Diretta/ Super-G Beaver Creek streaming video Rai: trionfa Odermatt!

- Claudio Franceschini

Diretta super-G Beaver Creek streaming video Rai: orario e risultato live della gara valida per la Coppa del Mondo 2022 di sci alpino. E’ il primo di 4 appuntamenti sulla Birds of Prey.

Vincent Kriechmayr arrivo lapresse 2021 640x300
Diretta super-G Beaver Creek, giovedì 2 dicembre (Foto LaPresse)

DIRETTA SUPER-G BEAVER CREEK: TRIONFA ODERMATT!

Quando siamo giunti a metà gara del Super G di Beaver, questa la classifica di testa: Odermatt, Mayer, Sander, Kriechmayr, Pinturault, Sejersted, Mattia Casse, Feuz, Jansrud, Walder. Ricordiamo che Innerhofer è quattordicesimo mentre Paris è uscito ad inizio gara. La posizione di Odermatt sembra davvero inattaccabile, troppo il distacco sugli altri atleti. Ottima la discesa di Haaser che termina in ottava posizione. Incredibile discesa di Thompson che va al terzo posto! Scendono intanto gli altri atleti che chiuderanno la gara, Odermatt ha in pratica vinto davanti a Mayer. Vince Odermatt che domina la gara, il migliore degli italiani è Casse. (agg. Umberto Tessier)

ODERMATT IN TESTA!

Inizia il super G di Beaver. Bailet apre le danze ma esce subito! Per fortuna nella caduta non riporta infortuni. Tocca ora a Dominik Paris. Esce di scena anche l’italiano! Inforcata una porta dopo un inizio non brillante. Mayer chiude con un 1.09,39, ottima la sua prova. Vincent Kriechmayr chiude di poco dietro a Mayer. Scende ora Mattia Casse. L’altro italiano è momentaneamente terzo. Marco Odermatt compie una discesa straordinaria e si porta in testa con un 1:08.61. Christof Innerhofer non benissimo, al momento è in quinta posizione. Andreas Sander perde qualcosa nel finale e termina terzo. Al momento abbiamo Odermatt avanti a Mayer e Sander. Meillard inizia benissimo e si porta secondo, poi crolla nella seconda parte e termina undicesimo, per ora. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA SUPER-G BEAVER CREEK STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA GARA DI COPPA DEL MONDO SCI

La diretta tv del super-G Beaver Creek sarà sulla televisione di stato, precisamente sui canali di Rai Sport: disponibili anche in alta definizione, daranno la possibilità di seguire la gara in chiaro e di essere sintonizzati anche in mobilità, tramite il sito o l’app di Rai Play. L’alternativa è naturalmente costituita da Eurosport, altro canale che segue la Coppa del Mondo di sci e che è presente anche sul digitale terrestre; questa emittente fornisce il servizio di diretta streaming video, ma bisognerà essere abbonati alla piattaforma Eurosport Player. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SI COMINCIA!

Eccoci al via del super-G di Beaver Creek. Si torna sulla Birds of Prey, e bisogna specificare che si gareggia sulla totalità della pista, visto che la Golden Eagle – il tratto conclusivo – viene utilizzato per gli slalom. Un tracciato che è stato disegnato nel 1997, specificamente per i Mondiali di due anni più tardi; qui in super-G avevamo avuto un curioso oro ex aequo con Lasse Kjus e Hermann Maier, mentre il bronzo era finito al collo di Hans Knauss.

Nel 2015 ancora Mondiali, e vittoria per Hannes Reichelt davanti a Dustin Cook e Adrien Théaux; in Coppa del Mondo invece abbiamo avuto una vittoria italiana con Matteo Marsaglia, che ha trionfato sulla Birds of Prey nel 2012; l’ultimo nostro podio è di Dominik Paris che aveva condiviso la terza piazza con Aleksander Aamodt Kilde e Aksel Lund Svindal nel 2018, in una gara vinta da Max Franz davanti a Mauro Caviezel. Il già citato Hermann Maier ha onorato questo super-G di Beaver Creek vincendo anche in Coppa del Mondo per ben due volte, ma il dominatore di questa pista è Hannes Reichelt, che oltre all’oro mondiale ha vinto tre volte in Coppa del Mondo. Ora, tutto pronto: lasciamo dunque che la Birds of Prey ci dica come andranno le cose, finalmente il super-G di Beaver Creek prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SUPER-G BEAVER CREEK: L’ULTIMA VOLTA

Aspettando il super-G di Beaver Creek, possiamo ricordare che sulla mitica Birds of Prey si torna a gareggiare dopo due anni: infatti nella passata stagione le limitazioni dovute al Covid avevano portato alla cancellazione delle gare in programma in Colorado. Per gli ultimi riferimenti temporali si torna dunque al 2019: Beaver Creek arriva solitamente all’inizio della stagione di Coppa del Mondo, e infatti eravamo qui tra 6 e 8 dicembre. Gli appuntamenti avevano riguardato un super-G, una discesa e un gigante: nella prima gara Marco Odermatt aveva preceduto al traguardo Aleksander Aamodt Kilde e Matthias Mayer, ottenendo l’ultimo successo in un supergigante su questa pista.

Poi era stato il turno della discesa, altro successo svizzero ma in questa occasione era stato Beat Feuz a prendersi l’alloro, con Johan Clarey e Vincent Kriechmayer che curiosamente (non succede davvero troppe volte) avevano condiviso la piazza d’onore timbrando un identico crono. Lo slalom gigante era invece finito nelle mani di Tommy Ford: lo statunitense si era imposto sui due norvegesi Henrik Kristoffersen e Leif Kristian Haugen. Oggi, a due anni di distanza, si torna a gareggiare sulla Birds of Prey con il super-G di Beaver Creek, vedremo dunque quello che succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

 

SUPER-G BEAVER CREEK: SULLA MITICA BIRDS OF PREY!

Il super-G di Beaver Creek, gara della Coppa del Mondo 2022 di sci alpino, si corre alle ore 19:45 (italiane) di giovedì 2 dicembre, e sarà la quarta prova della stagione: sulle nevi del Colorado avremo in questi giorni addirittura un quadruplo appuntamento, dovuto alla cancellazione del super-G di Lake Louise che si sarebbe dovuto correre domenica. Di fatto, gli organizzatori hanno spostato date e località: il super-G di oggi e che andiamo a presentare è quello che era originariamente in programma domenica 5 dicembre, ma quel giorno è stata piazzata la stessa gara che però era inizialmente in calendario a Lake Louise.

La confusione è più a parole che nei fatti; per quanto riguarda la gara imminente, bisogna dire che in questa stagione di Coppa del Mondo non abbiamo troppi riferimenti visto che si tratta del primo super-G, volendo potremmo parlare della discesa (vinta da Matthias Mayer in Canada) ma sono due discipline naturalmente diverse. Meglio così, da un certo punto di vista: la diretta del super-G di Beaver Creek potrà a questo punto presentare sorprese o conferme ma si parte sostanzialmente da zero, al netto di una classifica generale che ci sta già fornendo qualche indicazione, ma siamo solo alle primissime gare della stagione…

DIRETTA SUPER-G BEAVER CREEK: RISULTATI E CONTESTO

Eccoci allora al super-G di Beaver Creek, quarta prova di Coppa del Mondo 2022 di sci alpino. Finora abbiamo avuto tre vincitori diversi, ed è anche un fatto abbastanza scontato se pensiamo che si è corso un gigante a Soelden, poi il parallelo di Lech e infine la discesa di Lake Louise, prima della cancellazione del super-G che viene recuperato domenica. In classifica comanda Marco Odermatt: l’austriaco, secondo nella generale l’anno scorso, ha tutte le intenzioni di prendersi la rivincita su Alexis Pinturault e nel frattempo gli ha già portato via 55 preziosissimi punti in gigante, facendo poi valere il quarto posto in discesa per guardare dall’alto i suoi rivali, in primo luogo Christian Hirschbuhl e Matthias Mayer che sono gli altri vincitori in stagione.

Come detto, si tratta solo dell’inizio e il super-G di Beaver Creek potrebbe anche presentare dei risultati a sorpresa; di sicuro tra i favoriti troviamo non soltanto Odermatt ma anche Vincent Kriechmayr, vincitore dell’ultima coppa di specialità e già secondo a Lake Louise. Con loro naturalmente lo stesso Mayer, mentre Beat Feuz deve ancora fare il salto di qualità in super-G rappresentando una minaccia molto più seria in discesa (infatti si è preso la coppetta nel 2021). Vedremo insomma cosa succederà tra poco, di certo sarà un grande spettacolo questo super-G di Beaver Creek…

© RIPRODUZIONE RISERVATA