Diretta/ Scandicci Conegliano (risultato finale 1-3): rimonta trevigiana

- Claudio Franceschini

Diretta Scandicci Conegliano streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 9^ giornata nel campionato di volley Serie A1 femminile, migliora il record della Imoco?

diretta Conegliano novara
Conegliano, i festeggiamenti per il record di vittorie (da legavolleyfemminile.it)

DIRETTA SCANDICCI CONEGLIANO (RISULTATO FINALE 1-3): RIMONTA TREVIGIANA

In terra fiorentina va in onda Scandicci Conegliano, sfida valevole per la nona giornata del campionato di Serie A1 Femminile. È una gara che mette face-to-face due squadre al vertice, con le toscane che proveranno a conquistare dei punti preziosi per potersi avvicinare proprio alle Pantere di Santarelli, prime in classifica con sette punti in più, e fermare la loro striscia di vittorie che continua da 75 partite.

Ma l’impresa non riesce a Scandicci. La squadra di Barbolini, infatti, non va oltre all’1-3 casalingo, nonostante proprio le toscane siano andate in vantaggio nel parziale del primo set – terminato 25 a 23. Conegliano si è svegliata nella seconda frazione, mettendo un 24 a 26 sul tabellino. Sono seguiti due set tutti a tinte trevigiane: 19-25 nel terzo e 21-25 nel quarto. Con questa vittoria la compagine veneta allunga di cinque punti in classifica sull’inseguitrice Novara. Scandicci resta ancorata al quinto posto. (Aggiornamento di Nicholas Reitano)

DIRETTA SCANDICCI CONEGLIANO (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Siamo finalmente al via della diretta di Scandicci Conegliano. La Imoco ha timbrato il record mondiale di vittorie consecutive: l’ultima sconfitta risale al 12 dicembre 2019, un ko al tie break sul parquet di Perugia per la 9^ giornata (come oggi) del campionato di Serie A1. Quella stagione fu cancellata per l’avvento della pandemia; cosa che magari avrà aiutato Conegliano, ma il fatto è che nella stagione seguente le venete hanno decisamente cambiato passo: Daniele Santarelli e le Pantere hanno messo in bacheca Supercoppa, Coppa Italia, scudetto e finalmente la tanto agognata Champions League, poi all’inizio di questa stagione hanno già rivinto la Supercoppa (quarta consecutiva, quinta in sei stagioni) e tra un paio di settimane abbondanti andranno all’assalto del Mondiale per Club, già centrato due anni fa.

Insomma: una squadra già entrata nella leggenda del volley, e che adesso chiaramente punta a prolungare questa striscia. Alla Savino del Bene il compito di fermarla, ben sapendo quanto sarà complicato: adesso mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, finalmente qui è tutto pronto e la diretta di Scandicci Conegliano può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SCANDICCI CONEGLIANO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Scandicci Conegliano sarà trasmessa su Sky Sport Arena: sarà dunque un appuntamento riservato ai possessori di un abbonamento alla televisione satellitare, che dovranno selezionare il canale 204 del loro decoder e avranno come sempre l’alternativa data dal servizio di diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi ed è attivabile, grazie all’applicazione Sky Go, su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

LO STORICO

I precedenti di Scandicci Conegliano sono 21, e ci presentano un quadro assolutamente dominante a favore della Imoco: la squadra veneta infatti ha vinto 17 di queste partite, riuscendo anche a timbrare 8 successi esterni a fronte di due sconfitte. Entrando nel match di questa sera, Conegliano ha una devastante striscia: 9 vittorie consecutive contro la Savino del Bene, che in questo periodo iniziato nella semifinale di Coppa Italia 2018-2019 non ha mai vinto un set, e solo una volta – il terzo parziale di questa stessa partita – ha portato la Imoco ai “vantaggi”, cioè almeno al 24-24.

Un dominio per Conegliano, che ha perso per l’ultima volta contro Scandicci qualche tempo prima: attenzione alla cabala, era la 9^ giornata di andata in campionato e la Savino del Bene si era imposta per 3-1, perdendo in maniera netta il primo set (14-25) ma poi trovando la forza per rimontare. Per due volte poi le squadre si sono affrontate nella semifinale dei playoff, ultima delle quali l’anno scorso: Conegliano si è sempre qualificata senza perdere una partita. L’altro dato riguarda i tie break: si è giocato per due volte, e qui l’ha sempre spuntata Scandicci. (agg. di Claudio Franceschini)

BIG MATCH IN TOSCANA!

Scandicci Conegliano è in diretta dal Palazzetto dello Sport di Scandicci, alle ore 19:30 di domenica 28 novembre: il posticipo serale della 9^ giornata nel campionato di volley Serie A1 2021-2022 è un big match, perché si affrontano la terza e la prima forza della classifica. Certo la Imoco sta facendo un torneo a sé, come l’anno scorso: imbattuta, continua a volare sulle ali di un record mondiale timbrato settimana scorsa e prolungato con la vittoria all’esordio in Champions League, al momento non si vede come la squadra veneta possa essere fermata almeno per quanto riguarda le vittorie dei trofei.

La Savino del Bene però sta confermando quanto di buono aveva già costruito nelle passate stagioni: al momento le fiorentine sono infatti terze con 6 vittorie e 2 sconfitte, di conseguenza almeno la seconda posizione – attualmente occupata da Novara – è ampiamente alla portata e la partita di questa sera può rappresentare una grande occasione. Aspettando che la diretta di Scandicci Conegliano prenda il via, proviamo a valutare alcuni dei temi principali che emergeranno dalla serata di volley femminile in Serie A1, poi sarà tempo di lasciar parlare il campo…

DIRETTA SCANDICCI CONEGLIANO: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Scandicci Conegliano sta dunque per farci compagnia: la Imoco è entrata nella storia del volley centrando il record mondiale di 74 vittorie consecutive, che poi mercoledì sono diventate 75 grazie al netto successo in Champions League. Ora per le venete si apre inevitabilmente una nuova era: chiaramente, prima o poi questa clamorosa striscia che dura da due anni si dovrà esaurire, Daniele Santarelli dovrà allora essere bravo a non caricare troppa pressione su questo aspetto e puntare, come giusto che sia, ai titoli di fine stagione sapendo che, ancor più dalla scorsa settimana, chiunque giocherà contro la sua Conegliano darà ben più del 100% per provare a timbrare un’impresa storica.

Avremo quindi Scandicci come prima avversaria che, in campionato, avrà l’onore di tentare di mettere fine a questa serie: la Savino del Bene è diventata una potenza nazionale e spera di arrivare al livello successivo, che adesso deve necessariamente significare la finale scudetto che in passato non è mai stata giocata. Il gruppo a disposizione di Massimo Barbolini è di grande qualità e lo sta dimostrando, forse Conegliano è ancora su un altro livello ma la partita di questa sera sarà tutta da vivere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA