DIRETTA/ Spezia Sassuolo (risultato finale 1-4): è poker emiliano al Picco!

- Claudio Franceschini

Diretta Spezia Sassuolo, risultato finale 1-4: i neroverdi calano il poker al Picco dominando soprattutto nel secondo tempo, a segno tutto l’attacco mentre i liguri crollano all’esordio.

Caputo Locatelli Sassuolo Cagliari lapresse 2020 640x300
Diretta Spezia Sassuolo Serie A (Foto LaPresse)

DIRETTA SPEZIA SASSUOLO (RISULTATO FINALE 1-4)

Spezia Sassuolo 1-4: inizia davvero male la prima stagione in Serie A per i liguri, nettamente sconfitti al Picco dai neroverdi che invece, dopo il pareggio contro il Cagliari, hanno confermato di avere un ottimo gioco offensivo aspettando avversari più probanti. Il primo tempo equilibrato doveva comunque far suonare qualche campanello d’allarme, perché a Francesco Caputo era già stato annullato un gol e Locatelli aveva centrato la traversa; nella ripresa seconda rete cancellata all’attaccante, ma di fatto nello spazio di 24 minuti il Sassuolo ha segnato ben cinque volte perché allo stesso Caputo è stato annullato un terzo gol prima che finalmente riuscisse a mettere a segno quello buono, e nel frattempo un rigore di Domenico Berardi e il timbro di Grégoifre Defrel avevano sistemato le cose a favore degli ospiti. Un ottimo Sassuolo dunque, che si prende la prima vittoria in questo campionato di Serie A; lo Spezia è rimandato, se non altro ha trovato il primo storico gol (lo ha realizzato Andrey Galabinov) e ora proverà a fare meglio nei prossimi impegni. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SPEZIA SASSUOLO IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spezia Sassuolo dovrebbe essere trasmessa sul canale DAZN1, che trovate al numero 209 del decoder satellitare: la sinergia tra le due emittenti permette anche ai clienti del satellite, che lo siano da almeno tre anni, di utilizzare lo schermo per seguire questa partita di Serie A, che in alternativa potrà essere visionata come di consueto attraverso la diretta streaming video DAZN, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

SPEZIA SASSUOLO (RISULTATO 1-3): GOL DI BERARDI E DEFREL!

Spezia Sassuolo 1-3: si è sbloccato dal dischetto il secondo tempo della partita del Picco, con i neroverdi che hanno legittimato la loro superiorità. Al 57’ altro gol annullato a Francesco Caputo: grande azione dell’attaccante che ha lasciato sul posto Dell’Orco e poi superato Zoet con un pallonetto, ma stavolta la bandierina dell’assistente si è alzata immediatamente vanificando quello che sarebbe stato un bellissimo gesto tecnico da parte del numero 9 di Roberto De Zerbi. Un minuto prima Djuricic era entrato in area di rigore per poi servire un ottimo assist a Defrel, il francese aveva calciato a botta sicura trovando lo specchio della porta ma non aveva fatto i conti con Sala, autore di un ottimo salvataggio sulla riga. Al 64’ ecco l’episodio che ha nuovamente cambiato la partita: ancora protagonista Caputo che è entrato in area ed è stato messo giù da Zoet. Ammonito il portiere olandese dello Spezia, dal dischetto Domenico Berardi non ha sbagliato e così adesso il Sassuolo ha ritrovato il vantaggio, per poi legittimarlo due minuti più tardi grazie alla rete messa a segno da Grégoire Defrel (assist di Caputo con tocco sotto, sinistro del compagno di reparto) e ancora clamorosamente al 68′ con Francesco Caputo, una rete questa che forse rappresentava una punizione troppo severa per uno Spezia che si stava difendendo con ordine. L’attaccante del resto è stato sfortunatissimo, ancora una volta: terzo gol annullato nella giornata… (agg. di Claudio Franceschini)

SPEZIA SASSUOLO (RISULTATO 1-1): INTERVALLO

Diretta Spezia Sassuolo: scocca l’intervallo al Dino Manuzzi per la partita che segna il debutto dei liguri in serie A e mentre i giocatori stanno rientrando negli spogliatoio ecco che sul tabellone del risultato spicca l’1-1. Dopo dunque il gol annullato ai neroverdi, ecco che finalmente lo squadrone di Italiano è riuscito a rispondere per le rime. Mentre infatti gli emiliani ancora non si erano ripresi dalla delusione per il raddoppio mancato, ecco che i liguri sono riusciti a tornare in attacco e in pressione è stato Galabinov ad approfittare della disattenzione di Chiriches per forare lo specchio neroverde. Arriva dunque al 31’ il primo storico gol dello Spezia in Serie A: rete che chiaramente ha l’effetto0 di risvegliare l’attenzione degli avversari, che provano subito a tornare in controllo del match. Djuricic e poi Berardi provano con costanza a mettere in difficoltà la difesa ligure, ma al primo minuto di recupero dei sette concessi dalla direzione arbitrale è Locatelli a colpire il traversone di Zoet. e’ però l’ultima vera emozione del primo temp: vedremo ora che accadrà nella ripresa. (agg Michela Colombo)

GOL ANNULLATO PER CAPUTO

Diretta Spezia Sassuolo: siamo a circa metà del primo tempo del big match che appare questa domenica di Serie A e passati i primi venti minuti di gioco al Manuzzi, ecco che già il tabellone del risultato ci mostra il 1-0 dei neroverdi. Dunque un ottimo avvio per la formazione emiliana di De Zerbi, che sta già mettendo in forte difficoltà il neopromosso Spezia, che pure era partito con le miglior intenzione. Nelle prime battute di gioco i liguri infatti si sono mostrati attivi e coraggiosi, mentre il Sassuolo ci è apparso più guardingo, pronto però a ripartire dalle retrovie. E’ poi proprio della formazione ospite la prima emozione del match: al 12’ con un azione personale Djuricic riesce a beffare la difesa bianconera. Trovato il gol, il Sassuolo torva anche il coraggio di uscire allo scoperto: gli emiliani prendono il controllo del gioco e al 20’ trovano il raddoppio con una gran giocata di Caputo. Purtroppo qualcosa insospettisce la direzione arbitrale e dopo un lungo check al Var Ghersini decide di annullare la rete per fuorigioco.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Spezia Sassuolo sta per cominciare e sarà a modo suo un evento storico, la prima partita di sempre in Serie A per la formazione ligure, che infatti esordisce solamente alla seconda giornata, dopo il rinvio del match della prima giornata. Possiamo allora ricordare che lo Spezia di mister Vincenzo Italiano aveva conquistato 34 punti al Picco nella scorsa stagione di Serie B: in proporzione aveva fatto meglio in trasferta, un lusso che probabilmente lo Spezia non potrà concedersi in Serie A se vorrà cercare di salvarsi. Il Sassuolo di Roberto De Zerbi invece ha debuttato con un pareggio casalingo contro il Cagliari, mentre nello scorso campionato i neroverdi avevano ottenuto 24 punti lontano dal Mapei Stadium, dimostrandosi una formazione capace di ben figurare anche quando impegnata in trasferta. Adesso però basta numeri e parole, è infatti giunto il momento di cedere la parola ai protagonisti sul campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Spezia Sassuolo, poi si gioca! SPEZIA (4-3-3): Zoet; Erlic, Sala, Marchizza, Ramos; Bartolomei, M. Ricci, Mora; Agudelo, Galabinov, Gyasi. Allenatore: Vincenzo Italiano SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, G. Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; D. Berardi, Djuricic, Defrel; Caputo. Allenatore: Roberto De Zerbi (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPEZIA SASSUOLO: GLI ALLENATORI

La diretta di Spezia Sassuolo di quest’oggi, valida nella seconda giornata di Serie A ci permette di mettere in copertina il volto nuovo del primo campionato italiano, ovvero Vincenzo Italiano, che oggi esordirà assieme ai liguri (il match del primo turno è stato rinviato). Siamo dunque davvero curiosi di conoscere il tecnico di Karlsruhe, sulla panchina dei bianconeri dal luglio 2019 e autore della storica promozione dello Spezia in Serie A: specie oggi, visto che di contro ci sarà un avversario di ottimo livello come è il Sassuolo di Roberto De Zerbi. Altro volto giovane e ricercato tra le panchine italiane è orario quello del tecnico neroverde, confermato solo l’anno scorso e pronto a vivere quella che sarà la sua terza stagione sulla panchina emiliana. Va pure detto che De Zerbi ha pure cominciato abbastanza bene questa stagione 2020-21, visto il pareggio realizzato contro il, Cagliari nel primo turno: certamente l’allenatore bresciano punta però subito ai tre punti che sono stati oggi messi in palio. (agg Michela Colombo)

SPEZIA SASSUOLO: I PRECEDENTI

Bisogna tornare solo all’anno scorso per l’ultimo episodio di Spezia Sassuolo: le due squadre si sono curiosamente incrociate due volte in tre anni nel terzo turno di Coppa Italia, sempre con i neroverdi vincitori in casa. Nell’episodio più recente era stato Hamed Traoré, al 9’ minuto, a segnare il gol decisivo per la qualificazione emiliana; due anni prima invece avevano deciso Simone Missiroli e Domenico Berardi. Nella stagione 2012-2013, quella in cui il Sassuolo ha centrato la storica promozione in Serie A sotto la guida di Eusebio Di Francesco, la storia era stata la stessa: doppia affermazione neroverde, dunque lo Spezia entra nell’esordio assoluto in Serie A avendo sempre perso contro la sua prima avversaria. Nell’unica partita giocata finora al Picco, il 22 settembre 2012, la squadra allenata da Michele Serena era caduta sotto i colpi di Missiroli e Gennaro Troianiello; più equilibrata la sfida di ritorno, unica occasione in cui i liguri siano riusciti a segnare al Sassuolo (con Marco Sansovini e Thomas Pichlmann, a rimontare la rete di Andrea Catellani) ma in sei minuti Emanuele Terranova (rigore) e Tommaso Bianchi avevano ribaltato l’esito del match, a quel punto lo Spezia era già stato affidato a Gianluca Atzori. (agg. di Claudio Franceschini)

IL DEBUTTO DEI LIGURI!

Spezia Sassuolo, che è in diretta dallo stadio Alberto Picco alle ore 12:30 di domenica 27 settembre, rappresenta un evento a suo modo storico: nella 2^ giornata della Serie A 2020-2021 assisteremo all’esordio assoluto dei liguri nella massima serie. Promossi per la prima volta grazie ai playoff, gli spezzini hanno saltato la prima giornata avendo giocato le partite per il salto di categoria fino ad agosto inoltrato; come altre squadre hanno goduto di un riposo extra e dunque giocheranno solo oggi, potendo anche aprire in casa. L’avversario è il Sassuolo che per la terza stagione consecutiva viene allenato da Roberto De Zerbi; i neroverdi vanno alla ricerca del salto di qualità che significherebbe lottare concretamente per l’Europa, ma settimana scorsa è arrivato soltanto un pareggio sul campo del Cagliari. Vedremo come andranno oggi le cose; aspettando che la diretta di Spezia Sassuolo prenda il via possiamo analizzare brevemente quelle che sono le scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA SASSUOLO

Eccoci alle probabili formazioni di Spezia Sassuolo: gioca sempre con il 4-3-3 Vincenzo Italiano, che davanti al portiere olandese Zoet prevede Erlic e Marchizza mentre sulle corsie laterali dovrebbero agire Mattiello e Dell’Orco. A centrocampo è Matteo Ricci a occuparsi della regia, le due mezzali a supportarlo saranno probabilmente Maggiore e Bartolomei mentre nel tridente offensivo Galabinov parte in vantaggio su Farias e Piccoli, con Gyasi e Agudelo che sono a loro volta in vantaggio per occupare le corsie esterne. Nel Sassuolo manca ancora Boga che è risultato positivo al Coronavirus: spazio ad Haraslin nella linea di trequarti che, completata da Domenico Berardi e Djuricic, si piazzerà alle spalle di Caputo. Con Magnanelli fuori dai giochi aumentano le chance di vedere Locatelli e Obiang titolari in mediana; la loro cerniera dovrà anche proteggere una difesa nella quale Chiriches e Gian Marco Ferrari saranno i due centrali, Consigli il portiere e Toljan e Kyriakopoulos i terzini in vantaggio sulla concorrenza.

QUOTE E PRONOSTICO

Sono gli ospiti a essere favoriti nel pronostico su Spezia Sassuolo, come ci dicono anche le quote fornite dall’agenzia Snai: 1,73 è il valore posto sul segno 2 che identifica la vittoria neroverde, mentre il segno sul quale puntare per il successo dei liguri vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 4,50 volte la giocata. L’eventualità del pareggio, regolata come sempre dal segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 3,90 volte l’importo investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA