Diretta/ Svezia Canada (risultato finale 1-0) streaming video e tv: festa svedese!

- Fabio Belli

Diretta Svezia Canada: streaming video e tv, quote e risultato live del match valevole per gli ottavi di finale del Mondiali di calcio femminile 2019.

svezia calcio femminile
Video Inghilterra Svezia (Foto LaPresse)

DIRETTA SVEZIA CANADA (FINALE 1-0): FESTA SVEDESE!

Il recupero dell’ottavo di finale al Parco dei Principi si è prolungato fino al minuto numero 100, ma è stata alla fine la Svezia a guadagnarsi i quarti di finale dei Mondiali femminili in cui affronterà la Germania. Eliminato il Canada che al 24′ della ripresa ha sprecato la grande chance per il pari: fallo di mano di Asslani in area e review al VAR che sancisce il calcio di rigore per le canadesi: Beckie piazza il pallone sulla destra ma Lindahl si supera, distendendosi e parando la trasformazione. Una doccia fredda con la Svezia che cerca il raddoppio e lo sfiora su un salvataggio sulla linea di Scott che toglie dalla rete una girata di Asslani su cross da calcio d’angolo. Poi recupero infinito, Canada riversato in avanti ma il risultato non cambierà più: tra le prime 8 del mondo c’è la Svezia femminile. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la partita Svezia Canada sarà visibile in diretta tv sul satellite per gli abbonati Sky che si collegheranno sul canale numero 202, Sky Calcio Mondiali. Ci sarà anche la possibilità di vedere la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito skygo.sky.it.

GOL DI BLACKSTENIUS!

Il secondo tempo inizia con la Svezia maggiormente determinata a cercare il gol, col Canada che perde il pallino del gioco anche se riesce a difendersi bene ai 16 metri. Al 10′ della ripresa arriva però la svolta: la Asslani porta palla in un contropiede perfetto e serve Blackstenius, che non sbaglia realizzando l’1-0 svedese. Al quarto d’ora ancora avanzata della Blackstenius molto pericolosa, con appoggio cercato invece di un tiro che poteva essere molto invitante. Al 18′ Rolfo trova la potenza ma non la precisione da circa 18 metri, il Canada sembra in apnea e non riesce a reagire. E allora cambia: Adriana Leon prende il posto di Prince che si è spesa moltissimo. (agg. di Fabio Belli)

POCHE EMOZIONI

Si è chiuso senza reti al Parco dei Principi di Parigi il primo tempo tra Svezia e Canada nella gara degli ottavi di finale del Mondiale femminile. Davvero poche le occasioni da gol e praticamente nessun tiro in porta è arrivato dal 25′ del primo tempo in poi, col giropalla insistito delle canadesi che ha finito col rendere a tratti soporifera la partita. Né la Svezia ha dimostrato di avere interesse nel forzare la mano, preoccupandosi di non dare campo solo alla Prince, sicuramente la più ispirata nel Canada. Da segnalare solo al 45′ un cartellino giallo per Fridolina Rolfo, con la svedese che ha rischiato anche qualcosa di peggio per un fallaccio da dietro. Si va al riposo con Svezia e Canada ancora sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA JAKOBSSON

E’ partita a ritmi sostenuti la sfida degli ottavi di finale del Mondiale femminile tra Svezia e Canada. Sono le canadesi a fare la partita con maggiore convinzione, al 7′ Lindahl deve smanacciare con un po’ di affanno un calcio d’angolo battuto forte e teso a rientrare da Beckie. Le incursioni sulla destra di Prince creano non pochi problemi alla difesa svedese che deve ripiegare spesso. La Svezia ha però una fiammata importantissima al 18′, con Jakobsson che si libera della diretta marcatrice e conclude dal limite, col pallone che si spegne però sul fondo. Scampato il pericolo il Canada riprende il controllo del possesso palla e prova ad addormentare un po’ il match per evitare di esporsi alle rapide ripartenze svedesi. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo pronti alla diretta di Svezia Canada: le formazioni nordiche assieme alla Germania sono state la locomotiva del calcio femminile in Europa, anche se la Svezia, al contrario della Norvegia, non è mai riuscita a salire sul gradino più alto del podio nei Mondiali femminili. La Svezia ha disputato una sola finale nella competizione, nel 2003 nell’edizione giocata negli Stati Uniti, perdendo 2-1 la finalissima tutta europea contro la Germania. Nel 2011 è arrivato invece l’ultimo podio, terzo posto nel 2011 nell’edizione disputata in Germania vincendo per 2-1 la finalina per il bronzo contro la Francia. Anche i paesi nordamericani vantano una grande tradizione nel calcio femminile, ma il Canada non è riuscito a raggiungere gli stessi risultati degli Stati Uniti che hanno vinto 3 campionati del mondo. Il miglior risultato del Canada è stato il quarto posto ottenuto nel 2003 nell’edizione disputata negli Stati Uniti, con la sconfitta subita nella finale per il terzo e quarto posto contro il Brasile. Ora parola al campo: la diretta di Svezia Canada comincia! SVEZIA (4-3-3): 1 Lindahl; 4 Glas, 5 Fischer, 3 Sembrant, 6 Eriksson; 23 Rubensson, 9 Asllani, 17 Seger; 10 Jakobsson, 11 Blackstenius, 18 Rolfo. CANADA (4-4-2): 1 Labbé; 10 Lawrence, 3 Buchanan, 4 Zadorsky, 2 Chapman; 15 Prince, 11 Scott, 13 Schmidt, 16 Beckie; 12 Sinclair, 17 Fleming. (agg. Di Fabio Belli)

SVEZIA CANADA: I PRECEDENTI

Svezia Canada ha numeri importanti nei precedenti del calcio femminile, l’ultimo è arrivato il 6 marzo di quest’anno col Canada che ha vinto dopo il novantesimo la sfida contro le svedesi, che si sono aggiudicate invece il precedente del 28 febbraio 2018, 1-3 con gol messi a segno da Larsson, Rolfo e Blackstenius, mentre il Canada era riuscito momentaneamente a racciuffare il pareggio con un gol della Beckie. Svezia e Canada si sono già affrontate nella fase finale dei Mondiali femminili il 6 ottobre del 2003 nell’edizione disputata negli Stati Uniti, con vittoria 2-1 delle nordiche europee. I confronti tra le due squadre sono comunque stati sempre molto equilibrati con vittorie redistribuite in maniera equa: per questo l’esito della partita di oggi potrebbe essere imprevedibile, uno dei più incerti del quadro degli ottavi di finale dei Mondiali femminili del 2019 in Francia. (agg. Di Fabio Belli)

DIRETTA SVEZIA CANADA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Svezia-Canada, in diretta dal Parco dei Principi di Parigi, si gioca lunedì 24 giugno alle ore 21.00 e sarà una sfida valevole per gli ottavi di finale del Mondiali di calcio femminile 2019 in svolgimento in Francia. Le svedesi vantano un’eccellente tradizione ma sono state costrette a chiudere il girone eliminatorio al secondo posto, opposte agli Stati Uniti al momento troppo forti da fronteggiare. Il Canada ha iniziato benissimo la sua avventura iridata piegando Camerun e Nuova Zelanda, ma poi è stato sconfitto dall’Olanda dovendosi accontentare così del secondo posto nella fase a gironi del Mondiale. Uno scontro fra seconde col Canada che sembra favorito dalla tradizione che le nordamericane possono vantare nel calcio femminile.

PROBABILI FORMAZIONI SVEZIA CANADA FEMMINILE

Aspettando il calcio d’inizio della partita, possiamo analizzare in maniera più accurata quelle che sono le probabili formazioni di Svezia Canada, in diretta dal Parco dei Principi di Parigi, lunedì 24 giugno alle ore 21.00 per i Mondiali di calcio femminile 2019. Le svedesi scenderanno in campo con un 4-2-3-1 schierato con Lindahl; Glas, Fischer, Sembrant, Eriksson; Rubensson, Seger; Jakobsson, Asslani, Rolfo; Blackstenius. Risponderanno le canadesi con un 4-4-2 che impiegherà: Labbe; Lawrence, Buchanan, Zadorsky, Chapman; Prince, Scott, Schmidt, Beckie; Fleming, Sinclair.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Canada favorito per la vittoria contro la Svezia. Quota per il segno 1 fissata a 3.10 da Bet365, quota per il segno X offerta a 2.88 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 2.43 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 2.60 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 1.44 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA