Diretta slalom Are/ Liensberger ha vinto, Shiffrin e Holdener sul podio!

- Mauro Mantegazza

Diretta slalom Are streaming video Rai: orario e risultato live della gara di Coppa del Mondo di sci femminile, favorite e azzurre (oggi sabato 13 marzo).

Shiffrin Flachau slalom
Diretta slalom Are: Mikaela Shiffrin (repertorio LaPresse)

DIRETTA SLALOM ARE: GRANDE VITTORIA DI LIENSBERGER

Katharina Liensberger ha vinto lo slalom di Are, che nella seconda manche ha visto un autentico capolavoro da parte della campionessa del Mondo austriaca, capace di superare Mikaela Shiffrin in modo nettissimo. Secondo posto infatti per l’americana – che oggi compie 26 anni – ma con un ritardo di ben 72/100, che fa capire il livello della seconda manche di Liensberger. Terza posizione per Wendy Holdener, che si prende un meritato podio, anche se con un ritardo dalla vincitrice di addirittura 1″65 dalla vincitrice. Petra Vlhova come previsto ha fatto una grande rimonta, guadagnando 19 posizioni, però di più sarebbe stato un miracolo e di conseguenza la slovacca ha chiuso all’ottavo posto. Resta aperta dunque la lotta per la Coppa del Mondo generale e si riapre quella per la Coppa di specialità di slalom, con Liensberger e Shiffrin in scia a Vlhova: tutto si deciderà settimana prossima nelle Finali di Lenzerheide. Weekend a dir poco maledetto per l’Italia: Irene Curtoni è uscita nella seconda manche e così le due gare svedesi si chiudono con zero punti per le azzurre, una trasferta disastrosa che ha mostrato in modo impietoso le difficoltà in slalom della nostra Nazionale, d’altronde molto forte in tutte le altre specialità. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SLALOM ARE: SECONDA MANCHE

Tutto è pronto per la seconda manche dello slalom di Are, che vede attualmente al comando la statunitense Mikaela Shiffrin, alla ricerca dunque di un nuovo trionfo e anche di una rimonta nella Coppa di specialità di slalom ai danni di Petra Vlhova, la quale invece in questa seconda manche dovrà cercare una rimonta in pista, dal momnento che a causa di un grave errore è stata solo ventisettesima nella prima manche, a 2″95 da Shiffrin. Vlhova potrà sfruttare la pista “pulita” per mettere a segno una grande rimonta, ma difficilmente farà il pieno di punti e può prestare il fianco all’assalto dell’americana e pure dell’austriaca Katharina Liensberger, attualmente seconda. Sogna invece il podio la tedesca Lena Duerr, terza dopo la prima manche, ma dovrà stare attenta a Wendy Holdener: la svizzera è in forma ed è in “agguato” al quarto posto parziale. Adesso però la parola passa alla pista e al cronometro, siamo pronti a vivere le emozioni della seconda manche dello slalom di Are! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SLALOM ARE IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta dello slalom di Are vedrà il via alla prima manche alle ore 10.30, mentre la seconda manche è in programma alle ore 13.45. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose ad Are (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

DIRETTA SLALOM ARE: MIKAELA SHIFFRIN CHIUDE IN TESTA

Sara Hector compie un’ottima discesa piazzandosi al non posto. Sono scese le prime ventiquattro atlete, la Vlhova scala in ventiduesima posizione. Martina Peterlini chiude al ventiquattresimo posto. Mancano venti atlete per la fine della prima manche, spicca, in negativo, la posizione numero ventiquattro della Vlhova. Martina Peterlini fuori dalle prime trenta ed eliminata. Undici atlete alla fine, la Vlhova resta ancora qualificata per la seconda manche. Si conclude la prima manche, questa la classifica delle prime cinque: Mikaela Shiffrin, Lienseberger, Duerr, Holdner, Moltzan. Irene Curtoni chiude al diciottesimo posto e si qualifica. Petra Vlhova, nonostante una discesa disastrosa, accede alla seconda manche. Martina Peterlini eliminata. (agg. Umberto Tessier)

MIKAELA SHIFFRIN IN TESTA! DELUDE LA VLHOVA

Mikaela Shiffrin subito in testa con 52″75, dietro di lei Chiara Mair. Petra Vlhova, una delle favorite, compie un grave errore ed accumula un ritardo rilevante. La svizzera Wendy Holdener terza seguita dalla Gisin. Ottima Katharina Liensberger che si piazza seconda. Petra Vlhova scivola intanto in ottava posizione. Irene Curtoni si piazza in decima posizione. Paula Moltzan, statunitense, è al quinto posto. Gara che scivola via con la grande sorpresa della prestazione negativa di Petra Vlhova. Ricordiamo che Irene Curtoni è invece in decima posizione. Andreja Slokar chiude nona, di conseguenza la Vlhova scala nella posizione numero diciassette. Siamo giunti quasi a metà gara, comanda Mikaela Shiffrin. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per dare il via allo slalom di Are: da molti anni ormai questa è la specialità che ci dà meno soddisfazioni nello sci alpino femminile, va allora salutata con grandissimo piacere una notizia che in settimana è arrivata dai Mondiali juniores disputati a Bansko, in Bulgaria. Settimana scorsa avevamo celebrato Giovanni Franzoni, oro in super-G e argento in gigante, tra le ragazze invece la copertina va a Sophie Mathiou, diciannovenne valdostana di Gressan, capace di conquistare la medaglia d’oro e il titolo di campionessa del Mondo juniores proprio in slalom. Mathiou ha vinto rimontando dal quinto posto della prima manche, con 20 centesimi di vantaggio sulla svedese Moa Bostroem Mussener e 21 sulla statunitense AJ Hurt. L’ultimo trionfo dell’Italia nello slalom femminile ai Mondiali jrs era stato di Morena Gallizio a Monte Campione nel 1993 e in questo modo Mathiou si è conquistata anche un posto alle Finali di Coppa del Mondo a Lenzerheide, che spetta di diritto ai campioni del Mondo juniores. Adesso però torniamo a discorsi di più stretta attualità: la parola passa alla pista e al cronometro, perché comincia la prima manche dello slalom di Are! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SLALOM ARE: I PRECEDENTI

Verso la diretta dello slalom di Are, detto che naturalmente il precedente più recente della gara di oggi è il primo slalom disputato ieri, diciamo adesso qualcosa sulle ultime occasioni nelle quali Are ha ospitato gare della Coppa del Mondo di sci femminile. Un anno fa di questi tempi il Circo Bianco stava sbarcando ad Are quando ci fu lo stop definitivo a causa del Coronavirus: ricordo di certo non allegro, però fu anche la certificazione della conquista della Coppa del Mondo generale da parte di Federica Brignone. Nel 2019 naturalmente Are ospitò i Mondiali e di conseguenza non vi furono gare di Coppa del Mondo nella località svedese, di conseguenza dobbiamo tornare alle Finali del 2018, che furono il test event in vista della successiva rassegna iridata. Ricordiamo con piacere che Sofia Goggia fu seconda in discesa (vincendo la Coppa di specialità) e vinse il super-G, in slalom invece ci fu il successo di Mikaela Shiffrin davanti a Wendy Holdener e alla padrona di casa Frida Hansdotter, che poche settimane prima si era laureata campionessa olimpica dello slalom femminile a Pyeongchang 2018. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SLALOM ARE: GUIZZO DELLE AZZURRE?

Oggi sabato 13 marzo la diretta dello slalom di Are completa il weekend svedese della Coppa del Mondo di sci femminile che prevede un doppio appuntamento fra i pali stretti di fondamentale importanza per le sorti non solo della Coppa di specialità di slalom, ma anche per la conquista della Coppa del Mondo generale, con Petra Vlhova che deve sfruttare questa gara a lei favorevole rispetto a Lara Gut-Behrami. Siamo ormai abituati alle doppiette di gare nella stessa specialità all’interno di un weekend della Coppa del Mondo, come è successo spesso quest’anno, ma naturalmente a ridosso delle Finali di settimana prossima a Lenzerheide ogni punto può diventare fondamentale e la tensione è ai massimi. Eccoci dunque pronti a vivere il secondo slalom di Are, nel quale Mikaela Shiffrin, Petra Vlhova, Katharina Liensberger, Michelle Gisin e Wendy Holdener saranno di nuovo le protagoniste più attese, sperando in qualche guizzo anche da parte delle azzurre, la veterana Irene Curtoni e l’emergente Martina Peterlini. Adesso però andiamo a scoprire tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta dello slalom di Are, secondo atto.

DIRETTA SLALOM ARE: I PRECEDENTI IRIDATI

La diretta dello slalom di Are vedrà dunque protagoniste attese le migliori specialiste fra i pali stretti, in attesa di conferme (o magari smentite) di quanto già abbiamo visto ieri. Per non ripeterci troppo, scegliamo allora un modo particolare di avvicinarci a querto secondo slalom di Are, ricordando cioè i due slalom iridati femminili delle edizioni dei Mondiali di sci alpino che la località svedese ha di recente ospitato nel 2007 e nel 2019. Nell’edizione di ormai 14 anni fa, la vittoria era andata alla ceca Sarka Zahrobska, che toccò il punto più alto di una carriera che le ha dato anche due vittorie in slalom di Coppa del Mondo, un totale di 17 podi (tutti in slalom) di Coppa, ben quattro medaglie ai Mondiali fra i pali stretti – compresi un argento e due bronzi – e il terzo posto sempre in slalom anche alle Olimpiadi di Vancouver 2010. La vittoria di Zahrobska fu resa ancora più bella dal fatto che sul podio con lei salirono due straordinarie campionesse quali l’austriaca Marlies Schild e la padrona di casa svedese Anja Paerson. Nel 2019 invece fra i pali stretti ad Are ci fu il poker consecutivo di vittorie iridate in slalom di Mikaela Shiffrin, una serie spezzata il mese scorso a Cortina 2021 dalla vittoria di Katharina Liensberger: due anni fa invece in Svezia ci fu l’ennesimo trionfo della statunitense, che si impose davanti alla padrona di casa Anna Swenn Larsson e alla slovacca Petra Vlhova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA