Diretta/ Swiatek Gauff (risultato finale 2-0) Roland Garros video: la polacca è super

- Claudio Franceschini

Diretta Swiatek Gauff finale Roland Garros 2022 streaming video tv: orario e risultato live della partita che assegna il titolo femminile dello Slam, per la polacca possibilità di fare bis.

Swiatek Gauff
Diretta Swiatek Gauff, finale Roland Garros 2022 (da facebook.com/usopentennis)

DIRETTA SWIATEK GAUFF (RISULTATO FINALE 2-0): LA POLACCA E’ SUPER!

Si chiude la diretta Swiatek Gauff per la finale Roland Garros. 6-1 6-3 gli esiti dei due set, mandati in archivio dalla polacca in appena un’ora e dieci minuti. Esagerata la supremazia di Swiatek in questa finalissima, che ha visto la tennista  imporsi con grande decisione su Gauff, probabilmente spiazzata fin dal principio dalla decisione e dalla determinazione della sua avversaria. Diamo un po’ di dati relativi alla partita: Swiatek ha servito il 73% di prime palle, trasformandone in punto il 72%. E’ rimasta invece sotto il 50% Gauff, messa all’angolo da una Swiatek davvero al top. Finisce qui, dunque, la sfida tra Iga Swiatek-Cori Gauff. E’ stata una finale Roland Garros entusiasmante. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PRIMO SET

Ed eccoci con gli aggiornamenti in diretta di Swiatek Gauff, finale femminile al Roland Garros 2022, con il primo set che è andato in archivio a favore di Swiatek, che ha approcciato al match con una carica pazzesca. Swiatek si prende i primi quattro game in scioltezza, lasciando alla statunitense Gauff la possibilità di tornare a galla con l’1-4 che però la vede sempre lontana e in rincorsa. La reazione di Swiatek non si fa attendere: la tennista vince uno straordinario braccio di ferro sulla diagonale del rovescio, con la polacca che sfodera un dritto vincente all’incrocio per il 5-1. Ancora Swiatek, incontenibile, porta a casa il parziale con il 6-1 che vale l’1-0. Vedremo se nel corso del secondo set Gauff riuscirà a risorgere e a reagire in qualche modo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Ci siamo: la diretta di Swiatek Gauff, finale femminile al Roland Garros 2022, sta per cominciare. Sarà un ultimo atto tra due giovanissime: già numero 1 Wta, Iga Swiatek ha soltanto 21 anni e 4 giorni ed è riuscita a vincere 8 titoli Wta tra cui 5 Masters 1000 e gli Open di Francia, degna di sedersi al tavolo delle più grandi già oggi anche se poi bisognerà vedere come procederà la carriera. Coco Gauff invece arriva alla prima finale Slam a 18 anni, 2 mesi e 22 giorni: stiamo dunque parlando di una finale che al Roland Garros 2022 metterà a confronto due giocatrici che hanno ancora tutta una carriera davanti, e chissà quante altre volte potrebbero sfidarsi in un contesto simile.

Nel frattempo, un precedente anagrafico è davvero recente: la finale degli Us Open dello scorso anno aveva stupito tutti, anche perché Emma Raducanu arrivava dalle qualificazioni mentre Leylah Annie Fernandez non era una testa di serie. Entrambe sono nate nel 2002: all’epoca dell’ultimo atto a Flushing Meadows la britannica, poi campionessa, aveva 18 anni, 9 mesi e 29 giorni mentre la canadese aveva compiuto 19 anni da 5 giorni. Sappiamo come era finita a New York, come andrà invece la finale femminile del Roland Garros 2022? Scopriamolo insieme: mettiamoci comodi, la diretta di Swiatek Gauff sta davvero per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SWIATEK GAUFF: COME VEDERE LA FINALE DEL ROLAND GARROS 2022

Naturalmente la diretta di Swiatek Gauff, finale femminile del Roland Garros 2022, sarà trasmessa su Eurosport come è stato per tutto il torneo dello Slam: questo canale è accessibile attraverso il vostro televisore e dunque in chiaro, ma anche gli abbonati Sky potranno selezionarlo sul loro decoder. Il servizio di diretta streaming video della finale Swiatek Gauff viene invece garantito da DAZN, perché la piattaforma comprende questa emittente: bisognerà aver sottoscritto un abbonamento per assistere alle immagini, mentre noi possiamo anche ricordare che sul sito www.rolandgarros.com troverete tutte le informazioni utili sul match, a cominciare dal boxscore aggiornato in tempo reale.

I TESTA A TESTA

Sono due i precedenti di Swiatek Gauff: tutto sommato è già positivo trovarne qualcuno, visto che stiamo parlando di una giocatrice che ha 21 anni da nemmeno una settimana e l’altra che ne ha 18. Il dato positivo, almeno per quanto riguarda la cabala, è dalla parte di Iga Swiatek: nei due tornei in cui la polacca ha incrociato Coco Gauff ha poi sollevato il trofeo. L’anno scorso a Roma, e dunque sulla terra rossa come in questa finale del Roland Garros 2022, la Swiatek era testa di serie numero 15 e aveva battuto la Gauff in una partita, molto importante perché valida per la semifinale, comunque abbastanza tirata, terminata con il risultato di 7-6 6-3 (il capolavoro agli Internazionali d’Italia era arrivato in finale, con il clamoroso 6-0 6-0 ai danni di Karolina Pliskova).

L’altro precedente invece è molto più recente, perché stiamo parlando degli ottavi di Miami: altro Masters 1000, altro successo in due set per Iga Swiatek che in quel caso si era imposta per 6-3 6-1, dunque in maniera più netta. Il detto recita che non c’è due senza tre, in effetti come ampiamente detto la numero 1 Wta parte favorita ma non si può mai dire quello che potrebbe succedere in campo, dunque lo scopriremo tra poco con la finale femminile del Roland Garros 2022… (agg. di Claudio Franceschini)

LA FINALE DEL ROLAND GARROS 2022!

La diretta Swiatek Gauff è la finale del Roland Garros 2022: alle ore 15:00 di sabato 4 giugno il Philippe Chatrier, campo centrale degli Open di Francia, ospita l’ultimo atto e il match che assegnerà il trofeo, vinto l’anno scorso da Barbora Krejcikova che due settimane fa è stata incredibilmente eliminata al primo turno. Per Iga Swiatek non è una novità: due anni fa la polacca ha vinto il Roland Garros senza avere una testa di serie, fuori dalle prime 50 al mondo e senza perdere un set, oggi è la numero 1 e può eguagliare la striscia vincente più lunga dal 2000 a oggi (sarebbero 35 partite).

Dall’altra parte Coco Gauff, che all’anagrafe sarebbe Cori: 18 anni da nemmeno tre mesi, nel 2019 divenuta la più giovane di sempre a vincere un match nel tabellone principale di Wimbledon (contro Venus Williams), già due titoli Wta (il primo a 15 anni) e un’aura di predestinata che ha addosso da tempo. La tennista di Delray Beach ha purtroppo demolito la nostra Martina Trevisan in semifinale, ma al netto dei discorsi patriottici la sua finale è più che meritata: vedremo come andrà la diretta di Swiatek Gauff per il Roland Garros 2022, alla fine potremo eleggere una nuova campionessa nello Slam sulla terra rossa di Parigi…

DIRETTA SWIATEK GAUFF ROLAND GARROS 2022: RISULTATI E CONTESTO

Dunque sta per arrivare il momento della diretta Swiatek Gauff, la finale femminile del Roland Garros 2022. Di Iga Swiatek abbiamo detto: 34 vittorie consecutive, nel terzo millennio solo Venus Williams ha fatto meglio e per un solo match. Dallo scorso inverno la polacca non conosce avversarie: la sua serie vincente ha portato in bacheca quattro Masters 1000 come Doha, Indian Wells, Miami e Roma oltre al 500 di Stoccarda. Dunque la Swiatek ha completato il Sunshine Double e fatto back to back agli Internazionali d’Italia: la prima impresa è molto rara (soprattutto in epoca recente), la seconda è comunque di grande livello perché la terra rossa è imprevedibile, e stiamo parlando di una giocatrice che ha compiuto 21 anni quattro giorni fa con tutto quel che questo comporta, come mentalità e capacità di gestire partite e tornei.

Coco Gauff invece arriva in finale Slam a 18 anni: bisogna scomodare nomi leggendari ed epoche decisamente passate per trovare riferimenti del genere, quel che è certo che è finalmente la giocatrice della Florida ha saputo confermare tutto l’hype che la circondava da quando, appunto tre anni fa, si era rivelata al mondo con la vittoria su Venus Williams, che tra l’altro sarebbe un idolo di gioventù. Al netto dei paragoni che lasciano sempre il tempo che trovano, Coco nel corso della sua ancor brevissima carriera ha mostrato straordinaria solidità e mentalità: la finale del Roland Garros 2022 ne premia un percorso di crescita passato attraverso delusioni (ricorderete le lacrime contro Naomi Osaka, che la invitò a essere intervistata con lei) e soddisfazioni, tra poche ore potrebbe essere una nuova campionessa Slam anche se il pronostico non la favorisce…





© RIPRODUZIONE RISERVATA