Diretta/ Spal Frosinone (risultato finale 3-0): tris con Salvatore Esposito!

- Mirko Bompiani

Diretta Spal Frosinone: streaming video tv, quote, formazioni e risultato live della partita valida per la 37a giornata di Serie B

Diretta Spal Serie B (Foto LaPresse) I giocatori della Spal (Foto LaPresse)

DIRETTA SPAL FROSINONE (RISULTATO 3-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Paolo Mazza la Spal batte il Frosinone per 3 a 0. Nel primo tempo sono i padroni di casa a cominciare meglio la partita riuscendo a passare in vantaggio subito all’8′ grazie alla rete messa a segno da Dickmann e trovando pure il gol del raddoppio già al 12′ per merito di Pinato, su assist di Mora. Nel secondo tempo i giallazzurri provano a riaprire la gara ma Thiam si salva sul tiro sporcato di Canotto al 58′. Nell’ultima parte dell’incontro le cose si complicano ulteriormente per i Canarini rimanendo in inferiorità numerica dal 67′ a causa dell’espulsione per doppia ammonizione rimediata da Szymiński ed Esposito firma il tris su punizione all’89’, complice la papera commessa dal portiere Minelli. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Spal di portarsi a quota 39 nella classifica della Serie B mentre il Frosinone resta fermo con i suoi 58 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA SPAL FROSINONE STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE B

La diretta tv della partita Spal Frosinone sarà affidata all’emittente satellitare Sky Sport. Per poter seguire la gara bisogna essere abbonati al pacchetto Calcio. L’emittente, offre anche la possibilità di accedere al match in diretta streaming video attraverso l’applicazione Sky Go. In alternativa, la Serie B può essere seguita sulle piattaforme digitali DAZN ed Helbiz, le quali offrono la possibilità di accedere alla diretta streaming video attraverso le proprie applicazioni. Per visionare le gare, bisogna disporre di una connessione a internet e un dispositivo mobile: smartphone, tablet o PC, in alternativa una Smart TV.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il risultato tra Spal e Frosinone è ancora saldamente bloccato sul 2 a 0 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due compagini in campo quest’oggi, i giallazzurri vanno vicini al riaprire la gara al 58′ con Canotto a sparare dall’interno dell’area ma Thiam fortunato a respingere dopo la deviazione di uno dei suoi difensori. Intanto l’arbitro ha ammonito anche rispettivamente Latte Lath al 61′ da un lato e Ricci al 51′ dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Spal e Frosinone sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e gli estensi trovano pure il gol del raddoppio quasi subito al 12′ per merito di Pinato, su assist di Mora. I ciociari cercano di reagire con uno spunto di Szyminski controllato da Thiam al 24′. Fino a questo momento il direttore di gara Gianluca Aureliano, proveniente dalla sezione di Bologna, ha ammonito rispettivamente Salvatore Esposito al 35′ e Zanellato al 41′ da una parte, Garritano al 31′ e Szyminski al 38′ dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Spal e Frosinone è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 1 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti guidati dal tecnico Grosso provano ad affacciarsi pericolosamente in zona offensiva con Novakovich e Ciano al 5′. I padroni di casa allenati da mister Venturato riescono però a passare in vantaggio all’8′ grazie alla rete messa a segno da Dickmann, approfittando di una conclusione di Finotto respinta corta dalla retroguardia avversaria. Ecco le formazioni ufficiali: SPAL (4-3-1-2) – Thiam; Dickmann, Meccariello, Capradossi, Celia; Zanellato, Esposito, Mora; Pinato; Finotto, Latte Lah. All.: Venturato. FROSINONE (4-3-3) – Minelli; Zampano, Gatti, Szyminski, Cotali; Ricci, Boloca, Garritano; Ciano, Novakovich, Tribuzzi. All.: Grosso. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

Le formazioni stanno per scendere in campo per Spal Frosinone: uno sguardo alle statistiche di Serie B per capire cosa potremmo aspettarci da questa partita allo stadio Paolo Mazza di Ferrara. Per la Spal si tratta di un campionato decisamente sofferto, come testimoniano i 36 punti in classifica per gli estensi, frutto di sette vittorie, quindici pareggi e quattordici sconfitte, con differenza reti a sua volta negativa (-12), a causa di 41 gol segnati ma anche ben 53 incassati in campionato dalla Spal.

Per il Frosinone invece ci sono 58 punti in classifica, zona playoff per i ciociari grazie a quindici vittorie, tredici pareggi e otto sconfitte in campionato, sorride anche la differenza reti (+17) perché il Frosinone finora ha segnato 57 gol e ne ha incassati 40. Adesso però basta numeri e parole, perché a parlare dovrà essere solamente il campo, naturalmente tramite i protagonisti in azione: Spal Frosinone comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

La storia di Spal Frosinone conta soltanto 7 precedenti: sono però tutte partite giocate recentemente, tanto che la prima stagione in cui queste due squadre sono state avversarie è stata quella 2016-2017. Gli estensi hanno centrato la promozione in Serie A, l’anno seguente è toccato ai ciociari e, visto che nel frattempo la Spal di Leonardo Semplici si era salvata, abbiamo avuto anche due partite nel massimo campionato. C’è un dato curioso che accompagna il testa a testa di Spal Frosinone, e che sicuramente può far piacere alla squadra di Fabio Grosso: intanto cinque vittorie ciociare a fronte di due successi estensi (dunque non c’è mai stato alcun pareggio), ma soprattutto ben cinque vittorie, in termini generali, sono maturate in trasferta.

L’ultima del Frosinone al Mazza risale al 4 maggio scorso, quando nella terzultima giornata aveva deciso il gol messo a segno da Andrija Novakovich su calcio di rigore; per quanto riguarda invece la Spal, la formazione biancazzurra fino a questo momento non è mai riuscita a vincere questa sfida diretta nel suo stadio. Possiamo dunque ricordare che nel gennaio 2021 era passata allo Stirpe in rimonta, trovando con Salvatore Esposito e Alberto Paloschi i gol che avevano ribaltato la rete del Frosinone segnata da Grigoris Kastanos. (agg. di Claudio Franceschini)

TRA SALVEZZA E PLAY OFF

Tutto pronto per la diretta di Spal Frosinone, in programma oggi, sabato 30 aprile 2022, alle ore 14.00, allo stadio Paolo Mazza di Ferrara e valida per la trentasettesima giornata del campionato di Serie B. Quella che prenderà il via tra pochi minuti è una delle sfide più importanti di questo turno: in palio punti fondamentali per la classifica, oggi potrebbe essere tracciato un solo.

La Spal di Venturato cerca punti per centrare la salvezza diretta: i biancazzurri sono situati al quindicesimo posto con 36 punti, frutto di 7 vittorie, 15 pareggi e 14 sconfitte. Colombo e compagni sono a +3 sull’Alessandria, che occupa l’ultimo posto valido per i playout. Nell’ultimo turno gli emiliani hanno strappato un 1-1 sul campo del Brescia. Il Frosinone, invece, è situato all’ottavo posto e cerca punti per blindare il posizionamento playoff. I ciociari hanno raccolto fin qui 58 punti e sono a +3 sul Perugia: nell’ultimo turno è arrivata la vittoria per 4-1 sul Monza.

PROBABILI FORMAZIONI SPAL FROSINONE

Qualche nodo da sciogliere nelle probabili formazioni della diretta Spal Frosinone. Iniziamo la nostra analisi con la formazione di Venturato, schierata in campo ancora una volta con il 4-3-1-2. Tra i pali il giovane Ngagne, linea a quattro di difesa composta da Dickmann, Capradossi, Meccariello e Celia. Zanellato in cabina di regia, affiancato da Da Riva e Pinato. Mancosu nel ruolo di trequartista, alle spalle di Finotto e Colombo. Passiamo adesso al Frosinone, schierato da Fabio Grosso con il 4-3-3. In porta Minelli, Gatti-Szyminski in mezzo alla difesa con Zampano e Cotali terzini. Boloca davanti alla difesa, con Garritano e Ricci mezzali. In attacco, Ciano e Zerbin ai fianchi dell’americano Novakovich.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Sarà una gara molto equilibrata quella che prenderà il via tra pochi minuti. Le quote per le scommesse della diretta Spal Frosinone parlano chiaro. Prendiamo come riferimento le quotazioni dei bookmakers di Eurobet: la vittoria della Spal è data a 2,85, il pareggio è dato a 3,05, mentre la vittoria del Frosinone è data a 2,55. Quote equilibrate anche per quanto riguarda Under 2,5 e Over 2,5, rispettivamente a 1,80 e 1,90. Discorso leggermente diverso per quanto riguarda Gol e No Gol, rispettivamente a 1,68 e 2,05.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie