DIRETTA/ Spezia Salernitana (risultato finale 2-1): successo importante in rimonta!

- Claudio Franceschini

Diretta Spezia Salernitana streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per l’ottava giornata di Serie A, si gioca allo stadio Picco.

Hristov Caprari Spezia Verona lapresse 2021 640x300
Diretta Spezia Salernitana, Serie A 8^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SPEZIA SALERNITANA (RISULTATO 2-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Alberto Picco lo Spezia batte in rimonta la Salernitana per 2 a 1. Nel primo tempo i padroni di casa cominciano bene la partita sebbene colgano soltanto una traversa al 27′ con Salcedo e siano invece gli ospiti a passare in vantaggio verso il 39′ grazie alla rete messa a segno da Simy, sfruttando l’assist di Obi. Nel secondo tempo gli Aquilotti ripartono con lo spirito giusto e trovano il gol del pareggio per merito di Strelec, con l’aiuto di Kovalenko ed agevolato da un errore commesso dagli avversari, al 51′. Ci pensa infine lo stesso Kovalenko a completare la rimonta al 77′ con l’ausilio del neo entrato Podgoreanu. Nel recupero Provedel evita il peggio sul colpo di testa di Gondo al 90’+6′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Spezia di portarsi a quota 7 nella classifica della Serie A staccando in questo modo i diretti rivali della Salernitana, rimasti appunto fermi a quota 4 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA SPEZIA SALERNITANA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spezia Salernitana non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: da quest’anno il fornitore ufficiale per la Serie A è DAZN che “concede” tre partite a giornata al satellite, in orari prestabiliti e fissi per ogni turno. Questo match dunque sarà soltanto in diretta streaming video, naturalmente disponibile per gli abbonati alla piattaforma DAZN che potranno seguirlo su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone oppure utilizzando una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Spezia e Salernitana ed il risultato è cambiato ancora una volta ed è adesso di 2 a 1. Il tempo passa e Belec deve compiere un paio di parate miracolose al 58′ per tenere a galla i suoi sugli spunti di Nzola e di Salcedo. Lo Spezia completa in ogni caso la rimonta al 77′ con la rete di Kovalenko, mal gestito da Kechrida sul passaggio del neo entrato Podgoreanu. Intanto l’arbitro ha anche ammonito rispettivamente Gyasi al 62′ da un lato e Coulibaly al 60′ dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Spezia e Salernitana è cambiato nuovamente ed è adesso di 1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due squadre, i padroni di casa allenati da mister Thiago Motta ripartono con lo spirito giusto e pervengono al pareggio grazie al gol firmato da Strelec, approfittando di una disattenzione avversaria al 51′. Intanto l’arbitro ha ammonito Obi nella Salernitana al 54′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Spezia e Salernitana sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. Nel finale del primo tempo gli Aquilotti si salvano per merito di Provedel al 38′ ma l’estremo difensore di casa nulla può sulla rete del vantaggio messa a segno da Simy al 39′, capitalizzando il bell’assist offertogli dal suo compagno Obi. Fino a questo momento il direttore di gara Davide Massa, proveniente dalla sezione di Imperia, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società scese in campo quest’oggi al Picco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Spezia e Salernitana è ancora fermo sullo 0 a 0 iniziale. I minuti scorrono sul cronometro ed i liguri vanno al tiro largo con Salcedo al 13′. Intanto la Salernitana è costretta a rimpiazzare prematuramente Gyomber al 20′ con Kechrida a causa di un infortunio e rischia grosso quando al 27′ Salcedo coglie una traversa clamorosa con Gagliolo a salvare poi la situazione intervenendo in scivolata. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Liguria la partita tra Spezia e Salernitana è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due compagini si affrontano a ritmi abbastanza contenuti, provando sì a costruire qualcosa preparato magari in allenamento durante la settimana ma senza creare azioni pericolose realmente degne di nota. Intanto si può evidenziare come gli ospiti guidati dal tecnico Castori stiano giocando con Gyomber in posizione di terzino destro, bravo a proporre un cross su cui non arriva Djuric verso l’8′, mentre Obi è stato collocato al centro della trequarti. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

È finalmente arrivato il momento di vivere Spezia Salernitana. Le due squadre condividono la terzultima posizione in classifica, ma sono diversi i risultati da cui arrivano: per i liguri infatti abbiamo tre sconfitte consecutive, i 4 punti sono stati tutti raccolti nelle prime 4 giornate di campionato e al Picco il rendimento è assolutamente deficitario, ovvero tre partite e altrettante sconfitte segnando 3 gol (due dei quali alla Juventus) e incassandone 6. La Salernitana invece ha perso le prime quattro, poi ha cambiato in qualche modo marcia: pareggio in rimonta contro il Verona, vittoria contro il Genoa prima della sosta.

Certo lontano dall’Arechi abbiamo solo sconfitte con un totale di 8 gol incassati (due quelli realizzati, tutti alla prima giornata contro il Bologna) ma Fabrizio Castori spera adesso che il trend possa essere migliorato; per scoprire se sarà davvero così non abbiamo che da metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo, leggiamo insieme le formazioni ufficiali e poi gustiamoci questa diretta di Spezia Salernitana, che finalmente comincia! SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou, Gyasi; Maggiore, Kovalenko; Antiste, Salcedo, Strelec; Nzola. All. Thiago Motta. SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo, Ranieri; M. Coulibaly, Di Tacchio, Obi; Kastanos; Simy, Djuric. All. Castori. (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

La diretta di Spezia Salernitana ci presenta un confronto tra due allenatori sulla graticola: Fabrizio Castori ha per il momento salvato la panchina battendo il Genoa prima della sosta, Thiago Motta invece arriva dallo 0-4 di Verona e dunque rischia parecchio. Stiamo comunque parlando di due profili diversi: l’italo-brasiliano, che ha giocato nella nostra nazionale disputando l’Europeo 2012, è alle prime armi come tecnico e infatti in precedenza ha allenato soltanto squadre giovanili (prima il Psg e poi il Genoa, nel quale si è fatto conoscere nel nostro Paese) e adesso si trova alla prima esperienza ai massimi livelli.

Castori in Serie A ci era già stato, con quel Carpi che aveva miracolosamente condotto alla prima promozione di sempre: si è fatto le ossa nelle categorie minori passando anche da una lunga squalifica per aver preso parte a una rissa scoppiata in campo. Tra le piazze allenate ricordiamo in particolare Cesena, squadra cui è rimasto molto legato; ora con la Salernitana va a caccia di una salvezza che non era riuscito a timbrare nel 2016 con il Carpi, le premesse certamente non sono buone ma attenzione a sottovalutare il tecnico di San Severino Marche… (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Alla vigilia della ottava giornata di Serie A ci pare necessario dare un occhio anche allo storico che unisce Spezia Salernitana, in diretta questo pomeriggio. Dati alla mano possiamo oggi raccontare di ben 23 precedenti ufficiali già occorsi tra i due club e registrati dal 1938 a oggi e tra primo e secondo campionato nazionale come anche in Lega pro e Coppa italia. Il bilancio complessivo che ne ricaviamo pure ci racconta di 12 successi dei liguri e solo otto affermazioni dei granata, come anche di tre pareggi recuperati entro il triplice fischio finale.

Vale poi la pena notare che l’ultimo testa a testa occorso tra Spezia e Salernitana è abbastanza vicino nel tempo e risale alla stagione 2019-20 della serie B: allora nel doppio confronto fu doppio successo per il club ligure, vincente sempre col risultato di 2-1, sia fuori casa che tra mura amiche. (agg Michela Colombo)

SPEZIA SALERNITANA: SFIDA DELICATISSIMA!

Spezia Salernitana, partita in diretta alle ore 15:00 di sabato 16 ottobre, si gioca presso lo stadio Picco: è valida per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2021-2022, ed è chiaramente un delicatissimo incrocio per la salvezza. Le due squadre condividono il terzultimo (o penultimo) posto in classifica con 4 punti, avendo vinto una sola volta: se vogliamo la differenza sta nel fatto che la Salernitana il suo successo – in casa contro il Genoa – lo ha timbrato prima della sosta e dunque arriva con un morale diverso a un match che potrebbe essere determinante, pur se questo potremmo scoprirlo solo più avanti.

Lo Spezia invece ha perso le ultime tre partite, e in particolare la più recente ha visto i liguri incassare 4 gol a Verona: la panchina di Thiago Motta scricchiola e questa sfida interna deve necessariamente essere vinta per non andare poi a vivere guai peggiori. Sarà comunque molto interessante scoprire cosa succederà tra poche ore nella diretta di Spezia Salernitana; mentre aspettiamo che si giochi possiamo fare una rapida valutazione sulle scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni di questa partita del Picco.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA SALERNITANA

In Spezia Salernitana è squalificato Simone Bastoni, che si aggiunge alla lista di indisponibili per Thiago Motta: a sinistra allora potrebbe scalare Ferrer con Amian a destra, ma la novità dovrebbe essere la difesa a tre con Hristov, Erlic (se riuscirà a recuperare) e Nikolaou a protezione di Provedel, pronto a scalzare Zoet. In mediana può andare Verde se Kovalenko fosse out, con lui agirà Maggiore; resta confermato il tridente d’attacco, con Nzola favorito come centravanti – ma occhio a Manaj – e accompagnato nel caso da Antiste e Gyasi.

Nella Salernitana si è fatto male Ribéry, quindi Castori potrebbe puntare su un tridente con Simy, Djuric e Federico Bonazzoli insieme; in mediana dei due Coulibaly dovrebbe giocare Mamadou, perché Lassana non è al top e dunque lascerà posto a Kastanos con il solito Di Tacchio nella posizione di regista. In difesa rischia l’acciaccato Ranieri: in caso di forfait sarà Jaroszynski a giocare a sinistra, sull’altro versante Gyomber dovrebbe farcela e in mezzo ci saranno Strandberg e Gagliolo, con Belec come sempre a difendere la porta dei granata.

QUOTE E PRONOSTICO

Per avere un pronostico su Spezia Salernitana possiamo consultare le quote che sono state fornite dai bookmaker, in particolare quelle dell’agenzia Snai: qui il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vale 2,25 volte la giocata, mentre il segno X per l’eventualità del pareggio vi farebbe guadagnare 3,20 volte quanto messo sul piatto e il successo della squadra ospite, regolato ovviamente dal segno 2, porta in dote una vincita corrispondente a 3,35 volte l’ammontare dell’importo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA