Al quinto giro, Rea riesce a staccarsi dagli inseguitori e Bassani tenta l’assalto al secondo posto di Razgatlioglu, riuscendolo a superare. Il turco però non ci sta, e prova subito il contrassalto, con Rea che ha portato il suo vantaggio a 2.5 secondi sull’italiano. Dopo dieci giri Rea è al comando con la sua Kawasaki, seguito da Razgatlioglu (Yamaha) e Bassani (Ducati), gruppo compatto, gara ancora aperta. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA SBK: VIA A GARA-1! GP CATALOGNA 2021

Pochissimi minuti al via di gara-1 della Superbike, naturalmente l’appuntamento più importante della diretta Sbk oggi al Gran Premio di Catalogna 2021 sul circuito del Montmelò. Abbiamo già raccontato che dalla pole position scatterà Tom Sykes, il pilota britannico della BMW, che ha dato alla Casa tedesca la prima pole position con la M 1000 RR. Una impresa di grande valore per Sykes, che riuscirci infatti ha preceduto i due grandi rivali per il titolo Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea, i quali di conseguenza scatteranno dalla seconda e dalla terza casella della prima fila per una gara-1 della Superbike che si annuncia emozionante sia per il successo di giornata sia per le conseguenze sulla classifica.

Il miglior tempo di Skyes ha dato la pole position numero 51 in carriera a Tom, la prima da Australia 2020, cioè la prima gara della scorsa stagione, disputata a Phillip Island poco prima che la pandemia bloccasse tutto per molti mesi. Scott Redding con la Ducati partirà dalla quarta posizione, il migliore italiano è Andrea Locatelli al sesto posto mentre Michael Ruben Rinaldi scatterà dalla ottava posizione: adesso però non è più tempo di parole, la gara-1 della Superbike al Montmelò comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SUPERBIKE, GP CATALOGNA 2021

La Superbike in diretta tv sarà disponibile per gli abbonati sulla piattaforma satellitare Sky: tutte le sessioni saranno visibili sul canale 208 Sky Sport MotoGp, compatibilmente con il Motomondiale a Misano. La diretta streaming video sarà di conseguenza garantita da Sky Go, sempre per gli abbonati. Ricordiamo però che gara-1 sarà visibile anche in chiaro su Tv8, naturalmente tasto 8 del telecomando. Per il resto, il miglior punto di riferimento per seguire la stagione della Superbike e in particolare questo Gp Catalogna 2021 resta poi il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

SYKES IN POLE POSITION AL GP CATALOGNA 2021

Tom Sykes ha conquistato la pole position nella Superpole della Superbike che ha caratterizzato il sabato mattina per la diretta Sbk del Gran Premio di Catalogna 2021 al Montmelò. La decisiva sessione delle qualifiche ha dunque visto primeggiare il pilota britannico della BMW, che ha preceduto i due grandi rivali per il titolo Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea, i quali di conseguenza scatteranno dalla seconda e dalla terza casella della prima fila sulla griglia di partenza che oggi pomeriggio verrà utilizzata per gara-1 della Superbike a Barcellona alle ore 15.15.

Il miglior tempo di Skyes è stato di 1’40”408, grazie al quale Tom ha preceduto il turco per quasi tre decimi e il connazionale britannico di oltre mezzo secondo per una pole position meritatissima. Quarto Scott Redding con la Ducati, il migliore italiano è Andrea Locatelli al sesto posto mentre Michael Ruben Rinaldi scatterà dalla ottava casella sulla griglia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ECCO LA SUPERPOLE!

Siamo pronti a vivere la Superpole, primo momento davvero importante della diretta Sbk nel weekend del Gran Premio di Catalogna 2021 al Montmelò, ma diamo spazio adesso a una bella notizia per tutti gli appassionati italiani di Superbike: il rinnovo di contratto di Andrea Locatelli con la Yamaha, accordo che sarà dunque valido per altre due stagioni (2022 e 2023). D’altronde Locatelli è reduce da dodici gare consecutive chiuse sempre nelle prime cinque posizioni, fra cui i primi tre podi della sua carriera nel Mondiale Sbk. Dopo avere vinto nel 2020 la Supersport, Andrea Locatelli è stato promosso subito nel team interno Yamaha, all’inizio ha un po’ faticato ma poi ha iniziato a infilare una striscia di risultati davvero molto interessanti.

Andrea Locatelli ha espresso con queste parole la sua gioia per il rinnovo di contratto con la Yamaha Superbike: “Sono davvero contento di questo nuovo accordo con Yamaha per altri due anni. Per me è un’opportunità eccezionale. Abbiamo davvero un ottimo gruppo, un ottimo team e un’ottima moto, quindi penso che in futuro possiamo fare molto bene. Sono davvero entusiasta di essere qui e di essere parte della famiglia Yamaha”. Adesso però è il momento di tornare in pista e cedere la parola al cronometro: la diretta Sbk riparte con la Superpole! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SBK: LA FP3

Mentre è già entrata nel vivo la diretta Sbk per il sabato della Superbike al Gp Catalogna 2021 con la terza sessione di prove libere FP3 che ha visto al primo posto Toprak Razgatlioglu (clicca qui per la classifica dei tempi FP3), facciamo il punto sulla situazione in classifica prima di questo weekend al Montmelò. Come abbiamo già accennato, la lotta per il titolo di campione del Mondo dovrebbe essere ormai un affare a due tra il detentore Jonathan Rea e lo sfidante Toprak Razgatlioglu, anche se resta qualche speranza pure per Scott Redding – il quale però rischia di pagare a carissimo prezzo il pessimo weekend a Magny Cours, dove ha visto scappare via gli sfidanti.

Infatti il britannico della Ducati ha 298 punti e si è drasticamente allontanato dalla lotta al vertice che coinvolge Razgatlioglu e Rea, con il turco della Yamaha leader attuale con 370 punti in classifica, seguito dal britannico della Kawasaki che ha 363 punti. Sette lunghezze di differenza sono davvero un’inezia considerando che ad ogni weekend ci sono in palio un massimo di 62 punti, ultimamente sembra essere messo meglio Razgatlioglu ma potrebbe bastare pochissimo per far pendere invece la bilancia dalla parte di Rea, dunque è meglio non fare troppi calcoli. Parola alla pista! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA

La diretta Sbk ci terrà compagnia in questo ricco sabato della Superbike con il Gran Premio di Catalogna 2021 sul tracciato del Circuit de Catalunya al Montmelò, località vicina a Barcellona ormai famosa appunto grazie al suo tracciato. Siamo ormai al nono Gran Premio del Mondiale Sbk 2021 e dalla Catalogna inizia una tripletta di eventi consecutivi nella Penisola Iberica che si annunciano naturalmente determinanti per stabilire le sorti del titolo iridato in palio tra il campione in carica Jonathan Rea e il rivale Toprak Razgatlioglu, scatenato un paio di settimane fa a Magny Cours.

La Superbike si è rimessa in moto solamente dopo la metà di maggio dopo un inverno che è durato a lungo causa Covid, ma ormai siamo alla volata finale e oggi sabato 18 settembre 2021 in Catalogna sarà il giorno dedicato alle qualifiche e poi a gara-1, che darà una nuova forma alla classifica del Mondiale Piloti dove al momento il britannico Scott Redding della Ducati sembra avere perso il “treno” composto appunto dal connazionale Jonathan Rea della Kawasaki e dal turco Toprak Razgatlioglu della Yamaha. La Sbk riaccende i motori dopo un paio di settimane e, dopo i turni di prove libere di ieri, da oggi si fa davvero sul serio con la Superpole e poi gara-1, che saranno i pezzi forti dellla diretta Sbk del sabato in Catalogna.

DIRETTA SBK SUPERBIKE: GLI ORARI DI SUPERPOLE E GARA-1, GP CATALOGNA 2021

Il sabato della Superbike come sempre sarà il giorno prima delle qualifiche, che tramite la Superpole stabiliranno la griglia di partenza e l’autore della pole position, e poi di gara-1, che ormai da qualche anno è passata al sabato, lasciando alla domenica gara-2, che sarà preceduta dalla Superpole Race per stabilire la griglia della seconda gara e che assegna anche punti per la classifica Piloti, sia pure ridotti rispetto alle due gare “lunghe”.

Sul circuito del Montmelò a Barcellona naturalmente stiamo vivendo un weekend caratterizzato dai normali orari europei: oggi, sabato 18 settembre, la giornata della diretta Sbk dal Gp Catalogna comincerà alle ore 9.00 del mattino con la terza sessione di prove libere FP3; poi alle ore 11.10 ecco il via alla Superpole della Superbike, 15 minuti di grande adrenalina, infine alle ore 15.15 ecco il semaforo verde per gara-1, posticipata rispetto al solito per non sovrapporsi alle qualifiche a Misano. Una citazione anche per la Supersport, principale categoria di contorno della Sbk, che vivrà le sue qualifiche alle ore 10.25 e la gara invece alle ore 13.45.

© RIPRODUZIONE RISERVATA