DIRETTA SLALOM ADELBODEN/ Vince Schwarz! Strasser e Ryding a podio, male gli azzurri

- Mauro Mantegazza

Diretta slalom Adelboden streaming video Rai: orario e risultato live della gara della Coppa del Mondo di sci maschile (oggi domenica 10 gennaio).

kristoffersen slalom
Diretta slalom: Henrik Kristoffersen, vincitore l'anno scorso (LaPresse)

DIRETTA SLALOM ADELBODEN: VINDE MARCO SCHWARZ

Dopo una seconda manche complicatissima e un po’ pazza, è l’austriaco Marco Schwarz a fare sua la vittoria nello slalom di Adelboden, 17^ prova della Coppa del mondo di sci. Per lo sciatore austriaco, che trova il primo successo personale nella disciplina per la Coppa, una prestazione davvero solida sui pali stretti rossocrociati: alle sue spalle con solo 14 centesimi di ritardo ecco poi un convincente Linus Strasser, mentre sale un po’ a sorpresa sul terzo gradino del podio Dave Ryding. Trovano comunque un piazzamento nella top ten dello slalom di Adelboden di fila, pur dopo prestazioni non proprio impeccabili,  Matt e Meillard, come Nef e Yule: solo ottavo il grande favorito al trionfo, il leader della prima manche Clement Noel che ha letteralmente buttato via la sua gara, specie nella parte finale. Non ha fatto di meglio l’altro favorito,  per il connazionale Muffat Jeandet, davvero sfortunatissimo: il francese infatti dopo una partenza scattante, ha sbagliato una delle prime porte e pur riuscendo a recuperare la linea, chiaramente la traguardo ha ottenuto un tempo fin troppo alto per destare alcuna preoccupazione. Hanno infine chiuso la top ten Foss Solevaag e Khoroshilov: per gli azzurri invece segnaliamo appena  il 14^ posto del sempiterno Moelgg, con Maurberger 18^. Da aggiungere che in questa seconda manche sono stati davvero tanti gli sciatori ad aver problemi sulla pista svizzera: Digruber, Von Gruenigen, l’azzurro Razzoli e Kristoffersen non hanno concluso la prova e molti altri hanno ottenuto tempi comunque troppo alti (come anche il nostro Tonetti), cadendo in errore sulla pista svizzera. (agg Mchela Colombo)

AL VIA LA SECONDA MANCHE

Si accende la diretta della seconda manche dello slalom di Adelboden: a minuti dunque si presenteranno al cancelletto della pista svizzera solo i miglior trenta di questa mattina, dove pure ritroviamo qualificati ben cinque azzurri. Tra questi però manca il protagonista più atteso Alex Vinatzer, che ha rimediato la seconda inforcata di fila (la prima era stata 4 giorni fa a Zagabria) e che dunque non sarà oggi al via, benchè pure fosse tra gli atleti più in forma in vista di questa gara di Coppa del mondo. Proveranno comunque tenere alto il tricolore i nostri Tommaso Sala, Giuliano Razzoli e Riccardo Tonetti, che si presenteranno al cancelletto da secondo, terzo e quarto. A loro si unirà ma solo tra qualche minuto anche Manfred Moelgg, visto che ha chiuso la prima manche con il 14^ miglior tempo. Da ricordare poi che il tempo di riferimento è il 53.01 segnato da Clement Noel: un crono veramente importante che sarà difficile superare ora. Diamo il via alla seconda manche! (agg Michela Colombo)

DIRETTA SLALOM ADELBODEN IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta dello slalom di Adelboden vedrà il via alla prima manche alle ore 10.30, mentre la seconda manche è in programma alle ore 13.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose ad Adelboden (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

DOMINA LA FRANCIA

Si è praticamente chiusa la diretta della prima manche dello Slalom di Adelboden per la Coppa del mondo di sci maschile: solo gli ultimi atleti stanno per presentarsi al cancelletto della pista svizzera e difficilmente potranno sorprendici con un piazzamento entro i primi 30 (che oggi pomeriggio disputeranno la seconda manche). Ecco che allora possiamo confermare come dominatori della Chuenisbargli il duo francese Noel-Muffat Jeandet, con il primo che ha segnato un tempo super sul 53.01: tra di loro poi un gap di almeno una quarantina di centesimi, che potrebbero valere moltissimo poi nella seconda manche di oggi pomeriggio. Di fila e tutti ben vicini tra di loro, troviamo poi lo svizzero Meillard, seguito a un centesimo da Marco Schwarz: solo quinto e a +0.56 dal leader  Kristoffer Jakobsen, mentre di fila chiudono la top ten Foss Solevaag, Khoroshilov, un sorprendente Ryding, Tanuy Nef (partito col pettorale numero 22) e Ramon Zenhaeusern, che partito col numero 1, ha fatto ben fatica oggi alla neve svizzera. Da segnalare che per il leader della classifica generale di coppa Alexis Pinturault, la prima manche si è chiusa solo con la 16^ piazza, mentre il primo classificato nella specialità Feller, è finito out prima del muro. Da aggiungere che per lo squadrone azzurro non è stata una prima manche eccezionale: Vinatzer come detto è finito out, e il migliore è stato Manfred Moelgg, che ha comunque chiuso con il 14^ tempo, a + 1.25 da uno spaziale Clement Noel. (agg Michela Colombo)

NOEL AL COMANDO

Siamo nel vivo della diretta della prima manche dello slalom di Adelboden, prova maschile della Coppa del mondo di sci e già la prima ventina di atleti ha concluso la propria prestazione sull’iconica Chuenisbargli. E pure possiamo dire che sono state già colpi di scena sulla neve svizzera, particolarmente dura e difficile da affrontare e che pure ha beffato alcuni protagonisti attesi, come il nostro Alex Vinatzer. Per l’azzurro, oggi nome di punta dello squadrone italiano, un’inforcata, la seconda di fila e dunque l’out obbligato:  pure non sono riusciti a concludere correttamente la propria prova anche Gstrein, Zubcic e Keller. Andando invece ai big che hanno dato spettacolo nella prima manche di Adelboden, vediamo che  in vetta resistono due francesi e nessuno dei due si chiama Pinturault (solo 15^): a comando troviamo Clement Noel con il tempo di 53.01, seguito a 41 centesimi dal connazionale Muffat Jeandet, che ha ottenuto un solo centesimo di vantaggio su Loic Meillard. Di fila e tutti molto vicini tra loro, troviamo poi nella top ten parziale Schwarz e Jakobsen, con Foss Solevaag, il veterano Khoroshilov, Ryding, Zenhaeusern e Kristoffersen. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA PRIMA MANCHE

Pochi minuti alla partenza della prima manche dello slalom di Adelboden, nuovo appuntamento con la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021 che ormai è entrata decisamente nel vivo. Solo quattro giorni fa tutti gli specialisti dei pali stretti erano impegnati a Zagabria, oggi rieccoli di nuovo protagonisti a centinaia di chilometri di distanza, sulla leggendaria pista Chuenisbargli della località svizzera, dove per di più molti di loro venerdì e ieri hanno preso parte pure ai due giganti. Insomma, un vero e proprio tour de force per gli specialisti delle prove tecniche in questi primi giorni di gennaio, il mese che d’altronde è per tradizione il più importante in slalom, con una grande concentrazione delle gare più classiche ed ambite. La Coppa di slalom vede al comando Manuel Feller con 210 punti davanti ad Henrik Kristoffersen a quota 166, ma da qui alla fine del mese ci sono in programma ben sei gare tra i pali stretti: fare calcoli quindi non serve, piuttosto cediamo il passo e la parola alla pista e al cronometro, perché la prima manche dello slalom maschile di Adelboden sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VINATZER SUL PODIO?

La diretta dello slalom di Adelboden chiuderà oggi, domenica 10 gennaio, il ricchissimo weekend per la Coppa del Mondo di sci maschile sulla pista Chuenisbärgli. Adelboden è per eccellenza la casa del gigante, ma ormai anche lo slalom ha una eccellente tradizione e allora cresce l’attesa per questa seconda gara tra i pali stretti del mese di gennaio, che sarà ricchissima di emozioni in questa specialità nella quale si gareggerà a ciclo continuo. Bisogna dire che le gerarchie nello slalom maschile sono ancora molto incerte, dunque sono in tanti a poter ambire alla vittoria, magari compreso il nostro Alex Vinatzer, che avrà l’occasione dell’immediato riscatto dopo l’inforcata di Zagabria, memore delle due ottime gare in Alta Badia e soprattutto a Madonna di Campiglio, chiusa sul podio. Appena quattro giorni dopo la gara croata, riecco dunque in copertina i protagonisti fra i rapid gates: andiamo allora a scoprire tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta dello slalom di Adelboden.

DIRETTA SLALOM ADELBODEN: FAVORITI E AZZURRI

Per presentare la diretta dello slalom di Adelboden dobbiamo dunque evidenziare il fatto che nelle prime tre gare stagionali ci sono stati molti protagonisti diversi e quasi sempre le classifiche finali sono state dettate da rimonte nelle seconde manche, che hanno ribaltato i verdetti rispetto ai valori della prima manche. A Zagabria ciò è stato particolarmente evidente ed è maturata così la prima vittoria in carriera per il tedesco Linus Strasser: difficile dunque sbilanciarsi, perché ci sono almeno una decina di slalomisti che in questo momento possono legittimamente puntare al podio e anche alla vittoria. Tra loro il più costante è stato finora Manuel Feller ed allora è giusto che ci sia l’austriaco al comando della Coppa di slalom mentre i nomi più attesi come Daniel Yule, Alexis Pinturault, Clement Noel e tutto sommato anche Henrik Kristoffersen (che però ha sfoderato il guizzo della vittoria in rimonta a Campiglio) hanno deluso. Tra gli azzurri, detto di Vinatzer, si va altrettanto a sprazzi: a Zagabria abbiamo piacevolmente ritrovato a punti dopo il Covid Tommaso Sala e Giuliano Razzoli, ma si sono persi gli altri. Ad Adelboden ci potrà essere il riscatto?

© RIPRODUZIONE RISERVATA