Diretta slalom Alta Badia/ Zenhaeusern ha vinto, Vinatzer ottimo quarto!

- Mauro Mantegazza

Diretta slalom Alta Badia streaming video Rai: orario e risultato live della gara valida per la Coppa del Mondo di sci maschile (oggi lunedì 21 dicembre).

Vinatzer slalom Diretta slalom: Alex Vinatzer (da Facebook FIS Alpine World Cup Tour)

DIRETTA SLALOM ALTA BADIA: VITTORIA A ZENHAEUSERN, VINATZER QUARTO!Ramon Zenhaeusern

ha vinto lo slalom in Alta Badia, il primo della stagione in Coppa del Mondo. Sul podio con lo svizzero sono saliti anche gli austriaci Manuel Feller e Marco Schwarz, mentre l’azzurro Alex Vinatzer ha chiuso al quarto posto. Su un tracciato decisamente più filante rispetto alla prima manche e con condizioni difficili a causa dell’umidità, ci sono state grandi rimonte: Zenhaeusern ha recuperato sette posizioni come Schwarz, Feller addirittura undici. Hanno pagato tutti quelli che erano stati più bravi nella prima manche, purtroppo compreso Vinatzer che era leader e ha chiuso al quarto posto, sia pure a soli 19/100 dal vincitore (tempo di 1’45″43 per Zenhaeusern), perché Feller e Schwarz hanno pagato 8 e 12 centesimi. Passi indietro anche per gli altri big: Henrik Kristoffersen chiude sesto, Daniel Yule settimo e Alexis Pinturault addirittura undicesimo. Per quanto riguarda gli altri azzurri, arrivano punti di Coppa comunque preziosi per Manfred Moelgg, Stefano Gross e Simon Maurberger, tutti reduci da periodi complicati – ad esempio per Moelgg a causa dell’infortunio dello scorso inverno, per Maurberger l’assenza di allenamento negli ultimi mesi. Tutti però sono calati nella seconda manche, chiudendo Moelgg al diciannovesimo posto, Gross ventitreesimo e Maurberger ventottesimo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SLALOM ALTA BADIA: VIA ALLA SECONDA MANCHE!

Sta per cominciare la seconda manche dello slalom in Alta Badia e naturalmente è grande l’attesa per scoprire cosa saprà fare Alex Vinatzer, splendido leader dopo la prima manche sulla Gran Risa. Il giovane azzurro è stato il migliore di tutti nella prima esibizione stagionale tra i pali stretti, ora però dovrà ripetersi, tenendo a bada la pressione che si farà sentire e anche un gran numero di agguerriti inseguitori, a cominciare dal secondo classificato, lo svizzero Daniel Yule, che paga da Vinatzer un ritardo di 27/100. Dietro di lui è terzo l’austriaco Michael Matt a 36/100, quarto il norvegese Sebastian Foss-Solevaag con un centesimo in più di ritardo, quinto Henrik Kristoffersen a 40/100 e sesto Alexis Pinturault a 42, solo per citare i principali che dobbiamo tutti considerare candidati non solo per il podio, ma anche per la vittoria. Intanto però ci godiamo finalmente una bella notizia per la squadra maschile, senza dimenticare che stamattina è stato molto bravo anche l’eterno Manfred Moelgg, undicesimo a 91/100. Avremo quattro italiani nella seconda manche, compresi Simon Maurberger e Stefano Gross, rispettivamente diciottesimo a 1″44 e ventunesimo a 1″52. Adesso però la parola deve passare alla pista e al cronometro, perché la seconda manche dello slalom in Alta Badia sta finalmente per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SLALOM ALTA BADIA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta dello slalom di Alta Badia vedrà il via alla prima manche alle ore 10.00, mentre la seconda manche è in programma alle ore 13.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Alta Badia (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

SLALOM ALTA BADIA: VINATZER AL COMANDO!

Alex Vinatzer

è al comando dello slalom in Alta Badia dopo la prima manche e questa è davvero una notizia eccellente per lo sci azzurro maschile, che arriva da un momento difficile: il giovane slalomista altoatesino è stato autore di una prova davvero eccellente, con la quale Vinatzer ha fermato il cronometro sul tempo di 54″73 e un vantaggio di 27/100 sul secondo classificato, lo svizzero Daniel Yule. Dietro di lui la classifica si fa davvero corta, perché le differenze sono minime: terzo l’austriaco Michael Matt a 36/100, quarto il norvegese Sebastian Foss-Solevaag con un centesimo in più di ritardo da Vinatzer, quinto Henrik Kristoffersen a 40/100 e sesto Alexis Pinturault a 42, solo per citare i principali. Un equilibrio pazzesco, dal quale però si è elevato Vinatzer: la seconda manche sarà una difficile battaglia, intanto però è il segnale che Alex potrà essere protagonista tra i migliori slalomisti in questa stagione. Molto bravo anche l’eterno Manfred Moelgg, undicesimo a 91/100, più attardati invece Simon Maurberger e Stefano Gross, ma anche per loro non dovrebbero esserci problemi per entrare nei 30 qualificati per la seconda manche, che dovremo seguire con grande interesse: appuntamento alle ore 13.00. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SLALOM ALTA BADIA: VIA ALLA PRIMA MANCHE!

Tutto è pronto per dare il via allo slalom di Alta Badia: sulla Gran Risa sarà solamente la sesta volta di una gara di Coppa del Mondo tra i pali stretti, dal momento che in Alta Badia naturalmente è il gigante la grande classica. La doppietta è stata però proposta con una discreta frequenza dal 2006 al 2011, quando in cinque stagioni su sei l’Alta Badia ospitò anche lo slalom. Nessuno è mai riuscito a vincere più di una volta: nel 2006 si impose lo svedese Markus Larsson, seguito dal francese Jean Baptiste Grange, dal croato Ivica Kostelic e dall’austriaco Reinfried Herbst nelle tre stagioni successive, poi nel 2010 ci fu una pausa e nel 2011 vinse Marcel Hirscher in quella che fino ad oggi era rimasta l’ultima edizione di uno slalom in Alta Badia e anche l’unico podio italiano grazie alla vittoria di Giuliano Razzoli. Nove anni dopo, con l’accorpamento delle gare in meno località possibile, riecco i pali stretti sulla Gran Risa ad aprire una doppietta con Madonna di Campiglio, che sarà domani: parola dunque alla pista e al cronometro, lo slalom di Alta Badia comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SLALOM ALTA BADIA: SI RIPARTE!

La diretta dello slalom in Alta Badia terrà compagnia anche oggi, lunedì 21 dicembre, agli appassionati di sci, perché il lunghissimo weekend italiano con la Coppa del Mondo di sci maschile non finisce mai. Dopo le due gare veloci in Val Gardena e lo storico gigante di ieri, la pista Gran Risa ospita oggi quello che è clamorosamente solo il primo slalom della stagione per gli uomini. Ebbene sì, siamo ormai quasi a Natale e non avevamo ancora visto in azione gli specialisti dei pali stretti, che invece adesso si prendono tutta la scena, considerando che dopo l’odierno slalom in Alta Badia ci sarà immediatamente la rivincita domani, quando è in programma lo slalom in notturna di Madonna di Campiglio. Ci attendono dunque due gare in due giorni per rompere il ghiaccio anche in slalom: la Gran Risa si fa in due, anche se in Alta Badia la gara leggendaria è il gigante. Poco male, l’attesa resta comunque altissima anche per questa seconda gara nella valle dolomitica: andiamo allora a leggere tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta dello slalom di Alta Badia.

DIRETTA SLALOM ALTA BADIA: FAVORITI E AZZURRI

L’attesa per la diretta dello slalom di Alta Badia è grande, perché naturalmente tutti gli specialisti dei rapid gates non vedono l’ora di gareggiare in Coppa del Mondo. Chi di loro disputa anche altre discipline naturalmente lo ha già fatto, ma ancora mancano riferimenti in slalom, se si esclude il parallelo di fine novembre a Lech, che può essere preso solo a grandi linee come punto di riferimento anche se ebbe una finale di lusso, grazie alla vittoria di Alexis Pinturault davanti ad Henrik Kristoffersen. A causa dei problemi emersi nel finale della scorsa stagione, l’ultimo slalom di Coppa è addirittura quello di Chamonix di sabato 8 febbraio, che fu vinto dal padrone di casa Clement Noel, che naturalmente sarà anche oggi tra i nomi più attesi con i già citati Pinturault e Kristoffersen e lo svizzero Daniel Yule, giusto per citare i principali – e comunque solo oggi ne capiremo di più sui rapporti di forza e le condizioni di forma attuali. Tra gli azzurri i nomi di spicco dovrebbero essere Stefano Gross e Alex Vinatzer: il giovane altoatesino qualche settimana fa è stato operato di appendicite, il ritardato inizio della stagione di slalom per lui senza dubbio è stata una buona notizia.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Slalom

Ultime notizie