Diretta / Senegal Tunisia (risultato finale 1-0) video DAZN: i leoni vanno in finale

- Michela Colombo

Diretta Senegal Tunisia: info streaming video DAZN, orario e risultato live del match, semifinale della Coppa d’Africa 2019.

Senegal formazioni
Probabili formazioni Senegal Algeria (Foto LaPresse)

DIRETTA SENEGAL TUNISIA (1-0): LEONI IN FINALE!

Al centotredicesimo minuto della semifinale tra Senegal Tunisia, i tunisini si illudono per un calcio di rigore prima assegnato dall’arbitro e poi revocato dal VAR. Per tentare il tutto per tutto dentro Chaouat al posto di Khenissi nella Tunisia; poi una piccola rissa in campo tra le due Nazionali, con la pesante posta in palio che inevitabilmente accende il nervosismo nel rettangolo verde. Vengono assegnati tre minuti di recupero, durante i quali non succede più nulla. Il Senegal resiste e protegge con efficacia una vittoria in fin dei conti meritata. La Tunisia perde l’accesso alla finale dopo un’uscita disastrosa di Hassen che ha consegnato il successo alla Nazionale senegalese durante i tempi supplementari. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PAPERA DI HASSEN

Siamo nel corso del secondo tempo supplementare di Senegal Tunisia, con i leoni in vantaggio per una rete a zero quando mancano pochi minuti alla fine della semifinale. Il Senegal ha chiuso il primo mini tempo supplementare con un gol di vantaggio, arrivato con la complicità di Hassen, che è uscito malissimo su un cross avversario, favorendo l’autorete sfortunata di Bronn. Il secondo tempo supplementare parte con la voglia matta della Tunisia di provare a rimetterla in piedi. Fino a questo momento i tunisini hanno faticato terribilmente a rendersi pericolosi, adesso provano a riordinare le idee per rimettere in equilibrio il tabellino e trascinare il Senegal ai rigori. Al momento, però, è il Senegal ad un passo dal biglietto per la finale. Uno a zero il risultato parziale a pochi minuti dalla fine… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TEMPI SUPPLEMENTARI

Rigore fallito al settantacinquesimo da Sassi, con Gomis che protegge lo zero a zero con una bella parata. Pochi minuti dopo stessa sorte per Saivet, che viene ipnotizzato dal dischetto da Hassen. Clamoroso quanto accaduto al Cairo, con Senegal e Tunisia incapaci di sbloccare la gara, con due occasioni incredibili sciupate. Si chiudono dunque sullo zero a zero i tempi regolamentari. Gomis prima ed Hassen poi sono stati veri e protagonisti nel finale della partita, neutralizzando due calci di rigore. I due estremi difensori si sono opposti a Sassi e Saivet, prolungando l’agonia per un’altra mezzora. Chi accederà in finale tra Senegal e Tunisia? Tutto pronto per i tempi supplementari… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TRAVERSA DI GASSAMA!

La diretta di Senegal Tunisia è giunta al sessantacinquesimo minuto. Il risultato è sempre fermo sullo zero a zero, nonostante un primo tempo effervescente coi leoni intraprendenti. Il Senegal si è infatti reso pericoloso con Niang, Sabaly e Mané. I tunisini, dal canto loro, hanno giocato sulla difensiva. La ripresa parte con un errore di Drager, che sciupa con un pallonetto impreciso. Poco dopo grande risposta di Gomis sul destro secco di Sassi. Al cinquantaquattresimo altra disattenzione difensiva di Koulibaly, la Tunisia però non riesce ad approfittarne. Passano pochi minuti e Gassama colpisce la traversa con un tiro cross improvviso. Le emozioni si susseguono, insiste Niang ma la sua iniziativa sfuma in nulla di fatto. Al sessantaduesimo Ndiaye è provvidenziale sul tiro di Sassi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SPINGONO I LEONI!

E’ trascorsa la prima mezzora della diretta tra Senegal Tunisia per la semifinale di Coppa D’Africa a Il Cairo. Leoni in spinta offensiva con una doppia occasione costruita da Niang nei primissimi minuti di gioco: la prima al quinto, con l’ex Milan che tenta la girata col destro che si spegne fuori. La seconda attorno all’ottavo, con un tocco dell’attaccante che si spegne in calcio d’angolo. Il Senegal preme e mette i brividi alla difesa della Tunisia con una giocata di Sabaly al volo. Palla oltre la traversa ma dominio assoluto del Senegal in questa fase della gara. I ritmi calano leggermente, ma è ancora la Tunisia a rischiare lo svantaggio sulla botta col destro di Sabaly. Ancora zero a zero il punteggio, per ora prevale l’equilibrio sul tabellino. Partita ancora molto lunga… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Comincia la diretta di Senegal Tunisia e tutto è pronto a il Cairo per questa prima semifinale della Coppa d’Africa 2019. Come ci possiamo facilmente aspettare, il clima è rovente visto che in palio questa sera vi sarà il primo biglietto per la finale per la medaglia d’oro alla Coppa d’Africa 2019: va però detto che in ogni caso già questa semifinale è un traguardo importante per entrambe le formazioni. Facendo un passo indietro infatti ricordiamo bene che nè Senegal nè Tunisia 4 anni fa erano riusciti ad andare fino a questo punto nel tabellone: allora le semifinali furono Burkina Faso-Egitto e Camerun-Ghana. Ricordiamo quindi che il cammino di Senegal e Tunisia in quella edizione della Coppa d’Africa si fermò solo ai quarti, rispettivamente per mano di Camerun e Burkina Faso. Ma ora è tempo di tornare la campo e alla partita, Senegal Tunisia adesso si gioca! (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO DAZN, COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo che la diretta Senegal Tunisia non sarà visibile in diretta tv in chiaro o sul satellite, ma ci sarà la possibilità di vedere in esclusiva la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, per tutti gli abbonati alla piattaforma DAZN.

GLI “ITALIANI”

Esaminati gli spogliatoi in vista della diretta Senegal Tunisia di quest’oggi ecco che non sono certo sfuggiti i nomi di parecchi volti noti, giocatori che hanno preso parte al campionato di Serie A. Ecco quindi che per esempio nella formazione del ct Cissè non sono certo passati indifferenti i profili di Alfred Gomis, numero 1 della Spal e del difensore del Napoli di Carlo Ancelotti Kalidou Koulibaly, uno dei migliori in Italia e in Europa. Con loro però non possiamo non mettere in evidenza anche Niang, punta del Rennes ma anche ex di Torino e Milan e pure Keita Balde che benché ora vesta la maglia del Monaco in carriera ha servito anche i colori della Lazio e dell’Inter. Nel confronto però va detto che non troviamo nomi di “italiani” nella formazione della Tunisia: possiamo però mettere in evidenza tra i più noti l’attaccante esterno Bassem Srarfi, del Nizza, oltre che Lamti del Bayer Leverkusen. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

In attesa di dare la parola al campo per la diretta di Senegal Tunisia, prima semifinale della Coppa d’Africa 2019, appare certo curioso andare a controllare anche lo storico, certo ricco di spunti, che interessa queste due nazionali. Di certo infatti i dati non ci mancano: dal 1995 a oggi infatti le due formazioni si sono affrontate a viso aperto in ben 9 occasioni, registrate tra amichevoli, tornei di qualificazione per e Coppa d’Africa, che pure li vede oggi protagonisti nel tabellone delle semifinali. Il bilancio complessivo quindi ci racconta di 4 successi nello scontro diretto da parte delle aquile e una sola affermazioni dei leoni, che pure paiono i favoriti oggi. Va quindi aggiunto che l’ultimo testa a testa registrato tra Senegal e Tunisia è recente e risale alla fase a gironi della Coppa d’Africa del 2017: qui i leoni vinsero col risultato di 2-0 grazie ai gol di Sadio Manè e Kara. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Senegal Tunisia, in diretta dallo stadio del 30 giugno de Il Cairo, è la partita in programma oggi domenica 14 luglio 2019, con fischio d’inizio già fissato per le ore 18,00. Si accedono le semifinali della Coppa d’Africa 2019 e come primo banco di prova ci attende un match davvero prestigioso: in campo ecco infatti due nazionali dalla solida tradizione calcistica che pure hanno registrato fin qui in questa edizione della competizione un cammino importante: siamo quindi impazienti di vedere scintille in campo, visto che poi la posta in palio oggi è proprio il biglietto per la finale della Coppa d’Africa 2019. A contendersi la finale più prestigiosa del torneo vi sarà da una parte la formazione dei Leoni della Taranga, approdati qui dopo aver chiuso in seconda posizione il proprio girone C ed aver superato nel tabellone finale Uganda e Benin, questo battuto per 1-0 solo pochi giorni fa ai quarti. Percorso simile per le aquile di Cartagine, che terminato in seconda posizione il gruppo E, hanno poi superato il Ghana agli ottavi di finale e pure il Madagascar con un ritorno 3-0 ai quarti di finale.

DIRETTA SENEGAL TUNISIA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Per la sfida di questa sera, prima semifinale della Coppa d’Africa 2019 ecco che non ci attendiamo grandi novità da parte di entrambi i tecnici, a cui comunque non sarà concesso alcun passo falso in vista della diretta Senegal Tunisia. Ecco quindi che per lo schieramento dei Leoni il ct Cisse dovrebbe confermare il 4-2-3-1, con  tra i pali l’ottimo Gomis della Spal: davanti quindi le maglie saranno sulle spalle di Kouyate, l’azzurro Koulibaly, Sabaly e Gassama. Per la mediana si fanno avanti Ndiaye e Gueye, con Saivet adibito sulla tre quarti alle spalle del trittico offensivo Niang-Keita-Mane. Per la Tunisia il modulo di riferimento dovrebbe essere il 4-3-3 dove verrà confermato tra i pali Hassen. Di fronte al numero 1 saranno titolari Kechrida, Haddadi Bronn e Meriah: per la mediana invece si faranno avanti dal primo minuto ancora Skhiri, Chaalali e Sassi, autore poi del gol contro il Madagascar ai quarti di finale. Per l’attacco poi Giresse dovrebbe confermare Khenissi, Msakni e Khazri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA