DIRETTA/ Südtirol Reggina (risultato finale 2-1): doppietta di Odogwu per i tre punti

- Mirko Bompiani

Diretta Südtirol Reggina (risultato finale 2-1) streaming video tv della partita valevole per la 22^ giornata di Serie B. Un compleanno da ricordare per Odogwu, autore di una doppietta.

Serie B Sudtirol I giocatori del Südtirol (Foto LaPresse)

DIRETTA SÜDTIROL REGGINA (RISULTATO FINALE 2-1): DOPPIETTA DI ODOGWU PER I TRE PUNTI

Terza vittoria di fila per il Südtirol che batte la Reggina per 2-1 e resta da solo al quarto posto in classifica, scavalcando il Bari che ha perso 0-2 contro il Perugia. All’inizio del secondo tempo Bisoli getta nella mischia Berra e Casiraghi, quest’ultimo – che ha preso il posto di un deludente Mazzocchi – ci prova subito su calcio di punizione ma invece della porta trova la barriera. Gli amaranto si rendono pericolosi con Gori che al 65’ anticipa Zaro con un colpo di testa senza inquadrare il bersaglio. A una decina di minuti dal novantesimo Rivas gonfia la rete ma viene pizzicato in fuorigioco dall’assistente di Fabbri, risultato che rimane in parità fino all’85’ quando Odogwu sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina anticipa Gagliolo e fa doppietta, un compleanno da sogno per il centravanti di Bisoli che regala i tre punti agli altoatesini che cominciano a sognare in grande! {agg. di Stefano Belli}

1-1, MÉNEZ RISPONDE A ODOGWU

Südtirol e Reggina rientrano negli spogliatoi per l’intervallo sul punteggio di 1-1. Non sono mancate le emozioni nel primo tempo con gli amaranto che sono andati letteralmente a centimetri dal gol con Ménez che al 20’ scheggia la traversa, sul prosieguo dell’azione Poluzzi è bravissimo a dire di no a Gagliolo che ha cercato di sbloccare la contesa al Druso di Bolzano con un tap-in. Gara che resta comunque molto equilibrata con la formazione altoatesina che dimostra di non ritrovarsi in zona play-off per puro caso e al 37’ si porta momentaneamente in vantaggio grazie a Odogwu che nel giorno del suo 32^ compleanno si regala il 7^ centro in campionato gonfiando la rete su assist di Rover. Gli ospiti si rimettono in carreggiata già al 42’ con l’ultima perla del francese che toglie le ragnatele da sotto la traversa con un destro imprendibile. Tutto da rifare per l’undici di Bisoli. {agg. di Stefano Belli}

0-0, AMMONITO ZARO

Splende il sole al Druso di Bolzano dove è in corso il match valevole per la 22^ giornata di Serie B tra Südtirol e Reggina, a metà del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0-0. Sin dal fischio d’inizio dell’arbitro Fabbri i ragazzi di Bisoli provano a occupare stabilmente la trequarti avversaria schiacciando la retroguardia ospite nella loro area di rigore. Il primo a rompere gli indugi è Mazzocchi che al 4’ libera al tiro da fuori area, palla che si spegne sul fondo e Contini (oggi in porta al posto di Colombi che siede in panchina) può procedere tranquillamente con la rimessa dal fondo. La risposta degli amaranto arriva al 9’, anche Di Chiara opta per la soluzione dalla lunga distanza, tuttavia nemmeno il terzino di Inzaghi riesce a inquadrare il bersaglio difeso da Poluzzi. Al quarto d’ora Ménez costringe Zaro a spendere il cartellino giallo per fermarlo, a 35 anni suonati l’attaccante francese è ancora micidiale nell’uno contro uno. {agg. di Stefano Belli}

SUDTIROL REGGINA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE B

La diretta del match Sudtirol Reggina sarà disponibile, come di consueto per la Serie B, in televisione su Sky Sport e su Dazn ed in streaming tramite la piattaforma Helbiz. Per avere accesso alla visione della gara tramite la prima emittente è necessario essere abbonati al pacchetto Calcio e collegarsi al canale designato al momento del fischio di inizio. È possibile tuttavia seguire anche la diretta di Sudtirol Reggina in streaming attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile per computer, tablet e smartphone.

SI GIOCA

Soffermiamoci per la diretta di Sudtirol Reggina sui numeri delle due squadre. Gli altoatesini sono quinti in classifica con due vittorie di fila dopo una sconfitta. I punti in tutto raccolti sono 32 con 8 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte. L’attacco ha segnato fino a questo momento 23 reti con la difesa che invece ne ha subite 24. Dall’altro lato invece troviamo gli amaranto che sono secondi in classifica anche se dietro hanno appaiato il Genoa. I punti sono 39 con 12 successi, 3 pari e 6 ko di cui uno nel penultimo turno di campionato.

La squadra calabrese ha segnato fino a questo momento 32 reti dimostrando di avere un buon attacco, ma la vera differenza l’ha fatta la difesa con 18 gol incassati, terza del campionato dietro il Genoa a 15 e il Frosinone a 13. Il calciatore che ha segnato di più fino a questo momento è Fabbian con 7 reti mentre dall’altro lato troviamo il nigeriano Odogwu con 6. (Matteo Fantozzi)

I TESTA A TESTA

Si fa presto a parlare dei precedenti di Sudtirol Reggina: ne troviamo soltanto uno, che è quello dello scorso 28 agosto. Era la terza giornata dell’attuale campionato di Serie B; il Sudtirol era partito malissimo perdendo le prime due partite del primo, storico torneo cadetto, la Reggina invece stava già dimostrando di poter correre per la promozione diretta sotto la guida di Filippo Inzaghi. Alla guida degli altoatesini c’era ancora Leandro Greco, che poi sarebbe stato sostituito da Pierpaolo Bisoli, con cui il passo della neopromossa è sensibilmente migliorato fino a entrare concretamente in lotta per un posto nei playoff; quel giorno la Reggina aveva messo in chiaro di avere valori decisamente superiori, e aveva vinto con un netto 4-0.

Nel primo tempo erano arrivati i gol di Giovanni Fabbian e Zan Majer; nella ripresa a decretare il poker finale erano stati Niccolò Pierozzi e Alessandro Lombardi. Oggi quindi avremo la prima sfida al Druso tra queste due squadre; tra Bisoli e Inzaghi invece ci sono tre precedenti e SuperPippo è imbattuto con due vittorie (in Bologna Padova 2-0 e Cremonese Benevento 0-1) e il pareggio quando allenava il Milan, nel settembre 2014 sul campo del Cesena che invece era sotto la direzione di Bisoli. Vedremo come andranno le cose in questa partita… (agg. di Claudio Franceschini)

IN EQUILIBRIO!

Sudtirol Reggina, in diretta sabato 28 gennaio 2023 alle ore 14.00 presso lo Stadio Druso di Bolzano, sarà una sfida valida per la 22^ giornata del campionato di Serie B. Sfida di alta classifica tra due formazioni reduci da un periodo positivo e intenzionate a continuare sulla retta via.

Il Sudtirol è quinto in classifica a quota 32 punti, frutto di otto vittorie, otto pareggi e cinque sconfitte. Due vittorie di fila per i biancorossi: 1-0 contro il Brescia e 0-1 contro il Venezia. La Reggina, invece, condivide il secondo posto con il Genoa a quota 39 punti, frutto di dodici vittorie, tre pareggi e sei sconfitte. Tre vittorie nelle ultime cinque per i calabresi, reduci dal 2-1 sulla Ternana.

PROBABILI FORMAZIONI SUDTIROL REGGINA

Ultimi nodi da sciogliere per Bisoli e Inzaghi, andiamo a scoprire le probabili formazioni della diretta Sudtirol Reggina. Partiamo dai padroni di casa in campo con il 4-4-2: Poluzzi, Curto, Zaro, Masiello, Celli, De Col, Tait, Belardinelli, Casiraghi, Rover, Odogwu. Passiamo adesso agli amaranto, il modulo è il solito 4-3-3: Contini, Pierozzi, Cionek, Gagliolo, Di Chiara, Fabbian, Majer, Hernani, Canotto, Gori, Rivas.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote per le scommesse della diretta Sudtirol Reggina vedono leggermente favorita la formazione allenata da Filippo Inzaghi. Prendiamo come riferimento le quotazioni di Eurobet: la vittoria del Sudtirol è a 2,95, il pareggio è a 3,05, mentre il successo della Reggina è a 2,50. Si profila una gara molto tattica: Under 2,5 a 1,55 e Over 2,5 a 2,30. Più equilibrio tra Gol e No Gol, rispettivamente a 1,92 e 1,78.





© RIPRODUZIONE RISERVATA