Diretta slalom Val d’Isere/ Gara cancellata, vince solo il maltempo!

- Mauro Mantegazza

Diretta slalom Val d’Isere: la gara della Coppa del Mondo di sci maschile è stata cancellata per il forte vento in Francia (oggi 14 dicembre)

Noel slalom
Diretta slalom Val d'Isere: Clement Noel a Kitzbuhel (LaPresse)

Lo slalom di Val d’Isere è stato cancellato, dopo un ritardo di ben due ore e nonostante la decisione di gareggiare su un percorso accorciato rispetto al tracciato originale. Tutto questo purtroppo non è bastato a causa del vento molto forte e di conseguenza per il secondo anno consecutivo si deve cancellare lo slalom sulla pista Face de Bellevarde, che era già saltato per il maltempo nella scorsa edizione. Una sorta di maledizione, clamorosa perché in slalom servono davvero condizioni estreme per cancellare una gara. Nel 2018 lo slalom di Val d’Isere fu poi recuperato a Saalbach con la vittoria dell’idolo di casa Marcel Hirscher davanti a Loic Meillard ed Henrik Kristoffersen. L’ultimo precedente dello slalom in Val d’Isere resta dunque quello di due anni fa, ma non cambia il vincitore che anche allora fu Hirscher, in quel caso davanti a Kristoffersen e allo svedese André Myhrer. Nel 2016 scambio di posizioni tra i due campioni, con la vittoria del norvegese davanti all’austriaco. Con il ritiro di Hirscher, è anche la storia ad indicare in Kristoffersen il favorito in Val d’Isere, sperando però che l’anno prossimo si possa tornare a gareggiare per sfatare quella che sta diventando una vera e propria maledizione. Domani si riuscirà a disputare almeno il gigante? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LO SLALOM DI VAL D’ISERE

La diretta dello slalom di Val d’Isere per quanto riguarda la prima manche avrà inizio già alle ore 9.30 (rimandata alle 11.00), mentre il via alla seconda manche è in programma per le ore 13.00 (slitta alle 14.00). Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Val d’Isere (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

PARTENZA RIMANDATA PER IL VENTO

Dobbiamo segnalare che la diretta dello slalom in Val d’Isere è a forte rischio: come minimo, ci sarà un cambio di programma. Per colpa del forte vento era già stato deciso che la partenza sarebbe stata abbassata allo start di partenza, decisione decisamente anomala per uno slalom, che ben ci dice quanto siano critiche le condizioni nella località francese. Questo però non è bastato e di conseguenza la prima manche dello slalom di Val d’Isere è stata rimandata alle ore 11.00, con la seconda manche che è adesso in programma alle ore 14.00, sempre che le condizioni meteorologiche lo consentano e non venga cancellata la gara. Il difficile weekend in Francia, per il quale già era stata disposta l’inversione tra gigante e slalom, inizia dunque purtroppo con il piede sbagliato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE SLALOM VAL D’ISERE

La diretta dello slalom di Val d’Isere segna il ritorno della Coppa del Mondo di sci maschile 2019-2020 in Europa dopo la classica trasferta di inizio stagione in Nord America. Eccoci dunque in Francia, per il classico slalom sulla pista Face de Bellevarde: la prima speranza è che il maltempo non condizioni eccessivamente questo weekend in Val d’Isere per il quale è già stata disposta l’inversione delle due gare rispetto al calendario originale, che avrebbe previsto oggi il gigante e domani lo slalom. Oggi invece si parte con la gara fra i pali stretti, che sulla carta è quella che dovrebbe essere meno condizionata dal maltempo – anche se l’anno scorso lo slalom in Val d’Isere fu cancellato. Si riparte dopo la gara di tre settimane fa a Levi, che fu vinta da Henrik Kristoffersen: anche oggi il norvegese sarà il più forte? In attesa di scoprirlo, andiamo adesso a leggere tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta dello slalom di Val d’Isere.

DIRETTA SLALOM VAL D’ISERE: FAVORITI E AZZURRI

Il nome più atteso verso la diretta dello slalom di Val d’Isere è dunque quello del norvegese Henrik Kristoffersen, vincitore della prima gara della stagione fra i pali stretti tre settimane fa a Levi e punto di riferimento per tutti nello slalom adesso che Marcel Hirscher si è ritirato. La citazione tuttavia è d’obbligo anche per Clement Noel, non soltanto perché in Val d’Isere lo slalomista francese sarà padrone di casa: parliamo di un grande talento classe 1997 ormai stabilmente ai vertici in slalom. L’anno scorso Noel vinse Wengen, Kitzbuhel e anche le Finali di Soldeu, in questa stagione ha ricominciato con il secondo posto di Levi e promette di essere il primo rivale di Kristoffersen sia per le vittorie delle singole gare sia per la Coppa di specialità, che sarà il massimo obiettivo in una stagione senza Mondiali o Olimpiadi. Molto competitiva anche la Svizzera, che punterà in particolare su Daniel Yule e Ramon Zenhäusern, rispettivamente terzo e quarto in Finlandia, c’è qualche incognita in più per quanto riguarda l’Italia. Il veterano Manfred Moelgg è il simbolo della costanza, ma non più ai massimi livelli; puntiamo sulla crescita di Alex Vinatzer e sperando poi in maggiore fortuna per chi a Levi non aveva raggiunto la seconda manche come Stefano Gross, Riccardo Tonetti e Giuliano Razzoli, gli ultimi due fuori di pochissimo nella gara d’apertura per lo slalom in Coppa del Mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA