Diretta slalom Adelboden/ Ha vinto Johannes Strolz! Vinatzer 7° con grande rimonta

- Mauro Mantegazza

Diretta slalom Adelboden: vittoria a sorpresa di Johannes Strolz, la prima in Coppa del Mondo per lui che precede Manuel Feller e Linus Strasser. Grande rimonta per Alex Vinatzer, che è 7°.

Vinatzer slalom
Diretta Slalom: Alex Vinatzer (LaPeesse)

DIRETTA SLALOM ADELBODEN: HA VINTO JOHANNES STROLZ

Johannes Strolz ha vinto lo slalom di Adelboden: risultato incredibile quello della gara di Coppa del Mondo, perché il ventinovenne austriaco festeggia il primo successo in questo contesto e, per uno sciatore che aveva raccolto risultati solo in Coppa Europa e a livello juniores – un bronzo ai Mondiali – si tratta di una domenica straordinaria. Strolz ha chiuso la sua gara in 1’50’’05, sopravanzando di 29 centesimi Manuel Feller; ha invece inforcato subito Fabio Gstrein, che avrebbe potuto timbrare un risultato ottimo e invece raccoglie 0 punti e non vede nemmeno il traguardo.

A completare il podio è allora Linus Strasser, che precede Ramon Zenhaeusern; ci sono quattro svizzeri nei primi 10 ma soprattutto ci sono due italiani, perché Giuliano Razzoli conferma la sua nona posizione mentre Alex Vinatzer è devastante nella seconda manche, la disputa in 55’’36 rifilando 30 centesimi a Strasser e si prende la settima piazza, con una rimonta incredibile cui francamente speravamo poco. Nello slalom di Adelboden abbiamo poi il ventesimo posto di Stefano Gross e il ventiduesimo di Tommaso Sala, che se non altro vanno a punti; dunque si conclude qui una gara davvero interessante anche per i colori italiani, con la vittoria a sorpresa di Strolz. (agg. di Claudio Franceschini)

SLALOM ADELBODEN: 2^ MANCHE AL VIA!

Prende finalmente il via la diretta della seconda manche dello slalom di Adelboden. La situazione non è più cambiata rispetto al precedente aggiornamento, o quasi: infatti anche Johannes Strolz e Marc Digruber, che sono scesi tardi, si sono inseriti nei primi dieci piazzandosi rispettivamente in settima e ottava posizione, e dunque hanno fatto scivolare Giuliano Razzoli al nono posto. A chiudere la Top 10 c’è Marco Schwarz.

Tra gli altri italiani che prenderanno il via al cancelletto di partenza troviamo poi Stefano Gross, Tommaso Sala e Alex Vinatzer, che dunque ce l’ha fatta a rimanere nei primi 30 ma è ventottesimo, e dunque ha ben poche speranze di ottenere un piazzamento di rilievo a meno che ovviamente compia una bella rimonta. Cosa naturalmente possibile, ma adesso siamo finalmente pronti a dare la parola alla pista perché il primo sciatore, vale a dire lo svizzero Marc Rochat, sta per essere impegnato: vediamo allora cosa succederà, mettiamoci comodi perché la diretta della seconda manche dello slalom di Adelboden comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SLALOM ADELBODEN STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta dello slalom di Adelboden avrà inizio alle ore 10.30 per quanto riguarda la prima manche, mentre l’appuntamento con la seconda manche sarà fissato alle ore 13.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose ad Adelboden (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

SLALOM ADELBODEN: COMANDANO GSTREIN E FELLER!

La prima manche dello slalom di Adelboden sorride incredibilmente a Fabio Gstrein: evidentemente le condizioni della pista sono migliorate improvvisamente, perché l’austriaco è sceso con il pettorale numero 17 e ha timbrato lo stesso tempo di Manuel Feller (54’’06), dunque abbiamo un primo posto ex aequo per i due che comandano su Luca Aerni che, per quanto dicevamo prima, ha confermato la sensazione visto che si trova a soli 5 centesimi e ha il pettorale numero 16.

Sono al momento in sei a potersi giocare la vittoria: quarto è Henrik Kristoffersen che precede Alexis Pinturault e Ramon Zenhausern, e i distacchi in questo caso sono rispettivamente di 9, 11 e 16 centesimi. Bene anche il nostro Giuliano Razzoli, che con il pettorale 23 si è preso una bella settima posizione con 36 centesimi da recuperare alla coppia Gstrein-Feller; decisamente più staccati invece gli altri italiani, attualmente è diciassettesimo Stefano Gross mentre Alex Vinatzer occupa la diciannovesima piazza. Entrambi dovrebbero farcela a entrare nella Top 30 e prendere il via della seconda manche dello slalom di Adelboden, ma staremo a vedere…

SLALOM ADELBODEN: COMINCIA LA 1^ MANCHE!

Pochi minuti alla partenza della prima manche dello slalom di Adelboden, nuovo appuntamento con la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2021-2022. Va detto che la tradizione non è paragonabile a quella del gigante che da sempre si disputa sulla pista Chuenisbargli, tuttavia anche lo slalom è un appuntamento quasi fisso per il Circo Bianco ormai da diverse stagioni. La prima volta fu nel 2000 e vide la vittoria dello sloveno Matjaz Vrhovnik, seguito nel 2002 da Bode Miller, nel 2004 dall’austriaco Rainer Schoenfelder e nel 2006 dal nostro Giorgio Rocca. Proprio da quella stagione la cadenza dello slalom di Adelboden divenne annuale e non è più mancato nel calendario di Coppa.

Il più vincente è Marcel Hirscher, che fra i pali stretti si è imposto nel Canton Berna nel 2012, 2013 e 2014 e poi di nuovo nel 2018 e 2019, nessun altro slalomista invece è riuscito a conquistare più di due successi. Ricordiamo molto volentieri la vittoria di Stefano Gross nel 2015, mentre nelle ultime stagioni si è imposto per due volte il norvegese Henrik Kristoffersen, nel 2016 e poi nel 2017 davanti a un ottimo Manfred Moelgg. Per i padroni di casa svizzeri ecco le vittorie di Marc Berthod nel 2007 e Daniel Yule nel 2020, mentre l’anno scorso fece festa l’Austria con Marco Schwarz davanti al tedesco Linus Strasser e al britannico Dave Ryding. Adesso però cediamo la parola alla pista e al cronometro, perché la prima manche dello slalom maschile di Adelboden sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SLALOM ADELBODEN: UN CLASSICO DEL CIRCO BIANCO!

La diretta dello slalom di Adelboden ci terrà compagnia oggi, domenica 9 gennaio 2022, per un nuovo appuntamento con la Coppa del Mondo di sci che completa un weekend fra i più classici del Circo Bianco, anche se in questa località della Svizzera è sicuramente il gigante l’evento di maggiore prestigio, al quale è stato in seguito aggiunto anche uno slalom per avere un weekend completo ad Adelboden, dove comunque la Chuenisbärgli è una pista certamente in grado di regalare emozioni anche fra i pali stretti.

C’è voglia di rivedere in azione tutti i protagonisti dello slalom dopo le infauste vicende della gara infine cancellata a Zagabria dopo un tentativo di gareggiare comunque che si è purtroppo trasformato in una sorta di farsa. Naturalmente i meno colpevoli sono stati gli atleti, che anzi hanno dovuto affrontare una fatica inutile e che adesso potrebbe lasciare il segno. La certezza è che Alex Vinatzer è fra coloro che stanno sciando meglio, speriamo che oggi possa dimostrarlo in modo chiaro. Andiamo allora a scoprire tutte le informazioni utili per seguire in diretta lo slalom di Adelboden.

DIRETTA SLALOM ADELBODEN: FAVORITI E AZZURRI

Verso la diretta dello slalom di Adelboden, dobbiamo indicare probabilmente il francese Clement Noel come l’uomo in assoluto più atteso tra i pali stretti. Noel infatti ha vinto in modo netto in Val d’Isere, poi è uscito all’ultima porta a Madonna di Campiglio quando era letteralmente a pochissimi metri da una nuova vittoria: imprevisti che capitano in slalom, ma che non intaccano il grande valore di Noel. Nella Coppa di specialità guidano però il norvegese Sebastian Foss-Solevaag e lo svedese Kristoffer Jakobsen: il campione del Mondo in carica è stato il vincitore a Campiglio approfittando appunto del “regalo” di Noel, mentre Jakobsen ha infilato due podi che lo rendono uno dei nomi emergenti di maggiore spicco. Per il resto, difficile sbilanciarsi troppo dopo sole due gare, ma adesso arriverà un gennaio ricco di slalom che ci daranno verdetti importanti.

Tra gli uomini più in forma c’è sicuramente Alex Vinatzer, anche se i risultati lo dimostrano solo fino a un certo punto: infatti in Val d’Isere fu proprio il nostro altoatesino ad uscire ad un soffio dal traguardo vanificando un secondo posto praticamente certo, poi c’è stato il quarto posto di Madonna di Campiglio e adesso ci vorrebbe un podio per certificare il buon avvio di stagione. In ottima forma c’era anche Giuliano Razzoli prima che lo bloccasse il mal di schiena, ma in generale la squadra di slalom sta facendo bene e dunque speriamo di vedere protagonisti anche oggi i vari Manfred Moelgg, Stefano Gross, Simon Maurberger e Tommaso Sala, che dovremo seguire con attenzione nello slalom di Adelboden.





© RIPRODUZIONE RISERVATA