DIRETTA/ Spezia Sassuolo (risultato finale 2-2): doppio Raspadori, è pari!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Spezia Sassuolo, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, risultato live del match della sedicesima giornata d’andata di Serie A.

Spezia
I giocatori dello Spezia (Lapresse)

DIRETTA SPEZIA SASSUOLO (RISULTATO FINALE 2-2): DOPPIO RASPADORI, E’ PARI!

Si chiude in parità la sfida allo stadio Picco tra Spezia e Sassuolo: la doppietta di Raspadori vale ai neroverdi la rimonta dopo essere stati sotto 0-2, esattamente come nel match di mercoledì scorso contro il Napoli. Il gol del definitivo 2-2 viene realizzato al 34′ della ripresa proprio grazie a uno straordinario assolo di Raspadori, che salta secco Hristov e deposita all’angolino. Subito dopo Boga manca di poco il clamoroso ribaltone, sarebbe stata però una punizione troppo severa per lo Spezia, che ha finito però la benzina dopo un’ora giocata ad alti livelli. (agg. di Fabio Belli)

SPEZIA SASSUOLO STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta tv di Spezia Sassuolo di Serie A sarà trasmessa in esclusiva dalla piattaforma DAZN, si tratterà quindi di una diretta streaming video. Per accedere ai contenuti dell’emittente digitale bisogna essere abbonati al servizio, disporre di una connessione ad internet e disporre di un dispositivo abilitato alla visione come smartphone, tablet o PC. In alternativa è possibile utilizzare anche una Smart Tv. Questa partita non sarà quindi una delle tre partite trasmesse in co-esclusiva con l’emittente Sky Sport.

GYASI, POI RASPADORI!

Lo Spezia inizia nel migliore dei modi il secondo tempo e raddoppia al 3′ grazie a Gyasi, con un patatrac della difesa neroverde che permette l’inserimento avversario. Al 9′ buona chance per Raspadori, entrato nell’intervallo al posto di Henrique, quindi viene annullato un gol a Scamacca. Al 18′ finisce di poco alto un colpo di testa di Ferrari, sempre pericoloso nel gioco aereo, quindi al 21′ il Sassuolo riesce ad accorciare le distanze: va a segno Raspadori, fulmineo nell’inserirsi sul secondo palo e insaccare su suggerimento di Berardi. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA MANAJ!

Ancora un legno per il Sassuolo al 32′, con Scamacca che conclude di primo intenzione ma il pallone tocca la traversa ed esce. Ottimo momento per i neroverdi ma a passare in vantaggio è lo Spezia al 36′: ancora Nzola ispiratore, respinta della difesa del Sassuolo che favorisce l’inserimento di Reca, che trova l’inserimento di Manaj che firma l’1-0. Ancora Manaj pericoloso al 40′ con Consigli reattivo a chiudere sul primo palo, quindi ammonizione per Frattesi per un fallo su Maggiore. Finisce alto il conseguente tentativo su punizione di Manaj e il primo tempo si chiude sull’1-0 per lo Spezia. (agg. di Fabio Belli)

TRAVERSA DI BERARDI

Subito ammonizione per Reca, dopo 3′ punizione dal limite per il Sassuolo col pallone che si stampa sulla traversa. Viene ammonito anche Maggiore nello Spezia, poi al 12′ su assist di Defrel è ancora Berardi a sprecare una ghiotta occasione, calciando alle stelle da ottima posizione. Al 16′ Nzola verticalizza per Kovalenko che insacca, ma la rete viene annullata per offside. Al 25′ conclusione di Nzola deviata in angolo, crescono i padroni di casa col Sassuolo che resta però estremamente insidioso nelle ripartenze. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI, VIA

Come possiamo presentare Spezia Sassuolo? A pochi minuti dal fischio d’inizio, ci resta il tempo per leggere alcune statistiche: situazione complicata per lo Spezia di Thiago Motta, che ha infatti 11 punti in classifica a causa di tre vittorie, due pareggi e ben dieci sconfitte, il Sassuolo di Alessio Dionisi sicuramente se la passa meglio ed infatti i neroverdi hanno 19 punti in virtù di cinque vittorie, quattro pareggi e sei sconfitte.

Non stupisce dunque trovare un brutto -19 nella differenza reti dello Spezia, che ha segnato 15 gol e ne ha incassati 34, anche in questo caso fa meglio il Sassuolo che – grazie a 24 gol segnati a fronte dei 23 subiti – ha una differenza reti di un soffio positiva (+1). Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Spezia Sassuolo, poi la parola deve passare al campo! SPEZIA (3-5-2): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou; Gyasi, Kovalenko, Sala, Maggiore, Reca; Manaj, Nzola. SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur, Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez, Henrique; Berardi, Scamacca, Defrel. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

Si annuncia delicata la diretta di Spezia Sassuolo, perché sia Thiago Motta sia Alessio Dionisi si aspettano risposte importanti. l’italo-brasiliano arriva dalla sconfitta contro l’Inter, di per sé più che comprensibile ma che non è piaciuta per l’atteggiamento della sua squadra, che oggi dovrà dunque cambiare registro dal momento che la classifica è brutta e fare punti è una necessità. Il Sassuolo invece arriva da una vittoria sul campo del Milan e un pareggio contro il Napoli, che si aggiungono al colpaccio allo Stadium bianconero: tutto molto bello, ma perché con questi risultati di lusso i neroverdi non sono nemmeno nella prima metà della classifica?

Urge un cambio di passo nelle partite sulla carta più facili, ma che troppo spesso hanno visto il Sassuolo steccare. La trasferta di Spezia deve dare risposte in tal senso, ma dall’altra parte Thiago Motta potrebbe rischiare in caso di sconfitta. Ne vedremo delle belle oggi al Picco… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LO STORICO

Interessanti sono i precedenti che ci portano alla diretta di Spezia Sassuolo. Al Picco il match in questione si è giocato solo due volte e ha sempre visto i neroverdi imporsi. Il primo precedente è una gara di Serie B del settembre 2012, una gara terminata col risultato finale di 0-2. La gara in questione fu decisa dai gol di Missiroli e Troianiello a cavallo dell’intervallo. Le due squadre si ritrovarono di fronte poi nello scorso campionato quello della storica promozione dei liguri in Serie A. Il match terminò col risultato finale di 1-4. Gli ospiti erano passati avanti con Djuricic al minuto 12 con pareggio alla mezz’ora di Galabinov.

Nella ripresa la decidevano i gol di Berardi, Defrel e Caputo. Il passivo poteva essere decisamente più pesante perché ai neroverdi furono annullati tre gol dal var per fuorigioco, tutti siglati da Ciccio Caputo che alla fine si tolse la soddisfazione di mettere la ciliegina sulla torta come già detto. Sarà molto interessante vedere come terminerà la gara di oggi per aggiornare questo sommario bilancio. (agg Matteo Fantozzi)

PUNTI PESANTI PER I LIGURI

Spezia Sassuolo, in diretta domenica 5 dicembre alle ore 15:00 dallo stadio Alberto Picco di La Spezia, sarà valevole per la 16^ giornata del campionato di Serie A. Lo Spezia sta vivendo un periodo piuttosto negativo. La sconfitta subita in casa dell’Inter con il risultato di 2-0, è la quarta patita nelle ultime cinque gare di campionato. Thiago Motta non sembra essere più al sicuro sulla panchina bianconera e una sconfitta potrebbe costargli l’esonero. Lo Spezia è quindi a caccia di un successo per salvare il tecnico brasiliano e per allontanare le zone calde della classifica. I liguri sono in diciassettesima posizione con 11 punti, uno in più rispetto alla zona retrocessione, occupata dal Genoa a 10.

Situazione ben diversa per il Sassuolo. La formazione di Alessio Dionisi è reduce dal pareggio per 2-2 contro la capolista Napoli, con la vittoria sfumata negli ultimi minuti, a causa del gol di Defrel annullato dal Var. I neroverdi sono in una situazione di classifica piuttosto tranquilla, occupando la dodicesima posizione con 19 punti. Dionisi sembra aver trovato la giusta quadra per la sua squadra, la quale è in serie positiva da tre turni, in cui ha pareggiato due volte e vinto in casa del Milan. Il bilancio delle sfide della scorsa stagione tra le due squadre, vede una situazione di parità. Nella gara di andata infatti il Sassuolo vinse a La Spezia con il risultato di 1-4, mentre in quella di ritorno i liguri si imposero al Mapei Stadium con il punteggio di 1-2.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SPEZIA SASSUOLO

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo per disputare la gara  Spezia Sassuolo del campionato di Serie A. La panchina di Thiago Motta non sembra essere molto salda. Nella sfida contro il Sassuolo, l’allenatore dello Spezia proporrà quindi una formazione piuttosto offensiva. Con il modulo 4-3-3, dovrebbero scendere in campo i seguenti undici: Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Bastoni; Sala, Kovalenko, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi.

Il tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, risponderà affidandosi al suo collaudato 4-2-3-1. Dal primo minuto ci saranno ancora Raspadori e Scamacca, si siederà ancora in panchina Defrel, apparso in buona condizione nell’ultima uscita contro il Napoli. Questa la probabile formazione titolare del Sassuolo, la quale dovrebbe scendere in campo dal primo minuto per affrontare lo Spezia: Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez, Henrique; Berardi, Raspadori; Scamacca.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Andiamo a vedere le quote per le scommesse della partita Spezia Sassuolo di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. La vittoria casalinga dello Spezia, abbinata al segno 1 ha una quota di 3.25. Il risultato meno probabile sembra il pareggio, con il segno X proposto a 3.65. Sembrano favoriti gli ospiti, con il successo del Sassuolo, associato al segno 2, quotato a 2.10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA