DIRETTA/ Spal Reggiana (risultato finale 2-0) streaming DAZN: la chiude D’Alessandro

- Michela Colombo

Diretta Spal Reggiana: streaming video DAZN, orario, probabili formazioni, quote e risultato live della partita, posticipo della 18^ giornata di Serie B.

Spal Serie B
Probabili formazioni Juventus Spal - I giocatori della SPAL (Foto LaPresse)

DIRETTA SPAL REGGIANA (RISULTATO FINALE 2-0): LA CHIUDE D’ALESSANDRO!

La Reggiana prova a gettare il cuore oltre l’ostacolo e Varone alla mezz’ora calcia a lato da posizione interessante. Gli ospiti però si sbilanciano e la Spal riesce a chiudere una partita sostanzialmente dominata dall’inizio alla fine. Al 35′ il 2-0 viene firmato da D’Alessandro che scatta sul filo del fuorigioco e infila Cerofolini, che stavolta non può intervenire. Viene ammonito anche Kargbo, la Reggiana con Varone cerca l’ultimo affondo ma la Spal gestisce in scioltezza e blinda tre punti che la rilanciano verso l’alta classifica del campionato di Serie B, mentre per la Reggiana la crisi continua. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SPAL REGGIANA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spal Reggiana non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

CEROFOLINI SUPER

Fuori Lunetta e dentro Zampano nella Reggiana a inizio ripresa, mentre al 5′ viene ammonito Martinelli per un fallo su Floccari. Al 6′ ancora decisivo Cerofolini che nega un gol fatto a Paloschi, quindi al 13′ viene ammonito Floccari per aver fermato una ripartenza di Zampano. La Reggiana soffre comunque meno sulle fasce rispetto al primo tempo, al 19′ ancora grande chance per il raddoppio degli estensi con un colpo di testa di Valoti che manca la porta di stretta misura. Girandola di cambi ma il risultato a metà ripresa resta sull’1-0 in favore della Spal contro la Reggiana. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA VALOTI!

La Spal aumenta i giri e per il portiere granata Cerofolini ci sono gli straordinari da fare. Al 27′ il numero uno della Reggiana esce con buona scelta di tempo su Floccari, quindi al 29′ vola a deviare in angolo una punizione di Esposito. Al 33′ è ancora super Cerofolini che respinge una conclusione a botta sicura di Sala che si era inserito su un cross di Strefezza. Il vantaggio è ormai nell’aria e la Spal riesce a concretizzarlo al 39′: ancora calcio di punizione per gli estensi, Strefezza batte e trova la torre di Missiroli, pallone prolungato sul secondo palo dove Valoti si inserisce e firma il vantaggio. Al 43′ Valoti vicino alla doppietta ma Cerofolini è di nuovo provvidenziale per la Reggiana, si va al riposo dunque con la Spal in vantaggio di misura. (agg. di Fabio Belli)

SUPREMAZIA ESTENSE

Parte a testa bassa la Spal, con la Reggiana schiacciata nella propria metà campo. Prime occasioni per i padroni di casa, con un insidioso tiro-cross di Strefezza, e per Sala che calcia alto da buona posizione. Nei primi 10′ ritmi subito alti imposti dagli estensi, ma va detto che ai 16 metri i granata respingono con determinazione gli attacchi avversari. Al 18′ ancora Strefezza butta in area un pallone che scotta su punizione, interviene Martinelli che libera di testa l’area della Reggiana. Al 25′ ancora un calcio piazzato per la Spal, Valoti cerca la conclusione di potenza ma Cerofolini riesce a respingere coi pugni. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Si accende la diretta di Spal Reggiana, sfida della 18^ giornata di Serie B, di cui le formazioni ufficiali stanno già facendo il loro ingresso al Mazza: prima di dare la parola al campo però andiamo a controllare qualche dato utile fin qui fissato. Partiamo allora agli estensi, che tornano protagonisti in campionato vantando la quinta posizione nella classifica, con 29 punti. Per la squadra biancazzurra ecco a tabella 8 vittorie e cinque pareggi su 17 partite disputate. Cui aggiungiamo una differenza gol significativa, con 23 reti segnate e solo 16 subite dalla difesa di Mister Marino. Sono invece altre statistiche per la Reggiana, ancora in zona rossa anche alla vigilia del 18^ turno. La squadra granata fin qui ha messo da parte solo 15 punti, realizzando quattro successi e solo tre pareggi. Non ci sorprende che sia negativa la differenza reti: su 15 gol fatti sono stati 29 quelli subiti. Ora tocca dare la parola al campo, si gioca! SPAL (3-4-1-2): E. Berisha; Tomovic, Vicari, Ranieri; M. Sala, Sa. Esposito, Missiroli, Strefezza, Valoti; Floccari, Paloschi. Allenatore: Pasquale Marino REGGIANA (3-5-2): Cerofolini; Gyamfi, Rozzio, R. Martinelli; Libutti, Radrezza, F. Rossi, Del Pinto, Lunetta; Ardemagni, Mazzocchi. Allenatore: Massimiliano Alvini (agg Michela Colombo)

SPAL REGGIANA: ARBITRA GIUA

La diretta di Spal Reggiana, atteso derby emiliano che chiuderà la 18esima di andata, sarà affidata al 32enne Antonio Giua, arbitro della sezione AIA di Pisa. Per lui è il quarto incontro stagionale in serie B, ai quali si aggiungono anche tre gare dirette in serie A. Per quanto riguarda la gestione disciplinare nel campionato cadetto in corso per Giua in totale ci sono stati 17 cartellini gialli ed un rosso, mentre non sono stati concessi calci di rigore e questo è sicuramente un dato importante, soprattutto nell’epoca della Var che – almeno sulla carta – arriva dove l’occhio umano a volte non riesce ad arrivare. Aggiungiamo, a completamento delle informazioni e per presentare il resto della squadra arbitrale impegnata nel Monday Night della 18^ giornata di Serie B, che questa sera il fischietto sarà coadiuvato da Ruggieri e Yoshikawa come segnalinee, mentre Illuzzi agirà come quarto uomo.

SPAL REGGIANA: I TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Spal Reggiana sono addirittura 30 considerando anche le sfide del Paolo Mazza a Ferrara. Nelle ultime 4 sfide tra i due club ha sempre vinto la squadra che giocava in trasferta. Il bilancio ci parla di 14 successi dei biancoazzurri, 9 degli amaranto e 7 pareggi. Nelle ultime due gare, giocate entrambe a Reggio Emilia, la Spal si è imposta in trasferta col risultato di 0-2 in Serie C nell’aprile del 2015 e di 0-1 nel novembre seguente in Coppa Italia di categoria. La prima gara fu decisa dalle reti di Gentile e Zigoni, mentre la seconda da un gol di Zigoni stesso. L’ultima gara giocata a Ferrara è una vittoria della Reggiana che risale al gennaio del 2015. Il match fu deciso da un gol di Siega alla fine del primo tempo con rosso nella ripresa, per doppia ammonizione, a Mignanelli.

SPAL REGGIANA: SFIDA COMPLICATA PER ALVINI

Spal Reggiana, in diretta dallo stadio Paolo Mazza, è la partita in programma oggi, lunedì 18 gennaio 2021: fischio d’inizio previsto per le ore 21.00. Chiudiamo dunque con la diretta tra Spal e Reggiana una lunga 18^ giornata per il campionato di Serie B: un big match dunque per il Monday Night, dove pure ci faranno compagnia due squadre bisognose dei tre punti messi in palio, sia pure per motivi diversi. Dopo essere riuscita nell’impresa di mettere in scacco il Sassuolo nel turno degli ottavi di Coppa Italia, disputato a metà settimana, la formazione estense vuole dare seguito al trend positivo appena inaugurato anche in campionato. Nonostante i due KO recuperati su Ascoli e Brescia, la squadra di Marino ha subito rialzato la testa battendo nella 17^ giornata il Frosinone e ora vuole continuare su questa strada, per riprendere la scalata alla vetta della graduatoria, che la vede alla quinta piazza, prima di questo turno.

Momento completamente differente invece per la Reggiana di Mister Alvini: la squadra emiliana infatti sta vivendo davvero un periodaccio in termini di risultati. I granata dopo ben 4 KO di fila (contro Reggina, Pordenone, Pescara e Cittadella) sono scivolati fino al terzultimo gradino della classifica della Serie B: un piazzamento da cui sarà complicato sollevarsi. Pure la Reggina ha l’obbligo di provarci, anche se questa sera la partita con la Spal non si annuncia certo facile.

LE PROBABILI FORMAZIONI SPAL REGGIANA

Per le probabili formazioni della diretta tra Spal e Reggiana, è facile che Mister Marino confermi gran parte dell’undici che ha ben fatto solo in settimana contro il Sassuolo in Coppa Italia. Sicuramente il tecnico schiererà i suoi secondo il consueto 3-4-3: ecco che allora in attacco già non mancherà Floccari come prima punta, con Di Francesco e Valoti confermati sull’esterno (occhio però a Brignola, sempre a disposizione dalla panchina). Per la mediana rimane indispensabile Missiroli al centro: al suo fianco sarà però ballottaggio tra Murgia e Esposito per la maglia da titolare, mentre in corsia sarà spazio dal primo minuto per il duo Dickmann-D’Alessandro. Nella difesa estense infine è confermata la presenza da titolare di Vicari: con il numero 23 si candidano Tomovic e Ranieri, ma attenzione a Spaltro e Sernicola che scalpitano dalla panchina.

Per lo schieramento dei granata invece Mister Alvini dovrebbe optare per il 3-4-1-2 come modulo di riferimento. In attacco i fan si chiedono se vedranno, pronto dal primo minuto  Ardemagni, appena preso in prestito dal Frosinone. Altrimenti, senza il volto nuovo dello spogliatoio emiliano, saranno Lunetta e Kargbo a fare da punta, considerato che Zampano è stato squalificato dal giudice sportivo. Sulla tre quarti pare sicuro della maglia da titolare Radrezza: alle sue spalle sarà spazio per Muratore e Varone, con Kirwan e Libutti chiamati dal primo minuto sull’esterno di reparto. Per la difesa della Reggiana ecco che poi si faranno avanti come titolari Martinelli, Gatti e Gyamfi: Cerofolini coprirà lo spazio tra i pali.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia della sfida della 18^ giornata di Serie B, non facciamo certo fatica a concedere agli estensi il favore del pronostico. Il portale di scommesse Snai per l’1×2 ha poi fissato a 6.75 la quotazione per il successo della Reggiana, mentre la vittoria della Spal è stata quotata a 1.50: per il pari ecco la valutazione di 4.00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA