Diretta/ Spezia Trapani (risultato finale 2-4): accorcia Bartolomei ma oramai è tardi

- Michela Colombo

Diretta Spezia Trapani: info streaming video DAZN e risultato della partita, prevista oggi per la sesta giornata del Campionato di Serie B.

trapani gruppo
Diretta Spezia Trapani (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA SPEZIA TRAPANI (RISULTATO FINALE 2-4): ACCORCIA BARTOLOMEI MA ORAMAI E’ TARDI!

La seconda rete di Pettinari rende ancora più da incubo il pomeriggio dello Spezia al “Picco” e così l’ultima mezzora di gioco, nonostante un sussulto dei padroni di casa che accorciano le distanze e rendono un po’ più pepato il finale, vede il Trapani giostrare in scioltezza e portare a casa la prima vittoria stagionale. Infatti dodici minuto dopo la mazzata dell’1-4, è Bartolomei (entrato in campo dopo l’intervallo) a rendere meno pesante il passivo per i liguri: al 73’ il suo calcio di punizione è un siluro da distanza siderale che fulmina Carnesecchi. 2-4 ma forse è troppo tardi per la formazione di casa! Negli ultimi 10’ ad ogni modo gli uomini di Italiano provano a spingere anche per orgoglio, facendo dimenticare il primo tempo da incubo offerto ai propri aficionados, mentre la girandola dei cambi spezzetta ancora di più il gioco. Così sul tabellino delle occasioni c’è solo da segnalare al 93’ il tentativo di Bidaoui ma il suo tiro a incrociare finisce a lato e sancisce pure la fine delle ostilità. Il Trapani di Baldini sbanca il “Picco” per 1-4 e si rilancia mentre per lo Spezia è ufficialmente crisi e mister Italiano ora rischia la panchina, epilogo amaro di un pomeriggio in cui affrontava l’ex squadra che aveva portato proprio in Serie B. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spezia Trapani non sarà garantita sui canali tradizionali, ma sarà un’esclusiva riservata agli abbonati DAZN che potranno seguire questa partita su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e dunque in diretta streaming video. Tuttavia da qualche giorno i clienti Sky hanno un canale dedicato, ovvero DAZN1 al numero 209, attraverso il quale accedere alla programmazione del portale. Il servizio sarà gratuito solo per chi avesse sottoscritto l’abbonamento da almeno tre anni.

BIS DI PETTINARI AL 61′!

Il secondo tempo della sfida tra Spezia e Trapani vede il tecnico di casa, ed ex della sfida, Vincenzo Italiano, operare subito due cambi per provare a invertire l’inerzia di un match che vede i liguri in evidenti difficoltà al cospetto di una compagine che fin qui non ha vinto ancora nessuna gara. E nei primi 10’ della ripresa tuttavia il leitmotiv non sembra cambiare con i bianconeri in difficoltà e gli ospiti che invece al 50’ si rendono nuovamente pericolosi: Moscati va al tiro ma stavolta Krapikas fa buona guardia. Al minuto 58 episodio dubbio con Ragusa che finisce a terra in area sicula ma il direttore di gara ravvisa solo un fallo di mano. E dopo altri tre giri di lancette ecco che la squadra di Baldini chiude la pratica: Pettinari, già autore del punto del tris, sfrutta l’ennesima distrazione difensiva spezzina e, ben servito da Nzola che aveva recuperato la sfera, tira un bolide sotto la traversa che batte per la quarta volta questo pomeriggio l’estremo difensore lituano. 1-4 e spettacolo Trapani al “Picco” di La Spezia! (agg. di R. G. Flore)

GOL DI PETTINARI, CHE SHOW SICULO!

Al termine del primo tempo è clamoroso il punteggio riportato allo stadio “Picco” dove il Trapani, fin qui a digiuno di vittorie, è in vantaggio per 1-3 in casa dello Spezia! Infatti dopo un avvio tutto sommato equilibrato, ma che aveva mostrato come la squadra di Baldini fosse più in palla e Nzola avesse già avuto una chance da rete, proprio il gol di quest’ultimo al 19’ “stappava” il match: poco dopo i liguri avevano due chance per pareggiare nel giro di cinque minuti, ma nonostante un certo predominio territoriale al minuto 34 ecco il raddoppio dei siciliani. Ben servito dalla punta Pettinari, invertendosi di fatto i ruoli, il centrocampista Luperini si inseriva in ara e batteva per la seconda volta questo pomeriggio lo spezzino Krapikas: 0-2 e Trapani sul velluto! In realtà i fuochi d’artificio erano solo all’inizio perché neanche il tempo di cinque giri di orologio e la formazione di Italiano accorciava le distanze: Ragusa fa tutto da solo e dalla distanza si inventa un gran tiro che fulmina Carnesecchi e riapre i giochi. 1-2 e il “Picco” che rumoreggiava torna a crederci! Ma all’altalena di emozioni, prima del duplice fischio che mandava tutti negli spogliatoi, ecco aggiungersi Pettinari che solo due minuti dopo riportava avanti di due lunghezze i siciliani: grande azione e Spezia fulminato in contropiede dall’esperta punta. 1-3 e stavolta è una mazzata per le speranze bianconere! Anzi al 45’ c’è un ultimo sussulto: il centrocampista ospite Tagourdeau vede Krapikas fuori dai pali e per poco non fa il gol della domenica, ma il portiere lituano stavolta evita la papera e l’umiliazione per i suoi prima dell’intervallo. (agg. di R. G. Flore)

GOL DI NZOLA AL 19′!

Allo stadio “Picco” si affrontano questo pomeriggio Spezia e Trapani per l’appuntamento domenicale del campionato di Serie B e che vede di fronte i liguri, protagonisti di un avvio di torneo non proprio esaltante, e la matricola siciliana che invece è a caccia ancora della prima vittoria e naviga in zona retrocessione. E nel primo quarto d’ora della sfida i ritmi sono abbastanza elevati anche se la prima chance ce l’hanno gli ospiti, allenati da Francesco Baldini, che si rendono pericolosi con Nzola al 4’: ma la risposta spezzina non si fa attendere e al minuto 10 la punta Gyasi può solo mangiarsi le mani perché da ottima posizione non fa altro che graziare il portiere amaranto Carnesecchi mandando a lato. Ma che il gol sia nell’aria lo si capisce subito e così dopo un primo quarto d’ora di sostanziale equilibrio a scombinare le carte ci pensa proprio Nzola al minuto 19: l’esterno offensivo ospite sfrutta infatti un clamoroso errore del numero uno bianconero Krapikas e deposita in porta per il più facile dei gol. 0-1 e Trapani in vantaggio a La Spezia! (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Si accende la diretta di Spezia Trapani, match della Serie B della sesta giornata: mentre quindi le formazioni uggiolii della sfida stanno per fare il loro ingresso in campo, controlliamo ora qualche statistica interessante. Classifica alla mano vediamo subito che i liguri sono fermi alla 15^ piazza con solo 4 punti, messi a bilancio con una vittoria e un pari. I bianconeri però oggi hanno una differenza reti negativa, con 6 gol fatti e ben 8 subiti. Ancor peggio nel confronto va al Trapani, che ha trovato il suo unico punto in stagione solo in settimana, con il pari con la cremonese. I siciliani inoltre hanno segnato solo una rete ma hanno incassato ben 7 gol: di certo devono rivedere le cose in difesa. Ora diamo la parola al campo, si gioca! SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Ferrer, Capradossi, Terzi, Bastoni; Maggiore, M. Ricci, Mora; Ragusa, Delano, Gyasi. All. Italiano TRAPANI (4-3-3): Carnesecchi; Del Prete, Scognamillo, Pagliarulo, Jakimovski; Luperini, Taugourdeau, Aloi; Nzola, Pettinari, Moscati. All. Baldini (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Prendiamo ora in esame lo storico per la diretta tra Spezia e Trapani, big match di questa domenica per la sesta giornata della Serie B. I dati utili certo non ci mancano: basti pensare che dal 2011 a oggi le due formazioni si sono trovare faccia a faccia in ben 12 occasioni, queste registrate terzo e secondo campionato italiano. Il bilancio complessivo dunque ci racconta di ben 7 affermazioni del club siciliano e solo due successi per i liguri bianconeri, oltre ovviamente a tre pareggi trovati al triplice fischio finale. Va infine ricordato che per la diretta tra Spezia e Trapani, l’ultimo precedente risale alla stagione regolare della Serie B del 2016-2017. Allora dunque segnaliamo che furono due pareggi, a reti bianche nel turno di andata e per il risultato di 2-2 al ritorno, in terra ligure. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Spezia Trapani, diretta dal signor Amabile, è la partita in programma oggi, domenica 29 settembre, tra le mura del Picco e valida per la sesta giornata di Serie B: fischio d’inizio previsto per le ore 15.00. Dopo le prime cinque giornate del secondo campionato, tra i cadetti iniziano a prendere forma i gruppi di squadre che lotteranno per la promozione in A e quelle che invece si daranno battaglia per evitare la retrocessione.  In questo senso la sfida tra Spezia e Trapani diventa dunque immediatamente uno scontro diretto tra contendenti che vogliono restare in Serie B. I liguri, malgrado i 4 punti raccolti, vogliono riscattare il pesante 3 a 0 subito in casa dell’Ascoli, mentre i siciliani dopo il primo punto conquistato contro la Cremonese, puntano finalmente a mettere a segno un +3 in classifica vincendo in trasferta.

DIRETTA SPEZIA TRAPANI: LE PROBABILI FORMAZIONI

Per la diretta Spezia Trapani i padroni di casa ricorrono al 4-3-3 con Kapikas in porta e la linea difensiva composta da Vignali, Terzi, Marchizza e Bidaoui. In mediana dovrebbe andare il tris Maggiore, Ricci, Mora e nel tridente offensivo troveranno ancora spazio l’altro Ricci, Gyasi, trascinatore dell’attacco bianconero, e Burzorg. Sponda Ternana, Baldini dovrebbe confermare il solito 4-2-3-1 con Carneschi tra i pali alle spalle di Del Prete, Scognamillo, Pagliarulo e Jakimovski. A centrocampo Luperini e Taugourdeau, Pettinari, Moscati e Nzola sulla trequarti a sostegno dell’attaccante Tulli, ancora a caccia del primo gol stagionale malgrado un buon periodo di forma e di inserimento negli schemi tattici di Baldini. Da tenere in considerazione per lo Spezia l’assenza di Ramos sulla corsia di sinistra dopo l’espulsione rimediata dal terzino nell’ultimo turno per somma di ammonizioni. Questo non dovrebbe portare a sconvolgimenti della formazione dal punto di vista del sistema di gioco, ma la mancanza del terzino potrebbe rappresentare un punto debole per lo Spezia e concedere agli ospiti una corsia dove potersi inserire per far male. Il Trapani proverà a dare seguito ai progressi, quanto meno sul piano del gioco e sulla capacità di tenere la porta inviolata, mostrati contro la Cremonese.

QUOTE E SCOMMESSE

Per quanto riguarda le scommesse, la Snai vede come grande favorito lo Spezia, la cui vittoria si gioca a 1,75 contro i 5,25 del Trapani. Il pareggio è invece pagato 3,4 volte la posta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA