DIRETTA/ Slalom Semmering: ha vinto Michelle Gisin! Liensberger e Shiffrin sul podio

- Claudio Franceschini

Diretta slalom femminile Semmering: ha vinto Michelle Gisin, primo trionfo in Coppa del Mondo arrivato davanti a Liensberger, Shiffrin e Vlhova. Marta Rossetti, ottima, chiude undicesima.

Michelle Gisin slalom Semmering lapresse 2020 640x300
Diretta Slalom Zagabria - Michelle Gisin vincitrice dello slalom femminile di Semmering (Foto LaPresse)

DIRETTA SLALOM FEMMINILE SEMMERING: HA VINTO MICHELLE GISIN!

Michelle Gisin ha vinto lo slalom femminile di Semmering: con il tempo di 1’42’’05 precede Katharina Liensberger e Mikaela Shiffrin, rispettivamente di 11 e 57 centesimi. Diciamo subito che è stata anche una grande giornata per Marta Rossetti, al suo miglior piazzamento in Coppa del Mondo con l’undicesimo posto; Federica Brignone si è piazzata sedicesima perdendo due posti rispetto alla prima manche, ventiquattresima invece Irene Curtoni. Per la ventisettenne Gisin è la prima vittoria di sempre in Coppa del Mondo, dopo nove podi: una grande affermazione, arrivata anche grazie al flop della Shiffrin in una seconda manche che ha chiuso con il nono tempo, non approfittando di una Petra Vlhova che è giunta quarta e, di conseguenza, ha perso solo 10 punti nei confronti della statunitense. La slovacca si salva, mantiene il primo posto nella classifica generale (515 punti) ma la Gisin si fa ora più sotto con 427, la Shiffrin si porta a quota 335 e in qualche modo si rimette in corsa, sorpassando Federica Brignone che sale a 323. Nella graduatoria di slalom, sempre la Vlhova al comando con 250 punti; la Gisin segue con 225, ma questa è anche la giornata della consacrazione per Katharina Liensberger che, grazie al secondo posto sulla Panoramica, ottiene 80 punti che la fanno salire a 200 nella classifica di slalom e 300 in quella di Coppa del Mondo generale. Attenzione anche a lei, che potrebbe essere una outsider parecchio pericolosa per le grandi favorite… (agg. di Claudio Franceschini)

SLALOM FEMMINILE SEMMERING: RIMONTA DI MARTA ROSSETTI!

Mentre aspettiamo che le migliori della seconda manche nello slalom femminile di Semmering prendano il via, possiamo raccontare quanto abbiamo visto fino ad ora: ha piazzato un gran tempo (51’’39) la giapponese Asa Ando che ha inaugurato questa seconda parte di gara – essendo arrivata trentesima nella prima manche – e grazie a questo parziale sta recuperando parecchie posizioni per quelli che saranno i primi punti nella classifica di specialità, avendoli finora timbrati solo in gigante e parallelo. Meglio di lei però ha fatto la nostra Marta Rossetti: la ventunenne di Salò sta per andare a prendersi il suo miglior piazzamento stagionale, per lei una seconda manche in 51’’36 recuperando altro terreno sulla Ando ma poi venendo scavalcata da Nina O’Brien – per soli 9 centesimi – e Maria Therese Tviberg che rispetto alle altre ha volato, chiudendo in 50’’99 e prendendosi un bel vantaggio sulla concorrenza. La seconda italiana ad affrontare la pista è stata Irene Curtoni, ventunesima al termine della prima manche: per lei però una seconda parte di gara non all’altezza delle aspettative, chiusa in 52’’55 e già con l’ottava posizione al momento della sua discesa, di conseguenza sette atlete l’hanno scavalcata e il rischio è quello di non finire nemmeno nelle 20 (cosa che invece è vicina a fare la Rossetti, attualmente quarta). Ora aspettiamo Federica Brignone, ma soprattutto le migliori che si giocheranno la vittoria: come andrà a finire questo appassionante slalom femminile di Semmering? (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SLALOM FEMMINILE SEMMERING STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA GARA

Come sempre, la diretta tv dello slalom femminile di Semmering sarà trasmessa da due emittenti: entrambe sono disponibili in chiaro perché si tratta della televisione di stato, precisamente sui canali Rai Sport e Rai Sport +, e di Eurosport che allo stesso modo è accessibile sul digitale terrestre. Ci sarà poi la possibilità di seguire la gara anche in diretta streaming video, visitando il sito o l’app di Rai Play, oppure sottoscrivendo un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SLALOM FEMMINILE SEMMERING: COMINCIA LA 2^ MANCHE!

Ci siamo: è tutto pronto per la seconda manche dello slalom femminile di Semmering. Potrebbe essere il ritorno alla vittoria di Mikaela Shiffrin nella specialità che l’ha incoronata regina della Coppa del Mondo e dello sci alpino in generale, a un anno esatto dall’ultimo trionfo: la statunitense comanda la prima manche ma non sta dominando, perché il vantaggio su Michelle Gisin è come detto praticamente nullo (2 centesimi) e fino alla sesta classificata, vale a dire la leader di specialità e della generale Petra Vlhova, tutte le atlete sono sotto il secondo di margine. Tradotto, potrebbe succedere di tutto sulla Panoramica; risultato positivo per le italiane che portano tre rappresentanti alla seconda manche, con Federica Brignone che potrebbe strappare punti importanti per la classifica e Irene Curtoni e Marta Rossetti che proveranno a farsi valere; tornando a parlare delle prime posizioni, se la Gisin si sta confermando a ottimi livelli nello slalom è particolarmente interessante notare come la 23enne austriaca Katharina Liensberger stia trovando la giusta costanza e anche oggi possa ambire al podio, mentre Wendy Holdener potrebbe portare a casa punti preziosi in un’ottica di graduatoria. Ora però è finalmente arrivato il momento di tornare a valutare quello che ci dirà la pista, perché la seconda manche dello slalom femminile di Semmering sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

SLALOM FEMMINILE SEMMERING: SHIFFRIN 1^ BRIGNONE 14^

Volge al termine la diretta della prima manche dello slalom di Semmering e l’impressione è che sulla Panorama ormai i giochi siano fatti. Arrivato alla 50^ atleta al cancelletto, pure non vi sono stati inserimenti nella top 30 nelle ultime discese e l’impressione e che non vi saranno a breve grandi novità in vista della seconda e decisiva manche. Possiamo allora dunque chiudere con un ottima Mikaela Shiffrin prima, con l’ottimo crono di 51.09, seguita a due centesimi da una superlativa Michelle Gisin, con Liensberger terza a 32 centesimi di secondo, Seguono nella top ten dello slalom di Semmering Truppe, Holdener, Vlhova, Gritsch, Duerr, Mielzynski e Mair. Ben lontane le azzurre, di certo non tra le protagoniste annunciate della disciplina: al momento la migliore rimane Federica Brignone, con il 14^ posto nella classifica, seguita da Irene Curtoni ventesima e da Marta Rossetti 24^, con Peterlini non qualificata (33^). Fuori pur dopo una prima parte di discesa da top 10 Marta Bassino (agg Michela Colombo)

SHIFFRIN SUBITO IN TESTA

Siamo nel vivo della diretta della prima manche per lo slalom di Semmering, nella coppa del mondo di sci femminile e già la prima ventina di atlete si è presentata al cancelletto della pista austriaca. Un po’ tutte le big della disciplina dunque hanno già affrontato la neve della Panorama, e a dominare in classifica è l’ottimo tempo di 51.09 segnato da Mikaela Shiffrin, scesa col pettorale numero 6. Per la sciatrice statunitense una buona prima manche a Semmering, condotta con sicurezza, ma sicuramente l’americana dovrà inventarsi qualcosa di più in serata nella seconda manche, visto che Michelle Gisin la insegue ad appena due centesimi, un nulla. E’ invece un po’ più consistente e fissata sul + 0.32 il vantaggio della Shiffrin sulla terza classificata, Katharina Liensberger, mentre sale ulteriormente il gap di Truppe e Holdener, alla quarta e quinta posizione. Solo sesta e con un ritardo di 89/100 la favorita a Semmering, Petra Vlhova, che ha complessivamente deluso in prima manche: alle sue spalle nella top ten troviamo al momento Gritsch, Duerr, Mielzynski e Mair, mentre è scivolata alla 14^ posizione la nostra Federica Brignone, non brillante nello slalom, come pure Irene Curtoni, solo 18^. (agg Michela Colombo)

1^ MANCHE AL VIA!

Sta per prendere il via la prima manche dello slalom femminile di Semmering: è addirittura da quattro anni che la Coppa del Mondo di sci, per quanto riguarda le donne, non faceva tappa in questa località del distretto di Neunkirchen. Anche all’epoca si trattava degli ultimi giorni di dicembre, ed era stato un appuntamento triplo per recuperare un gigante a Courchevel: dunque doppia gara di quella specialità e slalom a chiudere la tre giorni. Mikaela Shiffrin, di cui abbiamo parlato in precedenza, aveva fatto il botto: tre vittorie, quelle del gigante arrivate entrambe su Tessa Worley e con terzi posti per la nostra Manuela Moelgg e Viktoria Rebensburg, quest’ultima un’altra grande protagonista che si è ritirata di recente. Tra i paletti stretti la Shiffrin aveva invece battuto una slovacca: non Petra Vlhova – che doveva ancora emergere – bensì Veronika Zuzulova, mentre in terza posizione si era piazzata Wendy Holdener. Alla fine della stagione la Shiffrin avrebbe vinto la Coppa del Mondo generale (la prima di tre) con 318 punti di vantaggio su Ilka Stuhec, dominando la classifica di slalom con 840 punti (+285 sulla Zuzulova). Fa quasi male ricordare il dominio della statunitense se pensiamo a oggi, ma nelle ultime settimane la Shiffrin ha dato segnali di crescita e di voler tornare in grande stile, dunque mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà perché finalmente la diretta dello slalom femminile di Semmering comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

SLALOM FEMMINILE SEMMERING: IL DIGIUNO DI MIKAELA SHIFFRIN

Manca sempre meno alla prima manche dello slalom femminile di Semmering: non possiamo fare a meno di notare che sia passato un anno esatto dall’ultima vittoria che Mikaela Shiffrin ha centrato nella specialità in Coppa del Mondo. Possibile, parlando di una ragazza che ha vinto per sei volte la coppetta di disciplina, ha 43 successi di coppa, un oro olimpico e quattro mondiali? Sì, possibile: la statunitense, che dopo quella gara a Lienz aveva vinto ancora tre gare (discesa, super-G e gigante), ha vissuto all’inizio dello scorso febbraio la morte di papà Jeff, cui era profondamente legata e che spesso e volentieri la accompagnava in gara: la stagione 2019-2020 l’ha di fatto persa perché prima del lockdown ha saltato tutti gli appuntamenti, all’inizio della nuova annata di Coppa del Mondo ha scelto di non presentarsi a Soelden ed è rientrata tardi, riuscendo a vincere il gigante di Courchevel ma anche facendosi notare per la voglia di rimanere sulle sue, molto più che normalmente. Un anno intero senza vittorie nello slalom sono per lei un tempo enorme: la grande speranza di tutti gli appassionati è che la Shiffrin torni grande protagonista nel circo bianco, magari a cominciare dalla competizione odierna… (agg. di Claudio Franceschini)

SLALOM FEMMINILE SEMMERING: SECONDA GARA SULLA PANORAMA

L’appuntamento con lo slalom femminile di Semmering è nel pomeriggio di martedì 29 dicembre: la prima manche di questa gara, valida per la Coppa del Mondo 2020-2021 di sci alpino, scatterà alle ore 15:15 mentre alle 18:30 avremo la seconda manche, in cui come noto le prime 30 si presenteranno al cancelletto di partenza in ordine inverso, e si giocheranno vittoria e piazzamenti. Ieri sulla Panorama abbiamo vissuto il gigante; stavolta si tratta di una specialità nella quale la squadra italiana fatica, anche se ci sono miglioramenti sensibili non possiamo dire che partiamo favorite e dunque il successo se lo dovrebbero giocare altre sciatrici.

Su tutte ovviamente Petra Vlhova, che comanda la classifica di specialità e quella generale e ha ancora una bella occasione per allungare sulla concorrenza; in due gare stagionali la slovacca ha portato a casa due vittorie e ha ormai raggiunto un livello di eccellenza nella disciplina, forse quasi toccando i picchi di una certa Mikaela Shiffrin che, naturalmente, rappresenta la sua più grande concorrente. Vedremo allora quello che succederà nella diretta dello slalom femminile di Semmering, intanto possiamo presentare alcuni dei temi principali legati alla gara.

DIRETTA SLALOM FEMMINILE SEMMERING: RISULTATI E CONTESTO

Ci prepariamo quindi a vivere lo slalom femminile di Semmering: una prova questa nella quale Petra Vlhova punta ad allungare sulla concorrenza e mettere idealmente le mani almeno sulla coppetta di specialità. Questo per la slovacca potrebbe anche essere l’anno buono per la Coppa del Mondo, perché nel 2020 ad avere la meglio è stata la maggiore versatilità di Federica Brignone; la Vlhova sa che con l’assenza di Mikaela Shiffrin aveva una grande occasione e non ha saputo sfruttarla fino in fondo, tuttavia è ancora giovane e potrà mettere tanti trofei in bacheca. A oggi, alle sue spalle nella classifica dello slalom c’è una Michelle Gisin che sembra finalmente essere solida e costante, con due ingressi nella Top 5 (un secondo posto) e gli stessi punti della Shiffrin, che ha avuto esattamente i suoi stessi risultati ma, ovviamente, a gare invertite. Il nome nuovo nella classifica è quello dell’austriaca del ’97 Katharina Liensberger, la classica outsider che potrebbe dare fastidio alle favorite e togliere loro punti importanti; come detto dalle italiane non ci aspettiamo granchè anche se i risultati a sorpresa possono sempre essere dietro l’angolo, intanto tra poco daremo la parola alla pista e scopriremo come andranno le cose…

© RIPRODUZIONE RISERVATA